Advertising home TOP

Collapse

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Avaria ad un pod

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Avaria ad un pod

    La nave dovrà essere ricoverata in bacino per una avaria al fixedpod; nel frattempo sono stati modificati i percorsi a causa della velocità ridotta.

    http://www.cruisecritic.co.uk/news/news.cfm?ID=5787
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  • #2
    ciao Rodolfo
    Si è escluso il danno ambientale dovuto alla perdita di carburante o altro? Nell'articolo si parla di perdita di 'oil' che è una definizione un po' generica...
    Qualche class action a causa degli scali mancati??
    non possiamo dirigere il vento, ma possiamo orientare le vele

    Comment


    • #3
      Ciao Rodolfo
      Ho ridato un'occhiata all'articolo; si tratta di Independence o di Adventure?
      Dall'articolo sembra la seconda ma il topic è nella prima.
      Ciao
      non possiamo dirigere il vento, ma possiamo orientare le vele

      Comment


      • #4
        Brava Cinzia. Ho sbagliato di cliccare nella selezione delle navi. Adventure non Indipendence. Ora sistemo.

        L'inquinamento dipende dalla quantità dispersa, ma credo che non ci siano grossi problemi da questo punto di vista.
        Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

        Rodolfo
        ### Moderatore Globale ###

        Comment


        • #5
          Una mia amica è a bordo........speriamo bene......

          Comment


          • #6
            Non corre alcun problema, ci mancherebbe; solo qualche disagio per il riadattamento del percorso.
            Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

            Rodolfo
            ### Moderatore Globale ###

            Comment


            • #7
              grazie Rodolfo
              Di solito Royal sono molto attenti.......speriamo
              ( OT hai letto il diario che ho pubblicato in Celebrity Silhouette?)

              Comment


              • #8
                Sì l'ho letto. Di diari ben fatti nel forum ce ne son stati parecchi, questo per la fluidità del racconto, mai banale e pesante, meriterebbe uno dei primissimi posti di una eventuale classifica.

                Posso condensare l'apprezzamento per quanto hai scritto in una breve capoverso

                "Quando mi chiedono da dove vengo io e rispondo << Io abito li>> mi guardano perplessi/increduli....
                .....non credono possibile che qualcuno viva da queste parti,
                per loro è un sogno.......e non si abita nei sogni....."

                ".... e non si abita nei sogni". Niente altro da aggiungere. Ciao.
                Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

                Rodolfo
                ### Moderatore Globale ###

                Comment


                • #9
                  Grazie

                  Comment


                  • #10
                    io ero a bordo...
                    Il comandante Soresen è stato molto bravo, ci ha spiegato tutto quello che stava succedendo (o quasi), però siamo arrivati tardi e di conseguenza abbiamo perso aereo e coincidenze... ho fatto due giorni in più a San Juan, e adesso devo chiedere i rimborsi...
                    speriamo bene...

                    Comment


                    • #11
                      tra l'altro lo scalo di st croix previsto per sabato (come da indicazione su cruisecitic) non è stato fatto... siamo stati fermi in mezzo al mare un giorno intero....

                      Comment

                      Working...
                      X