Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Voyager of The seas estate 2011

Collapse
This topic is closed.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Voyager of The seas estate 2011

    Lo so che l'itinerario è davvero poco poco interessante, soprattutto per chi come me vive sull'Adriatico e quindi conosce grosso modo tutti i posti toccati dalla Voyager nel suo itinerario estivo italiano, ma mi chiedevo quante possibilità ci sono che imbarchi da Bari?
    La voglia di provare Royal Caribbean o comunque ciò che è alternativo a Costa o Msc è tanta e quale migliore occasione di salirci a due passi da casa?
    Mauro (Cokj72) che ne pensi? E' possibile che decidano di imbarcare dal sud?
    Per chi non lo sapesse l'itinerario è Venezia con overnight - Koper - Ravenna- Bari- Dubrovnik- navigazione-Venezia...

  • #2
    Originariamente Scritto da vascomane79 Visualizza Messaggio
    Mauro (Cokj72) che ne pensi? E' possibile che decidano di imbarcare dal sud?
    non credo. Tempo fà chiamai per Liberthy OtS e mi è stato risposto di no, faranno i ldoppio imbarco solo con Mariner OtS a Luglio/Agosto per portarsi sopra un paio di mille Italiani in più, a Bari quanti ne imbarcherebbero ???

    Inoltre credo che ci saranno più di qualche problema con Mariner OtS a Genova, "noi" non siamo abituati al doppio imbarco, ho sperimentato proprio con il Voyager OtS nel 2006 il doppio imbarco (Barcellona-Civitavecchia) e ci furono più di un problemino.
    2005CarnivalVictory2006ExplorerOtS-VoyagerOtS2007EmpressOtS-SplendourOtS2008JewelOtS-CelebrityGalaxy2010NavigatorOtS2011MarinerOtS-Noordam2012AnastasiaOftheSeas2013MSCMagnifica2014CostaPacifica-CelebrityReflection2015NCLStar2016CostaDiadema-Eurodam2017MajesticPrincess2018MSCMeraviglia-CrownPrincess-CrownPrincess2019MSCSeaView

    Comment


    • #3
      Be effettivamente presumo pochi... peccato sarebbe stato una buona occasione per me... ma sciropparmi 700 km per un itinerario "banale" davvero non mi va... aspetto occasioni migliori magari quando saranno pronte le cabine per i single!!!

      Comment


      • #4
        Infatti con la Voyager conviene aspetta le loro newsss circa la questione delle cabine singole che personalmente, non credo fino a quando non vedo... ne dicono tante tutte le compagnia ed alla fine si rimane delusi perchè non si concretizza nulla!!
        Per ora il supplemento doppia uso singola è veramente esoso e come sempre io a queste condizioni lascio stare...

        Comment


        • #5
          Originariamente Scritto da vascomane79 Visualizza Messaggio
          Be effettivamente presumo pochi... peccato sarebbe stato una buona occasione per me... ma sciropparmi 700 km per un itinerario "banale" davvero non mi va... aspetto occasioni migliori magari quando saranno pronte le cabine per i single!!!
          E' probabile che da parte di noi italiani non ci sia un grande afflusso verso questa crociera a causa di un itinerario estremamente atipico e rivolto principalmente agli americani.
          Quindi..è probabile che saltino fuori delle offerte realmente interessanti.
          Nicola Fanchin
          ### Fondatore & Forum Master ###

          Comment


          • #6
            Hai ragione Ale, infatti io contavo di "costringere" qualcuno a seguirmi per la fine di maggio e con l'imbarco vicino casa l'impresa sarebbe stata meno titanica... a questo aggiungici il fatto che in quell'area è pieno di navi Costa (Fortuna Victoria Favolosa Allegra), Msc (Musica e Magnifica) e la stessa Splendour della Royal con itinerari molto più interessanti e se tanto mi da tanto la crociera con la Voyager la daranno via a prezzi di saldo (sensazione personale) qualcuno disposta a seguirmi l'avrei trovato... da single non ci andrei mai... anch'io come te lascio stare e da single sempre e solo rigorosamente Costa ed il "benedetto" prenota subito....

            Comment


            • #7
              Originariamente Scritto da NicolaFank Visualizza Messaggio
              E' probabile che da parte di noi italiani non ci sia un grande afflusso verso questa crociera a causa di un itinerario estremamente atipico e rivolto principalmente agli americani.
              Quindi..è probabile che saltino fuori delle offerte realmente interessanti.
              Quoto Nicolafank... io andrei solo ed esclusivamente per la nave e per la curiosità che mi suscita il mondo Royal Caribbean

              Comment


              • #8
                Parlando con persone che lavorano su Royal mi è stato detto (anche alla ship visit su Navigator) la filosofia aziendale non prevede imbarchi alternativi all'home port questo permette di vivere a tutti gli affetti la vita di un crociera.
                Marco

                L'opera umana più bella e di essere utile al prossimo -Sofocle-

                Comment


                • #9
                  In che senso?
                  Che disagi comporta ai croceristi avere più scali nella stessa crociera?
                  Io nelle mie due crociere fatte finora mi sono sempre imbarcato a Bari con l'homeport Venezia, ma lo sbarco/imbarco di croceiristi da un porto diverso dal mio non mi ha creato assolutamente nessun problema ecco perchè non riesco a cogliere il senso di questa affermazione da parte degli addetti ai lavori di Royal...
                  Forse i disagi sarebbero solo per la compagnia in termini di organizzazione, di strutture, di costi/ricavi ma per la conformazione fisica dell'Italia avere più porti d'imbarco sarebbe solo un beneficio per i potenziali clienti... penso a siciliani, calabresi ecc ecc che magari con un imbarco a Bari potrebbero prendere in considerazione Voyager of the seas...

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da vascomane79 Visualizza Messaggio
                    In che senso?
                    Che disagi comporta ai croceristi avere più scali nella stessa crociera?
                    Io nelle mie due crociere fatte finora mi sono sempre imbarcato a Bari con l'homeport Venezia, ma lo sbarco/imbarco di croceiristi da un porto diverso dal mio non mi ha creato assolutamente nessun problema ecco perchè non riesco a cogliere il senso di questa affermazione da parte degli addetti ai lavori di Royal...
                    Forse i disagi sarebbero solo per la compagnia in termini di organizzazione, di strutture, di costi/ricavi ma per la conformazione fisica dell'Italia avere più porti d'imbarco sarebbe solo un beneficio per i potenziali clienti... penso a siciliani, calabresi ecc ecc che magari con un imbarco a Bari potrebbero prendere in considerazione Voyager of the seas...
                    ai crocieristi potrebbe dar fastidio fare le prove di evacuazione l' ultimo giorno, il trovarsi spesso e volentieri delle valigie nei corridoi (e i facchini che di notte le caricano), le card potrebbero essere attivate o disattivate con date sbagliate, ti potrebbe toccare la serata di gala l' ultimo giorno e con levaligie già fuori potresti dover lasciare la nave in giacca e cravatta il 20Luglio. Per la compagnia poi imbarcare in un porto una sola nave ...
                    2005CarnivalVictory2006ExplorerOtS-VoyagerOtS2007EmpressOtS-SplendourOtS2008JewelOtS-CelebrityGalaxy2010NavigatorOtS2011MarinerOtS-Noordam2012AnastasiaOftheSeas2013MSCMagnifica2014CostaPacifica-CelebrityReflection2015NCLStar2016CostaDiadema-Eurodam2017MajesticPrincess2018MSCMeraviglia-CrownPrincess-CrownPrincess2019MSCSeaView

                    Comment


                    • #11
                      Originariamente Scritto da vascomane79 Visualizza Messaggio
                      In che senso?
                      Che disagi comporta ai croceristi avere più scali nella stessa crociera?
                      Io nelle mie due crociere fatte finora mi sono sempre imbarcato a Bari con l'homeport Venezia, ma lo sbarco/imbarco di croceiristi da un porto diverso dal mio non mi ha creato assolutamente nessun problema ecco perchè non riesco a cogliere il senso di questa affermazione da parte degli addetti ai lavori di Royal...
                      Forse i disagi sarebbero solo per la compagnia in termini di organizzazione, di strutture, di costi/ricavi ma per la conformazione fisica dell'Italia avere più porti d'imbarco sarebbe solo un beneficio per i potenziali clienti... penso a siciliani, calabresi ecc ecc che magari con un imbarco a Bari potrebbero prendere in considerazione Voyager of the seas...
                      ai crocieristi potrebbe dar fastidio fare le prove di evacuazione l' ultimo giorno, il trovarsi spesso e volentieri delle valigie nei corridoi (e i facchini che di notte le caricano), le card potrebbero essere attivate o disattivate con date sbagliate, ti potrebbe toccare la serata di gala l' ultimo giorno e con levaligie già fuori potresti dover lasciare la nave in giacca e cravatta il 20Luglio.

                      Per la compagnia poi imbarcare in un porto una sola nave dove sarebbe il guadagno???? far salire 1000 Pugliesi e/o 1000 Siciliani??????
                      Inoltre secondo me non sono capaci (vedrete i problemi con il Mariner OtS), non sono come Costa e MSC che sono abituati e che fanno così da 10 anni (altrimenti chi ci salirebbe )
                      2005CarnivalVictory2006ExplorerOtS-VoyagerOtS2007EmpressOtS-SplendourOtS2008JewelOtS-CelebrityGalaxy2010NavigatorOtS2011MarinerOtS-Noordam2012AnastasiaOftheSeas2013MSCMagnifica2014CostaPacifica-CelebrityReflection2015NCLStar2016CostaDiadema-Eurodam2017MajesticPrincess2018MSCMeraviglia-CrownPrincess-CrownPrincess2019MSCSeaView

                      Comment


                      • #12
                        Farsi una crociera solo per la nave non è cosa che fa per me.

                        Lascerei quinbdi perdere la Voyager OTS, e mi concentrerei piuttosto su Civcitavecchia e sulla Mariner e Navigator OTS. Lì oltre alle navi... e si parla delle più recenbti di classe Voyagere... ci saoino anche begli itinerari, sia settimanali che più lunghi. E Bari non mi sembra poi così lontana dal Porto Laziale. Itinerario e nave valgono il viuaggio.

                        La fdilosofia delle compagnie statunitensi si oppone alle crociere traghettone, con imbarchi e sbarchi praticamente in tutti i porti. Ma, considerato il caso Marinere OTS, è verosimile ipotizzare un doppio imbarco in futuro. Nel 2011 RCCL punta sul Nord-Ovest ed ha inseritoi Genova. Prima o poi, magari già nel 2012, toccherà anche al Sud.

                        Comment


                        • #13
                          Ciao Italian.....é logico che da Miami non si possono fare crociere traghettone.
                          Se si viene in Mediterraneo, specialmente l´occidentale, mi sembra che bisogna adattarsi.
                          Infatti il solito Genova-Napoli-Tunisi- Spagna- Genova, giá dall´Enrico C. anni ´70 era traghettone.

                          Un saluto.

                          Comment


                          • #14
                            Io invece un pensierino ce lo sto facendo... A giugno vorrei fare una crociera per festeggiare i 60 anni di mia madre. Forse non avrò la possibilità di fare più di 1 settimana ed ormai mi è venuta la curiosità di provare Royal. Controllando i prezzi siamo a 1100 euro circa a coppia in interna. L'itinerario sarà strano ma a me incuriosisce e poi mi va di provare la nave. Con tutti i vari divertimenti. Quindi potrebbe essere un'idea per provare questa compagnia e le varie opportunità che offre. Poi l'overnight a Venezia merita! In albergo costa sicuramente di più!

                            Comment


                            • #15
                              Nota fuori dal coro : l'itinerari è ottimo. Con l'eccezione di Spalato e Brindisi ci sono tutte le mete che hanno in assoluto più da offrire nell'Adriatico. Da Capodistria possono farsi escursioni in slovenia e ai parchi naturali croati. Ravenna è ricchissima come i dintorni di Bari,dubrovnik è una bomboniera e su Venezia non c'è bisogno neppure di scrivere. Il problema è che per noi italiani non è tarato bene: chi vive su, Venezia se la visita in altro modo e Ravenna forse la conosce già, chi vive giù, spesso trova la Puglia non così comoda da raggiungere (io in auto arrivo prima a Rimini che in Calabria; i collegamenti con mezzi pubblici che esistevano negli anni 60 sono stati sopressi eccetto verso Caserta-Roma...ASSURDO ma queste sono le scelte dei governi al potere negli ultimi 50anni...scusate l'off topic).
                              Mi ha colpito pertanto che abbiamo previsto così tante partenze per questa tratta. La Voyager che carica oltre 3000 e passa persone per volta viene impegnata in modo ESCLUSIVO su questo itinerario dalla primaver a autunno inoltrato. Ma quanti americani sono previsti ?? Chiedo ai più esperti del mondo Royal: secondo voi che clientela si aspettano e potranno esserci ribassi "last minute" per indici di occupazione più elevati ?
                              Ciao
                              1978- Enrico C.; 1984-MV kazakhstan(operata P&O) -Med. Orientale e mar Nero; 1985-MV Azerbaydzhan(operata Giver) -Marocco e Canarie; 1991-Chandris The Victoria -Capitali Nordiche; 1993- Ausonia -7 perle; 2009-Vision OfTheSeas -Fiordi breve; 2010- NavigatorOfTheSeas -Med. orientale ; 2011-AllureOfTheSeas -Caraibi Occ.; 2013-C.Fascinosa- Panorami d'Oriente

                              Comment

                              Working...
                              X