Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Chiusura A26

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Chiusura A26

    La chiusura di un lungo tratto dell’autostrada Voltri - Gravellona Toce, purtroppo portera’ molti ed ulteriori disagi ai porti liguri, Genova e Savona in primis.
    La A26 e’ la direttiva principale per i trasporti tra il Nord, non solo dell’Italia, e la Liguria, non solo per quanto riguarda le merci, ma anche per tutti i passeggeri che raggiungono Savona e Genova per imbarcarsi sulle navi da crociera.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  • #2
    Purtroppo è così.!!!!

    Comment


    • #3
      Purtroppo è proprio così.
      Speriamo venga riaperta il presto possibile.
      "navigare necesse est, vivere non necesse"

      Comment


      • #4
        Se non altro stavolta non è costata vita alcuna.
        E' un fastidio per noi Crocieristi, ma penso a tutte le persone che ci abitano o lavorano e che di problemi ne avranno di ben peggio che non salire in una nave da crociera.

        Ma supereremo anche questa.
        ...errare è umano, ma per fare veramente casino serve la password di root!
        -----
        IO alla Crociera del Decennale c'ero. E tu, dove eri????
        -----
        "CROCIERISTI.IT", per fare di una crociera la TUA crociera! ™®©

        Se riesci a leggere questo non hai bisogno di occhiali

        Comment


        • #5
          Questa mattina hanno riaperto la A26 anche se con cambi di corsie e ci sono lunghe file.
          La situazione é pazzesca perché raggiungere la riviera di ponente era pressoché impossibile. Scendendo per la A7 Milano Genova si arriva in Genova est e la mancanza del ponte Morandi caduto impedisce di spostarsi a Genova ovest tanto che chi proveniva da est era costretto a fare il giro a monte per raggiungere l'A26 che scende a Genova ovest( Voltri).
          Da Savona si raggiunge Torino passando per l'A6 dove é caduto il ponte ed é chiusa per un gran tratto
          Chiusi anche il colle di Cadibona e il Sassello per frane.
          Appena sentito alla radio sulla A26 da Masone a Voltri tempo 4 ore.

          L'ultimo crollo è dovuto a una frana ma gli altri ponti ad alto rischio non hanno ricevuto le manutenzioni necessarie.
          Io mi chiedo come sia possibile pensare di affidare l'Alitalia a questa concessionaria . Così é probabile che anche gli aerei verranno manutenuti nello stesso modo

          Comment


          • #6
            Didi per queste cose si viene condannati
            https://www.google.com/amp/s/amp.gen...ne-social.html
            Ma non certo quelli che hanno verbalizzato due ponti senza alcun pericolo ma solo bisognosi di manutenzione, ma che invece son risultati a "rischio crollo massimo": verbali a solo due settimane di distanza dal Morandi.
            Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

            Rodolfo
            ### Moderatore Globale ###

            Comment


            • #7
              Forti con i deboli,deboli con i forti,questa è la giustizia italiana.

              Comment


              • #8
                Su quei viadotti della A26 passo ogni volta che dal Lago Maggiore vado ad imbarcarmi a Genova o a Savona e mi hanno sempre fatto paura perché dove le carreggiate si sdoppiano da anni si vedevano i ferri arrugginiti delle armature.
                Possibile che li avevo visti solo io?
                Nessun tecnico, nessun ingegnere, nessun deputato, nessun ministro è mai passato da lì?
                È purtroppo l'immagine di una Italia che va in pezzi, ponti, strade, ferrovie, acciaierie, la compagnia di bandiera... tutto va a rotoli!

                Comment

                Working...
                X