Advertising home TOP

Collapse

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Costa Luminosa - Vecchio e Nuovo Mondo - 14 novembre / 12 dicembre

Collapse
This topic is closed.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #61
    Ed eccoci a Gran Turk. Arriviamo presto. In cielo qualche nuvola ma qui ai Caraibi il tempo cambia rapidamente. Scatto qualche foto dal balcone mentre ci avviciniamo all'approdo.











    Scendiamo appena danno la libera pratica e ci avviamo verso l'uscita dello scalo



    Non ci fermiamo nelle spiagge attrezzate che ci sono lì vicino ed andiamo verso il parcheggio dei taxi. Le tariffe sono fisse e per le spiagge variano da 4 a 9 dollari per persona per tratta. E per 25 dollari fanno fare un giro dell'isola. Non aspettatevi niente di particolare dal centro della città: qui ci sono le spiagge!
    Chiediamo di andare alla Governor's beach; è la più vicina al di fuori del terminal ma qui arrivano pochissimi crocieristi. Quasi tutti si fermano nelle spiagge nel terminal e i taxisti tendono a portare gli altri in spiagge attrezzate più lontane.
    Paghiamo i nostri 8 dollari e partiamo.
    Dopo 5 minuti siamo arrivati: rispetto al 2011 è stato aggiunto, dove lascia il taxi, un piccolo chiosco, la possibilità di affittare ombrellone e lettini ed un addetto della ditta dei taxi a cui si può chiedere di chiamare una macchina in qualsiasi momento si voglia tornare. Noi ci dirigiamo a destra nella parte più lontana della spiaggia dove praticamente saremo soli per tutto il giorno e dove avremo l'ombra della vegetazione. Ed ora alcune fotografie di questa meraviglia della natura.









    Se cercate la classica spiaggia caraibica con sabbia bianca e mare blu dovete venire qui



















    Tra la sabbia sboccia comunque la vita









    Girando un po' si trovano conchiglie e coralli che ho fotografato e lasciato poi dove li avevo trovati









    Anche degli asinelli sono venuti a farci compagnia





    Vediamo una nave da crociera che sta arrivando e si metterà a fianco di Luminosa



    Si tratta della Carnival Magic

    Rimaniamo in spiaggia fino alle 15.30, un'ultima fotografia e torniamo in nave



    Ancora una volta lascio un pezzetto di cuore in questa spiaggia meravigliosa.....

    Ancora una foto alle due navi prima di salire a bordo ed una a Gran Turk prima che si faccia buio.





    La serata trascorre veloce complice anche un concerto con musica dal vivo degli anni '70 - '80 e la festa in maschera che però non è più quella di 15 anni fa quando si passava il pomeriggio a preparare i costumi per la sera con la carta crespa..... Sono un po' malinconica: mi dispiace lasciare Gran Turk e la Governor's beach........

    Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
    Last edited by gimale; 16-January-2020, 19:45.

    Comment


    • #62
      Che belle conchiglie

      Envoyé de mon FIG-LX1 en utilisant Tapatalk

      Comment


      • #63
        Sono salito a bordo anche io e ho recuperato tutto d’un fiato. Complimenti per il bellissimo diario e le foto meravigliose!
        prof

        Comment


        • #64
          Originariamente Scritto da prof Visualizza Messaggio
          Sono salito a bordo anche io e ho recuperato tutto d’un fiato. Complimenti per il bellissimo diario e le foto meravigliose!
          Benvenuto, gli imbarchi sono sempre aperti!

          Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk

          Comment


          • #65
            Ciao Gimale, che cosa mi hai ricordato...... i costumi fatti di carta crespa li abbiamo fatti pure noi la prima cociera 23 anni fa . Noi ci siamo ridotti tutto all'ultimo ma l'idea era buona e si vinse adirittura il primo premio che ancora conservo. Dovrebbero cambiare un pò il tema delle feste anche perchè adesso sappiamo tutto e si parte preparati e manca la sorpresa.

            Comment


            • #66
              Originariamente Scritto da malugano Visualizza Messaggio
              Ciao Gimale, che cosa mi hai ricordato...... i costumi fatti di carta crespa li abbiamo fatti pure noi la prima cociera 23 anni fa . Noi ci siamo ridotti tutto all'ultimo ma l'idea era buona e si vinse adirittura il primo premio che ancora conservo. Dovrebbero cambiare un pò il tema delle feste anche perchè adesso sappiamo tutto e si parte preparati e manca la sorpresa.
              Anche io con un gruppo di amici avevamo vinto: in testa ciascuno di noi a aveva una corolla di petali colorati, e il corpo avvolto in carta crespa verde e poi tutti legati insieme da un fiocco rosso siamo entrati in pista come "mazzo di fiori". Quanto ci eravamo divertiti!!
              Comunque è vero: ormai le serate sono un po' trite e ritrite: ci vorrebbe un cambiamento

              Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk

              Comment


              • #67
                Vi voglio bene e vi stimo ...... ma ancora con le collane o i vestiti di carta crespa ???????? Che amarezza ..... anche quando vedo quegli ossessi che si dimenano per tentare di rompere i palloncini sopra le loro compagne o amiche , solo con le loro terga ...... Sarebbe ora che gli animatori facciano fare cose diverse.
                La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare.

                Comment


                • #68
                  Originariamente Scritto da zanzara59 Visualizza Messaggio
                  Vi voglio bene e vi stimo ...... ma ancora con le collane o i vestiti di carta crespa ???????? Che amarezza ..... anche quando vedo quegli ossessi che si dimenano per tentare di rompere i palloncini sopra le loro compagne o amiche , solo con le loro terga ...... Sarebbe ora che gli animatori facciano fare cose diverse.
                  Infatti abbiamo ricordato la prima volta con un pizzico di nostalgia ma ora serebbe il caso di nuove idee anche per i giochini di tutto il giorno. Non so se ciò dipenda da costa che mette a disposizione poche risorse o dagli animatori che sono privi di idee.

                  Comment


                  • #69
                    Originariamente Scritto da zanzara59 Visualizza Messaggio
                    Vi voglio bene e vi stimo ...... ma ancora con le collane o i vestiti di carta crespa ???????? Che amarezza ..... anche quando vedo quegli ossessi che si dimenano per tentare di rompere i palloncini sopra le loro compagne o amiche , solo con le loro terga ...... Sarebbe ora che gli animatori facciano fare cose diverse.
                    Mi sembra che sia io, (già nell'apertura di questo diario) sia Malugano abbiamo scritto che le serate a tema ed i giochi dell'animazione sarebbero da cambiare ormai da tanto tempo. Ma questo non ci vieta di ricordare con divertimento le feste, ben diverse da quelle di adesso, che si tenevano anni fa sulle navi, soprattutto nelle crociere transatlantiche....

                    Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk

                    Comment


                    • #70
                      30 novembre: navigazione. Oggi in nave si "balla"; c'è parecchio vento e il mare è un po' mosso. Stiamo navigando verso nord e il sole è anche più basso sull'orizzonte. La sera sarà gala: la prima da quando ci siamo imbarcati.
                      1 dicembre: arriviamo alle Bahamas, attraccheremo a Freeport. Quando avevo confermato la prenotazione era previsto scalo a Nassau ma poi è stato cambiato, non sono riuscita a sapere perché.
                      Arriviamo presto e dalla nave faccio qualche foto all'area del terminal dove i negozi piano piano stanno aprendo; subito la giornata è grigia ma in poco tempo le nuvole svaniscono.







                      Scendiamo e ci dirigiamo verso il punto di informazione turistica che però è chiuso, i negozianti lì vicino ci spiegano che la domenica non apre. Chiediamo quale spiaggia sia la migliore, visto che da poco l'isola ha dovuto fare i conti con l'uragano. Tutti ci consigliano Taino Beach



                      Saliamo in taxi, il viaggio verso la spiaggia, circa 20 minuti, ci permette di renderci conto dei danni causati dall'uragano: ci sono case con i tetti scoperchiati, alberi abbattuti. Arriviamo alla spiaggia dove si paga un ingresso per usufruire dei servizi e altri 20 dollari per due lettini e ombrellone. Tutto sommato la spiaggia non è male anche se il vento increspa un po' il mare e c'è un po' di affollamento.







                      Appena la spiaggia si anima arrivano diversi uccellini e gabbiani a cercare un po' di cibo.









                      All'ora di pranzo la spiaggia inizia già a svuotarsi; noi decidiamo di mangiare lì. Ci propongono una frittura di pollo e gamberi e birra locale: una goduria!





                      Mentre io rimango a godermi il sole, mio marito va in esplorazione













                      Ci godiamo il sole fino all'ultimo







                      Prendiamo l'ultimo taxi alle 16.00. Arrivati al porto abbiamo ancora un po' di tempo ma i negozi stanno chiudendo e non ci resta che risalire a bordo. Tutto sommato a noi è andata bene: chi ha fatto l'escursione " in spiaggia in un resort di lusso all inclusive" si è ritrovato in una spiaggia vicina a dove eravamo noi, senza resort e senza lettini: avevano solo delle sedie e niente ombrellone. In più per il pranzo "all inclusive" sono stati dividi in due gruppi ed i primi hanno "pranzato" alle 10.00 e a mezzogiorno sono stati riportati in nave.

                      Domani arriveremo a Fort Lauderdale e circa 1500 passeggeri sbarcheranno. Noi continueremo la crociera e, a parte Freeport dove torneremo dopo domani, tutti gli altri scali saranno per noi in luoghi mai visitati.

                      Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk

                      Comment


                      • #71
                        Che bella quella conchiglia!

                        Comment


                        • #72
                          Originariamente Scritto da Didi Visualizza Messaggio
                          Che bella quella conchiglia!
                          Ciao, Didi. Abbiamo trovato moltissime conchiglie e coralli. Li abbiamo fotografati e rigorosamente lasciati dove li abbiamo trovati. Stanno bene lì, nel loro ambiente!

                          Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk

                          Comment


                          • #73
                            Bellissime foto veramente. Un plauso al vostro comportamento. la maggior parte dei turisti invece depredano i mari di conchiglie e coralli.
                            La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare.

                            Comment


                            • #74
                              2 dicembre: Fort Lauderdale.
                              Tutte le escursioni partono alle 7.00-7.15 quindi sveglia presto: andremo nelle Everglades. Tutte le persone a bordo compreso l'equipaggio deve registrarsi all'immigrazione ed i passeggeri devono scendere tutti entro le 10.00 quando inizierà l'ispezione delle autorità statunitensi. Per noi il controllo è rapido e in pochi minuti siamo sul bus pronti a partire. Impieghiamo quasi 40 minuti per arrivare in uno dei parchi delle Everglades la grande area di paludi che è un'area protetta.
                              Aspettiamo qualche minuto e poi saliamo sulle airboats per un giro di mezz'ora.






                              Il giro inizia a velocità piuttosto bassa per permetterci di vedere l'ambiente circostante e scorgere gli animali che vivono qui.











                              Purtroppo dalla posizione in cui ero non sono riuscita a fotografare le bellissime iguane coloratissime che si scorgevano tra le foglie o l'airone e le aquile che volteggiavano sopra di noi. Poi finalmente scorgiamo un alligatore



                              Continuiamo a navigare lentamente ma poi arriviamo in un lungo canale e lì con il frastuono fortissimo dei motori la barca prende sempre più velocità fin quasi a volare sull'acqua







                              È stato divertente! Poi rallentiamo di nuovo e ritorniamo verso il pontile



                              Entriamo poi in una specie di arena dove ci faranno assistere ad uno spettacolo con gli alligatori. A me questo tipo di spettacolo non piace: provo una gran pena per gli animali selvatici tenuti in cattività.









                              Prima di tornare in autobus abbiamo un po' di tempo per una passeggiata, per fare un giro nel negozio dove vendono anche salsicce di alligatore



                              A proposito: abbiamo assaggiato la carne di alligatore; ha l'aspetto e la consistenza della carne di pollo e anche il gusto è una via di mezzo tra il pollo ed il pesce, un po' acidula ma buona.



                              Ritorniamo al porto ed entriamo nel terminal affollatissimo: ci sono 1300 passeggeri in attesa di imbarcarci. Mostriamo la carta costa e ci fanno passare attraverso delle transenne che separano un'area da quella dove abbiamo visto tutte quelle persone. Avanziamo convinti di poter risalire a bordo visto che siamo in transito ma ci fanno tornare indietro e ci fanno sedere insieme a tutti gli altri.
                              Informano che l'ispezione delle autorità non è ancora terminata e che appena possibile si procederà all'imbarco seguendo l'ordine dei numeri dati al check-in.... Si è scatenato il putiferio! Eravamo in 1300 in transito e non avevamo nessun numero: avremmo dovuto aspettare che si imbarcassero tutti gli altri?!. ...proteste a non finire, intanto erano già passate quasi due ore e nel terminal si gelava letteralmente da tanto era spinta l'aria condizionata. Alla fine hanno iniziato ad imbarcare chi aveva già la carta costa ed erano già le 15 passate. Siamo riusciti ancora a mangiare qualcosa al buffet e siamo andati a riposare un po': la sveglia era stata alle 5.30!
                              Più tardi avrei conosciuto Lillj, amica del forum.
                              Abbiamo dovuto ripetere l'esercitazione di emergenza e girando per la nave abbiamo "conosciuto" i nuovi ospiti. Ho visto gente camminare scalza nella hall centrale, altri che tranquillamente si sono tolti le scarpe posando i piedi nudi sui divanetti, gente che urlava per chiamare gli amici da una parte all'altra del teatro. Nelle sere successive non sono mancati neanche pantaloncini e canottiere al ristorante.....

                              Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk

                              Comment


                              • #75
                                ti quoto per le conchiglie e riquoto per gli alligatori

                                Comment

                                Working...
                                X