Advertising home TOP

Collapse

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Caviale, aragosta e champagne ogni giorno

Collapse
This topic is closed.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Miryam
    replied
    Originariamente Scritto da prof Visualizza Messaggio
    Buongiorno e grazie ancora a Miriam e Claudio. Per i teli: in suite si trovano due teli personali che si possono portare giù quando si scende per andare in spiaggia e vengono poi sostituiti sempre in suite con altri puliti al ritorno. Quelli a bordo piscina restano in uso li. Un caro saluto!
    Grazie....gentilissimo!

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    Buongiorno e grazie ancora a Miriam e Claudio. Per i teli: in suite si trovano due teli personali che si possono portare giù quando si scende per andare in spiaggia e vengono poi sostituiti sempre in suite con altri puliti al ritorno. Quelli a bordo piscina restano in uso li. Un caro saluto!

    Leave a comment:


  • claudiopela
    replied
    Ok Prof ci hai fatto sognare, complimenti e grazie di nuovo

    Leave a comment:


  • Miryam
    replied
    Ma come hai già finito????
    Io mi sentivo già a bordo.........

    ..............................i teli mare per la piscina si possono portare anche in spiaggia?

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    Ed è stato sempre il butler ad occuparsi delle valigie all'arrivo. Poi il giorno prima della partenza sono ricomparse lavate sopra i cavalletti...Purtroppo è il segnale che la crociera sta per finire. E il sigh sigh è stato inevitabile!

    IMG_20190501_144812

    Io ne approfitto per ringraziare quanti hanno seguito questo diario e salutare. Ma se avete altre domande e curiosità sono sempre qui.

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    Infine non sarebbe giusto completare il diario senza citare il nostro butler Narottam che ci ha riempito di coccole. E' lui che ha portato puntuale la colazione o il pranzo in suite, si è occupato dei particolari, delle nostre richieste, cercando di sollevarci da piccole difficoltà del tipo andare in reception a farsi cambiare la card perché smagnetizzata. Ha fatto trovare le scarpe lucidate nella cabina armadio prima della cena di gala. E poi la sera che tornavamo stanchi da Sorrento ha preparato la vasca da bagno già piena fino all'orlo di schiuma e bollicine.

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    artscafe spirit

    Qui si vede la terrazza

    silversea-ship-silver-muse-public-area-arts-cafe-2

    (L'ultima foto è l'Arts cafè della Silver Muse ammiraglia della flotta)

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    C'è da segnalare anche l'Arts Cafè (si trova sulla Spirit e sulla Silver Muse). E' un comodo e fornitissimo bar con terrazza, impreziosito da riproduzioni di opere d'arte e sedie di design che richiamano famosi quadri. A qualunque ora si trovano snack salati e dolci e anche bevande detox (servono anche quelle!).

    IMG_20180724_121256

    IMG_20180724_141108

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    Ahimè ho assaggiato tutto, ecco il problema....sulla qualità del cibo anche al buffet non aggiungo altro. Chi ha seguito il diario qualche pagina fa ha potuto conoscere l’executive chef che è Dioniso Garay Di Manso, dii Ischia. Lo voglio salutare ancora attraverso il diario, buona parte del merito è suo. È anche il responsabile degli approvvigionamenti nei vari porti e dalla sua stanzetta nelle cucine controlla personalmente tutto quanto sta per uscire verso i ristoranti

    Leave a comment:


  • Miryam
    replied
    Ohooooooo se il cibo al ristorante è di ottima qualità, la presentazione al buffet è sublime.........pssst hai assaggiato quella torta al cioccolato...di cui ho visto scritto "Jolly"??????

    Leave a comment:


  • claudiopela
    replied
    non ho mai capito la teoria ''vivere da malati per morire da sani''.................slurppppp alla faccia del dietologo

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    Per completare l'argomento buffet ho trovato qualche altra foto e la inserisco a mo' di consolazione visto che questo è un periodo di dieta ferrea...
    Qui si può vedere la varietà di olii aromatizzati a disposizione per condire

    fd345276-43bb-4bd9-bfa9-c005fa285af3

    L'incontro ravvicinato con questo salmone non è stato disprezzabile...

    4d8458e1-be4b-4fc7-adb9-14b6fe2ededa

    6aeac2dc-8625-4c06-9f88-a28430acd234

    Ed era impossibile non fermarsi ai tavoli dei dolci (però il dietologo non ha voluto saperne di questa scusa)

    a126b37b-3837-4f59-b5aa-4f0110946cce

    d8e3ff65-4a46-4e21-bef7-f3d281733f88
    Last edited by capricorno; 16-June-2019, 07:23. Motivo: Messaggi consecutivi

    Leave a comment:


  • prof
    replied
    Neanche a me rispolverare ogni tanto il papillon...!

    Leave a comment:


  • salabc
    replied
    grazie mille devo dire che a noi non dispiace una volta tanto metterci in ghingeri

    Leave a comment:


  • Miryam
    replied
    Originariamente Scritto da prof Visualizza Messaggio
    Benvenuto a Salabc ed ecco la risposta per il dress code a bordo.
    Le serate sono divise in tre tipologie:
    Formal. E' la serata di gala, una a settimana. Di rigore l'abito scuro per gli uomini. In realtà ho capito che gli americani in vacanza (a differenza degli inglesi) non amano vestirsi in questo modo. E di recente la compagnia ha specificato che il dress code vale solo per il ristorante Atlantide e quello di cucina francese (Dame). In sostanza se vi annoia l'abito scuro, potete vestirvi normalmente e quella sera andare al grill o al ristorante italiano e nessuno dirà nulla. Da questo punto di vista, secondo me, sulle navi Silversea l'ambiente è molto meno ingessato rispetto ad altre compagnie luxury come Seabourn. E questo è un aspetto apprezzato dagli americani (anche quelli milionari) che durante il giorno abbiamo sempre visto in giro con le loro camicie a scacchi e il bicchierone di caffè perennemente in mano, come nelle serie tv.
    Informal. Serate con giacca senza cravatta.*
    Casual. Serate anche in tshirt o camicia senza giacca (sono la maggioranza).
    Come per altre compagnie, dalle 18 in poi non si può andare in giro nei saloni con infradito e calzoncini.*
    Già in fase di prenotazione viene visualizzato sul sito l'ordine e la tipologia delle serate così uno può organizzarsi e caso mai svicolare la serata di gala.
    Se ci sono altre curiosità, chiedete pure!

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
    Grazie infinite Prof.

    Leave a comment:

Working...
X