Advertising home TOP

Collapse

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Costa Neoriviera - Mediterraneo e Malta - maggio 2014

Collapse
This topic is closed.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Costa Neoriviera - Mediterraneo e Malta - maggio 2014

    Apro questa pagina anche se, dovete avere ancora un briciolino di pazienza
    tenete conto che come al solito, difficilmente sarà un diario di crociera come si possa pensare, non ne sono all'altezza ma una chiacchierata fra amici la faccio volentieri
    a dopo allora e se qualcuno, intanto, vuole chiedere...................

  • #2
    Ciao a tutti, ci siete per un caffè al volo, tanto per parlarvi della primissima impressione?
    quella avuta al terminal delle crociere di Livorno
    siamo arrivate e..................non c'era nessun ospite
    mai successa una cosa simile, arrivi, lasci la valigia e sei al banco senza fare file, senza attendere numeretti vari e in più, un addetta alla sicurezza del porto, tutta giuliva si offre di accompagnarci in macchina fin sotto bordo, circa 300 metri più in là
    dico!!?? ma quando mai è successo?
    e poi, una volta a bordo, udite udite, leggete leggete, un addetto, subito dopo la foto di rito, mi prende il trolley e ci accompagna alla nostra cabina consegnandoci al nostro cabinista che, come se stessimo in un castello invece che in una cabina, anche piccola ci illustra il tutto con cortesia e sorrisi







    bho!! ok, siamo in neocollections e mentre lui spiega io mi chiedo: e a quelli delle suite che faranno?
    comunque ben venga, mi sono imbarcata non proprio al massimo e il morale è sotto i piedi, però abbiamo fame e appena lui esce, noi optiamo per il buffet
    e qua inizia lo sgomento
    camminando in giro ci accorgiamo che siamo praticamente sole, la nave sembra abbandonata, tutti i bar chiusi e nessuno all'orizzonte e il buffet, lindo, pulito, vuoto
    ma non dovrebbe essere aperto per chi imbarca?
    finalmente incrociamo uno del Service Bar che ci comunica che, il buffet aprirà alle 16,00 per il thè e sono solo le 15,05




    mi sento così sconsolata, vuota d'intenti come la nave e fredda, sempre come lei

    ma che ci faccio qua, con quello che ho lasciato a casa? ho il morale sotto i piedi e continuo a calpestarlo sempre più forte
    intanto approntano il thè e appena l'ho aprono, mi servo di paninetti piccini piccini, buoooooooooooonissiiiiiiiiiiimi e cestini di frutta che, meraviglia, hanno una crema pasticcera così delicata che fa invidia alle migliori pasticcerie





    meno male, se non altro per una mezz'oretta, mi sento leggermente meglio e poi, sono entrate al buffet una decina di persone, non siamo più sole
    però questo vuoto, questo silenzio su una nave da crociera mi è così estraneo..............
    ci spostiamo al banco del servizio clienti per chiedere lumi e là, assistiamo ad un strana discussione dove, una coppia di mezz'età, "starnazza" agitandosi contro una delle ragazze al banco
    vogliono abbandonare la crociera "per incompatibilità con il tipo di crociera" e chiedono di essere risarciti perché a loro avviso hanno avuto la vacanza rovinata da una mancata chiara spiegazione su quello che li attendeva ed io, sto sempre peggio
    la mia gattina a casa sta male e io sono su una nave che, per quello che ho visto fino ad ora è bella, molto elegante, lontana dallo stile delle grandi unità, piacevolissima ma..........vuota, tanto tanto vuota
    ok, lasciamo stare il servizio clienti tanto, mi sa che, l'attesa si allunga e al momento non ho voglia di lamentazioni di altri
    andiamo in giro per la nave e mi accompagna il lamento funebre della mia amica che, dopo 18 crociere per la prima volta sta andando in tilt e io, o la strozzo o mi getto dal ponte più alto o.................o che cosa???????


    p.s. a dopo

    Comment


    • #3
      non siete curiosi, siete.................che siete???????
      allora, permettetemi di dare prima risposta alle curiosità e poi, per riposarci un attimino da tante chiacchiere vi porto un pochino in giro per la nave, ok???

      Originariamente Scritto da Arwen Visualizza Messaggio
      Ciao Maria, dopo aver seguito la tua interessante e simpatica diretta mi accomodo per il tuo diario!
      un grande saluto
      intanto un carissimo saluto a te e un abbraccio speciale alla tua figliola

      Originariamente Scritto da greg Visualizza Messaggio
      Ti ringrazio, ho capito che il newcollections è stato di tuo gradimento ma non ho capito concretamente in che consiste.
      Perché il newcollections viene "applicato" solo alle nave piccole e/o riciclate?
      E' vero che le navi newcollections al momento sono quasi vuote?
      Basta attribuire newcollections ad una crociera per rivivere i fasti di altra "storia" ? non è cambiato tutto? Navi, utenza, stile di vita in crociera ecc.ecc.
      Un saluto greg.
      Greg, risponderti non è tanto facile, per le navi, chiaramente piccole è meglio, una nave grande, secondo me, però può essere una considerazione errata, su una nave che porta in giro 3000 persone dove la maggioranza sarebbe alla prima crociera, non credo che sarebbe fattibile e ben seguibile e dato che l'elemento principale è il prendere tutto con estrema calma, tutta quella gente con bimbi al seguito diventerebbe un manicomio navigante
      il fatto che le navi fossero poco frequentate, sempre secondo me è dato da un paio di fattori importanti, primo i bambini pagano il biglietto intero, poco felice per le famiglie e secondo fattore, le agenzie in primis, non conoscono ancora perfettamente il prodotto che devono vendere

      Originariamente Scritto da sweetmartina Visualizza Messaggio
      Maria, scusa, ma le vostre valigie erano grandi grandi o normali ??
      Io ho la valigia rigida e fede anche..
      Due valige in interna..
      la mia valigia era rigida e non entrava sotto il letto e quella della mia amica morbida con la possibilità di allargarsi e neanche chiudendo la doppia cerniera è entrata sotto il letto
      tira tu le somme

      Originariamente Scritto da CostaMagica Visualizza Messaggio
      Scopro appena adesso che hai iniziato il diario e ti ritrovo già in terza pagina
      Ho già letto la prima e mi adeguerò con calma...curiosissima di seguirti
      Loredana carissima ancora un enorme grazie e ancora grazie per essere qua

      Originariamente Scritto da capricorno Visualizza Messaggio
      Ti ringrazio Maria e mi associo alle richieste che in molti hanno formulato, aggiungendo una domanda sulle escursioni....in piu' volte le hai definite care , ma il fatto di essere composte da poche persone, aggiunge piu' valore all'escursione , nella qualita' o nei luoghi visitati piu' " particolari "??

      Grazie e ciao!!!
      purtroppo, le escursioni non sono state eseguite tutte perché, anche se ognuna, quelle della newcollections, sono per massimo 15 persone, mancavano appunto le 15 persone che volevano partecipare
      diciamo che, quelle che ho fatto io, mi hanno totalmente soddisfatto e ancora di più
      certo i costi sono più cari delle normali escursioni ma sono molto ben studiate, con tempi dilatati per godere di maggiori momenti di libertà e per potersi allontanare per più distanza
      va pure detto che, visti i prezzi e la tranquillità del tempo dilatato, molti hanno optato per il fai da te e quindi per ogni sosta non sono partite più di un paio di escursioni e in alcuni casi solo una multilingue

      e ora, se vi fa piacere, un anticipo di nave
      ed ecco il "Tour office"



      il "viale delle vetrine", solo due negozi, uno generale e di fronte un negozio per Swarovski







      la postazione del Costa Club



      con i salotti d'attesa (troppo spazio per pochissime persone)



      il punto internet (carissimooooooooooooooo e lentissimoooooooooooo e dico poco)



      con la biblioteca nello stesso ambiente



      l'evidente sala conferenze



      il Casinò che non è passaggio d'obbligo



      questo il tavolo dove ho..............vintooooooooooooo



      e le macchinette, poche e meno appariscenti di quelle che si trovano a bordo di navi grandi



      e adesso è arrivato il momento di rientrare in cabina per una doccia e la "vestizione" per la cena
      devo dire che i corridoi sono particolarmente luminosi e mi piacciono molto le porte chiare delle cabine



      ci rivediamo dopo, va bene?

      Comment


      • #4
        allora, prendendo spunto dal suggerimento di Martina vi porto a prendere un caffè del dopocena al Cafè Eze



        e qua ognuno di voi si scelga il caffè che preferisce, ne servono un infinità e tutti particolari e buonissimi
        e ne approfitto per darvi una mia idea riguardanti i pacchetti
        durante la crociera ho potuto notare che, moltissimi articoli che normalmente fanno parte, sulle altre navi, dell'All incluse qua, non rientrano, come la birra, non è compresa e così molte altre cose ed è anche per questo che, dico che questo tipo di crociera ha costi indubbiamente più alti, ne parlavamo anche con Vittoria che, presa l'offerta, ha finito col pentirsene
        ma intanto, scegliete dove sedervi, in questo Cafè







        è chiaro che le foto sono state fatte nei vari giorni e in orari diversi
        ma affacciatevi dalla balconata

        uno sguardo alla hall con il banco dell'ufficio clienti dove, non c'è mai fila



        ma andiamo a continuare il nostro giro, calmi calmi tanto qua non esiste ne la premura ne il tempo
        e ci fermiamo ancora in uno dei bar



        che comunque non è uno di quelli dove mi sia fermata d'abitudine anzi, lateralmente, sia a destra che a sinistra c'è il corridoio che porta altrove e, allungavo l'occhio solo transitando





        andiamo avanti e attraversiamo il lungo corridoio dei fotografi





        ritorniamo indietro e attraversiamo il negozio degli articoli di lusso





        questo negozio si trova quindi lungo un corridoio ma, non sempre transitabile perché è chiuso nei due capi e sta aperto solo in navigazione e solo per qualche ora, così come tutto il resto del servizi pubblici, bar compresi
        ma, avete visto che meraviglia questa moquette, che gioco!
        come questo, aperto solo la sera





        ma adesso spostiamoci verso il teatro e la sua meravigliosa entrata a semi piramide rovesciata



        il bar del teatro, sembra che apra solo quando il teatro è in funzione, sembra perché, era l'unico momento che vedevo le luci accese ma, non mi sono mai fermata a prendere niente però devo dire che è un angolo che mi piace molto







        bhe!! la foto l'ho fatto pure io, non si sa mai, diva fra le dive



        ma entriamo un attimo nel teatro





        quello che, mi ha lasciata perplessa è la disposizione delle poltrone davanti ai lunghi divani, se le poltrone venivano occupate chi era seduto sul divano finiva con non vedere più niente
        e più giù si va peggio diventa, quindi perché mettere quelle poltroncine mobili???

        qualcuno fuma? spero proprio di no ma, vi faccio dare lo stesso un occhiata alla camera a gas



        e adesso per chiudere la serata, tutti in discoteca





        va bene, va bene lo so, è giorno ma desideravo farvi godere della vetrata panoramica



        ed intanto, girando girando abbiamo ritrovato tanti amici già incontrati e abbiamo fatto la conoscenza di nuovi e le cose ormai hanno preso un altra piega, da casa le notizie sono positive e la mia testa e il mio cuore si fanno più leggeri e si predispongono al meglio e, visto l'andamento lento e tranquillo si riesce pure a fare quattro chiacchiere con tutti e da per tutto, l'affabilità di ufficiali, animatori e personale tutto ormai ci fa sentire a nostro agio e i incomincia a vivere il tutto sotto una nuova luce che, ci piace pure
        e intanto la nave va!!!!

        Comment


        • #5
          un consiglio per l'all incluse Neo, a bordo al momento c'è Vittoria che ha, come sua abitudine, acquistato ed infatti è lei che mi ha fatto notare il "problema"
          quindi, per avere una visione più chiara, aspettate che, rientrando possa chiarire meglio il tutto
          io posso dire che, su i vari "menù" da bar, tutto quello che aveva l'asterisco era escluso dall'all inclusive e appunto la birra era tutto un asterisco

          e per augurarvi buona domenica vi mostro ancora un po' di interni
          questa è la sala carte e vi prego di perdonare la qualità di alcune foto



          vi porto in un bell'ambiente, il ristorante Saint Tropez, ristorante chiuso per i pranzi e cene ma utilizzato per il brunck e il thè elegante che vi mostrerò in seguito













          bello vero? un bell'ambiente solare ed elegante, adattissimo alle manifestazioni particolari che si sono svolte, con una veranda sulla scia di poppa che toglie il fiato
          adesso vi mostro un angolo del ristorante Cetara, anch'esso elegante e ben strutturato, vorrei che notaste le differenze fra le due vetrate dei due ristoranti



          bello l'oblò del Cetara, ma spettacolare la finestra del Saint Tropez

          sulla nave c'è anche questo





          e non mancano certo i bagni



          uguali ai bagni di tutte le navi Costa ma, l'importante e che ci siano
          e adesso desidero riparare ad una mancanza, il salone di cui non ricordavo il nome è il Salone Saint Paul de Vence e mi sono accorta che, non ho foto "libere" da mostrarvi e me ne scuso
          e alla prossima un giro alla SPA e all'esterno della nave
          gireremo sui ponti, al sole
          buona domenica a tutti

          Comment


          • #6
            si, è vero, è una nave molto curata, non ha particolari eccessi anzi, ho uno stile suo e inconfondibile
            anche questo fa di questa unità, un pensiero newcollections
            tutto è riposante e gustoso, proprio di questo stile, di questa impronta che Costa sta cercando di "donare" a chi vuole e desidera vivere un momento particolare anche nel ricordo di cose passate
            e chiarissimo che indietro non si torna e che, oggi sarebbe impossibile copiare in pieno uno stile che fu ma, con le dovute cautele, può far rivivere quello che era un modo, in stile moderno, di cosa è stato
            capito, non cosa ci si aspetta dal cliente ma cosa si propone di offrire un equipaggio, dal comandante all'ultimo degli inservienti, con tutto il rispetto per il lavoro che svolgono, la crociera, questo tipo di crociera, ti prende, ti avvolge, ti porta
            il segreto, secondo me è salire a bordo senza aspettative particolari se non quella di godersi un momento di vacanza particolare, lasciarsi alle spalle ciò che ci hanno dato altre crociere e lasciarsi coinvolgere, lasciarsi avvolgere dall'atmosfera ovattata di alcuni momenti, crogiolarsi nell'estremo benessere dei coccolamenti che, sono presenti in ogni momento e in ogni angolo della nave
            il personale tutto, proprio perché non oppresso dalla corsa, non appesantito dal continuo logorio che un unità di 3000 perone impone, assume dei ritmi particolarmente cordiali e "tranquilli" ed è facile fermarsi a fare quattro chiacchiere, in ogni posto, in ogni luogo
            i sorrisi sono molto più spontanei e i momenti molto più costruttivi
            e un ritmo che alla fine (dopo un paio di giorni e forse prima) mi ha preso, mi ha avvolto, mi ha accompagnato
            piano piano, si gode di più ogni momento e si arriva alla fine della crociera con un rilassamento fisico ma soprattutto mentale che, fa desiderare il riprovare, di rivivere se non i momenti, le situazioni, con tutte le possibili varianti
            diventa un po' più duro rientrare nella realtà dei giorni e lasciare indietro calma e tranquillità che sa e ha, il sapore di qualcosa di vicino al lusso, il lusso del tempo, il lusso del momento, il lusso del sapore della vita
            bene, secondo me, hanno azzeccato una bella formula che, potrà ancora essere migliorata, il miglioramento che si avrà col tempo e l'esperienza

            Comment


            • #7
              questa solo la mia impressione
              quindi, i tedeschi e i francesi mi hanno dato l'idea che questa formula per loro era la sola accettabile
              i maltesi e gli spagnoli erano quasi tutti inseriti in gruppi più o meno numerosi e quindi vivevano l'esperienza in allegria e davano l'impressione che non si accorgessero delle "novità"
              a mugugnare quasi solo italiani e particolarmente per le spese a bordo e conseguentemente per il sistema
              l'italiano ha una stranezza che, sinceramente ancora non sono riuscita a mettere a fuoco ma, la cosa non succede solo a bordo di una nave ma in genere da per tutto e sarebbe che, magari spendono 2000 euro a testa per, in questo caso una crociera, e poi per 2 euro di caffè di mettono su una discussione che non finisce mai
              e non mi venite a raccontare che è un principio o parsimonia che proprio non ci sta
              personalmente non mi considero una che butta denaro a piacere ma, non mi piace dover rinunciare a qualcosa di tipico solo perché non rientra in un pacchetto
              vorrei raccontarvi qualcosa che, ogni volta che ci penso mi fa sorridere
              tutti voi conoscete o personalmente o per sentito il Caffè Florian di Venezia, è un istituzione
              ora, almeno una volta nella vita vorrete mettere che, sedersi in uno dei suoi tavolini all'aperto con tutto quello che comporta ci può stare, ebbene, seduta là, con la mia coppa di gelato Florian, con i musicisti e il mondo che mi girava attorno, io mi sentissi al centro dell'universo e per questo ho pagato con piacere una certa cifra
              la nota stonata però c'era
              mentre gli stranieri si accomodavano tranquilli e beati, la maggior parte degli italiani si alzavano appena seduti dopo aver dato un occhiata al menù
              ma perché? non si sa che un semplice caffè servito al tavolino fuori ha un determinato costo, totalmente differente da quello preso al banco? e non si sa che questo succede in tutti gli angoli del mondo dove è presente "un'istituzione? perché meravigliarsi e brontolare, perché??????
              a bordo medesima cosa
              stiamo scherzando? e che, la compagnia ci vuole marciare su?
              vebbè chiudiamola qua, tanto..............
              certo, i pacchetti li acquisto, il brunch lo fatto e idem il thè ma, la connessione internet non mi vede e non mi vedrà, fatta una sola volta per amore del figlio, ma adesso ci giro al largo, tanto non è essenziale e si sta bene senza

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da Arwen Visualizza Messaggio
                Mi piace molto l'arredamento di questa nave, sobrio e elegante, Davvero bello il ristorante del Brunch e del the, con vetrate e tende!
                Grazie Maria! Quando vai su Diadema?
                il 1° novembre da Trieste per il Vernissage,
                ci fai un pensierino????

                certo che svegliarsi con un tempo simile all'autunno fa rimpiangere le giornate e il sole goduto su Neoriviera e non ti aiuta affatto ad andare avanti in post crociera, anzi..........
                allora sapete che si fa?, si rivive quelle belle giornate facendo un giro sui ponti della nave
                vi va???
                non so perché ma, il cuore mi dice che mi seguirete sotto il caldo sole e l'aria profumosa di salsedine
                andiamo, passando per la terrazza del buffet



                e attraversiamo la pizzeria



                qua, purtroppo, in tanti giorni non abbiamo avuto nessun movimento se non, la visione della partita Juventus-Roma, peccato perché è proprio un bell'angolo ma, sicuramente sarà pronto per la piena estate



                vi parrà strano ma questa è la più bella piscina che ho trovato, finora, su una nave Costa
                l'ho trovata particolarmente invitante e ben tenuta e l'acqua gradevole anche nella temperatura



                un bel posto per prendere un caffè o un aperitivo quando il tempo permette
                io, però, due ombrelloni li avrei messi



                forse hanno pensato che, volendo ci si poteva mettere sotto la passeggiata, lateralmente al ponte aperto però............
                questo l'unico angolo fumatori sul ponte, ancora qualche posacenere sui tavolini ma, mi hanno detto che, presto spariranno e ci sarà anche su questa unità il posacenere murale dove il fumatore dovrà attaccarsi senza spostarsi qua e là



                bhe questo non può mancare anche se la forma non è Costa ma i colori, si!!



                saliamo un po', e ci facciamo una passeggiata lungo il lido



                e una bellissima vista d'insieme



                e solo a vederle queste piscine idromassaggio invitano alla grande anche perché, è l'unico percorso tipo SPA che c'è in nave infatti, internamente troviamo solo le cabine per i "terapie" ma niente percorso come ci hanno abituato altre unità



                la nave ha un bell'angolo con il lido per i bimbi









                peccato vederlo così deserto, è un bell'angolo tenuto benissimo e molto più allegro e vivace di altre unità

                ma adesso, andiamo a prenderci un frullato o una bella spremuta fresca al bar del lido





                e ora, voi fate quello che volete, io resto qua
                buona giornata a tutti

                Comment


                • #9
                  ed eccovi come promesso il verde di Neoriviera
                  personalmente non ho trovato tanto male, la maggior parte di esse infatti, gli alberi di limone al buffet, anche se finti danno un aria di freschezza all'ambiente



                  e anche il grande albero dell'Hall mi dispiace anche se, come limone è un po' troppo alto però, visto che è messo in una base già alta può andare pure bene





                  e anche le palme dell'esterno mi sono piaciute, certo anche a me un paio di ombrelloni sarebbero piaciuti ma anche così va bene



                  e poi ci sono le piante grasse esterne che, nei loro vasi colorati e disseminate qua e là danno un tocco d'allegria in più



                  e anche questo verde d'interno l'ho trovato piacevole



                  quello che mi ha lasciata un tantino interdetta è stata invece, l'abbondanza di cipressi





                  specie se abbinati alle famose candele elettriche, che io ho chiamato lumini e che mi sanno tanto di cimitero
                  sapete che la finta fiamma si muove come se lambita dall'aria? incredibile





                  e poi, sono da per tutto, proprio da per tutto



                  ma questi sono veri, verissimi

                  Comment


                  • #10
                    allora ti do un idea di un altra parte della nave



                    vi interessa?
                    penso di si
                    stavolta, devo essere sincera, non mi ha particolarmente entusiasmato, diverse volte ci ho fatto una capatina e tranne qualcuno in palestra non ho mai avuto modo di vedere nessuno nella SPA vera e proprio ma non è detto che non fosse frequentata, qualcuna dal parrucchiere l'ho vista
                    due volte hanno consegnato in cabina delle pubblicità con sconti su massaggi e prestazioni ma, non l'ho trovate particolarmente interessanti



                    entriamo......





                    l'ambiente è fresco e piacevole ma, non grandissimo



                    le grandi sedute invitano al relax



                    e seguendo il corridoio, sulla poppa si affaccia la palestra che, non è male ma neanche eccezionale, certo il panorama è grandioso





                    certo che un altro tipo di bilancia avrebbero pure potuto metterla a disposizione anche se devo dire che, a me poteva pure piacere, mi ha tolto 5 kg,
                    uauauauauauhhhhhhhhhhhhhhh



                    comunque resta l'ambiente più grande della SPA



                    continuando a seguire il corridoio............



                    che forma una grande u, troviamo i camerini











                    continuando a percorrere il corridoio, si arriva all'altro lato e troviamo la zona Squok, che non ho fotografato perché ritengo che un area chiusa, dedicata ai bimbi, anche se questi non ci sono, va lasciata fuori





                    e siamo ritornati al punto di partenza
                    alla prossima
                    ciao a tutti

                    Comment


                    • #11
                      ma grazie a voi tutti di aver accettato il mio invito
                      ed ecco un today di navigazione, non fossero chiare o per altre info, fatemi saper che per quanto posso...............







                      Comment


                      • #12
                        penso che neo o non neo capitasse, ci risalirei volentieri
                        e dato che vi piace vi faccio vedere ancora qualche particolare come la numerazione delle cabine che sono a molla e dove lasciavano i menù i today ecc.ecc.
                        simpatici vero?



                        i pannelli decorativi nelle scale
                        anche questi, particolari e colorati





                        la targa che riconosce l'origine della nave,
                        Mistral



                        che ne dite? una telefonata, anche solo per curiosità non la fareste? chissà quanto costerebbe una telefonata d'epoca



                        uno dei particolarissimi decori di marmo dei pavimenti io li ho trovati elegantissimi



                        la numerazione originale dei piani



                        le bottiglie arabe del frigo bar in cabina



                        l'originalissimo acquario futurista posto nella hall nella parete frontale al banco del servizio clienti, che mi acchiappava ogni volta con la sua realtà virtuale





                        il "verde" in giro per la nave











                        il particolare menù dei bar, differenti all'interno per il tipo di bar della nave



                        e le lampade.......qualcuna me la sarei portata volentieri a casa
                        anche i lumini per il cimitero





                        una delle famose palle che anch'io, alle prime crociere pensavo fossero chissà quale opera e che mi son resa conto di non essere l'unica a prendere l'abbaglio



                        e infine, non dimenticate di acquistare il famoso servizio per buffet, lo trovate nello spazio foto



                        allora che ve ne pare? aspetto commenti

                        Comment


                        • #13
                          va bene, visto che mi tirate in ballo, vi regalo una visita nelle cucine
                          anche qua organizzazione e pulizia regnano sovrane
                          tutto suddiviso e tutto regolato come un orologio e ogni cosa nel settore giusto



                          pronti per il buffet



                          il reparto piatti ristorante



                          andiamo avanti





                          chissà cosa sta preparando per me





                          il pannello con i numeri dei tavoli



                          la sicurezza al top per i celiaci







                          garantisco, questi sono ottimi





                          finita la visita, il rinfresco nel ristorante
                          e come al solito, le cavallette si scatenano, neanche il tempo di fare una foto decente a tutto il tavolo imbandito e non siamo neanche tanti, solo 12



                          ogni volta mi chiedo com'è che restano intere le decorazioni (lo so, sono cattiva)

                          Comment


                          • #14
                            eccomi col brunch, ci è voluto un po' di tempo per caricare la foto ma adesso eccomi qua
                            andiamo
                            incominciamo col dire che non avevo assolutamente idea di cosa fosse e come si svolgesse un brunch e quindi oltre che il desiderio anche la curiosità ha pinto me e la mia amica a partecipare e, dico subito che, non me ne sono pentita e che, ci fosse stato nuovamente avrei partecipato
                            quindi, tornando a noi, bisognava registrarsi e l'abbiamo fatto e la mattina dell'evento, siamo state invitate ad un anteprima su cosa, ci si poteva trovare a ordinare
                            fuori dal ristorante una tavola era imbastita con un idea delle portata



                            e già qua.............









                            certo quello che non ci aspettavamo era l'atmosfera, elegante, tranquilla e "fra amici"
                            a partecipare non eravamo in tanti e anche se l'orario era vario quando ci siamo andate noi intorno alle 12,30 eravamo 4 tavoli, conoscevamo già tutti dal maitre Simone ai camerieri, al duo Los Paraguegnos, arpa e chitarra classica che, ha accompagnato il nostro pranzo
                            al nostro ingresso, l'allegria del momento era già nell'aria e poi, è stato tutto un crescendo





                            certo essere pochi ci ha favorito, abbiamo potuto avere tutti per noi e loro ci hanno viziati nel modo più splendido che potessimo desiderare
                            e quando ci hanno consegnato il menù mi è venuto un colpo nel leggerlo e nel sentire il cameriere che diceva: allora prendiamo tutto?
                            perchè volendo si poteva





                            ma non scherziamo!!! già sono tipo salsiccia con le cosce di prosciutto San Daniele per braccia...............ma mi son data da fare, sapete, non volevo deluderli
                            abbiamo accettato le due brioscine e i due panini per accompagnare



                            e si è iniziato con la colazione

                            Waffle belga con panna montata e fragole



                            e poi............
                            cocktail di gamberi



                            l'insalatina Caesar salad con pollo grigliato



                            si ma guardate bene il piatto



                            a questo punto forse era meglio finirla, e invece...........
                            Crocchette al granchio benedict con uova in camicia, muffin inglese tostato, salsa olandese di aneto
                            una cosa assolutamente divinaaaaaaaaaaaaaaa





                            e per non dire no
                            Roast beef con patate al forno e involtini di fagiolini verdi





                            e poi, ancora ed eravamo già................
                            Filetto di salmone alla griglia con patate al curry, mousse di cavolfiore e sala al vino bianco





                            ah e mentre pranzavamo abbiamo avuto una visita (noi) inattesa, ma a quanto pare girava già da un bel po'



                            simpatica vero la quaglietta? ci hanno promesso e giurato che non l'avrebbero cucinata, assolutamente no



                            l'unico dolce che mi son concessa (ragazzi un altra cosa e sarei andata a fare la conoscenza del medico di bordo)
                            New York Cheese Cake



                            e tutto questo in un bell'ambiente e vicine alla vetrata sulla scia di poppa mentre scivolavamo tranquille fra Scilla e Cariddi
                            di qua la Calabria





                            di là la mia amata Sicilia, con "IDDU" sullo sfondo col pennacchio per saluto



                            e su una tranquilla veranda dove prendere il caffè



                            mi sembra giusto rifarvi vedere gli amici che ci hanno accompagnato e che hanno deliziato





                            che volete che vi dica ancora?
                            ahhhh si, ho pagato 15,00 euro e mi sta benissimo

                            Comment


                            • #15
                              veloce veloce qualche immagine degli spettacoli serali
                              non erano niente male anche se, quelli con i ballerini e i cantanti della nave sono stati troppo numerosi e una critica che comunque lascia il tempo che trova visto che, il teatro è quello
                              non esiste durante gli spettacoli scenografia, l'unica diversità è data dalle luci che contornano i pannelli o dai filmati proiettati su di essi ma, niente di più e questo da poco valore agli spettacoli stessi
                              questi, con i ballerini e i solisti della nave







                              questo uno spettacolo, la sera di Barcelona, con una compagnia di flamenco locale, avevo assistito allo stesso spettacolo su Pacifica





                              queste due, lo spettacolo di musica napoletana la sera di Salerno
                              piacevole



                              con il coinvolgimento del pubblico
                              Funiculì, funiculà



                              per i restanti spettacoli abbiamo avuto la serata di "i am dream" con l'esibizione già conosciuta dell'equipaggio e un'altra sera il ventriloquo, che io avevo ammirato poco più di un mese prima su Neoromantica e precedentemente su Pacifica e che, scusate, mi sono rifiutata di rivedere
                              ciao ciao a tutti

                              Comment

                              Working...
                              X