Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Puglia andata e ritorno

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Puglia andata e ritorno

    Niente crociere quest'anno.... quelle prenotate sono state cancellate dalla compagnia e devo ammettere che non mi è poi dispiaciuto troppo: eravamo ancora troppo vicini al lockdown di Marzo e anche se fosse stato possibile non sarei partita. Arrivata a Settembre con due settimane di ferie ormai concesse ero più o meno rassegnata a rimanere a casa ma mio marito una sera se ne esce con "che ne dici se andassimo in Puglia in macchina e fare una vacanza al mare?" be' in quattro e quattr'otto le valigie erano pronte. E' stato un viaggio che ci ha portato a visitare luoghi noti e meno noti della Puglia (e non solo...), pieno di mare, sole e amicizie e con questo racconto vorrei condividerlo con chi ha piacere di seguirmi.
    Abbiamo deciso di viaggiare in macchina per sentirci più sicuri per il covid e per avere una maggiore libertà di movimento anche durante il viaggio stesso. Siccome in famiglia sono io il "tour operator", mi sono subito messa al lavoro per organizzare tutto al meglio: alberghi, visite guidate, elenco dei luoghi da visitare e il 13 settembre è iniziato il nostro viaggio...
    Dopo circa 6 ore di autostrada siamo arrivati ad Orte, prima tappa di avvicinamento alla Puglia e subito siamo andati a registrarci nel b&b già prenotato on line. Una bellissima struttura, un po' fuori dal centro abitato, che si raggiunge percorrendo un lungo viale immerso in un piccolo bosco di querce.

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_151323.jpg
Views:	420
Size:	65.2 KB
ID:	1819066


    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_140257.jpg
Views:	106
Size:	66.0 KB
ID:	1819067

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_140330.jpg
Views:	104
Size:	57.5 KB
ID:	1819068



    Anche la stanza che ci hanno riservato è molto bella, piuttosto grande e con un grande armadio che al centro nasconde la porta di accesso alla stanza da bagno molto particolare....


    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_141023.jpg
Views:	105
Size:	66.8 KB
ID:	1819070

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_141255.jpg
Views:	106
Size:	50.4 KB
ID:	1819069

    La scala che portava ai sanitari

    A causa del limite di 5 fotografie che è possibile caricare chiudo il post e vi do appuntamento al prossimo





  • #2
    Prima di prendere nuovamente la macchina per recarci in centro ad Orte, abbiamo fatto un giro per l'ampio parco che circonda la struttura scoprendo il pozzo sotto la grande quercia

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_140301.jpg
Views:	102
Size:	72.2 KB
ID:	1819072

    il piccolo centro benessere


    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_140311.jpg
Views:	99
Size:	70.7 KB
ID:	1819074


    la meravigliosa piscina

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_151647.jpg
Views:	100
Size:	63.9 KB
ID:	1819073

    e il ristorante a cui si accede da una ripida scala interna o direttamente dal parco...

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_140353.jpg
Views:	99
Size:	58.5 KB
ID:	1819075

    Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_150729.jpg
Views:	99
Size:	69.2 KB
ID:	1819076

    Ma è ora di andare ad Orte per un primo giro esplorativo prima di iniziare la nostra visita guidata prenotata direttamente da casa.....

    Comment


    • #3
      Seguo il tuo racconto.

      Comment


      • #4
        Troviamo parcheggio proprio sotto il centro storico di Orte e ciò che vediamo alzando gli occhi è davvero spettacolare

        Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_153327.jpg
Views:	100
Size:	67.6 KB
ID:	1819083

        Case a strapiombo che quasi sono un tutt'uno con le rocce su cui si ergono...

        Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_153344.jpg
Views:	99
Size:	60.4 KB
ID:	1819084


        Il centro storico di Orte è costruito interamente su un'alta rupe di tufo ed è caratterizzato da vicoli e stradine che si diramano tra antichi palazzi. La città, fondata dagli etruschi, divenne un importante centro commerciale a partire dal VI-VII secolo grazie alla sua posizione lungo la via Amerina e all'importante porto fluviale. Nel IX secolo divenne sede vescovile e di conseguenza conobbe un ulteriore sviluppo caratterizzato dalla costruzione di palazzi, della cattedrale di Santa Maria Assunta ed il potenziamento delle mura.
        Conobbe anche un periodo di dominazione araba e fu riconquistata nel 914 d.c. e tra il X e XI secolo inizia il periodo di massimo sviluppo legato anche alla costruzione di un ponte sul Tevere che favoriva il transito di persone e merci e che portò alla città importanti risorse dal pagamento delle gabelle dovute per attraversare il ponte. La città raggiunse il suo massimo sviluppo nel XV secolo ma nel 1524, con il crollo del ponte sul Tevere e con la costruzione di un altro ponte lungo la via Flaminia, la città si trovò al di fuori della principale via principale ed iniziò il suo declino.

        Lasciata la macchina iniziamo a percorrere la salita che conduce nel centro della città vecchia e per prima incontriamo la chiesa di Sant'Agostino, in passato ospedale della confraternita di Santa Croce, una delle più antiche della città, ed ora sede della confraternita e del relativo museo. All'interno della chiesa si trovano gli ultimi resti di alcuni affreschi


        Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154002.jpg
Views:	98
Size:	36.9 KB
ID:	1819081

        la pala d'altare che raffigura la Madonna del Rosario risalente al XVI secolo

        Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154020.jpg
Views:	100
Size:	67.6 KB
ID:	1819082

        e un crocifisso ligneo di artista ignoto e risalente al 1400

        Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154158.jpg
Views:	101
Size:	88.4 KB
ID:	1819080

        Nei locali adiacenti la chiesa è ospitato il museo delle confraternite dove sono custoditi molti oggetti sacri utilizzati durante la processione del Cristo Morto che si svolge ogni anno il Venerdì Santo ma le foto nel prossimo post...

        Comment


        • #5
          Purtroppo il museo era chiuso ed è stato possibile fotografare solo attraverso le vetrate

          Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154101.jpg
Views:	102
Size:	63.3 KB
ID:	1819086


          Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154113.jpg
Views:	98
Size:	72.0 KB
ID:	1819087

          Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154052.jpg
Views:	100
Size:	79.3 KB
ID:	1819088

          Usciti dalla chiesa di Sant'Agostino continuiamo la salita verso la piazza principale della città su cui sorgono la cattedrale ed il palazzo vescovile

          Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154249.jpg
Views:	99
Size:	76.8 KB
ID:	1819090

          Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154355.jpg
Views:	99
Size:	84.5 KB
ID:	1819089

          Comment


          • #6
            Ed eccoci quasi sulla piazza...

            Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154753.jpg
Views:	99
Size:	73.0 KB
ID:	1819096

            Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_171105.jpg
Views:	99
Size:	80.7 KB
ID:	1819093

            Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_154847.jpg
Views:	98
Size:	69.2 KB
ID:	1819095

            Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_165049.jpg
Views:	99
Size:	111.3 KB
ID:	1819097

            La cattedrale è sorta sopra i resti dell'antica basilica medioevale ed è stata costruita nel XVIII secolo ed aperta al culto nel 1721. Alcune fotografie dell'interno suddiviso in tre navate nel prossimo post
            File Allegati

            Comment


            • #7
              Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_155024.jpg
Views:	98
Size:	81.8 KB
ID:	1819100

              Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_210640.jpg
Views:	98
Size:	79.8 KB
ID:	1819102

              Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_155042.jpg
Views:	97
Size:	87.1 KB
ID:	1819101

              Click image for larger version

Name:	IMG_20200913_155118.jpg
Views:	100
Size:	87.9 KB
ID:	1819099

              L'organo settecentesco


              Ma è arrivata l'ora dell'appuntamento con la nostra guida per la visita di ciò che si trova sotto il paese: inizia il nostro viaggio nella Orte sotterranea......​

              Comment


              • #8
                Originariamente Scritto da tiziano Visualizza Messaggio
                Seguo il tuo racconto.
                Benvenuto!

                Comment


                • #9
                  Ci sono anch'io a seguirti in questo che si preannuncia un bellissimo diario. La Puglia terra magica per le meraviglie del paesaggio, le acque cristalline e le meravigliose chiese...piccoli gioielli del nostro immenso patrimonio artistico.

                  Questo è un anno particolare che sebbene ci ha privato di molto, altrettanto ha saputo fornire le occasioni, questa è una fra le tante, di riscoprire ciò che abbiamo sotto gli occhi.

                  Mi metto comoda a seguire ciò che ora ci proporrai di Orte e le magnifiche " cattedrali" nascoste...
                  Oriana

                  ### Moderatrice del forum ###

                  " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

                  Comment


                  • #10
                    ci sono anch'io!!
                    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.

                    Comment


                    • #11
                      Αnch'io!
                      Smile is the common language in all languages....

                      Comment


                      • #12
                        Monica ti seguo pure io

                        Comment


                        • #13
                          Un' altro bellissimo diario da leggere
                          brava Monica....

                          Comment


                          • #14
                            Monica, ...seguo il tuo racconto di viaggio con molto interesse!!!!

                            Comment


                            • #15
                              Ma quanti! Grazie a tutti e benvenuti a bordo, anche se non di una nave. Appena avrò di nuovo un po' di tempo vi accompagnerò in un tour nelle viscere del tufo di Orte. E poi proseguiremo verso sud verso acque cristalline, come ha anticipato Oriana

                              Comment

                              Working...
                              X