Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 50

Discussione: "giro del Mondo" 100 giorni di crociera

  1. #16
    Felix73
    Guest
    Vascomane, è demagogica l'equazione ricco=evasore=crociera "giro del mondo", che è il messaggio che sta passando in questi post.
    Le tasse Vascomane tu le paghi non solo per una parte di quel 10% che non le versa, ma anche per il muratore che lavora sempre in nero, per il canone della Rai non versato, per il bar che non fa lo scontrino, per il dipendente che è andato in pensione a 40 anni e da 20 fà un secondo lavoro in nero, per l'indennità stratosferica di un consigliere regionale, per i miliardi andati in fumo nelle opere pubbliche mai ultimate e per i costi triplicati del G8 della Maddalena che non si è nemmeno mai svolto.
    Non riduciamo il tutto al 10% dei ricchi evasori, colpevoli dei mali del mondo, solo perchè fa più "presa". E tiriamo fuori la "crisi", ed il 90% degli italiani poveri, il 10% ricchi etc.etc, così, con leggerezza, tra una nave e l'altra, in una discussione aperta con oggetto "il giro del Mondo". Ma ringraziamo, vivaiddio, che almeno, io e te e tanti di noi in crociera si possono ancora permettere di andarci!...

    Un saluto


    • Pubblicità


        
       

  2. #17
    Felix73
    Guest
    No Vascomane, perchè litigare. O almeno, io non voglio di certo litigare con te. Sono solo opinioni differenti.
    Ed i discorsi che abbiamo fatto, sono generali e ad ampio respiro. La politica lasciamola dov'è

    Ciao

  3. #18
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    1,187
    Città
    Guidonia Montecelio
    Crociere effettuate
    21
    Mettiamo che uno si impegna e risparmia così tanto da riuscire ad accontonare la somma necessaria per farsi una crociera di questo valore.
    Il problema, se come me, sei un lavoro dipendente, è poterti assentare dall'ufficio per 100 giorni.
    Pur sommando le ferie di due anni, qual'è quell'ufficio che ti permette un'assenza così prolungata.
    Alessandra

  4. #19
    Moderatore L'avatar di alco56
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,165
    Città
    NAPOLI
    Citazione Originariamente Scritto da stefalex Visualizza Messaggio
    Mettiamo che uno si impegna e risparmia così tanto da riuscire ad accontonare la somma necessaria per farsi una crociera di questo valore.
    Il problema, se come me, sei un lavoro dipendente, è poterti assentare dall'ufficio per 100 giorni.
    Pur sommando le ferie di due anni, qual'è quell'ufficio che ti permette un'assenza così prolungata.
    Alessandra
    Condivido, da lavoratore dipendente anche 3 settimane sono impossibili da avere, salvo cassa integrazione, ma mi domando: può un libero professionista o commerciante lasciare i clienti per tre mesi e mezzo? Non credo che sia possibile...
    Allora chi può farla? Possidenti, pensionati di lusso e chi altro? Certo non cassaintegrati o pensionati sociali, che hanno il tempo, ma manca il capitale.
    Il costo base minimo è comunque 15.000 euro, ma poi per 100 gg non spendi nulla a bordo o nelle escursioni?
    Per cui parliamo di un costo medio per coppia di 30.000 euro o non ho capito bene io qualcosa nelle tariffe?
    Alberto

    ### Moderatore del forum ###


    “Se vuoi conoscere un uomo viaggia con lui. Se vuoi conoscere te stesso viaggia da solo. Se vuoi capire il tuo paese metti casa in un altro paese." Bob Shacochis

  5. #20
    Felix73
    Guest
    Di base mi pare che si parta poco sopra i 10.000 euro circa per persona, per Costa. Su Seabourn si superano i 77.000 euro in suite. Ed a bordo della nave spendi di certo.
    Sui dipendenti, non ci piove, praticamente impossibile assentarsi per 100 gg.
    Sui liberi professionisti e commercianti, dipende, magari hanno una struttura capace ed efficiente (per esempio i figli) che riesce ad andare avanti anche senza la loro presenza.
    Ci saranno poi gli imprenditori turistici, per loro è un periodo morto. E certamente ci saranno pensionati ed altre persone (ex manager etc. etc.) che dopo aver lavorato una vita, avendone avuto un buon ritorno, si concedono e si regalano questo viaggio.
    Sul costo, vediamo che non è poi così inusuale che qualcuno (anche nel forum) faccia anche tre o quattro crociere l'anno. Ed il costo complessivo può superare il costo del giro del mondo. Il tempo per farlo è poi un'altra cosa.

    Un saluto
    Ultima modifica di Felix73; 23-December-2011 alle 13:28

  6. #21
    Utente livello Platinum
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    11,469
    Città
    Montecelio
    Crociere effettuate
    19
    ma qualcuno che risponde alla mia domanda iniziale proprio non si trova?

    Mi chiedevo perchè RCCL, meglio Celebrity Cruises, così come NCL e MSC non utilizzano una nave per queste crociere?
    2005CarnivalVictory2006ExplorerOtS-VoyagerOtS2007EmpressOtS-SplendourOtS2008JewelOtS-CelebrityGalaxy2010NavigatorOtS2011MarinerOtS-Noordam2012AnastasiaOftheSeas2013MSCMagnifica2014CostaPacifica-CelebrityReflection2015NCLStar2016CostaDiadema-Eurodam2017MajesticPrincess2018MSCMeraviglia-CrownPrincess-CrownPrincess2019MSCSeaView

  7. #22
    Felix73
    Guest
    Cokj, per quanto mi riguarda, purtroppo sinceramente non lo so...

    Un saluto

  8. #23
    Utente livello Gold L'avatar di mimmo
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    2,728
    Città
    San Marzano (sa)
    Citazione Originariamente Scritto da Felix73 Visualizza Messaggio
    Vascomane, è demagogica l'equazione ricco=evasore=crociera "giro del mondo", che è il messaggio che sta passando in questi post.
    Le tasse Vascomane tu le paghi non solo per una parte di quel 10% che non le versa, ma anche per il muratore che lavora sempre in nero, per il canone della Rai non versato, per il bar che non fa lo scontrino, per il dipendente che è andato in pensione a 40 anni e da 20 fà un secondo lavoro in nero, per l'indennità stratosferica di un consigliere regionale, per i miliardi andati in fumo nelle opere pubbliche mai ultimate e per i costi triplicati del G8 della Maddalena che non si è nemmeno mai svolto.
    Non riduciamo il tutto al 10% dei ricchi evasori, colpevoli dei mali del mondo, solo perchè fa più "presa". E tiriamo fuori la "crisi", ed il 90% degli italiani poveri, il 10% ricchi etc.etc, così, con leggerezza, tra una nave e l'altra, in una discussione aperta con oggetto "il giro del Mondo". Ma ringraziamo, vivaiddio, che almeno, io e te e tanti di noi in crociera si possono ancora permettere di andarci!...

    Un saluto
    forse non è stato detto che i passeggeri NON sono solo italiani. anzi, penso che circa 3000 persone nel mondo, possono eccome permettersi 100 giorni di crociera. sia per quanto riguarda il tempo che economicamente. per questo motivo, da anni esiste un mercato con navi che fanno giri intorno al pianeta. anche se dico beati loro..........aggiungo, ben vengano questi "giri" movimentando una massa di lavoro....
    Ultima modifica di mimmo; 24-December-2011 alle 19:09

  9. #24
    Felix73
    Guest
    Mimmo concordo con quanto hai scritto.
    Non solo, consideriamo che la crociera è "frazionabile", si possono pure scegliere itinerari parziali.


    Un saluto

  10. #25
    Felix73
    Guest
    Probabilmente, i quotidiani Italiani leggono questo forum. E, diciamocela tutta, fanno anche bene!
    Li abbiamo battuti sul tempo...
    Vi posto questo link

    http://www.repubblica.it/cronaca/201.../?ref=HREC2-14

    Un saluto
    Ultima modifica di Felix73; 25-December-2011 alle 19:02

  11. #26
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    439
    Città
    Torino
    Crociere effettuate
    15
    Comunque secondo me il giro intorno al mondo è comunque una cosa "per affezionati" e non da mettere in catalogo tutti gli anni, ma solo periodicamente. Certo, con Costa lo puoi anche frazionare, ma sono sempre troppi giorni per un lavoratore normale, che non può assentarsi dal lavoro un mese!
    Fuori periodo di luglio-agosto spesso è difficile ottenere due settimane consecutive di ferie!
    Forse è per questo che non tutte le compagnie lo inseriscono nei loro cataloghi.

  12. #27
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,420
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da PaolaV Visualizza Messaggio
    Comunque secondo me il giro intorno al mondo è comunque una cosa "per affezionati" e non da mettere in catalogo tutti gli anni, ma solo periodicamente. Certo, con Costa lo puoi anche frazionare, ma sono sempre troppi giorni per un lavoratore normale, che non può assentarsi dal lavoro un mese!
    Fuori periodo di luglio-agosto spesso è difficile ottenere due settimane consecutive di ferie!
    Forse è per questo che non tutte le compagnie lo inseriscono nei loro cataloghi.
    Quella di Costa non era frazionabile: te lo dico per eperienza diretta.Avevamo prenotato la terza tratta ma non ce l'hanno confermata in quanto la crociera è stata venduta tutta e solo per l'itinerario intero. Probabilmente sarà frazionabile quella del prossimo anno ma dovranno prima valutare le richieste per l'intera tratta. Il partecipare al giro del mondo in crociera per molti diventa non solo un viaggio ma più che altro uno status da mostrare e quindi anche gente che non ha particolare inclinazione per questo tipo di vacanza prenota il giro. Solo in Italia ci sono molte centinaia di migliaia di famiglie che potrebbero tranquillamente permettersi una spesa di questo genere, figurarsi in Europa! Riempire qualche nave della capacità di 2500/3000 passeggeri cadauna non mi sembra un problema.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  13. #28
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    1,187
    Città
    Guidonia Montecelio
    Crociere effettuate
    21
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    Quella di Costa non era frazionabile: te lo dico per eperienza diretta.Avevamo prenotato la terza tratta ma non ce l'hanno confermata in quanto la crociera è stata venduta tutta e solo per l'itinerario intero. Probabilmente sarà frazionabile quella del prossimo anno ma dovranno prima valutare le richieste per l'intera tratta. Il partecipare al giro del mondo in crociera per molti diventa non solo un viaggio ma più che altro uno status da mostrare e quindi anche gente che non ha particolare inclinazione per questo tipo di vacanza prenota il giro. Solo in Italia ci sono molte centinaia di migliaia di famiglie che potrebbero tranquillamente permettersi una spesa di questo genere, figurarsi in Europa! Riempire qualche nave della capacità di 2500/3000 passeggeri cadauna non mi sembra un problema.
    Sarà forse per lo stesso motivo che le prime cabine che terminano in quasi tutte le crociere sono le suite e le gran suite?

  14. #29
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,420
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da stefalex Visualizza Messaggio
    Sarà forse per lo stesso motivo che le prime cabine che terminano in quasi tutte le crociere sono le suite e le gran suite?
    Sì, anche se molte volte suites e gand suites risultano come già prenotate anche alle agenzie di viaggio, ma in realtà vengono solo messe in vendita successivamente.
    Ciao
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  15. #30
    Felix73
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    Quella di Costa non era frazionabile: te lo dico per eperienza diretta.Avevamo prenotato la terza tratta ma non ce l'hanno confermata in quanto la crociera è stata venduta tutta e solo per l'itinerario intero. Probabilmente sarà frazionabile quella del prossimo anno ma dovranno prima valutare le richieste per l'intera tratta. Il partecipare al giro del mondo in crociera per molti diventa non solo un viaggio ma più che altro uno status da mostrare e quindi anche gente che non ha particolare inclinazione per questo tipo di vacanza prenota il giro. Solo in Italia ci sono molte centinaia di migliaia di famiglie che potrebbero tranquillamente permettersi una spesa di questo genere, figurarsi in Europa! Riempire qualche nave della capacità di 2500/3000 passeggeri cadauna non mi sembra un problema.
    Essepi, quindi il giro previsto quest'anno è nato frazionato ma non è stato possibile alla fine venderlo a tratte solo perchè nella versione "completa" aveva già riempito la nave per tutti i 100 giorni?
    Ho capito bene?

    Grazie ed un saluto


    • Pubblicità


        
       

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •