Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 33 di 33

Discussione: Messa a bordo

  1. #31
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    1,999
    Tutto molto giusto.grazie. Comunque mi sembra di un impegno di Costa a garantire, quando possibile con gli scali, messe a bordo in giornate particolari come Natale e Pasqua con sacerdoti del posto.


    • Pubblicità


        
       

  2. #32
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    433
    Citt
    genova
    Crociere effettuate
    5
    Citazione Originariamente Scritto da paolocecchi Visualizza Messaggio
    L'altro anno viaggiava con me un gruppo numeroso tra cui c'era un diacono.Hanno organizzato una liturgia della parola in un salone .Tutto ben riuscito.La funzione veniva ripetuta anche l domenica dopo.Ho pensato di chiedere al commissario di bordo se potesse essere comunicato in qualche modo ai crocieristi.Diniego cortese ma ferreo.La cappella almeno nelle navi con cui ho viaggiato e' sempre presente e aperta.Chissa' su Costa Smeralda e Venezia?
    questo mi sembra molto strano non vedo quale potrebbe essere il disturbo nel riportalo sul giornalino di bordo ovviamente tenendolo valido per qualsiasi rleigione
    se ricordo bene su princess da qualche parte delle varie informazioni circa la vita a bordo si menzionava che l'equipaggio non prevedeva religiosi ma che se qualcuno dei passeggeri lo fosse stato e volesse celebrare un servizio della propria religione lo staff sarebbe stato lieto di organizzare il servizio relativo alla religione in questione e mi sembra di ricordare che lo stesso venisse riportato sul giornalino di bordo

  3. #33
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    433
    Citt
    genova
    Crociere effettuate
    5
    Citazione Originariamente Scritto da paolocecchi Visualizza Messaggio
    L'altro anno viaggiava con me un gruppo numeroso tra cui c'era un diacono.Hanno organizzato una liturgia della parola in un salone .Tutto ben riuscito.La funzione veniva ripetuta anche l domenica dopo.Ho pensato di chiedere al commissario di bordo se potesse essere comunicato in qualche modo ai crocieristi.Diniego cortese ma ferreo.La cappella almeno nelle navi con cui ho viaggiato e' sempre presente e aperta.Chissa' su Costa Smeralda e Venezia?
    questo mi sembra molto strano non vedo quale potrebbe essere il disturbo nel riportalo sul giornalino di bordo ovviamente tenendolo valido per qualsiasi rleigione
    se ricordo bene su princess da qualche parte delle varie informazioni circa la vita a bordo si menzionava che l'equipaggio non prevedeva religiosi ma che se qualcuno dei passeggeri lo fosse stato e volesse celebrare un servizio della propria religione lo staf sarebbe stato lieto di organizzare sarebbero stati dietro richiesta lieti di organizzare il servizio relativo alla religione in questione e mi sembra di ricordare che lo stesso venisse riportato sul giornalino di bordo


    • Pubblicità


        
       

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •