Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: Ancora norovirus

  1. #1
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,040
    Citt
    Venezia

    Ancora norovirus

    Nemmeno le blasonate ne sono esenti. Circa 150 passeggeri/equipaggio sono stati colpiti dall'infezione; una trentina ancora in isolamento.

    http://news.rthk.hk/rthk/en/componen...7-20160330.htm
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Utente livello Platinum
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    11,469
    Citt
    Montecelio
    Crociere effettuate
    19
    Prima o poi la Snai quoter le scommesse sulla prossima nave colpita
    2005CarnivalVictory2006ExplorerOtS-VoyagerOtS2007EmpressOtS-SplendourOtS2008JewelOtS-CelebrityGalaxy2010NavigatorOtS2011MarinerOtS-Noordam2012AnastasiaOftheSeas2013MSCMagnifica2014CostaPacifica-CelebrityReflection2015NCLStar2016CostaDiadema-Eurodam2017MajesticPrincess2018MSCMeraviglia-CrownPrincess-CrownPrincess2019MSCSeaView

  3. #3
    Utente livello Gold L'avatar di IlvecchioGio
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    3,169
    Citt
    S.G.T
    Sbaglio se dico che accade (pi spesso ) nelle compagnie anglo-americane?

    Con la precisazione che nessuna compagnia ne esente comprese quelle nostrane
    Giovanni

    Il vigliacco muore pi volte al giorno ... Il coraggioso una sola volta ( N. Calipari ) ....

    Quando tutto sembra essere contro ricorda sempre che l'aereo decolla contro vento !

  4. #4
    Utente livello Platinum L'avatar di elenamaria
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    6,501
    Citt
    Campobasso
    Crociere effettuate
    19
    Pensavo proprio la stessa cosa di Giovanni.....
    Luciana

    Di fronte al mare la felicit unidea semplice. (J. C. Izzo)

  5. #5
    Felix73
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da IlvecchioGio Visualizza Messaggio
    Sbaglio se dico che accade (pi spesso ) nelle compagnie anglo-americane?

    Con la precis
    No Gi, le statistiche parlano chiaro.
    E su periodi medio-lunghi, non si pu ridurre il tutto ad un mero evento probabilistico...

  6. #6
    Utente livello Gold L'avatar di IlvecchioGio
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    3,169
    Citt
    S.G.T
    Citazione Originariamente Scritto da Felix73 Visualizza Messaggio
    No Gi, le statistiche parlano chiaro.
    E su periodi medio-lunghi, non si pu ridurre il tutto ad un mero evento probabilistico...
    Capito ! Grazie
    Giovanni

    Il vigliacco muore pi volte al giorno ... Il coraggioso una sola volta ( N. Calipari ) ....

    Quando tutto sembra essere contro ricorda sempre che l'aereo decolla contro vento !

  7. #7
    Utente livello Platinum L'avatar di elenamaria
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    6,501
    Citt
    Campobasso
    Crociere effettuate
    19
    Abbiamo tanti difetti, ma forse sulla pulizia......
    Luciana

    Di fronte al mare la felicit unidea semplice. (J. C. Izzo)

  8. #8
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,040
    Citt
    Venezia
    Io non credo sia solo colpa dei passeggeri, anche perch nemmeno noi scherziamo in fatto di igiene. Sulle navi, anche frequentate da "noi", ho visto e continuo vedere scene non proprio edificanti. Ma questo un discorso che si prolunga da tempo.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  9. #9
    Felix73
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da elenamaria Visualizza Messaggio
    Abbiamo tanti difetti, ma forse sulla pulizia......
    C' un aspetto che, a mio parere, tutt'altro che secondario in tutto questo. In ambito alimentare, l'Italia storicamente sempre stato un paese all'avanguardia. Nella conservazione e nel trattamento dei cibi, abbiamo normative ferree e dei controlli che mediamente funzionano e sono efficaci. Abbiamo altres una cultura "evoluta" in merito, per tradizione, che fa si che anche i codici di autodisciplina interni siano severi e mediamente rispettati.
    Penso che questo si rifletta anche in ambito navale nelle nostre compagnie di crociera. E che abbia un peso determinante nell'evidenza emergente dalle statistiche, ove quasi mai una Costa o una Msc stata coinvolta in "epidemie" di norovirus.

  10. #10
    Utente livello Platinum L'avatar di elenamaria
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    6,501
    Citt
    Campobasso
    Crociere effettuate
    19
    Rodolfo, magari sbagliando, pensavo a passeggeri ed equipaggio.
    Grazie, Massimiliano, per la disamina su cui concordo (per quello che posso conoscere in merito).
    Luciana

    Di fronte al mare la felicit unidea semplice. (J. C. Izzo)

  11. #11
    Utente livello Platinum
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    11,469
    Citt
    Montecelio
    Crociere effettuate
    19
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Io non credo sia solo colpa dei passeggeri, anche perch nemmeno noi scherziamo in fatto di igiene. Sulle navi, anche frequentate da "noi", ho visto e continuo vedere scene non proprio edificanti. Ma questo un discorso che si prolunga da tempo.

    Ps: una ma amica di fb su 20 giorni di crociera (caraibi+transatlantica) ne ha passati un bel p nella dua suite (non solo lei nella sua cabina) eppure da nessuna parte ho trovato una "denuncia" per episema a bordo.

    Sulle "nostre" navi si d lacolpa all' AC bassa
    2005CarnivalVictory2006ExplorerOtS-VoyagerOtS2007EmpressOtS-SplendourOtS2008JewelOtS-CelebrityGalaxy2010NavigatorOtS2011MarinerOtS-Noordam2012AnastasiaOftheSeas2013MSCMagnifica2014CostaPacifica-CelebrityReflection2015NCLStar2016CostaDiadema-Eurodam2017MajesticPrincess2018MSCMeraviglia-CrownPrincess-CrownPrincess2019MSCSeaView

  12. #12
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,040
    Citt
    Venezia
    Avevo inteso correttamente Luciana, proprio per quello ho sottolineato che "noi" passeggeri come igiene non eccelliamo proprio per nulla. Diversamente, i membri equipaggio son molto pi "sotto pressione" sotto questo aspetto. Poi, nessuno, come detto ripetutamente esercita indagini sulle fonti del contagio; anche il CDC americano si limita ad accertarne la diffusione o il tipo di ceppo infettivo, senza risalirne alle cause.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  13. #13
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,040
    Citt
    Venezia
    Citazione Originariamente Scritto da Cokj72 Visualizza Messaggio

    Ps: una ma amica di fb su 20 giorni di crociera (caraibi+transatlantica) ne ha passati un bel p nella dua suite (non solo lei nella sua cabina) eppure da nessuna parte ho trovato una "denuncia" per episema a bordo.

    Sulle "nostre" navi si d lacolpa all' AC bassa
    Casi "isolati" non vengono nemmeno presi in considerazione e non devono essere nemmeno denunciati; il contagio pu essere avvenuto dovunque, anche fuori dalla nave. Diverso quando il fenomeno assume proporzioni numeriche considerevoli circoscritto nello stesso ambiente.

    Faccio un esempio, ma naturalmente si tratta solo di una ipotesi anche se sollevata in pi di una occasione; un addetto in cucina portatore del virus, quante persone pu contagiare? Magari il soggetto non denuncia il suo stato di salute o il responsabile non lo rimuove dalla sua attivit.

    Cos' l'AC bassa?
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  14. #14
    Utente livello Platinum L'avatar di La76
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    10,033
    Citt
    genova
    Crociere effettuate
    24
    Pu essere vero Rodolfo...anch'io ho visto scene "allucinanti" da parte dei passeggeri...un esempio su tutto quello di toccare il pane con le mani e rimetterlo a posto.
    Per mi sembra davvero strano che sia SOLO colpa dei passeggeri...
    I metodi di conservazione della ristorazione sono ben diversi da quelli di casa...magari tra le mura domestiche si esagera anche un po' troppo e spesso si butta via qualcosa che potrebbe ancora essere perfettamente commestibile...ma altrettanto vero che spesso nella "grande" ristorazione si servono cibi al limite (...se non gi oltre)
    Condivido e credo a quello che dice Max...in Italia abbiamo sempre avuto una cultura diversa...e "rispettiamo" molto di pi il cibo...per, ripeto, la cucina di una nave non sar mai come quella di casa!
    Laura

    "...Lei restava a guardar le navi, a interessarsi alla vita di bordo......E sollevando con gli occhi tutta l'anima a guardare nell'ultima luce la punta degli alti alberi, i pennoni, il sartiame, provava in s con una gioia ebbra di freschezza e uno sgomento quasi di vertigine, l'ansia del tanto cielo e del tanto mare che quelle navi avevano corso, partendo da chiss quali terre lontane." (L. Pirandello)

  15. #15
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,040
    Citt
    Venezia
    Io invece credo che le norme di conservazione dei cibi siano, di regola, molto pi attente che non tra le mura di casa. Le norme HACCP sono ferree e una indagine nei frigoriferi di casa o di altri luoghi di conservazione degli alimenti penso rileverebbe pi di qualche mancanza o difformit.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###


    • Pubblicità


        
       

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •