Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 61 a 72 di 72

Discussione: Intossicazione alimentare

  1. #61
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    55
    Crociere effettuate
    3
    Ascoltate la gente è stata male e parecchio e non era mal di mare perché dopo due giorni stava di nuovo bene. Sicuramente la si è portata su dalle persone e non per colpa del cibo o della nave. Ma fatto sta che quando entra in in nave o un villaggio turistico quindi dove ci siano tante persone è anche normale passarsela se le norme igieniche non sono rispettate in primis da noi. Noi stavamo tutti bene e ogni volta che partiamo facciamo tutti i fermenti anche per 7gg prima. L'abbiamo infatti presa in forma leggera. Mi dispiace che ci sia questo continuo negare l'evidenza di certe cose. Io ripeto non è colpa della nave ma delle persone poco educate e credetemi ce ne sono tantissime.


    • Pubblicità


        
       

  2. #62
    Black_Zarina
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da Monica Morri Visualizza Messaggio
    Ascoltate la gente è stata male e parecchio e non era mal di mare perché dopo due giorni stava di nuovo bene. Sicuramente la si è portata su dalle persone e non per colpa del cibo o della nave. Ma fatto sta che quando entra in in nave o un villaggio turistico quindi dove ci siano tante persone è anche normale passarsela se le norme igieniche non sono rispettate in primis da noi. Noi stavamo tutti bene e ogni volta che partiamo facciamo tutti i fermenti anche per 7gg prima. L'abbiamo infatti presa in forma leggera. Mi dispiace che ci sia questo continuo negare l'evidenza di certe cose. Io ripeto non è colpa della nave ma delle persone poco educate e credetemi ce ne sono tantissime.
    Perdonami, ma anche sostenere che si voglia negare le cose non è affatto corretto.
    Nessuno nega che possa essere stata una tossinfezione alimentare.
    Ma tutti dovremmo essere concordi che difficilmente potresti sostenere che sia norovirus, o salmonella, o escherichia o millemila altri senza avere un referto colturale.
    Che, metto le mani sul fuoco, nessuno di coloro che sono stati male, ha fatto.

    Detto questo, le nostre considerazioni sono rivolte a chi, come in questo caso, pubblicizza e generalizza episodi NORMALISSIMI E STOCASTICI nelle vite comunitarie.
    Il cambio di temperatura, di alimentazione, di modalità igieniche etc...non sono certo delle epidemie.
    Questa è malainformazione, ed è scorretta ovunque e per qualunque ambito.

  3. #63
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    36,793
    Città
    Venezia
    Ma non mi sembra che ci siano le circostanze per negare quello che è successo. Voi eravate in nave. Si negano e contestano altre affermazioni al limite della denuncia da parte della Compagnia.

    Gli episodi di infezione gastrointestinale, norovirus, purtroppo, sono una "costante" a bordo delle navi; gli episodi sono innumerevoli e le persone contagiate sono molte. Quando capita personalmente è una magra consolazione sapere che gli episodi son frequenti e che in base al numero dei passeggeri trasportati, sembra che la percentuale dei contagiati sia "modesta".

    Ed è difficile poi stabilire, se non con approfondite indagini, se la colpa sia della Compagnia che ha servito dei cibi contaminati, erogato dell'acqua batteriologicamente non pura o se la diffusione sia riconducibile a qualche passeggero che non ha rispettato le più ovvie norme igieniche. Quando una passeggera "palpa" tutti i Kiwi del contenitore per trovare quello più adatto alle sue papille gustative, può essere che qualche malcapitato possa inconsciamente essere contagiato se si serve dello stesso frutto; e questo è solo un banale esempio tra tanti.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  4. #64
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    55
    Crociere effettuate
    3
    Appunto io contesto quella stessa persona che usa le sue manine per tastare, è maleducazione e di poco rispetto verso tutti gli altri che sono sulla nave. Esistono le pinza per prendere la roba apposta. Ci metti un secondo a prenderti le robe così.

  5. #65
    Utente livello Bronze L'avatar di andr3a
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    395
    Città
    Udine
    Crociere effettuate
    4
    Citazione Originariamente Scritto da Monica Morri Visualizza Messaggio
    Appunto io contesto quella stessa persona che usa le sue manine per tastare, è maleducazione e di poco rispetto verso tutti gli altri che sono sulla nave. Esistono le pinza per prendere la roba apposta. Ci metti un secondo a prenderti le robe così.
    La mamma degli imbecilli è sempre incinta. Verosimilmente sono le stesse persone che si meravigliano su come sia possibile che abbiano contratto l'escherichia coli... E magari vanno in bagno e poi non si lavano le mani, perché mica sono sporchi loro!

    Ad ogni caso, sarebbe da obbligare indistintamente ogni passeggero ad usufruire degli utilissimi disinfettanti lavamani a base alcolica che ci sono all'ingresso del buffet.
    "We're oft to blame and this is just too much proved that with devotion's visage and pious action we do sugar o'er the Devil himself"

  6. #66
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    55
    Crociere effettuate
    3
    Lo facevamo di continuo perché sulla sinfonia le torrette erano ovunque. Soprattutto alle bambine infatti loro sono quelle che hanno preso il virus in maniera più leggera rispetto a noi. Ho cercato di proteggerle in tutti i sensi.

  7. #67
    Super Moderatore L'avatar di leo
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    11,369
    Città
    Roma
    Crociere effettuate
    boh
    Citazione Originariamente Scritto da Monica Morri Visualizza Messaggio
    Lo facevamo di continuo perché sulla sinfonia le torrette erano ovunque. Soprattutto alle bambine infatti loro sono quelle che hanno preso il virus in maniera più leggera rispetto a noi. Ho cercato di proteggerle in tutti i sensi.
    Io non sono un medico ma credo che un virus non si prenda in maniera più leggera o più forte in funzione di quanto si usa il santificante all'amuchina.
    Per prendere un virus in modo lieve credo esista solo il vaccino.
    “L’orizzonte è la linea che sottolinea l’infinito.”
    Victor Hugo

    Leonardo Carboni
    ### Moderatore Globale ###


    ### Staff Leader Galleria Fotografica ###

  8. #68
    Black_Zarina
    Guest
    Citazione Originariamente Scritto da leo Visualizza Messaggio
    Io non sono un medico ma credo che un virus non si prenda in maniera più leggera o più forte in funzione di quanto si usa il santificante all'amuchina.
    Per prendere un virus in modo lieve credo esista solo il vaccino.
    Leo posso fare una precisazione a quanto dici?
    L'igiene delle mani è la prima misura di contenimento della possibilità di episodi del genere.
    Se tutti lo facessimo a dovere, gli episodi su ridurrebbero ad una percentuale minima ed inevitabile legata, in quel caso, da deficienze immunitarie proprie o alterazione dei cibi e delle bevande.
    È un cardine della preparazione alla pratica clinica raccontare della drastica riduzione delle morti per febbre puerperale quando Semmelweis suggerì ai colleghi di...lavarsi le mani!
    Quindi hai certamente ragione sul fatto che le mani lavate non influiscano sull'intensità dei sintomi (sarebbe come dire che l'HIV risulta più leggero se si usa una siringa usata ma sciacquata, per fare un esempio alquanto superficiale) ma influiscono in discreta percentuale sulla possibilità di essere veicolo di contagio, se questo non è riconducibile a variabili come cibi e bevande contaminati (che possono in realtà essere contaminato dalle pratiche di palpazione descritte da Rodolfo )

  9. #69
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    55
    Crociere effettuate
    3
    Citazione Originariamente Scritto da leo Visualizza Messaggio
    Io non sono un medico ma credo che un virus non si prenda in maniera più leggera o più forte in funzione di quanto si usa il santificante all'amuchina.
    Per prendere un virus in modo lieve credo esista solo il vaccino.
    Allora mettiamola che ogni fisico reagisce in maniera diversa? senti sono 3 anni che le bambine ci portano a casa virus e batteri dal nido e tutti e 4 reagiamo in maniera diversa con sintomi simili. Saremo strani noi.

  10. #70
    Super Moderatore L'avatar di leo
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    11,369
    Città
    Roma
    Crociere effettuate
    boh
    Citazione Originariamente Scritto da Monica Morri Visualizza Messaggio
    Allora mettiamola che ogni fisico reagisce in maniera diversa? senti sono 3 anni che le bambine ci portano a casa virus e batteri dal nido e tutti e 4 reagiamo in maniera diversa con sintomi simili. Saremo strani noi.
    Che ogni fisico reagisca in modo diverso è un fatto noto.
    Io ho solo commentato una Tua affermazione,è scritta sopra rileggiti .
    “L’orizzonte è la linea che sottolinea l’infinito.”
    Victor Hugo

    Leonardo Carboni
    ### Moderatore Globale ###


    ### Staff Leader Galleria Fotografica ###

  11. #71
    Super Moderatore L'avatar di leo
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    11,369
    Città
    Roma
    Crociere effettuate
    boh
    Citazione Originariamente Scritto da Black_Zarina Visualizza Messaggio
    Leo posso fare una precisazione a quanto dici?
    L'igiene delle mani è la prima misura di contenimento della possibilità di episodi del genere.
    Se tutti lo facessimo a dovere, gli episodi su ridurrebbero ad una percentuale minima ed inevitabile legata, in quel caso, da deficienze immunitarie proprie o alterazione dei cibi e delle bevande.
    È un cardine della preparazione alla pratica clinica raccontare della drastica riduzione delle morti per febbre puerperale quando Semmelweis suggerì ai colleghi di...lavarsi le mani!
    Quindi hai certamente ragione sul fatto che le mani lavate non influiscano sull'intensità dei sintomi (sarebbe come dire che l'HIV risulta più leggero se si usa una siringa usata ma sciacquata, per fare un esempio alquanto superficiale) ma influiscono in discreta percentuale sulla possibilità di essere veicolo di contagio, se questo non è riconducibile a variabili come cibi e bevande contaminati (che possono in realtà essere contaminato dalle pratiche di palpazione descritte da Rodolfo )
    Per deformazione professionale,sono architetto e per decenni ho disegnato con il tecnigrafo,mi lavo la mani in modo maniacale. Concordo in toto su quanto da te scritto, la mia perplessità nasceva dal dubbio che non esista un disinfettante in grado di " ridurre" i sintomi dati da un virus.
    Se poi tutti fanno buon uso del sapone usciti dal bagno, si di sé infettano le mani e lasciano stare i Kiwi.....niente più infezioni.
    “L’orizzonte è la linea che sottolinea l’infinito.”
    Victor Hugo

    Leonardo Carboni
    ### Moderatore Globale ###


    ### Staff Leader Galleria Fotografica ###

  12. #72
    Black_Zarina
    Guest
    Infatti.
    Non esiste.
    Una volta veicolato nell'organismo può o meno fare danni, più o meno importanti o debilitanti, in base anche alla forza di reazione immunitaria dell'organismo stesso.


    • Pubblicità


        
       

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •