Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 61 a 66 di 66

Discussione: Crociera fluviale, quale scelta.

  1. #61
    Utente livello Gold L'avatar di Didi
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,808
    Città
    milano
    Scusate ma fare un viaggio in Egitto per escludere Il Cairo il suo museo e le bellissime moschee per sicurezza ci può stare , ma escludere la valle dei re e delle regine con le tombe magnifiche che vi si trovano, e pure rinunciare ad Abu Simbel non capisco cosa ci si vada a fare. Si perde tutto il più bello di questo viaggio.
    Per la valle dei re noi abbiamo preso un traghetto senza fare giri lunghi ed ad Abu Simbel ci siamo andati in aereo che fungeva da taxi.
    Partiva, si fermava il tempo della visita dei due templi e ritornava ad Assuan.
    Se siete costretti a viaggiare in estate per motivi di ferie rimandate questo viaggio a quando sarà possibile farlo nel momento giusto.

    Tra l'altro traghettare da una sponda all'altra dalla città dei vivi alla città dei morti evoca la nostra letteratura classica da Virgilio a Dante con i traghettatori e ci fa comprendere come in Egitto ci siano le radici della nostra cultura.
    Ultima modifica di Didi; 12-April-2019 alle 23:31


    • Pubblicità


        
       

  2. #62
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6,159
    Crociere effettuate
    19
    Sicuramente ora come ora il Cairo città e la Piana di Giza non sono il massimo della sicurezza e sono per ora esclusi dai circuiti turistici così come l'area del Sinai. Per quanto riguarda il resto dell'Egitto, bhe di cose da vedere ce ne sono a milioni. La valle dei Re e delle regine è ben sorvegliata non vedo che motivi ci siano per escluderla, è forse il luogo più " sicuro". Sulle alture ( quando ci sono stata io) erano presenti parecchi militari che sorvegliavano dall'alto la zona e parecchi in borghese mischiati tra i turisti.
    Per quanto riguarda il caldo, queste escursioni avvengono alle prime ore della mattinata giusto per evitare le ore più calde. Un tour operator che si rispetti le deve inserire, è un peccato escludere a priori le possibilità anche di scelta al momento. Se uno si sente le fa, altrimenti resta in nave. La valle delle regine attualmente non la fanno visitare così spesso... un peccato.

    Per i templi dell'isola di Phile e Abu Simbel anche se non più nelle loro sedi, vale sempre la pena di vederli!! Solo pensare alla grande opera di ingegneria che ci sta dietro e poi il contesto, vedere i contrasti dei colori tra il blu del lago Nasser e l'ocra del deserto credo sia già un valore aggiunto a tutto il resto.
    Maggio sarà già caldo laggiù....io ero stata a marzo e già faceva caldo.
    Ultima modifica di capricorno; 13-April-2019 alle 08:50
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

  3. #63
    Utente livello Gold L'avatar di Massi1974
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,142
    Città
    Trento
    Crociere effettuate
    11
    Per lo spostamento di Abu Simbel grande opera di i ingegneria italiana oltretutto..
    Il viaggio più bello è sempre il prossimo..

  4. #64
    Utente livello Gold L'avatar di Didi
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,808
    Città
    milano
    Abu Simbel é bello e maestoso e Phile é incantevole. Sono tesori che non si possono saltare.

  5. #65
    Utente livello Gold L'avatar di Blueyes
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2,041
    Città
    Chioggia (VE)
    Crociere effettuate
    9,5
    Citazione Originariamente Scritto da Massi1974 Visualizza Messaggio
    Per lo spostamento di Abu Simbel grande opera di i ingegneria italiana oltretutto..
    Il taglio dei blocchi fu opera dei nostri cavatori di marmo; massimo risultato nel minimo tempo in cui fu concesso farlo (certe volte gli Egiziani...son arabi ^__^ ) https://youtu.be/hBLDRf5QIC8

    Purtroppo ogni volta che penso al lago Nasser penso solo ai tesori (in senso archeologico, non di preziosi) nascosti per sempre là sotto.
    Arginare il Nilo ha avuto anche altri lati negativi oltre che ai positivi; primo tra tutti l'impoverimento del terreno senza piu il prezioso limo... ora sarebbe impossibile togliere la diga per via che hanno costruito basandosi sul nuovo livello medio.
    In realtà l'opera previde anche dei canali secondari per questo scopo ma non servono a molto.
    ...errare è umano, ma per fare veramente casino serve la password di root!
    -----
    IO alla Crociera del Decennale c'ero. E tu, dove eri????
    -----
    "CROCIERISTI.IT", per fare di una crociera la TUA crociera! ™®©

  6. #66
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6,159
    Crociere effettuate
    19
    Citazione Originariamente Scritto da miroita Visualizza Messaggio
    Io anni fa ebbi l'occasione di fare una crociera sul Reno, partendo da Colonia scendendo poi sul Meno (affluente) sino a Francoforte. Nave abbastanza spartana con cabine piccoline, ma molto intima in quanto ci sono pochi passeggeri viste le ridotte capacità della nave. Interessante visitare tutti quei paesini lungo il tragitto fluviale che avviene solitamente di giorno.
    In questi giorni sono passata dalla mia adv, e mi sono documentata un po', vediamo cosa ne esce. Mi ha dato alcuni cataloghi da studiare. Il fatto che dici dei pochi passeggeri, potrebbe essere un vantaggio.
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."


    • Pubblicità


        
       

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •