Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 39 di 39

Discussione: Crociera fluviale, quale scelta.

  1. #31
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    40
    Città
    Siena
    Crociere effettuate
    4
    Stavo leggendo i commenti sulle crociere fluviali, a mio marito piacerebbe fare tanto quella sul Nilo, ma sono ancora molto titubante, dopo che per problemi legati alla sicurezza hanno interrotto tali viaggi. Ora mi pare di capire che i tour operation si sono di nuovo messi in moto e che i turisti hanno ricominciato a viaggiare in quelle zone. Magari fare la crociera da Luxor a Luxor e tralasciando il Cairo, �� anche se mi perderei la bellezza delle piramidi. C'e' qualcuno che ci e' stato di recente, e potrebbe dirmi come si e' trovato? Grazie��


    • Pubblicità


        
       

  2. #32
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    5,765
    Crociere effettuate
    18
    Sicuramente la situazione è in lenta ripresa le zone del Sinai e appunto il Cairo sono da evitare e sconsigliano, in quanto potrebbero esserci problemi. Il resto del paese, parlando del sud dell'Egitto a mio avviso è ancora più interessante delle piramidi. Sono viaggi che secondo me andrebbero fatti in due step, la crociera nel sud Egitto, con il lago Nasser ....tra l'altro mi pare ci sia la possibilità di fare la navigazione su questo lago....e in altro periodo, più sicuro, la parte a nord del paese con il Cairo, Alessandria, il Delta del Nilo...sono itinerari ricchi di storia, cultura e paesaggi.

    La zona del Sinai, ho avuto modo di vederla qualche anno fa, poi sono successi fatti gravi ed hanno chiuso le frontiere, anche lì sono luoghi, prettamente naturalistici, fantastici!

    Per quanto riguarda la crociera, vedere i contrasti del deserto con la parte vegetativa lungo le rive del Nilo, credo sia uno spettacolo unico. La lentezza della navigazione poi, permette di goderne maggiormente.
    Ultima modifica di capricorno; 19-March-2019 alle 18:53
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

  3. #33
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    40
    Città
    Siena
    Crociere effettuate
    4
    Infatti crociera molto diversa da come siamo abituati con meno divertimenti a bordo perché e' una crociera prettamente paesaggistica, molto più soft se mi si concede questo termine, bè mi guarderò un po' di cataloghi in giro, il problema speriamo non sia troppo caldo noi possiamo solo o a giugno o a luglio ��....

  4. #34
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    5,765
    Crociere effettuate
    18
    Citazione Originariamente Scritto da Azsisaro Visualizza Messaggio
    Infatti crociera molto diversa da come siamo abituati con meno divertimenti a bordo perché e' una crociera prettamente paesaggistica, molto più soft se mi si concede questo termine, bè mi guarderò un po' di cataloghi in giro, il problema speriamo non sia troppo caldo noi possiamo solo o a giugno o a luglio ��....
    Considera che sei ad una latitudine molto più vicina all'equatore, temo che giugno e luglio non siano molto indicati per via delle temperature si sfiora i 50/55° nel deserto....e credo che sia imprendibile il sito di Abu Simbel e lì sei in pieno deserto! Si parte molto presto per essere alle prime ore dell'alba sul luogo, per non patire il caldo.
    I mesi più indicati sono l'autunno, la primavera e se non sbaglio vengono effettuate al massimo fino a marzo, per poi riprendere in autunno.
    Ultima modifica di capricorno; 19-March-2019 alle 23:45
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

  5. #35
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    2,285
    Città
    Monza
    Crociere effettuate
    20
    Ciao Azsisaro scegliere questo tipo di crociera ha un certo fascino, sopratutto per quello che andrai a visitare...ma a giugno/luglio te la sconsiglio, c'è da morire dal caldo.

    Io l'ho fatta a Dicembre, durante il giorno prendevo il sole in piscina e durante le visite indossavo abbigliamento estivo.La sera una giacca o un golf per l'escursione termica.

  6. #36
    Utente livello Bronze L'avatar di miroita
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    330
    Città
    Ancona
    Io anni fa ebbi l'occasione di fare una crociera sul Reno, partendo da Colonia scendendo poi sul Meno (affluente) sino a Francoforte. Nave abbastanza spartana con cabine piccoline, ma molto intima in quanto ci sono pochi passeggeri viste le ridotte capacità della nave. Interessante visitare tutti quei paesini lungo il tragitto fluviale che avviene solitamente di giorno.
    Un saluto a tutti. Miro

  7. #37
    Utente livello Gold L'avatar di Blueyes
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    1,905
    Città
    Chioggia (VE)
    Crociere effettuate
    8,5
    La "crociera sul Nilo", almeno per come la abbiamo sempre intesa negli ultimi 30 anni, raramente comprende zone verso il centro-basso Egitto (quindi verso Nord) oltre la città di Dendera.
    Di solito si abbina (abbinava, abbinerà?) un transfer in autobus o aereo verso il Cairo e quindi di crociera non si può più parlare (anche se i soliti i pacchetti prevedevano un pranzo in un battello ancorato sul Nilo). Da qui di solito le tappe erano Giza, Moschea di Muhammed Ali, mercatino di Kan el Kahili, giro in bus fino a Menfi e Saqqara e poi mille variantine.
    Nonostante i forti tumulti che hanno visto la zona piu a nord inibita al turismo di massa per ovvi motivi, la zona del centro Egitto è stata SEMPRE evitata come la peste, nonostante interessantissima dal punto di vista archeologico per attività predatorie anche rilevanti ai natanti di passaggio.

    La parte piu a sud, l'Alto Egitto, è stata sempre relativamente sicura anche se vi son sempre stati attentati (uno per tutti, Fonte; Repubblica:

    "17 novembre 1997: Nell'attentato contro turisti più sanguinoso del mondo fino ad allora al tempio Hatshepsult a Luxor muoiono 58 stranieri. Nell'attacco che viene attribuito all'organizzazione terroristica islamica Gamaa Islamiya, perdono la vita anche quattro egiziani e sei terroristi. "

    Tale tempio è sulla sponda ovest del Nilo, dall'altra parte di un po di colline vagamente pietrose che fanno da scudo alla Valle dei Re e a quella delle Regine, a 4 passi dai colossi di Memnone e di fronte abbiamo Luxor, quindi una zona ben presidiata, non in mezoz al nulla.
    Durante i vari spostamenti, La mia impressione è stata sempre di una numerosa presenza militare, ma blanda e disorganizzata.

    Per quanto riguarda il meteo, posso garantire che stare un giorno nella Valle dei Re a fine marzo/inizio aprile è già una bella avventura nelle giornate "top": come se non bastasse il clima secco e il sole cocente, è una vallata circondata da rilievi chiarissimi che riflette i raggi solari in questo "catino" con il turista proprio nel mezzo
    Abu Simbel è un po meglio (anche se un po piu a sud) per la presenza mitigante del lago Nasser che, effettivamente, come dice Oriana è navigabile.
    ...errare è umano, ma per fare veramente casino serve la password di root!
    -----
    IO alla Crociera del Decennale c'ero. E tu, dove eri????
    -----
    "CROCIERISTI.IT", per fare di una crociera la TUA crociera! ™®©

  8. #38
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    5,765
    Crociere effettuate
    18
    In effetti ci sono stata a marzo, sia nella valle dei Re che a Karnak e tempio di Luxor, il caldo si faceva sentire parecchio, tanto che neppure all'interno delle tombe , dove tra l'altro l'umidità è notevole e all'ombra, si trovava refrigerio. La presenza armata in quell'occasione l'abbiamo notata e di rientro dalla valle dei Re, dietro al nostro bus ci seguiva una camionetta di militari. Ora non saprei com'è la situazione...
    Sono luoghi veramente affascinanti per chi ama questo genere di visite, luoghi veramente ricchi e difficilmente non se ne esce entusiasti! Unico neo...la presenza assillante dei venditori che non ti lasciano un solo istante.
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

  9. #39
    Utente livello Silver L'avatar di Massi1974
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    852
    Città
    Trento
    Crociere effettuate
    10
    Io feci 3 giorni al Cairo con escursione ad Abu Simbel e crociera a fine agosto, ti assicuro che se al Cairo era torrido in crociera sul Nilo si moriva letteralmente... Avevamo una guida di nome Hisham che ci fece fare le escursioni alle piramidi e nella valle dei Re nel primo pomeriggio perché "c'è meno gente," una follia che mai più ripeterò in quel periodo... Era talmente secco che non sudavo nemmeno coi 48 gradi del pomeriggio, poi in albergo temperatura prossima allo zero e la maledizione di tutankamon è assicurata...
    Il viaggio più bello è sempre il prossimo..


    • Pubblicità


        
       

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •