Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 61 a 72 di 72

Discussione: Venezia; "tassa sbarco" approvata.

  1. #61
    Utente livello Gold L'avatar di MCP
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,714
    Città
    Firenze
    Crociere effettuate
    >80
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    potenziare fortemente i controlli per far rispettare le regole a tutti i turisti
    A Firenze ci si prova (recinzioni, guardie giurate, esercito, telecamere dappertutto, cestini dei rifiuti ogni 100 metri) ma controllare e sopprimere tutti i comportamenti incivili è impossibile. Tanto è vero che ogni pochino ribeccano uno arrampicato sul Biancone o a scrivere sui monumenti... L'ultimo, poche settimane fa, un autista italiano che facendo manovra ha fracassato una colonna del Corridoio Vasariano e ha pensato bene di scappare (rintracciato tre giorni dopo grazie alle telecamere è stato denunciato, il cretino). Li beccano tutti e ripagano anche i danni, ma evitare che succeda è praticamente impossibile. Figurarsi per i comportamenti più generalizzati, ma comunque irrispettosi, come lasciare rifiuti ovunque...
    Quanto ai comportamenti degli operatori turistici, a Firenze non c'è male, la maggioranza si comporta decentemente (in passato è stato peggio, ma ora hanno regole rigidissime e stringenti da parte del Comune, e le sanzioni fioccano): ma se vuoi prendere una cioccolata a un tavolino di Rivoire in piazza Signoria, come al Florian a Venezia, certo non puoi aspettarti di spendere degli spiccioli... e se il turista si lamenta, in quel caso ha torto lui.
    MCP


    PS: leggo ora il messaggio di Essepi - noi in queste città ci viviamo, e né io a Firenze né Rodolfo a Venezia, immagino, spendiamo 82 euro per due pizze... basta guardare i listini prima di cenare; e i parcheggi in centro anche qui sono carissimi (e tutto scontrinato), agli abusivi non va dato neanche un euro! Se c'è chi prova a spennare è anche perché c'è chi nel farsi spennare ci mette del suo non opponendo un rifiuto secco... Capisco sia meno comodo, ma la comodità si paga e a tutto c'è alternativa.
    Ultima modifica di MCP; 09-January-2019 alle 17:40
    **********************************************
    "Il ferro attira sempre e noi siamo malati mentali..."
    sentita da Gianni A., Ufficiale Costa Crociere - 2004
    **********************************************


    • Pubblicità


        
       

  2. #62
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    6,615
    Crociere effettuate
    >45
    Citazione Originariamente Scritto da MCP Visualizza Messaggio


    PS: leggo ora il messaggio di Essepi - noi in queste città ci viviamo, e né io a Firenze né Rodolfo a Venezia, immagino, spendiamo 82 euro per due pizze... basta guardare i listini prima di cenare; e i parcheggi in centro anche qui sono carissimi (e tutto scontrinato), agli abusivi non va dato neanche un euro! Se c'è chi prova a spennare è anche perché c'è chi nel farsi spennare ci mette del suo non opponendo un rifiuto secco... Capisco sia meno comodo, ma la comodità si paga e a tutto c'è alternativa.
    Con la complicita' del comune che non risponde alle mail! Non erano parcheggiatori abusivi, era uno degli addetti al parcheggio silos in piazzale Roma. Io non devo guardare i listini, sono loro a dover tenere un comportamento corretto. Non ho mai guardato un listino in vita mia e mai lo guardero', capisco se entro in una pizzeria o da Canavacciuolo, se prendo un aperitivo al Florian o in un posto sconosciuto e stranamente non ho mai preso fregature, solo a Venezia: pagare 50 Euro per quanto abbiamo preso potra' magari non essere onesto ma ci puo' stare, 82 Euro e' rubare! Purtroppo non sempre si ha il tempo per chiamare vigili o GDF.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  3. #63
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    36,697
    Città
    Venezia
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    Forse il sistema di " stangarne uno per educarne cento " potrebbe funzionare ! Multe super salate, non di qualche centinaio di Euro, ma di qualche migliaio, senza guardare in faccia a nessuno, sarebbe un ottimo modo di iniziare e oltretutto contribuirebbe a rimpinguare le casse comunali, forse piu' della stessa tassa di ingresso. Personale anonimo, senza divisa. Non paghi, vieni trattenuto fino a quando qualcuno non viene a saldare il conto. A Singapore se butti una cicca a terra prendi migliaia di dollari di multa, idem se sporchi la strada con le gomme sporche di auto e camions...e nessuno fiata!
    Quanto allo spennare hai ragione, poi sono quelli che pagano meno di tutti di tasse, ma guadagnano piu' di tutti!
    Visita a Silversea Silver Spirit qualche anno fa: 82 Euro in due per due pizza margherita veramente indecenti una coca, una birra e un caffe', vicino a piazzale Roma, 76 euro di parcheggio per 26 ore di sosta, auto messa nel posto auto di un abbonato e volevano anche tenersi le chiavi! Entrambi rigorosamente in nero ( il parcheggio le prime 24 ore ufficialicon biglietto, il resto nero per farmi tenere le chiavi )! A/R piazzale Roma-S. Basilio, 48 Euro per 2 persone, biglietto regolare.
    Scritto al comune, avete ricevuto risposta voi...no...io pure!
    Rodolfo, posso dirti che a Roma e Firenze, come in un'infinita' di altri luoghi italiani e stranieri, famosissi i e meno famosi, ho sempre trovato comportamenti corretti: prezzi magari piu'alti, ci puo'stare in alcuni luoghi, ma corretti.
    Maurizio, siamo sempre là; hai denunciato i fatti? L'attuale Sindaco è particolarmente attento a queste cose e va giù con "mano pesante"; ha chiuso locali per giorni per "conti salati", ha rimborsato i turisti e invitati per uno week end a spese del Comune.

    Come dice MCP 82 euro per due Margherite è una indecenza; avresti dovuto andare alla Sezione della Polizia Locale e denunciare con lo scontrino l'episodio. Non so in quale locale tu sia andato, ma una cosa del genere è inammissibile.

    Quello di affittare il posto macchina di un abbonato è prassi normale anche se non corretta e non credo avvenga solo a Venezia. Anche io ho girato tanto e più di una volta mi sono imbattuto in tariffe da capogiro per il semplice parcheggio della moto per due ore sul posto di un auto con tanto di stallo riservato e relativa targa dipinta sul muro: ma così era la tariffa, che ho letto una volta uscito. Colpa mia.

    Senza parlare di altre "battaglie" con taxi della Capitale, il cui importo tra Centro e Fiumicino era ogni volta diverso e di molto e certamente non quello riportato dal tassametro. C'era a circa metà della strada il cambio di tariffa da extraurbana ad urbana che non veniva effettuato per cui il turista pagava e forse paga ancora cifre gonfiate ed alla fine estorte.

    I servizi di Striscia la Notizia sulle estorsioni e ruberie ai turisti sono noti.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  4. #64
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    3,908
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    15
    Lamentarsi dopo è un'abitudine, se uno paga cifre fuori dal normale, tiene lo scontrino e va alla GDF o alla Polizia Comunale a fare per iscritto quello che è successo, carta parla le parole non valgono niente.

  5. #65
    Utente livello Gold L'avatar di MCP
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,714
    Città
    Firenze
    Crociere effettuate
    >80
    Maurizio, non guardare mai i prezzi è molto nobile, ma poi... non ci si può lamentare: noblesse oblige!
    Ho parlato di abusivismo perché il posto che ti hanno dato era di un altro e non avrebbero potuto dartelo (infatti niente ricevuta). Non bisogna accettare e basta!
    Anche a Firenze il parcheggio in centro è carissimo, io ho venduto la macchina proprio perché il parcheggio mi costava più dell'affitto! Ora vado felicemente a piedi, e lo stesso consiglio di fare a tutti i turisti che mi chiedono come arrivare a Firenze: in treno, o parcheggiare a Villa Costanza (sull'autostrada) e venire in centro col tram, ma mai e poi mai entrare in centro con la macchina!
    Per la pizza di platino con diamanti: forse sarebbe bastata la minaccia, di chiamare i vigili, e probabilmente si sarebbe ragionevolmente arrivati a un accordo con un prezzo accettabile da entrambe le parti (a proposito: 50 euro per 2 pizze, 2 bevute e 2 caffè al ristorante, a Firenze in centro è più che onesto: ma lo sapete nelle zone turistiche quanto paga l'esercente di affitto, suolo pubblico, tasse per l'insegna...?).

    Rodolfo, generalmente le tratte standard aeroporto-centro o porto-centro e viceversa hanno tariffe predefinite concordate col Comune, basta informarsi (e dovrebbero essere affisse anche nei taxi). E, ancora una volta, non prendere mai gli abusivi! A Firenze non esistono perché nessuno li prende, anzi vengono denunciati e sanzionati dal Comune: non ce la fanno a insediarsi (hanno provato anche gli immigrati coi loro risciò non autorizzati, ma idem, sono spariti).
    Posso testimoniare che persino a Napoli, prendendo un taxi autorizzato dalla stazione al porto, mi ha fatto la tariffa corretta del Comune (regolarmente affissa a vista del passeggero).
    E allora... basta farsi intendere!

    Se poi uno non guarda nulla, non s'informa di nulla, non legge nulla... allora è chiaro che il rischio spennamento aumenta: ma per difendersi basta informarsi, e ora con internet è anche facilissimo, se non lo si fa poi la responsabilità di rimanere spennati è anche nostra.

    Buona serata.
    MC
    Ultima modifica di MCP; 09-January-2019 alle 21:50
    **********************************************
    "Il ferro attira sempre e noi siamo malati mentali..."
    sentita da Gianni A., Ufficiale Costa Crociere - 2004
    **********************************************

  6. #66
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    36,697
    Città
    Venezia
    Lo so MCP ma l'importo, se non ricordo male, non era fisso. Una volta da Fiumicino all'EUR mi son rifiutato di pagare un importo stratosferico e senza ricevuta, tanto per il conducente pagava Mamma Telecom, e che lo avrei fatto solo in presenza di un agente di polizia. Alla fine l'importo si è dimezzato e con la ricevuta. Che poi la ricevuta potevi fartela da solo: bastava chiedere un blocchetto in "regalo", tanto non erano bollati ma semplici pezzi di carta con il nome della Cooperativa e il numero di telefono.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  7. #67
    Utente livello Gold L'avatar di MCP
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,714
    Città
    Firenze
    Crociere effettuate
    >80
    Le tariffe "variabili" (e dimezzabili) sono tipiche dei tassisti abusivi... e guarda caso anche le ricevute erano non fiscali e non vidimate (cioè false, carta straccia). A meno che all'epoca a cui ti riferisci non fossero la prassi, nel qual caso era solo un tassista un po' furbino e parecchio evasore.
    Non so se l'Eur abbia o meno una tariffa concordata (che non è variabile, è fissa, oltre ai normali supplementi notturno, festivo e bagagli), ma ci sono costi che già a sensazione si percepiscono come ragionevoli o come esagerati, e probabilmente è quello che è successo a te. Forse per i percorsi molto lunghi e non convenzionali varrebbe la pena di chiedere il prezzo almeno a più tassisti (autorizzati).
    Blocchetto in regalo?! Per incrementare il sistema disonesto? Ma quando mai, anzi il sistema va denunciato altrimenti si è complici, e allora di che ci si lamenta?
    Quando si accetta una procedura irregolare o un sistema illegittimo, ci si assume il rischio e le conseguenze fino in fondo. E se alla fine ci si rimette qualcosa... è il minimo che possa capitare!
    MC
    **********************************************
    "Il ferro attira sempre e noi siamo malati mentali..."
    sentita da Gianni A., Ufficiale Costa Crociere - 2004
    **********************************************

  8. #68
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    36,697
    Città
    Venezia
    Il taxi in questione non era abusivo. Non son mai salito su di uno abusivo anche per eventuali problemi assicurativi. Una mattina richiesto un taxi al portiere è arrivato un taxi anonimo sul quale mi son rifiutato di salire pretendendone uno normale e provocando un forte alterco tra portiere e abusivo.
    In quanto ai blocchetti delle ricevute a quel tempo erano assolutamente non fiscali ed era prassi di piu di un dipendente richiederne in "regalo" per compilarlo a proprio vantaggio, quando non era lo stesso tassista a fine corsa e a richiesta della ricevuta a ribattere "a dotto quanto metto?" Ne potrei raccontare a decine di queste "prassi" allora in vigore che attualmente saranno cambiate nella forma ma non nella sostanza.
    Ultima modifica di Rodolfo; 10-January-2019 alle 07:55
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  9. #69
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    6,615
    Crociere effettuate
    >45
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Maurizio, siamo sempre là; hai denunciato i fatti? L'attuale Sindaco è particolarmente attento a queste cose e va giù con "mano pesante"; ha chiuso locali per giorni per "conti salati", ha rimborsato i turisti e invitati per uno week end a spese del Comune.

    Come dice MCP 82 euro per due Margherite è una indecenza; avresti dovuto andare alla Sezione della Polizia Locale e denunciare con lo scontrino l'episodio. Non so in quale locale tu sia andato, ma una cosa del genere è inammissibile.

    Quello di affittare il posto macchina di un abbonato è prassi normale anche se non corretta e non credo avvenga solo a Venezia. Anche io ho girato tanto e più di una volta mi sono imbattuto in tariffe da capogiro per il semplice parcheggio della moto per due ore sul posto di un auto con tanto di stallo riservato e relativa targa dipinta sul muro: ma così era la tariffa, che ho letto una volta uscito. Colpa mia.

    Senza parlare di altre "battaglie" con taxi della Capitale, il cui importo tra Centro e Fiumicino era ogni volta diverso e di molto e certamente non quello riportato dal tassametro. C'era a circa metà della strada il cambio di tariffa da extraurbana ad urbana che non veniva effettuato per cui il turista pagava e forse paga ancora cifre gonfiate ed alla fine estorte.

    I servizi di Striscia la Notizia sulle estorsioni e ruberie ai turisti sono noti.
    Citazione Originariamente Scritto da tiziano Visualizza Messaggio
    Lamentarsi dopo è un'abitudine, se uno paga cifre fuori dal normale, tiene lo scontrino e va alla GDF o alla Polizia Comunale a fare per iscritto quello che è successo, carta parla le parole non valgono niente.
    Citazione Originariamente Scritto da MCP Visualizza Messaggio
    Maurizio, non guardare mai i prezzi è molto nobile, ma poi... non ci si può lamentare: noblesse oblige!
    Ho parlato di abusivismo perché il posto che ti hanno dato era di un altro e non avrebbero potuto dartelo (infatti niente ricevuta). Non bisogna accettare e basta!
    Anche a Firenze il parcheggio in centro è carissimo, io ho venduto la macchina proprio perché il parcheggio mi costava più dell'affitto! Ora vado felicemente a piedi, e lo stesso consiglio di fare a tutti i turisti che mi chiedono come arrivare a Firenze: in treno, o parcheggiare a Villa Costanza (sull'autostrada) e venire in centro col tram, ma mai e poi mai entrare in centro con la macchina!
    Per la pizza di platino con diamanti: forse sarebbe bastata la minaccia, di chiamare i vigili, e probabilmente si sarebbe ragionevolmente arrivati a un accordo con un prezzo accettabile da entrambe le parti (a proposito: 50 euro per 2 pizze, 2 bevute e 2 caffè al ristorante, a Firenze in centro è più che onesto: ma lo sapete nelle zone turistiche quanto paga l'esercente di affitto, suolo pubblico, tasse per l'insegna...?).

    Rodolfo, generalmente le tratte standard aeroporto-centro o porto-centro e viceversa hanno tariffe predefinite concordate col Comune, basta informarsi (e dovrebbero essere affisse anche nei taxi). E, ancora una volta, non prendere mai gli abusivi! A Firenze non esistono perché nessuno li prende, anzi vengono denunciati e sanzionati dal Comune: non ce la fanno a insediarsi (hanno provato anche gli immigrati coi loro risciò non autorizzati, ma idem, sono spariti).
    Posso testimoniare che persino a Napoli, prendendo un taxi autorizzato dalla stazione al porto, mi ha fatto la tariffa corretta del Comune (regolarmente affissa a vista del passeggero).
    E allora... basta farsi intendere!

    Se poi uno non guarda nulla, non s'informa di nulla, non legge nulla... allora è chiaro che il rischio spennamento aumenta: ma per difendersi basta informarsi, e ora con internet è anche facilissimo, se non lo si fa poi la responsabilità di rimanere spennati è anche nostra.

    Buona serata.
    MC
    La mia non era una lamentela ma solo una constatazione. Se avessi voluto lamentarmi l'avrei scritto anni fa, quando accaddero questi episodi. Scrissi al comune perche' fosse a conoscenza della cosa, soprattutto per il parcheggio, non mi interessavano rimborsi od altro. Non ho l'abitudine di lamentarmi se prendo qualche fregatura...pago senza far storie e poi cambio e basta! Mi piacerebbe solo che tutti fossero corretti!
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  10. #70
    Utente livello Gold L'avatar di crociera
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    3,108
    Crociere effettuate
    7
    Citazione Originariamente Scritto da Didi Visualizza Messaggio
    Venezia è unica e va preservata.
    Il guaio è che manca l'educazione e lo sporco per terra richiama lo sporco.
    Vorrei però capire perchè in Svizzera i turisti hanno un altro comportamento. Forse perchè vengono multati.
    Probabilmente si, perché vengono multati.

    Citazione Originariamente Scritto da tiziano Visualizza Messaggio
    E io vorrei capire perché gli svizzeri,tedeschi,austriaci,finlandesi ecc.,quando vengono in italia si comportano come gli italiani.
    Perché non vengono multati

    Sarà anche vero che sporco chiama sporco, ma se si sanzionasse a dovere....
    Ultima modifica di crociera; 10-January-2019 alle 22:03

  11. #71
    Utente livello Gold L'avatar di MCP
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,714
    Città
    Firenze
    Crociere effettuate
    >80
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Una mattina richiesto un taxi al portiere è arrivato un taxi anonimo sul quale mi son rifiutato di salire pretendendone uno normale e provocando un forte alterco tra portiere e abusivo.
    Grande! Così, si fa!
    Anche io mi rifiuto di salire sui taxi anonimi, sono auto private non solo senza assicurazione per il trasporto pubblico, ma senza alcuna garanzia che ti portino dove ti devono portare! Come accettare un passaggio da uno sconosciuto e poi stupirsi se ti porta in un campo e ti rapina o ti violenta...

    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    pago senza far storie e poi cambio e basta! Mi piacerebbe solo che tutti fossero corretti!
    Eeehhh... nel paese dell'utopia, forse... ma nel mondo reale bisogna quantomeno vivere con le antenne ritte.
    Io invece di solito chiamo direttamente i vigili o la GdF: appena lo accenno cambiano subito atteggiamento (e prezzi)! E sennò io cambio esercente, e quello si becca tutti i controlli e le sanzioni del caso. Lo faccio da turista, ma anche a Firenze se qualcosa non è come dev'essere. Lo facessero tutti... perché è questa l'unica strada per ottenere la correttezza.

    MCP
    Ultima modifica di MCP; 11-January-2019 alle 20:49
    **********************************************
    "Il ferro attira sempre e noi siamo malati mentali..."
    sentita da Gianni A., Ufficiale Costa Crociere - 2004
    **********************************************

  12. #72
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    107
    Città
    Latina
    Crociere effettuate
    8
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    ........In quanto ai blocchetti delle ricevute a quel tempo erano assolutamente non fiscali ed era prassi di piu di un dipendente richiederne in "regalo" per compilarlo a proprio vantaggio, quando non era lo stesso tassista a fine corsa e a richiesta della ricevuta a ribattere "a dotto quanto metto?" ..............
    È ancora assolutamente così, vado spesso a Milano per lavoro in aereo e prendo il taxi da Linate al centro, le ricevute sono sempre non fiscali e possono scrivere quello che vogliono. Infatti è una delle categorie che evade di più (c’è stato anche un servizio delle iene qualche tempo fa, oltre a varie denunce delle associazioni di consumatori), ma sono intoccabili, appena qualche governo locale o centrale prova qualche misura contro la categoria si scatenano. E l’hanno sempre vinta!


    • Pubblicità


        
       

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •