Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 75

Discussione: Caviale, aragosta e champagne ogni giorno

  1. #1
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154

    Caviale, aragosta e champagne ogni giorno



    Si chiama "Progetto Invictus" ed è il primo risultato dell'acquisizione delle quote di maggioranza di Silversea, compagnia leader nel segmento luxury delle crociere, da parte del colosso Royal Caribbean. Un progetto che punta ad innalzare ulteriormente l'offerta gastronomica di bordo (già a livelli eccellenti) ma anche ad avviare tutta una serie di collaborazioni culturali e di arricchimento per gli spettacoli e le esperienze a bordo.
    Incuriositi da queste notizie, abbiamo scelto di provare il nuovo corso di Silversea e la "nuova" Silver Spirit trasformata dopo i lavori di "allungamento" del 2018 ai Cantieri Navali di Palermo: come sull'ammiraglia Silver Muse, è stato abolito il ristorante principale e sono stati creati 8 ristoranti di specialità che consentono una esperienza gastronomica più ampia e varia.
    La crociera scelta andava dal 25 aprile al 2 maggio con partenza da Barcellona e tappe a Port Mahon (Minorca), Alghero (poi sostituito da Porto Torres per il vento) e Cagliari, Trapani, Sorrento (con overnight) e sbarco a Civitavecchia. Un percorso di relax nel Mediterraneo baciato – fortunatamente - da sole e beltempo, con la possibilità di usufruire del ponte con i due festivi per una pausa dai forsennati ritmi di lavoro. Una crociera in cui più che l'itinerario è stato interessante scoprire servizi e novità offerte a bordo dalla compagnia.
    Ebbene, come avete letto nel titolo volutamente accattivante di questo diario, con il "Progetto Invictus" è ora praticamente possibile a bordo mangiare ogni giorno caviale e aragosta e bere champagne senza limiti. E tutto compreso nel prezzo iniziale della crociera.
    Ultima modifica di prof; 06-May-2019 alle 17:33
    prof


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    Con i lavori di miglioramento compiuti dagli operai dei Cantieri Navali in pratica la Spirit è stata resa "gemella" dell’ammiraglia della flotta Silver Muse con l'allungamento e la ristrutturazione completati a maggio dell'anno scorso. In sostanza, è stato eliminato l'unico ristorante e sono stati creati l'Atlantide (cucina internazionale), Indochine (fusion orientale), Seishin (giapponese), Silver Note (sul modello dei localini jazz di New York), la Terrazza (cucina Italiana), la Dame (francese), Spaccanapoli (pizzeria), il Pool Grill dove si può cucinare da soli sulla pietra ollare bistecche sopraffine. Da non dimenticare infine l'Arts Cafè (aperto tutto il giorno per snack e goloserie ma anche bevande detox) e la gelateria con prodotti di alta qualità. Da bravi siciliani, consigliamo il gusto pistacchio (fatto con i pistacchi di Bronte) e quello mandorla (con le mandorle di Avola). In sostanza sono otto ristoranti e in una settimana potete così cenare ogni sera in un posto diverso. Solo per alcuni locali dovete avere l'accortezza di prenotare ma si può fare facilmente da casa on line prima di partire o dalla suite attraverso il maggiordomo. Un supplemento si paga solo per la Dame e per il Seishin ma questo non smentisce l'assunto del titolo del diario...
    Nella foto il Silver Note dove si può ascoltare dell'ottima musica jazz

    silver Note
    prof

  3. #3
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    La Spirit ha circa 40.000 tonnellate di stazza lorda e 600 passeggeri (al massimo dell'occupazione) a fronte di 411 uomini di equipaggio. Il rapporto è quindi quasi 1/1 e ciò dà l’idea dell’accuratezza del servizio di bordo, dove il personale è sempre prontissimo a venire incontro ai vostri desideri. Fate conto che le mega-navi da oltre 4 mila passeggeri hanno circa mille uomini d'equipaggio. A bordo (come nel resto della flotta) ci sono solo suite. Si va dai 35 metri quadri (incluso balcone) delle suite di base ai 183 metri quadri della Grand suite. A torto poco conosciuta sul mercato italiano e invece apprezzatissima (e pluripremiata) in quello di lingua inglese (in particolare Usa, UK e anche Australia), Silversea domina il segmento luxury delle crociere con le navi Wind, Shadow, Whisper, Spirit e Muse (inaugurata ad aprile 2017) che offrono itinerari in tutti i Continenti. Sono già in costruzione presso Fincantieri altre due gemelle della Muse, la Silver Moon (2020) e la Silver Dawn.
    A queste navi si aggiunge la flotta Expedition, composta da Explorer, Galapagos, Discoverer e anche dalla Silver Cloud, ristrutturata di recente per l'occasione con altissimi standard per questo genere di viaggi esclusivi con itinerari naturalistici in tutto il mondo.
    Nella foto la Spirit a Trapani

    IMG_20190429_115126
    Ultima modifica di prof; 06-May-2019 alle 17:40
    prof

  4. #4
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    A bordo il maggiordomo dedicato vi chiederà delle vostre preferenze: allestirà quindi il frigobar (incluso) secondo i desideri. Per esempio potete chiedere una bottiglia del vostro liquore preferito. Una bottiglia di champagne si troverà in fresco in suite all'arrivo per un brindisi di benvenuto. E altre bottiglie si aggiungeranno nei giorni seguenti. D'altronde si può pasteggiare a champagne liberamente in tutti i ristoranti a pranzo e a cena.
    Nell'ampia cabina armadio della suite non mancano gli spazi (uno degli aspetti più apprezzati da mia moglie) e c'è pure un elegante portacravatte. In bagno c'è sia la vasca che la doccia. Il butler, a richiesta, può disfare le valigie e sistemarvi tutto nei cassetti. Il giorno prima della partenza riprenderà le vostre valigie e le farà trovare aperte e lavate, poggiate sui tavolinetti appositi. Compresi nel prezzo le quote di servizio e anche gli shuttle che portano dai porti al centro città.
    Nella foto il nostro frigobar "attrezzato"

    frigobar
    prof

  5. #5
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    Il Cantiere navale di Palermo ha eseguito i lavori per allungare di 15 metri la Silver Spirit, la nave della Silversea, la società del settore crociere ultra-lusso dal marzo al maggio 2018. E' stata inserita una nuova sezione lunga circa 15 metri, ottenendo in questo modo altre suite ma anche una diversa disposizione di molti spazi e servizi. Sono stati implementati anche aggiornamenti tecnici. La riprogettazione trae ispirazione dalla nuova ammiraglia della flotta, la Silver Muse, consegnata ad aprile 2017 nel cantiere di Genova Sestri Ponente. Con i lavori sono state adottate soluzioni creative nelle aree ristorante, miglioramenti stilistici nell'arredo delle suite esistenti e in tutte le aree pubbliche ed esterne, fornendo un livello maggiore di comfort e spaziosità. E' stato diviso il ristorante principale creando come sulla Muse i due ristoranti "Atlantide" e "Indochine". E' stato creato il locale Arts Cafè e il jazz club Silver Note. Ampliato il ponte piscine (che ospita la sera il Pool Grill) e anche lo spazio per il ristorante di cucina italiana La Terrazza che è richiestissimo dagli ospiti americani, in modo da soddisfare tutte le prenotazioni.
    La scelta del cantiere palermitano non è stata fatta a caso. Tra il 2014 e il 2015 infatti le tute blu dello stabilimento Fincantieri di Palermo hanno portato a termine il maestoso programma “Rinascimento” della MSC Crociere: quattro navi sono state allungate ognuna di 24 metri. La straordinaria impresa ingegneristica è consistita nello spostare in avanti di 30 metri su delle rotaie il troncone di prua di 14mila tonnellate, separato dal resto della nave, per consentire l’inserimento del troncone centrale di nuova costruzione di 2.200 tonnellate.
    Per l’occasione a maggio 2018 Silversea e Fincantieri hanno creato un evento che ha portato in platea ad assistere all’operazione addetti ai lavori e decine di giornalisti da ogni parte del mondo. Il sindaco Leoluca Orlando ha dato il saluto della città a tutti gli ospiti. Nei dieci giorni di navigazione per portare la nave da Dubai verso Palermo un centinaio tra tecnici specializzati di Fincantieri e delle ditte dell’indotto hanno smantellato la parte della nave dove è stato effettuato il taglio. Un lavoro di preparazione che ha permesso alla nave di entrare immediatamente dentro il bacino da 400mila tonnellate. Una volta inserito il troncone da 15 metri si è proseguito con la «ricomposizione» di tutti gli impianti e le attività di allestimento interno. Silver Spirit, consegnata da Fincantieri ad Ancona nel 2009, aveva una stazza lorda di 36.000 tonnellate diventate 40 mila. I passeggeri sono passati da 540 a circa 600.
    Nella foto il momento dell'allargamento dopo il "taglio" dell'ultima lamiera ai Cantieri

    IMG_20180310_132808279
    prof

  6. #6
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,145
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    16
    Ci sarà caviale e champagne a bordo della Silversea, ma le ispezioni che sono state eseguite e sul forum illustrate sono di tutt'altro avviso a livello di conservazione di cibo e pulizia.

  7. #7
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    Qui su youtube in un video di meno di due minuti si vede tutta la spettacolare operazione

    https://www.youtube.com/watch?v=bhZHhDrVQ2Q
    prof

  8. #8
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    Buon pomeriggio Tiziano e ben ritrovato. Seguo anch'io i post sul forum sui controlli ma io posso riferire solo le mie impressioni personali da passeggero: in una settimana non ho notato assolutamente nulla di anomalo a bordo e nei ristoranti, la pulizia di tutti gli ambienti era ottima. Anzi, visto che qui stiamo facendo una disamina della "nuova" Spirit ho notato alcuni miglioramenti: all'ingresso della Terrazza (dove si serve la colazione e il pranzo e di sera diventa ristorante di cucina italiana) sono stati creati tre lavandini per lavarsi le mani che si aggiungono al sanificatore all'ingresso dove stazionava una cameriera che gentilmente "obbligava" a disinfettare le mani. Inoltre c'era un cameriere con i guanti di plastica accanto al contenitore dei piatti per il buffet e così si evitava il contatto dei passeggeri appunto con la pila dei piatti.

    lavandini
    prof

  9. #9
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,145
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    16
    Prof., la mia era solo una osservazione relativa alle ispezioni effettuate, mi fa piacere che abbiano migliorati certi servizi, ma quando si leggono certi report mi sembra impossibile che accadano su un livello di navi così. Buona serata.

  10. #10
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    36,793
    Città
    Venezia
    Ma in genere i risultati negativi delle ispezioni mettono in luce deficienze non alla portata dei passeggeri.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  11. #11
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,145
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    16
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Ma in genere i risultati negativi delle ispezioni mettono in luce deficienze non alla portata dei passeggeri.
    Le "deficienze " non saranno alla portata dei passeggeri, ma i passeggeri ne subiscono le conseguenze!!!!!

  12. #12
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    36,793
    Città
    Venezia
    Estremizzando, sì.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  13. #13
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    Riprendo la descrizione della nuova Spirit. Sui controlli ci sono altri post del forum dove si può sviluppare la discussione, io non posso che ribadire che nella settimana trascorsa a bordo non ho notato nulla di particolare, anzi sono state aumentate le precauzioni e le disposizioni igieniche. D'altronde come scrive Rodolfo, le verifiche (che negli Usa sono particolarmente severe e diverse da quelle che si fanno in Europa) riguardano spesso gli ambienti non accessibili ai passeggeri. Ogni caso andrebbe valutato di volta in volta e in anni recenti Spirit e Muse hanno avuto punteggi vicini al 100 da parte del Cdc americano.
    prof

  14. #14
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    Eccoci quindi ad Atlantide, ristorante free sitting senza turni o orari. L'abbiamo provato due volte a cena e pur arrivando in orario di punta non c'è mai stata coda. All'interno c'è persino un bar dove bere qualcosa prima o dopo la cena. Ambiente molto elegante, sottopiatti di cristallo, la sala è organizzata con varie aree per movimentare anche la disposizione dei tavoli
    IMG_20180724_120623

    IMG_20180724_120642

    IMG_20190428_111936
    prof

  15. #15
    Staff Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    2,154
    E andiamo alla novità legata al progetto Invictus che emerge dal menù.
    E' stato inserito un antipasto inedito di caviale che arriva in tavola con i suoi condimenti. Inoltre l'aragosta si può ordinare sotto la voce zuppe, sotto la voce insalate e anche come main course (coda grigliata). Di fatto non c'è più un menù della cena di gala ma questo è il menù della cena di ogni sera al ristorante Atlantide.

    IMG_20190426_194019

    IMG_20190426_194030

    IMG_20190426_194035
    prof


    • Pubblicità


        
       

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •