Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 21 di 21

Discussione: - Le bellezze di una Genova nascosta -

  1. #16
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,251
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    17
    Molto belle le foto dei vari palazzi, riguardo le escursioni delle varie compagnie è come hai scritto tu nel post precedente, anch'io rimango basito da queste foto,ho sempre pensato ad una città "cupa". Buona giornata.


    • Pubblicità


        
       

  2. #17
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    70
    Città
    Treviso
    Crociere effettuate
    5
    Riconosco pienamente il tuo pensiero nell’idea che anch’io mi sono fatta molti anni fa durante una vacanza ligure che comprendeva Genova.
    I nostri viaggi sono spesso il mescolamento del mio desiderio di conoscere nuovi luoghi, all’interesse che mio marito ha, da sempre, per la storia.
    Questo interesse aiuta a ricercare nei luoghi visitati, tracce di storia che conducono ad approfondimenti meno conosciuti.
    Genova in quell’occasione è stata una piacevole “scoperta”, ricca di arte e cultura come non avevamo immaginato.
    La documentazione fotografica che hai fatto, con la così dettagliata descrizione di luoghi e palazzi rende molto bene la ricchezza di questa città così poco valorizzata.
    Ho seguito con molto interesse tutto quanto hai condiviso.
    La tua curiosità, la tua cultura insieme ad una grande capacità descrittiva, anche in questa occasione, ci regala una “cartolina” di Genova inedita e accattivante.
    Grazie, Oriana!

  3. #18
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6,350
    Crociere effettuate
    19
    Grazie a te Elide!

    Si, " purtroppo" mi piace approfondire i luoghi che visito, amo l'arte soprattutto, è il mio pane quotidiano, e i miei percorsi vacanzieri seguono questi miei interessi. Sono affascinata da tutto ciò che è passato, storia, leggenda, archeologia ed in Genova ho trovato molto di ciò che mi interessa. Ancora ho da esplorare perché più si cerca.... più si trova!

    Tornando al discorso di priorità di scelte, è forse questa mancanza di " sete di conoscenza" che raramente si trova nelle persone che determina le scelte dei tour operator a bordo delle navi.
    Spesso mi son vista annullare escursioni interessantissime per me a fronte di scarso interesse collettivo..... Ma, me la sono sempre cavata, perché ho sempre un piano B, e ho raggiunto ugualmente l'obbiettivo....ma questo fa pensare comunque....


    Continuo il resoconto su Palazzo Spinola...
    .... eravamo rimasti qui...




    Tra le sale del primo piano, ricche di ricordi di vita vissuta....









    ...mobili ancora in perfetto stato di conservazione e piccoli oggetti che fanno bella mostra di sé....mi piace pensare che siano stati scelti con cura dalla padrona di casa.....

    Una particolarità ci incuriosisce....





    Questo ambiente e questi armadi che contengono tutto ciò che riguarda il buon andamento della casa. Mi spiego meglio.
    A quel tempo veniva tutto annotato scrupolosamente su questi grandi volumi, che contengono tutta la " storia" del vissuto di palazzo. Liste infinite di spese occorse durante gli anni, note spese per feste, banchetti, o anche normale contabilità ordinaria. Persino le rendite delle tenute dei Marchesi, i guadagni, gli ammanchi, i testamenti....insomma tutto. L'ambiente è vastissimo e pieno all'inverosimile di queste documentazioni, tenute con la massima cura. Da un lato i testi per così dire " di conto spese", dall'altro lato, meno numeroso, volumi molto antichi tra cui una enciclopedia completa.





    Un particolare dei libri rivestiti interamente in cuoio...con rilegatura fatta a mano, così mi è sembrata

    Proseguendo, con ancora mille domande rivolte alla nostra guida.... perché ciò che abbiamo appena visto è veramente un pezzo di storia, che ha permesso, consultando questi manoscritti, di ricostruire fedelmente la vita di Palazzo, ha veramente dell' incredibile!!

    Proseguendo....arriviamo alla chicca, se così vogliamo chiamarla....





    La cucina.
    Qui un vero spaccato di come era allestita ed il suo funzionamento.











    La lista della spesa.





    Il lavello in pietra











    Una vetrinetta con vasellame.












    Una ruota che serviva un piccolo ascensore manuale che portava le vivande pronte e calde al piano superiore, il secondo piano nobile, dove c'era la sala da pranzo.








    La cucina economica ed il forno..... è stata veramente una piacevole sorpresa trovare quest'angolo così ben rappresentato.


    Si sale verso il secondo piano nobile....e qui...




    ...si ha l'esplosione di tutto lo splendore di questo Palazzo!!














    Mi permetto di sottolineare in questo scatto, lo studio attento sulla posizione dei quadri alle pareti. Chi lo ha progettato ha studiato ogni singola posizione dei quadri, inscrivendoli nella giusta cornice in stucco. Quindi non messi alla rinfusa...ed il risultato è veramente bello ed equilibrato..








    ... è tutto uno sbrilluccichio di luci che si riflettono negli specchi a consolle e naturalmente anche qui.....






    ...la Galleria degli specchi! Oramai era un must che dilagava nella moda del 700 che proveniva dalle corti parigine. Ogni palazzo aveva la sua galleria. In questo caso, la padrona di casa la fece costruire sfruttando un porticato aperto. Chiudendolo ne ricava un lungo corridoio, molto luminoso in quanto aperto su entrambi i lati con finestre che si affacciano sulla strada e sul cortile.





    Tra le finestre , consolle con specchi con cornice finemente lavorata con elementi che riportano alla caccia.....






    .... naturalmente soffiti affrescati su cieli azzurri e lampadari in cristallo che esaltano la luminosità di tutto l'ambiente.
    Questa galleria era il biglietto da visita che ogni ospite doveva attraversare per giungere....





    ...alla sala da pranzo.
    Sullo sfondo nella parete potete notare una piccola porticina, quello è il passaggio con l'ascensore che proveniva dalla cucina, che si trova esattamente sotto la sala, da cui provenivano le pietanze che il servitore prendeva e serviva a tavola.




    Piccoli oggetti in mostra....


    Il terzo piano è adibito a Pinacoteca. È completamente ricostruito e non ha nulla di ciò che era del vecchio palazzo. Purtroppo la guerra ha compiuto la sua opera distruttiva e di questo piano, che un tempo ospitava le camere da letto, non è rimasto più nulla.










    Così ne è anche del quarto piano, dove ci attende una gradita sorpresa.





    Quanto resta dei servizi di piatti Spinola.
    Documenta il successo delle porcellane orientali sulle tavole europee, in particolare genovesi.
















    A partire dal '600, gli scambi e la competizione tra Oriente ed Occidente, scatenata dall'interesse per la porcellana, crearono una reciproca adozione di firme e di decori. In un primo momento ritroviamo i decori bianco /blu cinesi in maiolica o scene di vita orientale, ma poi, iniziata la produzione europea di porcellana, saranno sostituiti con decori con fiori ed insetti ad essere imitati nei prodotti orientali. Anzi si definirà una vera e propria " esportazione" in cui Cina e Giappone adotteranno decori, ma anche firme strane alla propria tradizione: zuppiere, salsiere...per soddisfare le richieste del mercato occidentale.

















    Un esposizione veramente bella!!
    Siamo nel sottotetto di palazzo Spinola e fa veramente caldo, qui ci viene data una possibilità....una vista sui tetti di Genova.








    La terrazza.
    Siamo sul punto più alto, il colmo del tetto di palazzo, il caldo, il se la luce improvvisa ci riportano alla realtà di una Genova viva attorno a noi.

    È strano...questo terrazzo non è per i padroni di casa, ma per la servitù...dormivano nel sottotetto e questo era il loro affaccio verso il cielo, l'angolo di " svago" dove rifugiarsi nei momenti di pausa e chissà....forse di notte sotto un cielo stellato, di sognare un po'....




    Termina qui ripercorrendo a ritroso il grande salone d' onore e sbirciando in passaggio, attraverso le sale i saloni che ci hanno visti spettatori e protagonisti nello stesso tempo, di uno spaccato di vita....certo è, che questa dimora mi resterà per molto impressa nella memoria.
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

  4. #19
    Utente livello Gold L'avatar di Didi
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,869
    Città
    milano
    Che ricchezze! Certo non bisogna dimenticare che Genova competeva con Venezia nei commerci ed era una città florida.

  5. #20
    Utente livello Platinum L'avatar di capricorno
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6,350
    Crociere effettuate
    19
    Con queste immagini, abbiamo visto lo splendore, lo sfarzo di bellissimi palazzi dell'epoca d'oro di questa città. Ma nel suo tessuto urbano, si celano piccoli gioielli medievali che ci parlano di una Genova spirituale, mistica che vale la pena di scoprire....




















    Con queste ultime immagini, vi saluto ed arrivederci alla prossima...ed ancora grazie.
    Oriana

    ### Moderatrice del forum ###

    " Ogni raggio dell'alba prenda per mano i tuoi sogni notturni, i più belli, e li conduca nella realtà."

  6. #21
    Utente livello Gold L'avatar di ENRICO747
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,508
    Città
    Genova
    Crociere effettuate
    5
    Questo è un meraviglioso inno a Genova. Complimenti davvero.
    Inutile dire che una visita di questo tipo non possa essere fatta con uno scalo crocieristico....Genova é ideale per un we lungo, un ponte (specie in primavera), ha condizioni climatiche ineguagliabili in tutto il nord Italia.
    Quindi venite a Genova, ma non come crocieristi ma come turisti!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


    • Pubblicità


        
       

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •