Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 37

Discussione: Disavventura MSC Meraviglia

  1. #16
    Utente livello Platinum L'avatar di Sandro 09
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    5,255
    Città
    chioggia (venezia)
    Citazione Originariamente Scritto da capricorno Visualizza Messaggio
    Eppure malgrado gli aspetti negativi, la gente continua a salirci.
    e sopratutto continuano a costruirne di identiche e con le plus gli stessi problemi saranno ampliati.
    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.


    • Pubblicità


        
       

  2. #17
    Utente livello Bronze L'avatar di Renton
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    347
    Città
    Parma
    Crociere effettuate
    14
    Citazione Originariamente Scritto da Sandro 09 Visualizza Messaggio
    e sopratutto continuano a costruirne di identiche e con le plus gli stessi problemi saranno ampliati.
    I numeri li fanno perchè non continuare su questa strada?

    Inviato dal mio Pixel 3a XL utilizzando Tapatalk
    Costa Victoria 1998,Costa Atlantica 2000 e 2002, Costa fortuna 2005,Msc Orchestra 2013, Costa Luminosa 2014, Costa Diadema 2015, Msc Magnifica 2016, Msc Splendida 2017, Msc Meraviglia 2018, Msc Poesia 2018, Msc Meraviglia 2018, Msc Fantasia 2019, Costa Magica 2019

  3. #18
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,679
    Crociere effettuate
    70
    Alla base di tutto credo si debba entrare nell'ottica delle compagnie per comprendere, non giustificare, molti aspetti: quando una compagnia decide di battere la strada di itinerari lontani, soprattutto oltreoceano, si aspetta fondamentalmente non di portare pax dal paese di origine, europei nel caso di MSC e Costa, a di attrarre il mercato dei locali, quindi adegua tutto a quel mercato e per noi molti aspetti divengono inconcepibili. Costa negli anni 2009/2010 aveva intrapreso la stessa strada, ma mantenendo una connotazione fortemente casalinga, italiana ed europea, ed e' stato il suo fallimento, tant'è che alcuni itinerari erano stati cancellati dall'oggi al domani. Certo per chi crede di essere sulle stesse navi che solcano il Mediterraneo la delusione e' grandissima, ma tutto e' improntato sul cliente americano e non europeo, tradizionalmente molto diversi nell'esigere determinati servizi e attenzioni. Forse la compagnia dovrebbe avvisare la clientela della caratterizzazione americana della nave.
    Quanto alle mancanze in fatto di esercitazione di sicurezza credo invece non esistano scusanti!
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  4. #19
    Utente livello Platinum L'avatar di Sandro 09
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    5,255
    Città
    chioggia (venezia)
    posso scriverlo anch'io che nel mio piccolino ne capisco un pochino di norme (non metto in dubbio assolutamente che quelle esercitazioni siano fuori norma) ma alla luce dei fatti e poi con quello che è successo non tanto tempo fa quelle esercitazioni fanno sorridere assolutamente.
    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.

  5. #20
    Utente livello Gold L'avatar di Didi
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,071
    Città
    milano
    Ciao Maurizio, io ho fatto una crociera ai Caraibi con la Carla C. Nel 1983 che aveva come homeport Portorico .
    In nave eravamo solo una quarantina di italiani coccolati e vezzeggiati. Comunque il livello dei servizi e del cibo era ottimo con grande soddisfazione per tutti i presenti americani pure.
    Il cibo servito era internazionale ed italiano in linea con tutti gli alberghi di un certo livello. Gli americani bevevano solo molto più whisky.
    Non credo la compagnia fosse in perdita, le navi viaggiavano piene, solo i costi erano decisamente più elevati.
    Direi che oggi è una rincorsa ad abbassare i prezzi e riempire le navi con spazi sempre più angusti e ciò porta ad un adattamento tale che
    anche il livello del pubblico o si adatta o cerca altrove.
    Personalmente piuttosto di viaggiare così preferisco astenermi.

  6. #21
    Utente livello Gold L'avatar di Massi1974
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,233
    Città
    Trento
    Crociere effettuate
    11
    Su Meraviglia l'esercitazione noi l'abbiamo fatta nella promenade tutti assieme nessuno del personale indossava il salvagente magari per mostrare come si usa, ovviamente nemmeno noi, non si sa nemmeno dove fossero in caso di bisigno, insomma ti registravano la card e volendo te ne potevi andare...
    Il viaggio più bello è sempre il prossimo..

  7. #22
    Utente livello Bronze L'avatar di Renton
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    347
    Città
    Parma
    Crociere effettuate
    14
    Citazione Originariamente Scritto da Massi1974 Visualizza Messaggio
    Su Meraviglia l'esercitazione noi l'abbiamo fatta nella promenade tutti assieme nessuno del personale indossava il salvagente magari per mostrare come si usa, ovviamente nemmeno noi, non si sa nemmeno dove fossero in caso di bisigno, insomma ti registravano la card e volendo te ne potevi andare...
    Uguale su Fantasia a settembre. Subito dopo ho fatto un giro su Magica e ci siamo lamentati dell'esercitazione eseguita in modo corretto hehehehe.

    Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk
    Costa Victoria 1998,Costa Atlantica 2000 e 2002, Costa fortuna 2005,Msc Orchestra 2013, Costa Luminosa 2014, Costa Diadema 2015, Msc Magnifica 2016, Msc Splendida 2017, Msc Meraviglia 2018, Msc Poesia 2018, Msc Meraviglia 2018, Msc Fantasia 2019, Costa Magica 2019

  8. #23
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    403
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    6
    L'esercitazione viene fatta in teatro anche su molte compagnie americane (Celebrity per esempio) , però le spiegazioni le danno, anzi spesso viene proiettato in video. Molto meglio che aspettare un'ora davanti ad una scialuppa con il giubbotto addosso che ripetano le istruzioni in 5 lingue.

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

  9. #24
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3,050
    Città
    Monza
    Crociere effettuate
    23
    Io ho viaggiato sul Meraviglia e l'esercitazione è avvenuta in un bar a fianco alla Galleria, l'addetto allo Staff indossava il giubbetto ed ha spiegato in modo dettagliato il suo uso.
    Peccato che nessuno lo ascoltava, perchè intento a fare selfie o ad organizzarsi per le prossime escursioni.

    Al rientro nelle nostre cabine, ho chiesto ad un addetto di indicarmi dov'era la mia Muster Station.

  10. #25
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,680
    Città
    Venezia
    Citazione Originariamente Scritto da LeoEdre Visualizza Messaggio
    L'esercitazione viene fatta in teatro anche su molte compagnie americane (Celebrity per esempio) , però le spiegazioni le danno, anzi spesso viene proiettato in video. Molto meglio che aspettare un'ora davanti ad una scialuppa con il giubbotto addosso che ripetano le istruzioni in 5 lingue.

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
    Direi che un conto è vedere un filmato e un conto è avere l'"oggetto" in mano e capire dal vero come indossarlo. È vero che a volte l'esercitazione può essere llunga, ma mai un'ora e mai ripetuta in cinque lingue ( anche se non posso escludere che in qualche circostanza possa essersi verificato, ma non come norma).
    Anche quest'anno finora son stato a bordo più di due mesi su di una compagnia che raduna i passeggeri davanti alle lance e non ho mai assistito alle "esagerazioni" da te evidenziate. Continuo a sostenere che l'esercitazione se si deve fare deve essere svolta in modo da rendere il tutto intuitivo, facendo conoscere percorsi, luoghi di raduno, come indossare materialmente le cinture anche se sottolineo, in caso di reale necessità, anche se ben fatta, l'esercitazione, nel panico, serva poco o nulla. Figurarsi svolta in un teatro.
    Ultima modifica di Rodolfo; 20-November-2019 alle 10:34
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  11. #26
    Utente livello Silver
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    553
    Città
    VARESE
    in aereo succede la stessa identica cosa. molti passeggeri semplicemente se ne fregano altamente di ciò che viene loro spiegato. sebbene va detto che è facile trovare persone (frequent flyer) che hanno ormai assistitio decine e decine di volte e conoscono tuttel e procedure a memoria [....]
    "e il mare concederà ad ogni uomo nuove speranze, così come il sonno porta i sogni"

  12. #27
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    9
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    30
    Citazione Originariamente Scritto da seggiola Visualizza Messaggio
    Praticamente avete fatto solo un incontro in teatro? Anche su Seaview non ci sono i giubbotti in cabina, ma dal teatro un addetto ci ha poi accompagnato alla muster station a noi assegnata dove ho visto ben chiaro dove erano stoccati i giubbotti di salvataggio (o almeno credo, c'era un simbolo che li indicava!)
    Ti assicuro che nessuno ci ha indicato e nemmeno accompagnato alla Muster Station ... me la sono cercata da solo !!!

    PS: Fantastico il tuo diario su Venezia e Isole greche ...

  13. #28
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    9
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    30
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    Alla base di tutto credo si debba entrare nell'ottica delle compagnie per comprendere, non giustificare, molti aspetti: quando una compagnia decide di battere la strada di itinerari lontani, soprattutto oltreoceano, si aspetta fondamentalmente non di portare pax dal paese di origine, europei nel caso di MSC e Costa, a di attrarre il mercato dei locali, quindi adegua tutto a quel mercato e per noi molti aspetti divengono inconcepibili. Costa negli anni 2009/2010 aveva intrapreso la stessa strada, ma mantenendo una connotazione fortemente casalinga, italiana ed europea, ed e' stato il suo fallimento, tant'è che alcuni itinerari erano stati cancellati dall'oggi al domani. Certo per chi crede di essere sulle stesse navi che solcano il Mediterraneo la delusione e' grandissima, ma tutto e' improntato sul cliente americano e non europeo, tradizionalmente molto diversi nell'esigere determinati servizi e attenzioni. Forse la compagnia dovrebbe avvisare la clientela della caratterizzazione americana della nave.
    Quanto alle mancanze in fatto di esercitazione di sicurezza credo invece non esistano scusanti!
    Esattamente come la penso io.

    In questo modo posso scegliere anche altre compagnie, basta saperlo prima della 'caratterizzazione americana' della crociera.

  14. #29
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    9
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    30
    Citazione Originariamente Scritto da Didi Visualizza Messaggio
    Ciao Maurizio, io ho fatto una crociera ai Caraibi con la Carla C. Nel 1983 che aveva come homeport Portorico .
    In nave eravamo solo una quarantina di italiani coccolati e vezzeggiati. Comunque il livello dei servizi e del cibo era ottimo con grande soddisfazione per tutti i presenti americani pure.
    Il cibo servito era internazionale ed italiano in linea con tutti gli alberghi di un certo livello. Gli americani bevevano solo molto più whisky.
    Non credo la compagnia fosse in perdita, le navi viaggiavano piene, solo i costi erano decisamente più elevati.
    Direi che oggi è una rincorsa ad abbassare i prezzi e riempire le navi con spazi sempre più angusti e ciò porta ad un adattamento tale che
    anche il livello del pubblico o si adatta o cerca altrove.
    Personalmente piuttosto di viaggiare così preferisco astenermi.
    Concordo con Didi,
    ho fatto la prima Costa Deliziosa in India (2012 Crociera Inaugurale) tutte escursioni in italiano e super coccolati.
    La NeoRiviera in Africa .... viziati e stra-coccolati.
    La Fortuna che arrivava a Shangai con il livello di attenzione al cliente un po' sceso, ma era un cantiere per i cinesi.
    Le escursioni non ve le posso dire perchè sono state fatte tutte in autonomia.

  15. #30
    Utente livello Silver L'avatar di Didia
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    653
    Città
    Piacenza
    Crociere effettuate
    7
    Quando sono stata su Meraviglia un anno e mezzo fa, l'esercitazione è stata fatta in teatro, siamo stati fatti sedere in settori diversi indicati con la lettera della muster station, l'equipaggio ha mostrato più volte l'uso dei giubotti. Alla fine siamo stati accompagnati alla muster station ( per noi il casinò) attraversando la nave seguendo l'addetto che teneva la paletta con la lettera. Ok, l'armadio non è grande e al posto dei cassetti ci sono dei ripiani non comodissimi, ma noi siamo riusciti a farci entrare tutto l' occorrente per 12 giorni al nord, e avevamo parecchia roba perché siamo arrivati ad Amburgo in auto.

    Inviato dal mio Nokia 3.1 utilizzando Tapatalk
    Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare Seneca


    • Pubblicità


        
       

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •