Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Chiusura A26

  1. #1
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,168
    Crociere effettuate
    70

    Chiusura A26

    La chiusura di un lungo tratto dell’autostrada Voltri - Gravellona Toce, purtroppo portera’ molti ed ulteriori disagi ai porti liguri, Genova e Savona in primis.
    La A26 e’ la direttiva principale per i trasporti tra il Nord, non solo dell’Italia, e la Liguria, non solo per quanto riguarda le merci, ma anche per tutti i passeggeri che raggiungono Savona e Genova per imbarcarsi sulle navi da crociera.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,332
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    17
    Purtroppo è così.!!!!

  3. #3
    Utente livello Gold L'avatar di tieffe
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,425
    Città
    Como
    Crociere effettuate
    29
    Purtroppo è proprio così.
    Speriamo venga riaperta il presto possibile.
    "navigare necesse est, vivere non necesse"

  4. #4
    Utente livello Gold L'avatar di Blueyes
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2,152
    Città
    Chioggia (VE)
    Crociere effettuate
    10½
    Se non altro stavolta non è costata vita alcuna.
    E' un fastidio per noi Crocieristi, ma penso a tutte le persone che ci abitano o lavorano e che di problemi ne avranno di ben peggio che non salire in una nave da crociera.

    Ma supereremo anche questa.
    ...errare è umano, ma per fare veramente casino serve la password di root!
    -----
    IO alla Crociera del Decennale c'ero. E tu, dove eri????
    -----
    "CROCIERISTI.IT", per fare di una crociera la TUA crociera! ™®©

  5. #5
    Utente livello Gold L'avatar di Didi
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,945
    Città
    milano
    Questa mattina hanno riaperto la A26 anche se con cambi di corsie e ci sono lunghe file.
    La situazione é pazzesca perché raggiungere la riviera di ponente era pressoché impossibile. Scendendo per la A7 Milano Genova si arriva in Genova est e la mancanza del ponte Morandi caduto impedisce di spostarsi a Genova ovest tanto che chi proveniva da est era costretto a fare il giro a monte per raggiungere l'A26 che scende a Genova ovest( Voltri).
    Da Savona si raggiunge Torino passando per l'A6 dove é caduto il ponte ed é chiusa per un gran tratto
    Chiusi anche il colle di Cadibona e il Sassello per frane.
    Appena sentito alla radio sulla A26 da Masone a Voltri tempo 4 ore.

    L'ultimo crollo è dovuto a una frana ma gli altri ponti ad alto rischio non hanno ricevuto le manutenzioni necessarie.
    Io mi chiedo come sia possibile pensare di affidare l'Alitalia a questa concessionaria . Così é probabile che anche gli aerei verranno manutenuti nello stesso modo

  6. #6
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,068
    Città
    Venezia
    Didi per queste cose si viene condannati
    https://www.google.com/amp/s/amp.gen...ne-social.html
    Ma non certo quelli che hanno verbalizzato due ponti senza alcun pericolo ma solo bisognosi di manutenzione, ma che invece son risultati a "rischio crollo massimo": verbali a solo due settimane di distanza dal Morandi.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  7. #7
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,332
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    17
    Forti con i deboli,deboli con i forti,questa è la giustizia italiana.

  8. #8
    Utente livello Bronze L'avatar di lulap
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    430
    Città
    BAVENO
    Crociere effettuate
    17
    Su quei viadotti della A26 passo ogni volta che dal Lago Maggiore vado ad imbarcarmi a Genova o a Savona e mi hanno sempre fatto paura perché dove le carreggiate si sdoppiano da anni si vedevano i ferri arrugginiti delle armature.
    Possibile che li avevo visti solo io?
    Nessun tecnico, nessun ingegnere, nessun deputato, nessun ministro è mai passato da lì?
    È purtroppo l'immagine di una Italia che va in pezzi, ponti, strade, ferrovie, acciaierie, la compagnia di bandiera... tutto va a rotoli!


    • Pubblicità


        
       

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •