Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Situazione drammatica su HAL Zaandam

  1. #1
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,086
    Città
    Venezia

    Situazione drammatica su HAL Zaandam

    La nave partita lo scorso 7 marzo da Buenos Aires doveva concludere la sua crociera in Cile il 21 marzo. Nel frattempo a bordo si son manifestati episodi sospetti di covid19, per cui nessun porto del Sudamerica ha permesso l'entrata della nave. La compagnia sta correndo ai ripari inviando la Rotterdam in suo supporto. Le navi si incontreranno all'altezza di Panama e i passeggeri sani, delle cabine interne e di età superiore ai 70 anni saranno trasferiti su Rotterdam. Purtroppo su Zaandam sono già deceduti 4 passeggeri e i contagiati certi sono due mentre 53 pax e 85 crew manifestano i sintomi.
    https://www.seatrade-cruise.com/news...o-decision-yet
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Fondatore & Forum Master
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    8,003
    Crociere effettuate
    17
    Al monento è la situazione più drammatica.

    Speriamo che con il travaso di una parte dei passeggeri alla Rotterdam il contaggio possa bloccarsi.
    Nicola Fanchin
    ### Fondatore & Forum Master ###

  3. #3
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,893
    Crociere effettuate
    70
    Holland America credo sia la nave con la piu' alta eta' media a bordo.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  4. #4
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,086
    Città
    Venezia
    Non si risolve la situazione sulla nave. Le Autorità di Port Everglades non accettano di accoglierla se non in presenza di un dettagliato, e approvato, piano di azione. "Non possiamo permetterci di scaricare persone che non sono nemmeno floridiane nella Florida utilizzando risorse preziose" ha commentato il Governatore dello Stato che avrebbe tutta l'intenzione di allontanarla.
    La storia si ripete anche da altre parti.

    https://www.cruiseindustrynews.com/c...to-follow.html
    Ultima modifica di Rodolfo; 01-April-2020 alle 15:05
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  5. #5
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,893
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Non si risolve la situazione sulla nave. Le Autorità di Port Everglades non accettano di accoglierla se non in presenza di un dettagliato, e approvato, piano di azione. "Non possiamo permetterci di scaricare persone che non sono nemmeno floridiane nella Florida utilizzando risorse preziose" ha commentato il Governatore dello Stato che avrebbe tutta l'intenzione di allontanarla.
    La storia si ripete anche da altre parti.

    https://www.cruiseindustrynews.com/c...to-follow.html
    Diciamo che rispetto alle nostre navi vi’ la differenza che la nave non batte bandiera statunitense, ma restano i lati morale ed umano che sovrastano nettamente la non appartenenza allo stato.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  6. #6
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,086
    Città
    Venezia
    Sicuramente la bandiera conta, anche perché se fosse per quella non avrebbero una nave passeggeri nei loro porti, anzi una, io mi riferivo al soccorso di persone che possono essere in pericolo di vita.


    • Pubblicità


        
       

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •