Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 81

Discussione: Costa sospensione crociere

  1. #31
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    184
    Citazione Originariamente Scritto da catema Visualizza Messaggio
    Costa Crociere, Schiavon: «Verso la ripartenza»

    L'importante è essere pronti alla ripartenza...

    https://www.lagenziadiviaggi.it/cost...la-ripartenza/
    Lo trovo abbastanza da "ingenuo", passatemi il termine, aspettarsi di far riprendere le crociere a luglio... sarebbe stato più opportuno un "valuteremo mese per mese la strategia" oppure non dichiarare nulla. Io la penso così.
    Costa ha avuto non pochi casi a bordo tra passeggeri ed equipaggi, a maggior ragione dovrebbero essere più cauti....


    • Pubblicità


        
       

  2. #32
    Utente livello Gold L'avatar di ENRICO747
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,572
    Città
    Genova
    Crociere effettuate
    5
    Citazione Originariamente Scritto da tiziano Visualizza Messaggio
    Hai ragione Rodolfo ma questa è la prassi che devono dire e fare i manager, pensa a quante c...ate ci dicono quelli che ci governano.
    Ma non sono assolutamente frasi necessarie ad ogni costo...basti pensare che il buon Neil più di un mese fa ormai aveva auspicato una ripartenza entro la fine dell’estate, che é comunque un’espressione sibillina...ma che più si presta sicuramente ad unaprevisione a settembre che a luglio...
    Inoltre diverse altre compagnie hanno giá dichiarato un blocco delle partenze che va ben oltre l’estate, anche applicando una diversificazione geografica.
    Poi ovvio che non possono conoscere quali misure saranno richieste per garantire la sicurezza...basti pensare che le conoscono a malapena (forse) i ristoranti che apriranno tra una settimana.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #33
    Utente livello Gold L'avatar di ENRICO747
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,572
    Città
    Genova
    Crociere effettuate
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Dani97 Visualizza Messaggio
    Lo trovo abbastanza da "ingenuo", passatemi il termine, aspettarsi di far riprendere le crociere a luglio... sarebbe stato più opportuno un "valuteremo mese per mese la strategia" oppure non dichiarare nulla. Io la penso così.
    Costa ha avuto non pochi casi a bordo tra passeggeri ed equipaggi, a maggior ragione dovrebbero essere più cauti....
    A proposito dei casi registrati dalla flotta Costa, vedremo se le indagini attualmente in corso su Carnival da parte del Congresso statunitense avranno delle conseguenze rilevanti o sanciranno delle responsabilitá civili e/o penali anche per quanto accaduto sulla “nostra” flotta e magari imporranno una doverosa cautela anche mediatica.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  4. #34
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,888
    Crociere effettuate
    70
    Il piano di ripresa della Compagnia.

    Credit: Ship2shore


    di Pietro Roth

    Hot lay out e Cold lay out.

    Per azzardare un paragone culinario, la differenza è simile a quella che c’è fra un congelatore e un abbattitore: il primo porta la temperatura delle pietanze a parecchi grado sottozero, permettendone una lunga conservazione ma comportando anche tempi tutt’altro che celeri per lo scongelamento delle stesse una volta che vogliamo consumarle. L’abbattitore, invece, porta gli alimenti alla temperatura del frigorifero (un paio di gradi sopra lo zero o giù di lì) permettendoci di consumarle prontamente appena lo desideriamo.
    In ambito marittimo, il paragone si può fare con i due tipi di lay up di una nave, ovvero della sua ‘messa a riposo’: esiste infatti l’hot lay up e il cold lay up. Nel primo caso la nave resta armata ad un livello minimo a seconda delle necessità della stessa, ed è quindi in grado di riprendere la navigazione in un arco di tempo piuttosto breve; viceversa nella seconda circostanza l’imbarcazione viene sistemata in un porto e lì rimane praticamente senza nessun membro dell’equipaggio a bordo, il che comporta necessariamente tempi più lunghi per poter essere nuovamente armata e messa nelle condizioni di navigare.
    Costa Crociere, che ha annunciato la sospensione di ogni sua attività sino al 30 giugno e ha anche deciso di ricorrere al fondo Solimare per parte dei suoi dipendenti, ha scelto il primo metodo per provare a salvare la stagione estiva. A rivelarlo è stato il Vice President Sustainable Innovation and Infrastructural Development della compagnia, Franco Porcellacchia, nell’ambito di un webinar organizzato da Atena e dal Propeller Club dall’emblematico titolo ‘Lo shipping ai tempi del coronavirus’.
    “Tutte le nostre 14 navi, che battono bandiera italiana, sono ferme – ha detto Porcellacchia – 3 di queste si trovano in Asia, la maggior parte in Italia fra Palermo, Taranto, Brindisi, Ancona, Civitavecchia, Genova e Savona, 1 è in Brasile e la nostra ammiraglia, la Smeralda, è in Francia, a Marsiglia. Come parte del gruppo Carnival, anche i nostri marittimi hanno potuto fare rientro nei rispettivi Paesi di residenza proprio a bordo delle navi, viste le restrizioni in essere ad esempio sul trasporto aereo. La maggior parte si è diretta verso India, Filippine e Indonesia, da cui arriva buona parte della forza lavoro a bordo”.
    In questi porti le navi bianche dall’inconfondibile fumaiolo giallo sono state poste in hot lay up. “Diverse compagnie – ha aggiunto il dirigente di Costa – hanno già deciso di cancellare la loro stagione estiva. Noi manteniamo uno spiraglio di ottimismo e la scelta di questo tipo di lay up ne è la conferma: in questo modo a bordo abbiamo circa 100-150 marittimi, rispetto ad una quota che a pieno regime di funzionamento prevede la presenza di un numero compreso fra le 800 e le 1200 persone, a seconda delle dimensioni della nave, in servizio. Così siamo pronti a rimetterle in navigazione in tempi piuttosto brevi, parliamo di circa 2 settimane. Cosa che sarebbe impossibile in caso di cold lay up”.
    Nel suo intervento, Porcellacchia ha confermato che il prodotto crociera subirà modifiche di non poco conto e dovrà essere riadattato ai tempi, dopo un decennio di crescita ininterrotta e che sembrava inarrestabile: “Sarà necessario fare dei cambiamenti, tenendo conto soprattutto del numero di persone che possono essere imbarcate stanti queste disposizioni”.
    La strategia di porre le navi in hot lay up ne ‘nasconde’ un’altra alla quale è strettamente legata: “Pensiamo a navi dedicate a un solo mercato, in modo da ridurre in modo rilevante le criticità nel caso dovessero sorgere dei problemi. Dai nostri clienti riceviamo segnali positivi per il 2021 ma anche qualche incoraggiamento già per questa estate. Restiamo fiduciosi e seguiamo l’evolversi della situazione”, ha spiegato Porcellacchia.
    Navi dedicate a un solo mercato significa navi che toccano i porti di uno stesso Paese, senza scali all’estero. In questo modo verrebbero meno i problemi di quarantena, diversa interpretazione delle leggi o normative diverse tout court. Insomma, nessun giro del mondo ma anche nessun giro del Mediterraneo fra Italia, Spagna, Francia e Nord Africa, ad esempio, almeno finché le condizioni non lo permetteranno, ma più probabilmente itinerari ‘chiusi’ e rivolti ad un solo Paese, almeno per provare a ‘salvare’ l’estate 2020.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  5. #35
    Utente livello Platinum L'avatar di Guizzo90
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    6,539
    Città
    Messina
    Crociere effettuate
    1
    Scusate, ma la nave Costa ferma a Palermo quale sarebbe???
    Roberto
    M'affaccio alla finestra e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l'onde. Vedo stelle passare, onde passare: un GUIZZO chiama, un palpito risponde. Ecco sospira l'acqua, alita il vento. (Giovanni Pascoli)

  6. #36
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,888
    Crociere effettuate
    70
    Da queste parole, se attendibili, emergono due cose importanti: meno passeggeri a bordo e nazionalita' unica con navi dedicate.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  7. #37
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,888
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da Guizzo90 Visualizza Messaggio
    Scusate, ma la nave Costa ferma a Palermo quale sarebbe???
    Forse voleva dire Piombino!
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  8. #38
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,079
    Città
    Venezia
    Citazione Originariamente Scritto da Guizzo90 Visualizza Messaggio
    Scusate, ma la nave Costa ferma a Palermo quale sarebbe???
    Manca anche Pacifica a La Spezia Roberto.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  9. #39
    Utente livello Silver
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    575
    Città
    VERONA
    Crociere effettuate
    15
    E per il 2020 solo scali in Italia...

  10. #40
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    1
    Buon pomeriggio, noi a gennaio abbiamo prenotato una crociera transoceanica per novembre 2020, chissà come sarà la situazione e se potremo partire🤷🏻*♀️

  11. #41
    Utente livello Gold L'avatar di zanzara59
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,474
    Città
    Roma
    Crociere effettuate
    10
    Citazione Originariamente Scritto da Sasha58 Visualizza Messaggio
    Buon pomeriggio, noi a gennaio abbiamo prenotato una crociera transoceanica per novembre 2020, chissà come sarà la situazione e se potremo partire����*♀️
    Leggi tutto quello pubblicato prima e avrai una risposta.
    La lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare.

  12. #42
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    1
    Citazione Originariamente Scritto da zanzara59 Visualizza Messaggio
    Leggi tutto quello pubblicato prima e avrai una risposta.
    Buongiorno, anche io ho prenotato a gennaio per una crociera transatlantica Genova Rio con Costa Pacifica. Ho letto tutto ciò che è stato scritto in questo thread e quindi immagino che la crociera verrà annullata. Tuttavia, dovendo versare il saldo entro agosto, vorrei capire se avviseranno prima oppure no.
    Non vorrei che avessero già deciso/programmato quali crociere annullare (una transatlantica è molto più problematica di una mediterranea con solo nazionali per esempio, come detto qui sopra), però aspettassero a dichiarare la cancellazione per ricevere il pagamento a saldo di chi ha già prenotato per poi dare loro dei voucher per il 2021. Sicuramente un modo per avere liquidità.

  13. #43
    Utente livello Bronze L'avatar di vince990
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    265
    Città
    cosenza
    Crociere effettuate
    5
    Ciao a tutti intervengo per dire che mi sembra di aver letto un articolo che per costa crociere sarebbe impossibile fare crociere solo in porti italiani in quanto le sue navi sono tutte registrate in italia cosa diversa per la concorrenza che potrebbe muoversi solo con le navi registrate a malta e non quelle a panama

  14. #44
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,079
    Città
    Venezia
    Ne abbiamo già discusso in altro argomento.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  15. #45
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    262
    Città
    Copparo (Ferrara)
    Crociere effettuate
    5
    Sono scomparse dal sito tutte le crociere.... sono previste novità a breve?


    • Pubblicità


        
       

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •