Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 21 di 21

Discussione: Obbligazioni declassate a spazzatura

  1. #16
    Utente livello Gold L'avatar di Blueyes
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2,389
    Città
    Chioggia (VE)
    Crociere effettuate
    10½
    Sto valutando l'acquisto di qualche obbligazione.... rischio calcolato, giusto un 100-200€ per vedere che succede, stile avvoltoio.
    ...errare è umano, ma per fare veramente casino serve la password di root!
    -----
    IO alla Crociera del Decennale c'ero. E tu, dove eri????
    -----
    "CROCIERISTI.IT", per fare di una crociera la TUA crociera! ™®©

    Se riesci a leggere questo non hai bisogno di occhiali


    • Pubblicità


        
       

  2. #17
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,311
    Città
    Venezia
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    Sono un po piu’ ottimista di voi: che la situazione sia molto, molto difficile e’ fuor di dubbio ma sono altrettanto certo che le compagnie si siano preparate ad una consistente ripresa solo per fine primavera/ inizio estate 2021. La liquidita’ acquisita dovrebbe essere stata calcolata per questa tempistica. Purtroppo quello che pesa attualmente sono le costruzioni degli ultimi anni non ancora ammortizzati. Il fermo nave credo sia la cosa che incide meno sui bilanci, cosi’ come gli stipendi del personale perche’ la maggior parte sono contratti in non continuita’ ( ad es. per Costa su 23000 dipendenti, meno del 10% ha contratti in continuita’ ), quindi niente stipendi se non lavori, per tutti gli altri, sia a bordo che a terra, vengono chiesti gli ammortizzatori sociali.
    Purtroppo restano e pesano le centinaia di milioni di dollari, avuti per pagare le varie unita’, da restituire ai vari investitori.
    La corporation messa peggio credo sia NCL; Carnival per circa il 20/25% ( con Costa e Aida ) avra’ aiuti che serviranno molto ed alleggeriranno la posizione economica. Forse rivedere la questione bandiere potrebbe aiutare in futuro!
    Certo una piccola ripresa di crociere a settembre/ottobre sarebbe una boccata di ossigeno vitale per tutti.
    Spero che il mio ottimismo possa prevalere!
    Senza contare che le Compagnie non la raccontano come effettivamente stan le cose in materia economico/finanziaria.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  3. #18
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,983
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Non sicuro nemmeno io, ma personale a terra in turno di continuità non mi risulta goda di ammortizzatori sociali, ma viene retribuito regolarmente dalla compagnia
    Perche’ per ora non hanno ritenuto opportuno chiedere ammortizzatori sociali; probabilmente per ora la compagnia ce la fa. Non dimenticare che se uno prende 1200/1300 Euro l’assegno della cassa differisce di poco dallo stipendio, ma se ne prendi 3/4/5000 o piu’ l’assegno e’ comunque inferiore ai 1000 Euro.
    Il ricorso agli ammortizzatori sociali per alcune figure e’ l’ultima ratio oppure semplicemente la compagnia per molti sta anticipando la cassa. Provo a vedere se riesco ad avere qualche informazione in piu’.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  4. #19
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,983
    Crociere effettuate
    70
    Dal sito INPS

    Il Fondo di solidarietà bilaterale del settore marittimo SOLIMARE, istituito dal decreto interministeriale 8 giugno 2015, n. 90401, garantisce un assegno ordinario a favore dei lavoratori interessati da riduzione dell'orario di lavoro o da sospensione temporanea dell'attività lavorativa in relazione alle causali previste dalla normativa in materia di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIG) e Straordinaria ( CIGS).
    La tutela in costanza di rapporto di lavoro è assicurata in favore di tutti i lavoratori marittimi, personale amministrativo e di terra delle imprese armatoriali, che occupano più di cinque dipendenti nel semestre precedente la data di inizio delle sospensioni o riduzioni dell’orario di lavoro.

    L’assegno ordinario, erogato dal datore di lavoro, è rimborsato dall’INPS o conguagliato dal datore di lavoro stesso.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  5. #20
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    38,311
    Città
    Venezia
    In ogni caso il personale al momento è regolarmente retribuito.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  6. #21
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,983
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    In ogni caso il personale al momento è regolarmente retribuito.
    Mi risulta, in un modo o nell’altro.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it


    • Pubblicità


        
       

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •