Pagina 101 di 101 PrimaPrima ... 519199100101
Risultati da 1,501 a 1,514 di 1514

Discussione: Comandanti

  1. #1501
    Utente livello Gold L'avatar di ENRICO747
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,531
    Città
    Genova
    Crociere effettuate
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    A te no, ma a molti passeggeri sì e lo ritengono parte importante ed integrante del viaggio.

    In Cunard poi diventa una istituzione il "contatto" del "Commodoro" con gli ospiti, in molti momenti della giornata di bordo. Spiegazioni che vengono diffuse a sua voce in particolari attraversamenti e passaggi in luoghi importanti e storici, fra tutti l'appuntamento di mezzogiorno; quasi una cerimonia.

    Myriam, per certi versi, al giorno d'oggi, il Comandante non è più come un tempo; una figura dedita alla navigazione, ma un Manager Aziendale che deve far quadrare parte dei conti economici della Compagnia, raggiungere i target, rispettare i budget oltre che a relazionarsi con gli ospiti e intrattenersi con loro.
    Rodolfo un passeggero che sceglie Cunard non lo fa certo per il messaggio di mezzogiorno del Commodoro. Che lo apprezzino è un’altra cosa e posso capirlo.
    Sarebbe come pensare che un passeggero scelga una compagnia perché gli fa trovare un cioccolatino sul letto o l’asciugamani a forma di cigno.
    Ok sono cose che impreziosiscono l’esperienza di bordo ma inzialmente si parlava di differenze tra compagnie, sono stati tirati fuori i comandanti (che a parer mio sono tutti uguali) e alla fine siamo arrivati a paragonare chi tra i due schieramenti fa piú foto con le anziane signore cotonate. Discorso patinato....magari interessante comunque...
    Comunque le signore davvero si ammazzano per una foto col comandante...peggio del Papa...se scatta la carezza sulla testa del bambino poi immenso giubilo.



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


    • Pubblicità


        
       

  2. #1502
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,350
    Città
    Venezia
    Enrico, non lo fa solo per quello, certo, ma anche per quello; fa parte del cerimoniale di bordo ed è apprezzato tantissimo dai passeggeri.

    Non son d'accordo che i Comandanti siano tutti uguali nella vita di bordo di una nave; ci son Comandanti e Comandanti. Alcuni non si vedono mai, altri si intrattengono continuamente con gli ospiti, discutono, spiegano, e lasciano un bel ricordo.

    Anche qui nelle pagine del Forum molti han rimarcato la presenza o meno, nelle aree pubbliche, del Comandante, privilegiando in ogni caso quelli più cordiali e più visibili e criticando gli altri.

    E osserva un po' meglio quando sei a bordo ; non son certo solo le "anziane signore" cotonate, che si affannano per una foto col Comandante, capisci cosa intendo. E neppre gli uomini disdegnano intrattenersi e chiedere di essere fotografati assieme.

    Non sono al livello di sua Santità, ma ...............
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  3. #1503
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    146
    Citazione Originariamente Scritto da essepi2 Visualizza Messaggio
    Tante crociere mi hanno permesso di creare amicizie profonde e di poter conoscere aspetti del mondo di bordo che nessuno può immaginare. Ti posso assicurare che a bordo il ruolo di un Com.te e del suo Staff e' veramente delicato: credo che portare la nave sia la cosa meno impegnativa da fare a bordo!
    So bene la burocrazia in cui è "immerso" un Comandante. Non a caso si dice che si naviga in mezzo alle carte e non più in mare, scherzando (ma non troppo).

    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Niente di più vero. E se pur è vero che esistono Comandanti che hanno pochi contatti con i passeggeri, questo non vuol dire che questo sia il loro solo impegno; dietro le quinte esistono tante attività, non marinaresche, che li impegnano, se si vuole che la vita di bordo dei passeggeri si svolga nel migliore dei modi.
    Qui ti volevo e anche questo è vero! Però perché appoggiare il discorso di Maurizio sul fatto degli equipaggi e Comandanti Msc impreparati alle relazioni con i passeggeri? Si sa bene che i Comandanti hanno molto da fare "dietro le quinte", mi chiedo perché giudicarli così.
    Se è vero che diversi Comandanti Msc vengono dalle portacontainer, è anche vero che non vengono messi subito sulle navi da crociera, con la stessa qualifica, senza aver fatto dei periodi da Staff Captain, ufficiale o training a terra, a seconda dei casi.
    E ripeto, mai generalizzare!! Come ho scritto prima, dei casi di Comandanti "freddi ai passeggeri" ci sono su Msc come su Costa. Spesso non c'entrano nulla le esperienze precedenti su navi di diverso tipo, ma l'approccio con i passeggeri può dipendere anche da certe conformazioni caratteriali che non cambiano nel tempo.
    (Leggo solo ora: Esattamente, Rodolfo! Ci sono Comandanti e Comandanti, anche a parità di esperienza su navi da crociera)
    Non riesco a trovare opportuna l'affermazione principale di Maurizio.

  4. #1504
    Co-Fondatore L'avatar di essepi2
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    7,441
    Crociere effettuate
    70
    Citazione Originariamente Scritto da Dani97 Visualizza Messaggio
    So bene la burocrazia in cui è "immerso" un Comandante. Non a caso si dice che si naviga in mezzo alle carte e non più in mare, scherzando (ma non troppo).



    Qui ti volevo e anche questo è vero! Però perché appoggiare il discorso di Maurizio sul fatto degli equipaggi e Comandanti Msc impreparati alle relazioni con i passeggeri? Si sa bene che i Comandanti hanno molto da fare "dietro le quinte", mi chiedo perché giudicarli così.
    Se è vero che diversi Comandanti Msc vengono dalle portacontainer, è anche vero che non vengono messi subito sulle navi da crociera, con la stessa qualifica, senza aver fatto dei periodi da Staff Captain, ufficiale o training a terra, a seconda dei casi.
    E ripeto, mai generalizzare!! Come ho scritto prima, dei casi di Comandanti "freddi ai passeggeri" ci sono su Msc come su Costa. Spesso non c'entrano nulla le esperienze precedenti su navi di diverso tipo, ma l'approccio con i passeggeri può dipendere anche da certe conformazioni caratteriali che non cambiano nel tempo.
    (Leggo solo ora: Esattamente, Rodolfo! Ci sono Comandanti e Comandanti, anche a parità di esperienza su navi da crociera)
    Non riesco a trovare opportuna l'affermazione principale di Maurizio.
    Forse qualcuno mi appoggia perche’ conosce cose del dietro le quinte che molti non conoscono e che danno ragione a quanti affermo!
    Il problema non sono le relazioni con i passeggeri come scritto, ma la gestione di oltre un migliaio di persone dell’equipaggio, di decine di nazionalita’ differenti, differenti per cultura, civilta’, religione, usi, abitudini, etc., soventi con attriti importanti tra di loro.
    Se un giorno riuscirai a farti amico un Com.te, ma amico vero, oppure uno Human Resouces o anche un vecchio cappellano, vedrai su quante cose mi darai ragione!
    Io terminerei qui perche’ siamo completamente fuori tema!
    Se vuoi scrivimi pure privatamente sull’argomento.
    Maurizio
    Co-fondatore di Crocieristi.it

  5. #1505
    Utente livello Gold L'avatar di ENRICO747
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    2,531
    Città
    Genova
    Crociere effettuate
    5
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Enrico, non lo fa solo per quello, certo, ma anche per quello; fa parte del cerimoniale di bordo ed è apprezzato tantissimo dai passeggeri.

    Non son d'accordo che i Comandanti siano tutti uguali nella vita di bordo di una nave; ci son Comandanti e Comandanti. Alcuni non si vedono mai, altri si intrattengono continuamente con gli ospiti, discutono, spiegano, e lasciano un bel ricordo.

    Anche qui nelle pagine del Forum molti han rimarcato la presenza o meno, nelle aree pubbliche, del Comandante, privilegiando in ogni caso quelli più cordiali e più visibili e criticando gli altri.

    E osserva un po' meglio quando sei a bordo ; non son certo solo le "anziane signore" cotonate, che si affannano per una foto col Comandante, capisci cosa intendo. E neppre gli uomini disdegnano intrattenersi e chiedere di essere fotografati assieme.

    Non sono al livello di sua Santità, ma ...............
    Tutti uguali in un senso piú completo...ossia tutti godono eguale rispetto delle proprie competenze, a prescindere dalla loro originaria estrazione.
    Non credo che un ex comandante merci sia deficitario in qualcosa rispetto ad un comandate passeggeri, e se anche fosse lo sarebbe in concomitanza del passaggio di carriera, giusto il tempo di “ambientarsi”.
    Vero che gestisce piú di 1000 persone ma comunque su una nave da crociera ci sono diverse figure intermedie tra lui e la base.
    Paradossalmente si potrebbe dire che ne gestisce direttamente molte di piú su un mercantile...? (Questa la butto li a caso eh...non sono informato)


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #1506
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,350
    Città
    Venezia
    Citazione Originariamente Scritto da ENRICO747 Visualizza Messaggio
    Tutti uguali in un senso piú completo...ossia tutti godono eguale rispetto delle proprie competenze, a prescindere dalla loro originaria estrazione.
    Non credo che un ex comandante merci sia deficitario in qualcosa rispetto ad un comandate passeggeri, e se anche fosse lo sarebbe in concomitanza del passaggio di carriera, giusto il tempo di “ambientarsi”.
    Vero che gestisce piú di 1000 persone ma comunque su una nave da crociera ci sono diverse figure intermedie tra lui e la base.
    Paradossalmente si potrebbe dire che ne gestisce direttamente molte di piú su un mercantile...? (Questa la butto li a caso eh...non sono informato)


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Eh sì, l'hai buttata lì.

    Citazione Originariamente Scritto da Dani97 Visualizza Messaggio
    So bene la burocrazia in cui è "immerso" un Comandante. Non a caso si dice che si naviga in mezzo alle carte e non più in mare, scherzando (ma non troppo).



    Qui ti volevo e anche questo è vero! Però perché appoggiare il discorso di Maurizio sul fatto degli equipaggi e Comandanti Msc impreparati alle relazioni con i passeggeri? Si sa bene che i Comandanti hanno molto da fare "dietro le quinte", mi chiedo perché giudicarli così.
    Se è vero che diversi Comandanti Msc vengono dalle portacontainer, è anche vero che non vengono messi subito sulle navi da crociera, con la stessa qualifica, senza aver fatto dei periodi da Staff Captain, ufficiale o training a terra, a seconda dei casi.
    E ripeto, mai generalizzare!! Come ho scritto prima, dei casi di Comandanti "freddi ai passeggeri" ci sono su Msc come su Costa. Spesso non c'entrano nulla le esperienze precedenti su navi di diverso tipo, ma l'approccio con i passeggeri può dipendere anche da certe conformazioni caratteriali che non cambiano nel tempo.
    (Leggo solo ora: Esattamente, Rodolfo! Ci sono Comandanti e Comandanti, anche a parità di esperienza su navi da crociera)
    Non riesco a trovare opportuna l'affermazione principale di Maurizio.
    Ma non è che siano impreparati; è un lavoro diverso. Un Comandante di nave da crociera che passasse su di un mercantile avrebbe dei "problemi" per certe attività mai espletate; il semplice stivaggio, caricamento, bunkeraggio di una petroliera e sistemi di sicurezza relativi, sarebbero tutti da "imparare". Non basta qualche mese in Staff per imparare il mestiere. E non ci sono solo i Comandanti da formare.
    Ultima modifica di Rodolfo; 03-January-2020 alle 19:41
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  7. #1507
    Utente livello Platinum L'avatar di Sandro 09
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    5,247
    Città
    chioggia (venezia)
    io direi una cosa,forse credo che la persona a bordo che ha a che fare con piu' di 3/4 dell'equipaggio di un centinaio di nazionalita' è l'hotel director e credo anche che le persone dell'equipaggio marinai marinai siano, ufficiali e non alle dirette dipendenze del commandante qualche decina e non di piu'.
    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.

  8. #1508
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,350
    Città
    Venezia
    Sì Sandro per gerarchia diretta è come dici tu, ma tutto "passa" per il Comandante. Solo un esempio; la "coda" alla sua porta per far firmare tanti documenti di tutti i dipartimenti.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  9. #1509
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    4,433
    Città
    Verona
    Crociere effettuate
    17
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Sì Sandro per gerarchia diretta è come dici tu, ma tutto "passa" per il Comandante. Solo un esempio; la "coda" alla sua porta per far firmare tanti documenti di tutti i dipartimenti.
    E penso a quanto deve leggere/imparare prima di firmare. Sperando sempre che vada tutto bene,perché alla fine è Lui che ha firmato e la Legge non ammette ignoranza.

  10. #1510
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    146
    Citazione Originariamente Scritto da Rodolfo Visualizza Messaggio
    Ma non è che siano impreparati; è un lavoro diverso. Un Comandante di nave da crociera che passasse su di un mercantile avrebbe dei "problemi" per certe attività mai espletate; il semplice stivaggio, caricamento, bunkeraggio di una petroliera e sistemi di sicurezza relativi, sarebbero tutti da "imparare". Non basta qualche mese in Staff per imparare il mestiere. E non ci sono solo i Comandanti da formare.
    Ecco, appunto! Se messo su questo piano, del lavoro diverso, allora cambia il pensiero! Ma sinceramente, che Maurizio abbia scritto che i Comandanti Msc siano impreparati, anche solo a livello relazionale, mi ha dato fastidio. Sono un ufficiale e non lavoro per Msc.
    Per il resto sono d'accordo con te, il lavoro e diverse attività sono molto differenti tra i vari tipi di navi. Sento di ufficiali che sono passati da petroliere a navi da crociera che si trovano male per la troppa burocrazia (e sulle petroliere la burocrazia c'è eccome), ma altri che si trovano benissimo e si sono adeguati al tipo di nave! Come ho scritto prima, molto dipende anche dal proprio carattere e dallo "spirito di adattamento".
    Ho scritto Staff Captain, ma molti attuali Comandanti Msc sono passati alla divisione crociere quando erano ufficiali (l'ho letto sulle schede di ogni Comandante, sul sito Msc).
    Sicuramente non ci sono solo i Comandanti da formare, ma mi riferisco a questi solo perché sono stati "tirati in ballo".

  11. #1511
    Utente livello Platinum L'avatar di Sandro 09
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    5,247
    Città
    chioggia (venezia)
    e poi diciamo che gli anni passano,msc fantasia ha gia' 11 anni le "sorelline" classe musica andiamo anche oltre credo che ne formi del personale hai voglia.
    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.

  12. #1512
    Utente livello Platinum L'avatar di Sandro 09
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    5,247
    Città
    chioggia (venezia)
    Citazione Originariamente Scritto da tiziano Visualizza Messaggio
    E penso a quanto deve leggere/imparare prima di firmare. Sperando sempre che vada tutto bene,perché alla fine è Lui che ha firmato e la Legge non ammette ignoranza.
    diciamo che se fai un turno d'imbarco ti devi anche fidare del tuo staff, lo so che se la nave resta senza carburante la colpa e del comandante ma se son io il comandante prendo a testate il direttore di macchina,lo stesso vale per gli approvvigionamenti food & beverage se l'hotel director o chi per lui sono delle teste da melone lo segnalo all'armatore.
    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.

  13. #1513
    Super Moderatore L'avatar di Rodolfo
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    37,350
    Città
    Venezia
    Ci son cose routinarie da firmare e altre "sensibili" che richiedono una attenta osservazione, documenti che vanno in mano ad Autorità esterne.
    Sandro direi che non sia proprio così; è vero che negli anni si forma il personale, ma quando devi "riempire" di continuo una nuova nave con 1500 crew li prelevi da altre navi, ma sguarnisci queste ultime. La formazione avviene a terra nelle scuole, ma è a bordo che impari, e ci vuole il suo tempo per portarla a termine.
    Quante volte abbiamo letto di personale "impreparato" su navi nuove appena entrate in esercizio.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  14. #1514
    Utente livello Platinum L'avatar di Sandro 09
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    5,247
    Città
    chioggia (venezia)
    ma io parlavo della decina di crew nello staff del comando,credo che ormai dalla rottura del ghiaccio msc ne ha fatto un bel po di strada,per quanto riguarda la formazione degli altri ti do ragione,non solo nelle navi nuove ma anche nelle altre c'è sempre il ricambio degli inesperti.e li che diventa difficile formare qualche centinaio di crew a botta.
    magica fortuna victoria concordia fantasia serena magnifica e di nuovo magnifica poi di nuovo magica e un'altra volta fantasia,splendida,preziosa,meraviglia,deliziosa.


    • Pubblicità


        
       

Pagina 101 di 101 PrimaPrima ... 519199100101

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •