Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Port Louis (Mauritius)

  1. #1
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    145
    Città
    Firenze

    Port Louis (Mauritius)

    Ciao a tutti!
    Qualcuno ha qualche info su questa fantastica località?
    Merita davvero andare alla spiaggia di "Ile aux cerfs"? E al giardino botanico di Pamplemousses? E al museo dello zucchero?
    2007 Tesori della storia con Costa Concordia (11 gg),2008 Grandi città del Baltico con Costa Mediterranea (7 gg),2009 Le perle del Caribe con Costa Atlantica (7 gg),2009 Grecia classica ed isole con Costa Victoria (7 gg),2010 Gioielli d'Oriente con Costa Classica (14 gg),23/01/2011 Gioielli dell'Oceano Indiano con Costa Romantica (14 gg). Marco Capaccioli


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    44
    Città
    Santa Marinella
    Crociere effettuate
    19
    Non so quanto tempo hai a disposizione. Comunque, cercherò di darti qualche info:

    Ila aux cerfs è distantina da Port Luis e quando arrivi in prossimità devi prendere una barca che ti porterà alla laguna dove, per effetto della marea si crea una sorta di isola. L'acqua della laguna è limpida e calda abbastanza per farci un bagno veramente rilassante. Sull'isola trovi un bar carino che è realizzato per "confondersi con la natura. Puoi anche mangiare qualcosa ma non è proprio cheap!
    Sulla spiaggia, verso la fine, trovi alcuni store che vendono prodotti di scarsa qualità.
    Il giro prevede anche una visita a delle cascate. Il tour potrebbe prevedere di passare dalle cascate all'andata come al ritorno. Meritano per fare qualche foto.
    Non ti fermare alla prima agenzia che offre il passaggio verso l'isola. Guardati intorno e trova quella con il migliore rapporto qualità/prezzo.

    I giardini botanici sono belli. Meritano la visita.

    Se ti interessa un pò di cultura popolare, ti consiglio di recarti al Gran Bassin dove troverai una serie di templi induisti e una enorme statua di Shiva. Una volta all'anno, in una data variabile tra fine Febbraio e inizio marzo, si tiene una grandissima festa religiosa: lo Shivatri. La festa ha un apreparazione di settimane e i giorni precedenti la festa (la data dipende dal calendario lunare quindi cambia ogni anno) puoi assistere ad una sorta di immensa processione di pellegrini che a piedi trasportano altari votivi costruiti con materiale vegetale e pieni di colori e fiori variopinti. I pellegrini raggiungono a piedi il Grand Bassin e durante il cammino sono festeggiati dalle popolazioni delle cittadine e dei villaggi che attraversano. La tradizione "vuole" che vengano offerti generi di conforto ai pellegrini e si può assistere al bellissimo spettacolo che vede enclavi mussulmane offrire con gioia dolci, acqua e altro cibo ai pellegrini Induisti che attraversano le località.
    Per chi rimane nelle cittadine per impegni di lavoro ci sono feste presso i complessi di templi che si trovano praticamente in ogni località più grossa. Un complesso carino (ne troppo piccolo ne troppo grande) è quello che trovi presso la cittadina di Grand Baie, nel Nord Ovest dell'isola.
    Merita, per chi ama questo genere, vedere anche una delle varie fabbriche di modellini di navi che trovate presso la cittadina di Goodland (nord dell'isola). I modellini delle navi sono estremamente cari ma sono anche di qualità superiore. La visita alla fabbrica è comunque gratuita.
    A port Luis trovate un centro per lo shopping alla marina dove ci sono molti negozi e un vero e proprio centro commerciale. In alternativa c'è il Bazaar dove è assolutamente necessario contrattare sui prezzi perchè se siete tenaci spuntate sempre la metà del prezzo richiesto all'inizio.
    "Girando" per l'isola potete trovare Outlet di marche occidentali (Zegna, Dolce&Gabbana, Armani etc etc) dove trovate non imitazioni ma i veri capi delle collezioni dei vari stilisti. Questo perchè a Mauritius sono presenti moltissimi laboratori artigianali e fabbriche che producono per gli stilisti di mezzo mondo.
    Se avete tempo e volete far eun bel bagno potete sempre andare sulla costa Nord occidentale dell'isola dove vi fermerete nel posto che più vi piace per la location che ammirate dalla strada. Sull'isola non ci sono spiagge a pagamento. Solo i grandi complessi alberghieri e villaggi hanno spiagge private. Per tutte le altre spiaggie potete trovare chi vi affitta un paio di lettini e un ombrellone (vivamente consigliato data l'estrema facilità nel prendere scottature per l'esposizione al sole) e che magari vi offrono anche la possibilità di gustar eun pesce fresco cotto alla griglia direttamente dietro la spiaggia sui barbecue pubblici che sono disseminati nei pressi delle spiagge più frequentate.
    Inoltre, se arrivasse un temporale, nei mesi di febbraio e di marzo NON DISPERATE! Di solito dura poco, al massimo un paio di ore e poi ritorna il sole. Questo almeno per la zona settentrionale dell'isola mentre al sud e sulla costa Est è più facile avere un clima caldo ma umido, con frequenti acquazzoni e forte vento alla fina della loro stagione secca.
    L'estremo meridione dell'isola (zona aereoporto) è il peggiore dal punto di vista climatico tanto che molti mauriziani che non dispongono di entrate sufficienti si stabiliscono in questa zona per sfruttare il prezzo inferiore delle case.
    Da ultimo ma non per ultimo, avendo la possibilità, la vacanza migliore sarebbe quella di alternare una crociera, se ancora ne fanno in quella zona, aggiungendoci una settimana di permanenza sull'isola per assaporare la vita di uno degli ultimi paradisi della terra.

    PS. non serve prenotare l'hotel dall'Italia perchè ne trovate quanti ne volete direttamente in loco e a prezzi infinitamente inferiori a quelli pubblicati dai vari cataloghi.

  3. #3
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    15
    Città
    Cles
    ciao a tutti noi saremo su costa neoromantica il 28 gennaio qualcuno mi sa dare qualche suggerimento sui luoghi da privilegiare vista la brevità del soggiorno (1 giorno e mezzo). Ci sono tour locali e che prezzi hanno ? Dovremo cambiare valuta o i dollari americani possono andare bene . Siamo un po' preoccupati per il trasferimento dal porto all'aeroporto vista la notevole distanza ... grazie a tutti per i suggerimenti !!!

  4. #4
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    216
    Città
    Ravenna
    Crociere effettuate
    6
    Altro posto dove sicuramente ritornerò. Mi è piaciuto tantissimo. Mare bellissimo, spiagge bellissime ed anche natura formidabile. Il tutto occidentalizzato.
    Dunque un po' di informazioni per chi dovesse leggere. Io vi sono appena stata (11-12 dicembre 2015). Dal porto si può andare al centro di Port Louis a piedi (bisogna camminare un po') oppure ci si può andare prendendo direttamente dal porto attaccato alla nave una loro barchetta (euro 2 a tratta per qualche minuto). Il centro, io vi sono andata alla sera (anche se per i giovani la zona ideale per il divertimento era altrove, a circa 45 minuti di macchina così mi è stato detto, ma non avendo neanche visto Port Louis noi abbiamo deciso di rimanere lì), è moderno ma molto carino e tenuto bene, nel viale centrale appesi in aria vi erano degli ombrelli bianchi (effetto molto bello) e se non ricordo male in altro tratto delle vele. Vi sono ristoranti e pub con musica dal vivo ed un casinò. All'andata abbiamo fatto il percorso a piedi per smaltire la cena ed al ritorno abbiamo preso la barchetta (servizio aperto 24 ore su 24) e siamo scesi praticamente quasi dentro la ns. nave.
    Primo giorno avevo organizzato dall'Italia un'escursione con una agenzia del posto, prenotando da internet (tuttavia il pagamento è avvenuto il giorno dell'escursione, a fine escursione) e per chi vuole sono disponibilissima a dare dati in merito (in via privata ovviamente), perché mi sono trovata benissimo. Il ragazzo dell'agenzia (con cui ho parlato in francese, ma ha anche un fratello che parla italiano poiché lo avrebbe chiamato per noi, ma parlando francese non ne avevo bisogno) è venuto a prenderci direttamente dal porto assieme al taxista all'orario stabilito (08.30 del mattino). Questa volta l'escursione era prenotata solo per me e mio marito (poichè, quelli che sono poi diventati nostri amici li abbiamo conosciuti sulla nave durante la crociera). Con il taxi siamo andati a Blue bay (parco marino naturale molto bello), e durante il tragitto la ns. guida ci ha spiegato un po' della vita in Mauritius, informazioni storiche, etc. Arrivati a Blue Bay abbiamo preso una barca molto bella con sempre la presenza della ns. guida unitamente al conducente della barca, il quale a sua volta ci ha fatto da guida. Quindi ci hanno dato le informazioni sulla baia. Ci hanno portato in un primo punto in mezzo al mare a fare snorkeling nella barriera corallina, buttando il cibo in acqua per fare venire attorno a noi la marea di pesci. Molto bello. Forniscono loro maschera, boccaglio, salvagente (ma non le pinne perché non vogliono rovinare i coralli). Quindi abbiamo ripreso il tragitto e siamo andati al largo tra il mare da loro denominato laguna o mare interno (cioè protetto dalla barriera corallina) ed il mare esterno in un punto dove c'era il relitto di un'imbarcazione affondata nel 1902 (se non ricordo male, ma potrei anche sbagliare con tutte le nozioni storiche che ci hanno fornito sulle battaglie avvenute nelle varie isole potrei avere fatto confusione). Una parte di questo relitto fuoriesce dal mare. Io ho deciso di non fare snorkeling perché c'era una corrente molto forte. Quindi ci hanno portato all'isola aux Aigrettes (una riserva naturale dove l'ingresso costa circa sui venti euro se non ricordo male), qui ho visto dei granchi giganteschi, tantissime stelle marine, tanti uccelli colorati. Quindi siamo andati all'isola del passaggio, un'altra isola di cui non ricordo il nome e l'isola del Faro. In una di queste isola c'erano i cannoni, i resti di una fortezza ed una torretta. In un'altra c'era un faro e dei soffioni di acqua naturali (dove praticamente fai la doccia). Tutte queste isole sono praticamente sulla barriera corallina e quindi da un lato hai la laguna e dall'altro l'oceano, si vede proprio il contrasto dei due mari ed in una di queste isole vi è dall'alto una visuale mozzafiato di tutta la laguna. Tragitto consigliatissimo e molto bello. Quindi abbiamo fatto snorkeling in quello che loro chiamano "la casa dei pesci". In queste isole noi abbiamo scelto di visitarle e fare delle passeggiate. Alle 14 circa siamo andati all'Ile des deux Cocos (escursione premium della Costa) fino al tardo pomeriggio, dove abbiamo mangiato, abbiamo fatto il giro dell'isola, ci siamo rilassati al sole ed abbiamo sguazzato in acqua. E qui c'erano alcuni dei nostri amici che avevano prenotato l'escursione con Costa.
    Preciso che in ogni isola con noi veniva sempre o la guida o il ragazzo conducente della barca che ci spiegava la storia dell'isola, che ci faceva vedere dei particolari dell'isola, che ci spiegava la flora. In barca inoltre ci mettevano anche la musica e ci spiegavano il perché in certi tratti rallentava la velocità o aumentava, etc. Una escursione bellissima.

  5. #5
    Utente livello Bronze L'avatar di ottomari
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    357
    Città
    Reggio di Calabria
    Crociere effettuate
    18
    Ciao e bentornata,
    siamo particolarmente interessati ai resoconti relativi agli scali e alle escursioni che hai effettuato e che noi faremo dal 9 al 23 gennaio. Se puoi inviaci in mp i contatti con le agenzie con le quali hai effettuato le escursioni.
    Grazie e a risentirci
    pino&mariella

  6. #6
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    216
    Città
    Ravenna
    Crociere effettuate
    6
    Ciao Pino e Mariella,
    grazie per il ben tornata .....farete una vacanza molto bella...poi ci racconterete a tutti noi.
    Ora ti mando messaggio privato.
    Ciao Katia

  7. #7
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    216
    Città
    Ravenna
    Crociere effettuate
    6
    Il secondo giorno abbiamo prenotato l'escursione con Costa che prevedeva anche il trasferimento all'aeroporto (sigh). Mi sono sentita più sicura fare in questo modo (anche per recuperare il tempo, altrimenti l'imbarco era per le 12 dalla nave, invece così abbiamo finito l'escursione in aeroporto che erano quasi le tre del pomeriggio, quindi in aeroporto abbiamo perso pochissimo tempo).
    Anche questa escursione mi è piaciuta tantissimo. La guida è stata veramente brava.
    Abbiamo visto il cratere trou aux cerfs (per scattare delle foto), al volo il villaggio nouvelle France con la piccola tour Eiffel, sosta solita al negozio convenzionato della Costa (negozio di vestiti ed a fianco azienda che fabbrica modellini di navi), tempio indù di Grand Bassin, black river gourges (per scattare le foto: una natura molto bella e nel breve percorso per arrivare vi è un sentiero con molte bancarelle che vendono souvenir vari a prezzi modici ad esempio pareo di cotone a euro 2,50 l'uno e trattabile), cascate di Chamarel (molto belle) e le terre dai 7 colori di Chamarel (bellissimo davvero, avevo scelto questa escursione proprio per le terre dai sette colori e ne sono stata molto contenta).

  8. #8
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    14
    Città
    Sondrio
    Crociere effettuate
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Katialou Visualizza Messaggio
    Altro posto dove sicuramente ritornerò. Mi è piaciuto tantissimo. Mare bellissimo, spiagge bellissime ed anche natura formidabile. Il tutto occidentalizzato.
    Dunque un po' di informazioni per chi dovesse leggere. Io vi sono appena stata (11-12 dicembre 2015). Dal porto si può andare al centro di Port Louis a piedi (bisogna camminare un po') oppure ci si può andare prendendo direttamente dal porto attaccato alla nave una loro barchetta (euro 2 a tratta per qualche minuto). Il centro, io vi sono andata alla sera (anche se per i giovani la zona ideale per il divertimento era altrove, a circa 45 minuti di macchina così mi è stato detto, ma non avendo neanche visto Port Louis noi abbiamo deciso di rimanere lì), è moderno ma molto carino e tenuto bene, nel viale centrale appesi in aria vi erano degli ombrelli bianchi (effetto molto bello) e se non ricordo male in altro tratto delle vele. Vi sono ristoranti e pub con musica dal vivo ed un casinò. All'andata abbiamo fatto il percorso a piedi per smaltire la cena ed al ritorno abbiamo preso la barchetta (servizio aperto 24 ore su 24) e siamo scesi praticamente quasi dentro la ns. nave.
    Primo giorno avevo organizzato dall'Italia un'escursione con una agenzia del posto, prenotando da internet (tuttavia il pagamento è avvenuto il giorno dell'escursione, a fine escursione) e per chi vuole sono disponibilissima a dare dati in merito (in via privata ovviamente), perché mi sono trovata benissimo. Il ragazzo dell'agenzia (con cui ho parlato in francese, ma ha anche un fratello che parla italiano poiché lo avrebbe chiamato per noi, ma parlando francese non ne avevo bisogno) è venuto a prenderci direttamente dal porto assieme al taxista all'orario stabilito (08.30 del mattino). Questa volta l'escursione era prenotata solo per me e mio marito (poichè, quelli che sono poi diventati nostri amici li abbiamo conosciuti sulla nave durante la crociera). Con il taxi siamo andati a Blue bay (parco marino naturale molto bello), e durante il tragitto la ns. guida ci ha spiegato un po' della vita in Mauritius, informazioni storiche, etc. Arrivati a Blue Bay abbiamo preso una barca molto bella con sempre la presenza della ns. guida unitamente al conducente della barca, il quale a sua volta ci ha fatto da guida. Quindi ci hanno dato le informazioni sulla baia. Ci hanno portato in un primo punto in mezzo al mare a fare snorkeling nella barriera corallina, buttando il cibo in acqua per fare venire attorno a noi la marea di pesci. Molto bello. Forniscono loro maschera, boccaglio, salvagente (ma non le pinne perché non vogliono rovinare i coralli). Quindi abbiamo ripreso il tragitto e siamo andati al largo tra il mare da loro denominato laguna o mare interno (cioè protetto dalla barriera corallina) ed il mare esterno in un punto dove c'era il relitto di un'imbarcazione affondata nel 1902 (se non ricordo male, ma potrei anche sbagliare con tutte le nozioni storiche che ci hanno fornito sulle battaglie avvenute nelle varie isole potrei avere fatto confusione). Una parte di questo relitto fuoriesce dal mare. Io ho deciso di non fare snorkeling perché c'era una corrente molto forte. Quindi ci hanno portato all'isola aux Aigrettes (una riserva naturale dove l'ingresso costa circa sui venti euro se non ricordo male), qui ho visto dei granchi giganteschi, tantissime stelle marine, tanti uccelli colorati. Quindi siamo andati all'isola del passaggio, un'altra isola di cui non ricordo il nome e l'isola del Faro. In una di queste isola c'erano i cannoni, i resti di una fortezza ed una torretta. In un'altra c'era un faro e dei soffioni di acqua naturali (dove praticamente fai la doccia). Tutte queste isole sono praticamente sulla barriera corallina e quindi da un lato hai la laguna e dall'altro l'oceano, si vede proprio il contrasto dei due mari ed in una di queste isole vi è dall'alto una visuale mozzafiato di tutta la laguna. Tragitto consigliatissimo e molto bello. Quindi abbiamo fatto snorkeling in quello che loro chiamano "la casa dei pesci". In queste isole noi abbiamo scelto di visitarle e fare delle passeggiate. Alle 14 circa siamo andati all'Ile des deux Cocos (escursione premium della Costa) fino al tardo pomeriggio, dove abbiamo mangiato, abbiamo fatto il giro dell'isola, ci siamo rilassati al sole ed abbiamo sguazzato in acqua. E qui c'erano alcuni dei nostri amici che avevano prenotato l'escursione con Costa.
    Preciso che in ogni isola con noi veniva sempre o la guida o il ragazzo conducente della barca che ci spiegava la storia dell'isola, che ci faceva vedere dei particolari dell'isola, che ci spiegava la flora. In barca inoltre ci mettevano anche la musica e ci spiegavano il perché in certi tratti rallentava la velocità o aumentava, etc. Una escursione bellissima.
    Ciao Katia,
    noi partiremo a marzo 2017 (manca ancora tanto ma confido passi velocemente)... Nel frattempo vorrei organizzare il tutto al meglio...potresti darmi i contatti delle varie agenzie? Che se riesco a risparmiare qualcosa rispetto alle escursioni costa, che comunque reputo bellissime e complete, sarebbe ottimo. Grazie!

  9. #9
    Utente livello Bronze
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    205
    Al terminal presenti numerosi taxi noi per 150€ complessivi abbiamo preso un 6 posti intera giornata... e si può scegliere l'itinerario che si preferisce e ci si può accordare per l'indomani.
    Noi abbiamo optato per il centro-sud-ovest con sosta lunga finale alla "famosa" spiaggia Flic en Flac.
    L'essere... è tempo!

  10. #10
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    5
    ciao, noi partiamo a febbraio....
    posso per cortesia avere anche io i contatti delle agenzie ?
    grazie

  11. #11
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    11
    Città
    Vieste
    Crociere effettuate
    2
    Ciao, quando a febbraio? Noi partiamo il 4...

  12. #12
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    6
    Città
    Trento
    Citazione Originariamente Scritto da SilviaPag Visualizza Messaggio
    Ciao Katia,
    noi partiremo a marzo 2017 (manca ancora tanto ma confido passi velocemente)... Nel frattempo vorrei organizzare il tutto al meglio...potresti darmi i contatti delle varie agenzie? Che se riesco a risparmiare qualcosa rispetto alle escursioni costa, che comunque reputo bellissime e complete, sarebbe ottimo. Grazie!
    Ciao, anche noi partiremo per questa crociera l 17 di febbraio. Hai da darci qlc dritta per le escursioni da agenzie locali?

  13. #13
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    6
    Città
    Trento
    anche a me?

  14. #14
    Nuovo utente
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    3
    Anch'io sarei interessato ai riferimenti delle agenzia locali o di eventuali guide/autisti.
    grazie

    Chiedo inoltre se qualcuno che ci è stato nel 2017 può raccontarci la sua esperienza.


    • Pubblicità


        
       

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •