Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Stornoway - Hirta - Ebridi Esterne

  1. #1
    Co-Fondatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    6,030
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    27

    Stornoway - Hirta - Ebridi Esterne

    Ciao a tutti

    Ho scoperto l'esistenza di questo scalo crocieristico, piuttosto inusuale a quanto pare, leggendo questo articolo:

    Un gabinetto ai confini della terra

    Sull'isola di Hirta, nell'arcipelago scozzese di St Kilda

    http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplr ... 3&sezione=

    "La toilette ai confini della terra" è il sopranome che il quotidiano Independent ha dato al primo bagno pubblico che verrà costruito a Hirta, un’isoletta appartenente a St Kilda, sperduto arcipelago a Ovest delle coste scozzesi.
    Hirta, conosciuta per il suo clima ventoso e ostile, non ha abitanti, e con l’eccezione di una base militare istituita dal ministero della Difesa britannico, non dispone di alcuna costruzione. Oggi però, il National Trust of Scotland, proprietario dell’arcipelago, ha annunciato che sull’isola verrà innalzata una struttura che comprenderà anche un bagno pubblico, di cui i turisti affaticati dal lungo viaggio per raggiungere l’isola potranno finalmente disporre. Negli ultimi due anni infatti, Hirta ha visto una crescente ondata di visitatori, dopo essere stata inclusa tra le mete turistiche di alcune navi da crociera. Gli appassionati di natura si stanno recando sempre più spesso all’isolotto sperduto, per vedere la sua vasta colonia di uccelli, ma molti hanno affermato che la mancanza di un servizio pubblico era decisamente un problema.
    "L’isola è lontanissima dal continente e non ha neanche un negozio" ha raccontato Angus Campbell, che gestisce Kilda Cruises, una compagnia di navi da crociera che fa tappa all’isola quattro o cinque volte alla settimana nel periodo estivo. "Era troppo primitiva, era necessario apportare qualche miglioramento per far diventare il posto una possibile meta turistica". L’isola un tempo era abitata, ma gli ultimi 36 abitanti se ne andarono nel 1930 a causa delle cattive condizioni climatiche e della dieta: quasi esclusivamente carne di gabbiano.
    Ultima modifica di VaLyUS; 24-February-2018 alle 20:51
    "Nella nave piccola c'è la crociera buona"
    Le mie Crociere
    -
    Le mie Navi (da Crociera e non) - Le mie Escursioni e Visite libere in Crociera
    Cristian aka Dr. Pianale ### Co-Fondatore di Crocieristi.it ###


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    3,309

    Re: Hirta (Scozia)

    Anch'io ho letto questo articolo, anche se era pubblicato su un altro giornale
    Certo quest'isola - stando a quello che hanno scritto - deve essere uno scalo molto, molto particolare

  3. #3
    Co-Fondatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    6,030
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    27

    Re: Hirta (Scozia)

    Citazione Originariamente Scritto da marilù
    Anch'io ho letto questo articolo, anche se era pubblicato su un altro giornale
    Certo quest'isola - stando a quello che hanno scritto - deve essere uno scalo molto, molto particolare
    Effettivamente è molto fuori dalle normali rotte crocieristiche che passano più a nord, nelle Shetland, per andare verso l'Islanda

    http://en.wikipedia.org/wiki/Hirta
    "Nella nave piccola c'è la crociera buona"
    Le mie Crociere
    -
    Le mie Navi (da Crociera e non) - Le mie Escursioni e Visite libere in Crociera
    Cristian aka Dr. Pianale ### Co-Fondatore di Crocieristi.it ###

  4. #4
    Utente livello Gold L'avatar di paola
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    1,281
    Città
    Londra

    Re: Hirta (Scozia)

    Ieri per caso sfogliando le pagine del Daily Telegraph ho trovato la pubblicita' per una crociera che tocca non solo St. Kilda ma anche North Rona, entrambe isole disabitate.
    Crociera veramente molto particolare, di seguito i dettagli:
    PASSAGE TO GREENLAND A voyage from Scotland to the Faroes, Iceland and Greenland aboard the MS Clipper Adventurer

    PASSAGE TO GREENLAND This cruise offers visits to out of the way destinations. You will be accompanied by an expedition team and many landings ashore will be made by Zodiac landing craft. Cruises such as these will appeal to the more adventurous and those who enjoy the natural world.
    Day 1 - OBAN.
    Imbarco. Partenza in serata.
    Day 2 - ST KILDA.
    In mattinata arrivo a St. Kilda. Sosta in rada nella Village Bay al largo dell’isola di Hirta. Sbarco e passeggiato nel villaggio oramai disabitato
    Day 3 - NORTH RONA.
    Giornata sull’isola di North Rona, situata a circa 50 miglia a nord di Cape Wrath. Gli
    ultimi abitanti lasciarono l’isola nel 1844..
    Oggi l’isola ospita 13 specie di uccelli che qui si fermano a nidificare. Si potranno vedere pulcinella di mare, sule, e anche molte foche.
    Day 4 - VESTMANNA & TORSHAVN, FAROE ISLANDS.
    Day 6 - HOFN, SOUTH EAST ICELAND.
    Day 7 - WESTMAN ISLANDS.
    Day 8 - KEFLAVIK.
    Day 9 - AT SEA.
    Day 10 - PRINS CHRISTIAN SUND.
    Day 11 - BRATTALID.
    Day 12 - IVITTUUT.
    Day 13 - NUUK.
    Day 14 - SUKKERTOPPEN.
    Day 15 - KANGERLUSSUAQ TO COPENHAGEN.
    Day 16 - COPENHAGEN TO LONDON/MANCHESTER.

    Per ulteriori dettagli puoi andare sul sito di Noble Caledonia

    Ciao Paola


    • Pubblicità


        
       

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •