• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

3000 Euro di caparra?

Parlando con un mio amico questo mi ha detto che ad una coppia in viaggio di nozze in crociera Costa nella capitali del Nord è successo che l’organizzazione Costa ha addeditato loro sulla carta di credito 3000 Euro a titolo di caparra. Tutto ciò è avvenuto senza che loro ne fossero a conoscenza scoprendolo quando nei negozi non riuscivano ad utilizzare le carte per i pagamenti. E’ possibile che avvengano cose del genere? Ne avete mai sentito parlare?
 

NicolaFank

Fondatore & Forum Master
Re: 3000 Euro di caparra?

Scimmia_Francesca ha detto:
Parlando con un mio amico questo mi ha detto che ad una coppia in viaggio di nozze in crociera Costa nella capitali del Nord è successo che l’organizzazione Costa ha addeditato loro sulla carta di credito 3000 Euro a titolo di caparra. Tutto ciò è avvenuto senza che loro ne fossero a conoscenza scoprendolo quando nei negozi non riuscivano ad utilizzare le carte per i pagamenti. E’ possibile che avvengano cose del genere? Ne avete mai sentito parlare?
Oddio....non ne ho mai sentito parlare...nelle crociere che ho fatto io non mi hanno mai addebitato una caparra...
 

il_Generale_71

Fondatore & Forum Master
A mio parere si tratta di leggende metropolitane.
Una storiella del genere l'ho dovuta (mia malgrado sentire) da un tizio, veramente insopportabile, che mi sono ristrovato nella fila posteriose sul bus dell'escursione che ci stava portando a Marrakech.
La stanchezza per la pesantissima escursione era aggravata dalle continue lamentele di questo tizio che affermava che la compagnia gli aveva addebitatato un migliaio di euro sulla carta di credito e bla, bla, bla [smilie=parole_parole_02[1].gif]
Dopo oltre mezzora di martellamento e dopo che un'altro cortese partecipante all'escursione impiegato di banca aveva cercato di spiegargli che la cosa non era assolutamente possibile (esiste la possibilità che quando la carta viene registrata come garanzia per alberghi od autonoleggi venga effettuata una prenotazione di addebito di pochi euro solo per verificare l'abilitazione della carta e bla, bla, bla [smilie=parole_parole_02[1].gif]) stavo per esplodere [smilie=furioso_05[1].gif].
Mi sono trattenuto fino alla prima sosta, lo ho avvicinato e gli ho detto: "E' sicuro che l'addebito non riguardi le sue giocate al cosino di bordo. La ho vista giocare tutte le sere e mi auguro che abbia avuto la fortuna dalla sua parte".
Il tizio è sbiancato [smilie=paura_04[1].gif] e mi ha pregato di non dire nulla affinchè la moglie non lo sentisse.
Ha ammesso candidamente che era una pietosa scusa per occultare le perdite al casino agli occhi della povera moglie.
Che fuori di testa [smilie=ma_sei_fuoriii[1].gif]
 

essepi2

Co-Fondatore
Re: 3000 Euro di caparra?

Scimmia_Francesca ha detto:
Parlando con un mio amico questo mi ha detto che ad una coppia in viaggio di nozze in crociera Costa nella capitali del Nord è successo che l’organizzazione Costa ha addeditato loro sulla carta di credito 3000 Euro a titolo di caparra. Tutto ciò è avvenuto senza che loro ne fossero a conoscenza scoprendolo quando nei negozi non riuscivano ad utilizzare le carte per i pagamenti. E’ possibile che avvengano cose del genere? Ne avete mai sentito parlare?

Probabilmente si è confuso con un fatto che avviene solitamente quando autorizzi l'addebito del conto finale su carta di credito e comunque devi aver abilitato la ricezione di un sms sul cellulare che ti avvisa ad ogni richiesta di autorizzazione di addebito per tot euro da parte di qualcuno.
Succede infatti che Costa di tanto in tanto richieda l'autorizzazione e sottolineo solo l'autorizzazione all'addebito di un certo importo solo per controllare che la carta di credito sia realmente vera, che non sia scaduta o falsa o che abbia un plafond sufficiente ( questo spiega la richiesta per l'addebito di qualche migliaio di euro ) ma in realtà non addebitano assolutamente nulla. Se poi la procedura sia lecita o meno non saprei dire ma propendo più per la seconda ipotesi perchè era successo anche a me e dopo due richieste di autorizzazione di addebito che mi apparivano sul cellulare ho chiesto spiegazioni all'ufficio contabilità a bordo e mi hanno spiegato come stavano le cose, senza parlare di lecito o non lecito, ma dopo la mia richiesta stranamente non hanno più effettuato alcuna richiesta di addebito.
Ciao
 

Chiara

New member
:? Mi spiace contraddirvi ma mi è successa la stessa cosa lo scorso anno ai Caraibi! Purtroppo io non ho attivo il servizio sms quindi ci siamo accorti dell'addebito solo quando non riuscivamo ad utilizzare la carta di credito.
Noi abbiamo ovviato all'inconveniente utilizzandone fortunatamente altre, ma chi ne ha una sola? :evil:
La richiesta di addebito, non il prelievo nota bene (quello è avvenuto regolarmente 45 gg dopo), ha impedito l'uso della carta! Il problema è grave se non si è in grado di contattare la propria banca......e noi eravamo a capodanno....oppure se si è in possesso di un'unica carta!!
Credo che la Costa debba cercare di risolvere il problema oppure metterne a conoscenza gli ospiti al momento della registrazione, per evitargli di fare barbine figure nei negozi :!:
 

DrPianale

New member
Chiara ha detto:
:? Mi spiace contraddirvi ma mi è successa la stessa cosa lo scorso anno ai Caraibi! Purtroppo io non ho attivo il servizio sms quindi ci siamo accorti dell'addebito solo quando non riuscivamo ad utilizzare la carta di credito.
Noi abbiamo ovviato all'inconveniente utilizzandone fortunatamente altre, ma chi ne ha una sola? :evil:
La richiesta di addebito, non il prelievo nota bene (quello è avvenuto regolarmente 45 gg dopo), ha impedito l'uso della carta! Il problema è grave se non si è in grado di contattare la propria banca......e noi eravamo a capodanno....oppure se si è in possesso di un'unica carta!!
Credo che la Costa debba cercare di risolvere il problema oppure metterne a conoscenza gli ospiti al momento della registrazione, per evitargli di fare barbine figure nei negozi :!:

QUOTO

Si, funziona così, purtroppo.

Faccio un esempio pratico così è più chiaro...

Ogni carta di credito ha un suo plafond... facciamo l'esempio che siano 3000 euro come l'esempio iniziale.

A meno che la crociera inizi il primo del mese, si sale già sulla nave con un pò di spese fatte....e , per esempio, 1000 euro se ne vanno.

Saliamo e prenotiamo tutte le escursioni (che nel caso delle rotte nordiche sono "pesanti"), facciamo già qualche spesa..

Poi arriva il giorno che si va a fare la registrazione....Costa controlla e *blocca* la cifra già prevista (escursioni + spese di bordo) e IN PIU' conteggia già la mancia.

Risultato che è facilissimo arrivare già subito a 1500/2000 euro.

A questo punto ci sono due casistiche...

Il plafond NON basta, NON puoi fare l'accredito a bordo....la Carta viene bloccata perchè la banca *sente* che è stata richesta una cosa impossibile e si rimane senza ...come non averla...

Oppure...

Il plafond basta "al pelo" e la prima volta che si scende e si fa un acquisto...risulta al negoziante che la carta NON è più utilizzabile.

Quindi occhio... quello che fa Costa non è una "semplice" richiesta ma blocca di fatto quella cifra nel corso del mese.... non viene prelevata fisicamemente ma fa GIA' monte spesa.

Almeno...sulla CartaSi funziona così. :?
 

Simonone_e30

New member
Azz, mi immagino poi cosa succede se uno ha una carta revolving, di quelle che ti danno credito, ma ti fanno pagare il 18% di interessi su base annua (il tasso di amex per esempio) :shock:
 

il_Generale_71

Fondatore & Forum Master
Ragazzi!!!!! Ma carte di credito usate!!!!
Questa storia del plafond rigido è veramente sconfortante!!!
Con Amex mai avuto problema alcuno, anche per addebiti mensili ingenti.
 

Simonone_e30

New member
In effetti in amex sono fin troppo cortesi.

Io l'ho richiesta appena iniziato a lavorare. inizialmente avevo un plafond bassino, corrispondente a 1 mensilità del mio stipendio di allora.
ho chiesto più volte che me lo alzassero ma inutilmente.
Dopo un po' di tempo, è successo che ho fatto una strisciata in una gioielleria corrispondente quasi per intero al plafond (roba dei miei genitori mica per me :p ). "Casualmente" dopo 2 settimane mi è arrivata una lettera con la quale mi annunciavano di avermi triplicato il plafond di loro iniziativa :lol:
 

Quindi alla fine della fiera la mia tattica risulta vincente, ora vi spiego. Io sono studentessa universitaria e quindi non percepisco alcuno stipendio, per me non ha senso possedere una "vera" carta di credito,quelle prepagate non sono accettate da Costa. In crociera registriamo la carta di Simonone_e30 e poi se la sbriga lui!!! :wink:
 

lucamarix2005

New member
Simonone_e30 ha detto:
Ma dove lo trovi un altro come me!
che pazienza che ho...


ihihihihihi!!!!!!!!!!!!!be' la tattica non e' male!!!
fattiiiiiiiiiiiiiiiiii rimborsareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 

Simonone_e30

New member
Dovrei attivare il servizio che mi avvisa via sms a ogni addebito, così tengo scimmia_francesca sotto controllo :shock:
 

lucamarix2005

New member
Simonone_e30 ha detto:
Dovrei attivare il servizio che mi avvisa via sms a ogni addebito, così tengo scimmia_francesca sotto controllo :shock:


grandissimo simo!!!non ti fare scoprire pero' senno' lo sai che le donne sono infime!!!e hanno l'arma vincente sempre e comunque!!!
 

essepi2

Co-Fondatore
Dr. Pianale ha detto:
Chiara ha detto:
:? Mi spiace contraddirvi ma mi è successa la stessa cosa lo scorso anno ai Caraibi! Purtroppo io non ho attivo il servizio sms quindi ci siamo accorti dell'addebito solo quando non riuscivamo ad utilizzare la carta di credito.
Noi abbiamo ovviato all'inconveniente utilizzandone fortunatamente altre, ma chi ne ha una sola? :evil:
La richiesta di addebito, non il prelievo nota bene (quello è avvenuto regolarmente 45 gg dopo), ha impedito l'uso della carta! Il problema è grave se non si è in grado di contattare la propria banca......e noi eravamo a capodanno....oppure se si è in possesso di un'unica carta!!
Credo che la Costa debba cercare di risolvere il problema oppure metterne a conoscenza gli ospiti al momento della registrazione, per evitargli di fare barbine figure nei negozi :!:

QUOTO

Si, funziona così, purtroppo.

Faccio un esempio pratico così è più chiaro...

Ogni carta di credito ha un suo plafond... facciamo l'esempio che siano 3000 euro come l'esempio iniziale.

A meno che la crociera inizi il primo del mese, si sale già sulla nave con un pò di spese fatte....e , per esempio, 1000 euro se ne vanno.

Saliamo e prenotiamo tutte le escursioni (che nel caso delle rotte nordiche sono "pesanti"), facciamo già qualche spesa..

Poi arriva il giorno che si va a fare la registrazione....Costa controlla e *blocca* la cifra già prevista (escursioni + spese di bordo) e IN PIU' conteggia già la mancia.

Risultato che è facilissimo arrivare già subito a 1500/2000 euro.

A questo punto ci sono due casistiche...

Il plafond NON basta, NON puoi fare l'accredito a bordo....la Carta viene bloccata perchè la banca *sente* che è stata richesta una cosa impossibile e si rimane senza ...come non averla...

Oppure...

Il plafond basta "al pelo" e la prima volta che si scende e si fa un acquisto...risulta al negoziante che la carta NON è più utilizzabile.

Quindi occhio... quello che fa Costa non è una "semplice" richiesta ma blocca di fatto quella cifra nel corso del mese.... non viene prelevata fisicamemente ma fa GIA' monte spesa.

Almeno...sulla CartaSi funziona così. :?

Una ragione in più per registrare la carta di credito due gg. prima di sbarcare, come già avevo consigliato in altra occasione!
Ciao
 

Chiara

New member
essepi2 ha detto:
Una ragione in più per registrare la carta di credito due gg. prima di sbarcare, come già avevo consigliato in altra occasione!
Ciao

Bravo Maurizio è quello che mi suggeriva anche mio marito!.....
La Costa chiede di registrare la carta, ma se io non lo faccio, e la sera prima della partenza mi presento al desk e chiedo di pagare il conto con la carta?? Secondo voi si può o mi dicono che avrei dovuto registrarla?...non credo, rischiano di non essere pagati proprio perchè la spesa almeno per noi che siamo in 4 è spesso ingente a causa delle escursioni....e nessuno può viaggiare con tutto quel contante e non ho l'abitudine dei travell's check :roll:
Comunque userò carte distinte per i pagamenti di bordo e quelli fuori.... :wink: onde evitare figure barbine..... :evil:
 

VaLyUS

Fondatore & Forum Master
Chiara ha detto:
essepi2 ha detto:
Una ragione in più per registrare la carta di credito due gg. prima di sbarcare, come già avevo consigliato in altra occasione!
Ciao

Bravo Maurizio è quello che mi suggeriva anche mio marito!.....
La Costa chiede di registrare la carta, ma se io non lo faccio, e la sera prima della partenza mi presento al desk e chiedo di pagare il conto con la carta?? Secondo voi si può o mi dicono che avrei dovuto registrarla?...non credo, rischiano di non essere pagati proprio perchè la spesa almeno per noi che siamo in 4 è spesso ingente a causa delle escursioni....e nessuno può viaggiare con tutto quel contante e non ho l'abitudine dei travell's check :roll:
Comunque userò carte distinte per i pagamenti di bordo e quelli fuori.... :wink: onde evitare figure barbine..... :evil:

Sul mediterraneo, per la crociera che ho fatto in agosto, praticamente 2,3 giorni prima di sbarcare (anche il giorno prima mi pare) chiedevano, quasi pregavano, di andare a registrare la carta di credito.

Perchè?
 

il_Generale_71

Fondatore & Forum Master
VaLyUS ha detto:
Sul mediterraneo, per la crociera che ho fatto in agosto, praticamente 2,3 giorni prima di sbarcare (anche il giorno prima mi pare) chiedevano, quasi pregavano, di andare a registrare la carta di credito.

Perchè?
Evitano di maneggiare contanti ed evitano del lavoro.
 

Top