• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Ancora ordini per MSC

tiziano

Active member
Tra poco ci saranno più "posti letto in mare", che in terra ferma, grazie Rodolfo per l'informazione.
 

hornet75

New member
Quindi non solo meganavi per MSC ma anche piccole unità per crociere particolari ed inedite magari scalando piccoli porti. Probabilmente saranno navi interamente allestite in stile Yacht Club.
 

fernando59

New member
"Le unità potrebbero ospitare a bordo circa 700 passeggeri ai quali aggiungere poco più di 200 membri d’equipaggio"

La proporzione tra passeggeri ed equipaggio qui indicata non propende per navi extra lusso.
Probabilmente si tratta di un errore perchè il rapporto passeggeri/equipaggio nelle luxury è solitamente intorno a 2/1 mentre qui siamo a 3.5/1: troppo poco.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Potranno sì essere impiegate per scali particolari/inusuali a differenza delle sorelle maggiori; anche in questo MSC si differenzia. Non solo la corsa al gigantismo, ma anche un'offerta variegata per diverse esigenze. Personalmente, MSC non finisce di stupirmi.
 

se la compagnia contuinua con questo ritmo l'espansione è verosimile supporre che nel giro di una decina di anni possa ambire alla posizione 1 o 2 tra le big del mondo della crocieristica? (sempre ammesso che le prime attuali non stiano ingrandendo la flotta con altrettanta rapidità).
 

fauCruises

New member
Probabile, dunque, come da me paventato in passato, una flotta Yacht Club... molto, molto interessante

"Le unità potrebbero ospitare a bordo circa 700 passeggeri ai quali aggiungere poco più di 200 membri d’equipaggio"

La proporzione tra passeggeri ed equipaggio qui indicata non propende per navi extra lusso.
Probabilmente si tratta di un errore perchè il rapporto passeggeri/equipaggio nelle luxury è solitamente intorno a 2/1 mentre qui siamo a 3.5/1: troppo poco.

Anche io penso che si tratti di un errore.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

hornet75

New member
Sui cantieri da poter utilizzare ci potrebbe essere un "buco" a Sestri Ponente nel 2019 e anche a Marghera nel 2020
 

boli

New member
Mi fa ben sperare per il futuro della crociere l'utilizzo di navi piccole anche da parte di una compagnia mass market come MSC.
Aspetto di vedere in che segmento di mercato vorranno occupare queste nuove unità.
 

fauCruises

New member
Mi fa ben sperare per il futuro della crociere l'utilizzo di navi piccole anche da parte di una compagnia mass market come MSC.
Aspetto di vedere in che segmento di mercato vorranno occupare queste nuove unità.

Compagnia mass market, ma navi che non apparterranno a questa categoria!
Le ipotesi sono due: 4 navi interamente Yacht Club da inserire nella flotta MSC (a prezzi da Yacht Club, comunque) oppure, forse più probabilmente, la creazione di un nuovo brand di lusso.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

boli

New member
Ritengo probabile la creazione di un nuovo marchio e di un eventuale spin off dello stesso rispetto a msc.
 

leo

Super Moderatore
Mi sembra un idea ottima.
Maggior flessibilità vuoi per itinerari di nicchia che per crociere più esclusive.
Sinceramente non ho mai capito lo Yacht Club,o perlomeno lo capisco poco in navi di dimensioni eccessive. Qui il discorso è diverso e come scrivevamo in altri thread, dimostra come una gestione " familiare" possa permettere decisioni molto interessanti.
 

Sandro 09

Active member
Mi sembra un idea ottima.
Maggior flessibilità vuoi per itinerari di nicchia che per crociere più esclusive.
Sinceramente non ho mai capito lo Yacht Club,o perlomeno lo capisco poco in navi di dimensioni eccessive. Qui il discorso è diverso e come scrivevamo in altri thread, dimostra come una gestione " familiare" possa permettere decisioni molto interessanti.

è gia' in una conferenza stampa il genero ha detto che il grande capo vuole una nave all'anno!!
 

lulap

New member
La notizia è davvero molto interessante.
Faccio l'agente di viaggio e posso confermare che molti ormai arricciano il naso di fronte a proposte di crociere su navi da migliaia di passeggeri. Probabilmente c'è già un segmento di mercato che finora Costa e MSC hanno trascurato e che potrebbe essere molto interessato a navi di questa taglia.
 

fauCruises

New member
La notizia è davvero molto interessante.
Faccio l'agente di viaggio e posso confermare che molti ormai arricciano il naso di fronte a proposte di crociere su navi da migliaia di passeggeri. Probabilmente c'è già un segmento di mercato che finora Costa e MSC hanno trascurato e che potrebbe essere molto interessato a navi di questa taglia.

Il fatto è che non è un nuovo segmento che attrae nuovi passeggeri, ma semplicemente MSC, tramite un nuovo marchio (probabilmente), si inserisce in quel segmento che è proprio di compagnie come Silversea. Costa non potrebbe entrarvi, visto che in casa Carnival questa fascia di mercato è già presidiata.
In definitiva non vedrei questa notizia come una clamorosa novità, piuttosto come una piacevole aggiunta al variegato panorama crocieristico mondiale.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

lulap

New member
Silversea opera esclusivamente nel segmento extra lusso.
Non mi pare, a quanto ho capito, che le quattro future navi MSC si collochino su questo target, a che si rivolgano ad un segmento diverso.
 

Rodolfo

Super Moderatore
A prescindere da quale sia l'intenzione reale della Compagnia, l'articolo parla di extra-lusso.
 

Gabriele C.

Active member
Compagnia mass market, ma navi che non apparterranno a questa categoria!
Le ipotesi sono due: 4 navi interamente Yacht Club da inserire nella flotta MSC (a prezzi da Yacht Club, comunque) oppure, forse più probabilmente, la creazione di un nuovo brand di lusso.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Ritengo probabile la creazione di un nuovo marchio e di un eventuale spin off dello stesso rispetto a msc.

Sono pienamente d'accordo su queste due osservazioni.
Uno specifico brand, su qualunque mercato, ha un'identità che è quella recepita dal consumatore. Se un'azienda immette sul mercato qualcosa di diverso in termini di qualità, costo, segmento di mercato, nell'ottica del marketing la nuova proposta non è destinata ad avere successo.
Msc è una compagnia mass market, e quindi è bene offra un prodotto adeguato a questa fascia di mercato/qualità/prezzo.

Questa interessantissima iniziativa, secondo me, verrà proposta sul mercato con un altro brand, ben distinto, staccato dalla flotta MSC, ma ricondotta in termini di proprietà e amministrazione sempre alla famiglia Aponte.

Staremo comunque a vedere gli sviluppi. Speriamo in qualche itinerario innovativo, con scali che si differenziano da quelli consueti...Nel Mediterraneo non mancano, sempre che le navi che li toccheranno non siano enormi.
 

Ultima modifica:
Top