• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Celebrity Solstice Hawaiian Cruise & Usa on the road

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

lingoss

New member
1° Giorno Milano/San Diego
Chiusi i bagagli, sfrecciamo subito a Gallarate dove i nostri fidati amici ci porteranno a Malpensa. Tempo per una colazione insieme e siamo già sull’aereo che via Londra ci scarrozza fino a San Diego. Finalmente la vacanza inizia!
Atterriamo in perfetto orario. L’aria a San Diego è bella calda e questo già ci rallegra. Evviva abbiamo allungato l’estate! Il taxi ci porta alla sistemazione prenotata tramite Celebrity.
Alloggiamo al Embassy suite marina. Albergo molto grazioso formato solamente da suite.

IMAG0064_zps18edf193.jpg



IMAG0040_zpsb6484aa0.jpg


IMAG0038_zps4a0f22c0.jpg



IMAG0034_zpsd3323b79.jpg



Decidiamo in fare un piccolo soppraluogo della zona giusto per renderci conto e poi ci ristoriamo al bar dell’hotel. Ci accorgiamo subito che qui alloggiano molti dei partecipanti alla crociera.
Il nostro vociare italico richiama l’attenzione di alcuni crocieristi USA che ci chiedono da dove veniamo etc etc… Qui conosciamo Chris,di San Diego, in visita ai genitori che sono di Sacramento che si imbarcheranno con noi a Ensenada. Tra una chiacchiera e l’altra Chris si offre di farci da guida per la città il giorno successivo, accettiamo senza indugio! Mi chiedo se noi avremmo fatto la stessa cosa in Italia probabilmente no. Passiamo una piacevole serata poi stanchissimi stramazziamo in camera.
DSC_0033_zps97f0dd2c.jpg








IMAG0065_zpsf121a86c.jpg



2°giorno San Diego – California
Il nostro cicerone di San Diego ci porta un giro nella zona della marina e poi prendendo i mezzi pubblici ci porta a Balboa Park,passando per Hillcrest arriviamo poi a downtown.
Il parco è una zona verde che dove si trovano i piu’ importati musei di San Diego. Noi entriamo al giardino botanico. Numerose piante giganti e colorate. Per gli amanti delle rose vi è un roseto enorme con diverse specie. Le architetture dal gusto spagnolo non devono trarre in inganno tutto è stato realizzato in questo secolo. Il parco ospita un enorme e famoso zoo che noi per motivi di tempo non visitiamo.
DSC_0013_zpsa1c9ddea.jpg




DSC_0016_zps00caf5ad.jpg


DSC_0008_zps5886417e.jpg


DSC_0010_zps8cf566c9.jpg



DSC_0006_zpsb1f13938.jpg


DSC_0015_zps24b38e3a.jpg





La nostra guida
DSC_0021_zpsb738ead8.jpg


DSC_0027_zps1514574d.jpg


Sempre con i mezzi arriviamo a Hillcrest. E’ una zona piena di locali, bar, ristoranti nonché di negozi alla moda. E’ anche il quartiere piu’ popoloso di San Diego. E’ conosciuto anche perché è il cuore delle attività della comunità LGBT. L’atmosfera è assai rilassata e allegra. Moltissime case sono da togliere il fiato!

DSC_0029_zps48bace1f.jpg



Arriviamo cosi’ a downtown e il quartiere di Gaslamp dove ci sono edifici del primo novecento mescolati a locali bar palazzi enormi e centri commerciali.
DSC_0046_zpsc94ce935.jpg




DSC_0049_zps36e08f41.jpg





Giungiamo al porto dove troviamo Celebrity Solstice e Celebrity Millennium. Vorremmo già subito imbarcarci!

foto2_zpsc0c0f150.jpg


foto1_zps8356ac4d.jpg







Facendo una passeggiata sul lungo mare/oceano vi avvistano numerose navi da guerra. San Diego infatti è una delle piu’ importanti basi marins americane. La USS Midway è una ex portaerei ora museo.
DSC_0040_zps471d8694.jpg










Ormai a sera ci ristoriamo in uno dei locali del seaport village vicino all’hotel. Salutiamo il gentilissimo Chris e andiamo subito a dormire domani ci imbarchiamo.

3°girono San Diego/Ensenada
Facciamo colazione presto per poter godere ancora un momento San Diego. Tornando verso l’hotel vediamo già i numerosi bus pronti a caricarci per portarci a Ensenada. Consegniamo i bagagli alla addetta Celebrity che ci rassicura, li ritroveremo in cabina.
Partiamo col bus con un’ora di ritardo. Ci portano al cruise terminal di San Diego per effettuare il check-in. Niente priorità d’imbarco per i soci (che si lamentano) ma solo per chi viaggia in suite,consiege o aquaclass.Il ritardo intanto si accumula. Si parte verso il porto messicano. Ci viene data dell’acqua e un piccolo snack. Al confine tra Usa e Messico compiliamo dei moduli per l’immigrazione messicana che consegneremo prima di salire a bordo.
Il paesaggio almeno architettonico cambia radicalmente! Tijuana si presenta come una baraccopoli che si alterna a zone piu’ o meno residenziali o altre diroccate. Continuando si ha come la sensazione che alcuni lavori edilizi non siano stati finiti, altre piu’ turistiche.
Dopo due ore circa arriviamo al porto di Ensenada e il bus ci porta direttamente sotto la nave. Non possiamo ancora scendere perché l’imbarco avviene tre quattro bus per volta. Finalmente tocca a noi TUM e siamo dentro a Celebrity Solstice! Ci accolgono con un cocktail,c’è anche lo champagne!

DSC_0083_zpsd9f172bc.jpg




Wow! Che nave ! La lobby ci piace molto la scala centrale è bellissima e molto elegante! Posiamo subito i bagagli e corriamo al ristorante per chiedere un tavolo da due! Visto che però l’ora dell’esercitazione di abbandono nave è vicina ci dicono di tornare dopo. L’esercitazione, come ormai da tempo viene effettuata senza giubbotto, in pratica serve solo per memorizzare il percorso da fare e il luogo di raccolta.
Il Maitre ci cambia subito il tavolo e ci metto in uno da due vicino allo oblò. Non volevamo passare tutte le cene raccontando in inglese dell’Italia (tanto sarebbe accaduto comunque in altre situazioni) oppure ritrovarci con coppie in viaggio di nozze. Venendo da anno particolarmente faticoso volevamo costruirci la crociera in base ai nostri tempi e alle nostre voglie.
Facciamo un giro della nave e poi è quasi ora di preparasi per la cena. Le valigie sono arrivate!
Avevo letto che non vi era spazio per rimettere a posto i vestiti, invece ho trovato molto spazio e gruccie a volontà nell’armadio che effettivamente è leggermente piu’ piccolo e posizionato però in un’altra posizione. Tanti cassetti sia in camera che in bagno. Doccia grande e spaziosa.
DSC_0056_zps02eb4881.jpg




DSC_0057_zpse199d0fd.jpg




DSC_0059_zps0b691a02.jpg



Si presenta la nostra cabinista. La vedremo a inizio e a fine crociera (anche lei stessa lo ammetterà a fine crocierà) un gruppo di coreani le darà del filo da torcere con richieste strane. Non è da sola ha due aiutanti che ci salutano ma non si presentano.
DSC_0061_zpsb7fb78a7.jpg




DSC_0065_zps92045ac8.jpg






DSC_0067_zps5e43a46b.jpg




DSC_0068_zps3c21dcf0.jpg






























DSC_0087_zps1ef5dbc7.jpg








DSC_0093_zps403229ce.jpg




DSC_0097_zps985fbd86.jpg


DSC_0098_zps46291bdf.jpg














4°5°6°7° giorno navigazione
Non seguiremo mai le attività della nave. Noi soffriamo ancora il jetlag e le nostre giornate incominciano all’alba e finiscono dopo cena. Andremo di fatto solo due volte a teatro. Abbiamo visto un lo spettacolo dei ballerini e cantanti in stile Broadway e uno molto bello in stile Cirque du soleil.
Rispetto alle crociere Royal, Celebrity offre alla sua clientela un ‘intrattenimento piu’ soft e meno coinvolgente. Tutta la crociera è pensata per rilassarsi.Gli annunci in nave sono ridotti a un comunicato giornaliero del Comandante.
La clientela è assai variegata. Tanti americani ma anche tanti inglesi, tedeschi, francesi e per finire un nutrito numero di coreani. Italiani? Noi e una coppia di viaggio di nozze. L’età dei partecipanti è medio alta. La lingua ufficiale a bordo è l’inglese.
Compriamo il pacchetto di tre sere al ristorante speciale. Possiamo andare a cena al Tuscan Grill (ristorante italiano) al Murano (ristorante francese) e il Sil Harvest (ristorante asiatico).
In menu del Tuscan grill ci ricorda un po’ il Giovanni’s Table trovato su Mariner. E’ tutto molto buono(mozzarella di bufala a parte) a stento finiamo il dolce.
Sil Harvest ha un menu fusion asiatico. Ci facciamo consigliare dal cameriere che ci porta un po di piatti di tempura zuppa sushi (che per la prima volta mi piace) banana caramellata e gelato. Anche questa cucina ci piace molto è lontana anni luce dai nostri ristoranti cinesi.
Il ristorante Murano è quello che ci sorprende di piu’ quanto a ospitalità e qualità dei piatti.
Il metre ci fa scegliere un tavolo e poi capendo che siamo italiani fa cercare un cameriere che parlasse la nostra lingua.
Scegliamo il menu cinque sensi. Ad ogni portata corrisponde un bicchiere di vino diverso. Lo consiglio a chi regge bene il vino. Noi al secondo bicchiere eravamo già un po’ brilli.
Tutti i piatti sono ottimi. Facciamo fatica a finire sia il vino che il dolce.
Il resto della ristorazione su Solstice? Io l’ho trovata assai uguale a quelle che a suo tempo trovai su Constellation. Solo che l’atmosfera del ristorante principale Gran Epernay ( nome che richiama una qualità di champagne) è piu’ raccolta e moderna. Non c’è il pianista ad accompagnare le serate ma una filodiffusione di musica moderna. Sembra di essere in uno di quei bei ristoranti newyorchesi alla moda.
Il buffet Ocean Café. Buffet veramente di qualità ottima e assai variegato nella scelta dei piatti, alcuni dei quali cotti al momento.
Non ho provato il Bistro on 5 (chiudeva alle 5pm) e il ristorante Blue destinato agli aquaclass.
I mie posti preferiti? Il Bar a poppa dove spesso consumavo la colazione e il pranzo. Sempre a poppa il prato sopra al bar di poppa dove guardavo alba e tramonto. Un altro posto in cui mi piaceva stare era il solarium chiuso. Ottimo per rilassarsi e strare tranquilli. La musica diffusa e la fontana che cambia colore conciliavano il sonno. Ultimo il mio balcone.Spesso usato anche di notte per farmi addormentare.
Eventi? Partecipiamo solo al cocktail del comandante per tutti e all’incontro con gli ufficiali riservato ai soci elite e select. Non partecipiamo all’incontro offerto da Celebrity agli iscritti di cruise critic, al cocktail del comandante per i soci ,alla degustazione di vino e al bunch della domenica. Gli orari non erano in linea con i nostri ritmi. Insomma abbiamo fatto i pigri!
IMAG0105_zps84ea35c0.jpg







8° Giorno Hilo – Hawai’i - The big Island
Attrachiamo a Hilo molto in anticipo. Dal balcone vedo che un gruppo folcloristico ci aspetta suonando e ballando le danze tipiche Hawaiane.
Subito ci stupisce l’odore dell’aria. Ci pare come profumata di fiori. Forse sono quelli del gruppo che ci accoglie sotto alla nave?
Dopo colazione che facciamo con sottofondo musicale, sbrighiamo l’ennesimo controllo di sicurezza da parte delle autorità statunitensi (venendo dal Messico). Devo dire Celebrity ha gestito in modo eccellente tutta la procedura.
Via si scende. L’orchestrina che suonava intanto è scappata perché nel mentre è scoppiato un nubifragio (mi avrà seguito da Vercelli?)
Fuori dal porto ci attende la navetta che fa la spola al vicino aeroporto. Abbiamo infatti affittato una macchina per l’intero giorno. Ci assegnano una macchina piu’ grande di quella prenotata. Un attimo di disorientamento per via del cambio automatico e poi via sfrecciamo sulle strade di Hilo.
Il navigatore che ci è stato dato in dotazione al passaggio in certe zone ci da delle informazioni turistiche.
Hilo è nella contea di Hawai’i chiamata anche “The big Island” perché è l’isola più grande di tutto l’arcipelago ed è ancora in continua evoluzione. La città offrè uno scorcio di Hawaii piu’ autentico. Sapevate che era la città piu’ piovosa degli Stati Uniti? Noi pensavamo fosse Seattle! Questo infatti tiene lontano la maggior parte dei turisti che si riversa nella piu’ famosa Maui.
Ci avviamo cosi’ all’ Hawai’i Volcano National parck. Quello piu’ giovane ed attivo è il Kilauea. ($10 a veicolo) Percorriamo cosi’ un percorso di circa 11 miglia dove si alternano punti panoramici sul cratere. In alcuni punti si è avvolti da vapori caldi. Ci avventuriamo tramite un percorso nella foresta. Tranquilli alle Hawaii non ci sono predatori! Piu’ scendiamo verso il cratere piu’ il caldo diventa afoso e la vegetazione si infittisce! Qui l’aria è piu’ profumata che sotto alla nave! Che bellezza!
DSC_0138_zps09b64be2.jpg


DSC_0133_zps9f9e57ec.jpg


DSC_0132_zpsb5bf32b7.jpg


DSC_0128_zpsf8ddc79a.jpg



DSC_0124_zps84775328.jpg


DSC_0122_zps78ab3eee.jpg


DSC_0122_zps78ab3eee.jpg


DSC_0121_zps2ef341a6.jpg


DSC_0108_zpsa7f2b28f.jpg


DSC_0105_zps7c7d4973.jpg


Ci avviamo cosi’ alle Akaka falls. Avendo piovuto da poco le ammiriamo piuttosto bene!
Ritorniamo in a Hilo per fare un giretto per la città. Troviamo molte abitazioni affascinanti.
Torniamo stanchissimi ma soddisfatti della giornata! Ad Hilo ha fatto tutti i tempi meteorologici: pioggia,nubifragio, nebbia, vento e sole!Tutto in una sola giornata!
DSC_0186_zpsca105820.jpg




DSC_0170_zps50849531.jpg









DSC_0177_zpsc4eb6818.jpg




DSC_0143_zps5a306511.jpg


DSC_0140_zps2fa6ee92.jpg





9° Giorno Kailua Kona - Hawai’i -The big Island
Sbarchiamo in rada. Oggi il sole è con noi. Dalla lancia numerosi surfisti ci salutano al passaggio. Non avendo progettato nulla per la giornata ci facciamo consigliare “all’ufficio” informazioni appena fuori dal porto. Ci consigliano di andare con un bus shuttle a Kahalu’u Beach park una spiaggia dove vi è la possibilità di fare snorkeling e nuotare con le tartarughe.
Abbiamo potuto ammirare pesci colorati molti coralli e ovviamente nuotare con le simpatiche tartarughe! Prima di rientrare in nave ci facciamo lasciare dallo shuttle nella zona turistica. Consumiamo uno spuntino e un caffè in un locale con vista oceano e concludiamo la visita di Kona tra i vari negozietti di souvenir e uno shive-ice(una mega granita)! Rispetto a Hilo, Kona è assai piu’ turistica. Si trovano moltissime spiagge di sabbia bianca!
DSC_0255_zpsd8652ac3.jpg




DSC_0241_zps59b5bfca.jpg




DSC_0235_zps534ed9aa.jpg





DSC_0229_zpsa9e293bf.jpg


DSC_0227_zpse817ce6e.jpg


DSC_0213_zps8c61d61f.jpg


DSC_0205_zps5d2baf52.jpg


DSC_0201_zpsb057e6d4.jpg








DSC_0191_zpsd9f52b12.jpg



10°Giorno Lahaina – Maui
Anche oggi lo sbarco avviene in rada. Il sole spende a Maui! Anche qui troviamo i surfisti che ci salutano al nostro passaggio. Lahaina è una località turistica graziosa. Davanti al baniano piu’ grosso degli Stati Uniti ci aspetta la navetta che ci porta al rental car che si trova piu’ a ovest rispetto alla città.
DSC_0256_zpsbc54043d.jpg


DSC_0265_zps325eb4fe.jpg



Ci mettiamo subito in marcia. Attraversiamo la zona dei grandi resort e proseguiamo verso ovest in direzione Kahului. Lo scenario che si apre davanti a noi è veramente da togliere il fiato! Una montagna verde che si scontra con l’oceano! Siamo veramente estasiati per assistere a tale bellezza! Ad ogni occasione ci fermiamo a fare delle foto. Piu’ saliamo e la strada diventa sempre impervia e la nostra macchina compact arranca a fatica! Si attraversano alcuni villaggi, se volete potete fermarsi ad assaggiare il loro banana bred!
DSC_0266_zps8d71392e.jpg




DSC_0268_zps79d14559.jpg


DSC_0271_zpsd92160fd.jpg


DSC_0283_zps22568371.jpg



Arriviamo Kahului è un centro abitato piu’ grosso di Maui. Si trovano grandi centri commerciali e moltissimi negozi di surf. Noi proseguiamo verso Pa’ia la nostra destinazione! Quello allegro villaggio è la capitale mondiale del surf! In questo lato dell’isola il vento è infatti piu’ forte!
Numerosi sono i surfisti che eseguono acrobazie! Deve essere bellissimo sfrecciare sulle onde! Diffonde un senso di libertà! Stare in spiaggia sentire il vendo l’odore dell’oceano ci libera la mente e ci diffonde un senso di benessere! Pace e relax! Tutto questo relax ci mette appetito! Del resto si sa l’aria di mare... Ci ristoriamo in un ristorante con cucina messicana in centro a Pa’ia.
Una passeggiata tra i negozietti e decidiamo di spostarci verso Lahaina. Ci fermiamo ancora in un paio di spiaggie per prendere un po’ di sole e goderci ancora un momento questo paradiso!
DSC_0284_zpse30bb9d7.jpg




DSC_0290_zps7b86b309.jpg




DSC_0298_zps6d98ec2e.jpg





Arrivati in città lasciamo la macchina in un parcheggio (si servirà il giorno successivo) e ci ristoriamo con un shive-ice! Godiamo di uno splendido tramonto in riva al mare! Ancora un altro giro in notturna e poi ritorniamo in nave per la cena.
DSC_0301_zpsad802646.jpg




DSC_0308_zpsce9945cd.jpg


DSC_0309_zps98f4a92d.jpg


DSC_0310_zpsc0066b7a.jpg


DSC_0312_zps1f7858d3.jpg


DSC_0314_zpsed456b6d.jpg




11° Giorno Lahaina – Maui
Scendiamo prestissimo dalla nave perché volevamo vedere l’alba dal Vulcano Haleakala che si trova nella parte est di Maui. Purtroppo ci accorgiamo attraverso i cartelli che il parco nazionale è chiuso. Decidiamo comunque di salire per goderci la vista dall’alto. Nel giro di un quarto d’ora di si incontrano piu’ ecosistemi! Si passa dalla palma alla al pino! Anche qui l’aria è profumata!
DSC_0317_zpsc7dcd100.jpg


DSC_0323_zps5224f81f.jpg



Torniamo indietro e ci dirigiamo verso la parte nord Lahaina. Questa è la parte piu’ turistica dell’isola dove si posso ammirare di bellissimi tramonti. L’acqua è splendida e si nuota piacevolmente.
DSC_0326_zps5b3ba598.jpg


DSC_0327_zpsb264fa8a.jpg


DSC_0329_zps10354f34.jpg



Salutiamo con gran rimpianto questa isola con la sua atmosfera magica! Le foto non rendono bene la bellezza di questi luoghi.
Si dice che chi visita in coppia Maui torna a casa piu’ innamorato di quanto fosse prima.
IMAG0388_zpsb3ccbcd3.jpg


IMAG0392_zpsb2d54f01.jpg




12° Giorno Honolulu – Oahu
Ci svegliamo prestissimo e ammiriamo le lui dell’isola che ancora è notte. Quando arriva la colazione attracchiamo e il paesaggio davanti a noi è totalmente diverso da quello visto i giorni scorsi. Davanti a noi si presenta Honolulu una sorta di Manhattan in stile hawaiano.
Scendiamo dalla nave e prendiamo in bus n°20. Ci divertiamo sempre a prendere i bus pubblici si vede uno scorcio di vita locale. Dopo una serie di fermate in bus ci lascia nei pressi di Waikiki. La spiaggia più famosa di Honolulu. Gironzoliamo nella zona un po’ spaesati. Eravamo abituati a piccoli villaggi! Qui siamo in una città moderna solo che ha spiagge bellissime!
Stiamo un po’ alla affollata e divertente Waikiki e poi ci spostiamo in una spiaggia piu’ tranquilla : ala Moana Beach Park. Invece di stenderci sulla sabbia ci stendiamo sull’erba all’ombra di una palma! Pranziamo in spiaggia (passa una sorta di negozio ambulante che vende insalate fresche panini e gelati). Rilassati e abbronzati decidiamo di farci un giro all’Ala Moana shopping center! Il classico mall in stile americano molto grosso!
Di qui riprendiamo il bus e torniamo in nave per la cena.
E’ ora di rifare le valigie. Strategicamente avevo già preparato tutto e l’operazione ci richiede pochi minuti! Questa fantastica crociera è ormai finita! I camerieri ci salutano e ci augurano una buona permanenza a Honolulu.
Dopo cena un giretto a downtown ma non c’è poca gente. Sono tutti rintanati a chinatown e a Waikiki dove si svolge la vita notturna. Noi siamo un po’ stanchi e risaliamo per l’ultima volta su Celebrity Solstice.
DSC_0347_zpsc474dc30.jpg




DSC_0341_zpse782a7ba.jpg






DSC_0355_zpsd91d70e8.jpg




DSC_0362_zps9ec691ec.jpg




DSC_0365_zpsc094a263.jpg


DSC_0366_zps4efc21c4.jpg
..



13° Giorno Honolulu – Oahu – Sbarco
Colazione e ultimi giri per salutare la nave. Noi aspettiamo lo sbarco nella sala ristorante un po’ abbacchiati ma da una parte contenti che la vacanza non sia ancora finita!
Prendiamo un taxi che ci porta all’ Aqua Palms che si trova proprio davanti all’Hilton Village. Hotel grazioso con vista parziale sull’oceano e sulla città. Colazione inclusa ma non quella continentale che piace a noi meglio andare in un bar qualsiasi della zona.
Oggi ci spostiamo oltre Waikiki in una spiaggia molto tranquilla e isolata! Ci rilassiamo qui quasi tutto il giorno. Tornati in hotel ci prepariamo per la serata. Ogni venerdi’ infatti l’hotel Hilton offre uno spettacolo pirotecnico sulla spiaggia! Segue cena in uno dei ristoranti su Ala Moana Blv.
DSC_0367_zpsd3c11cc8.jpg


DSC_0369_zps779c0dcf.jpg




DSC_0374_zps5b30c119.jpg



DSC_0390_zps68a67b00.jpg




DSC_0405_zps2465ad01.jpg


DSC_0394_zpsed200935.jpg


DSC_0396_zpsb14bb123.jpg


DSC_0406_zps2146a5b3.jpg





14° Giorno Honolulu/Las Vegas
Visto che il volo per Las vegas è nel tardo pomeriggio ci rechiamo alla vicina Ala Moana beach per goderci gli ultimi momenti di mare! E’ presto e tutti corrono o fanno esercizio o portano fuori il cane! Ah che meraviglia! Non vorremmo più venir via!
Aloha e Mahalo Honolulu ci rivedremo!
DSC_0408_zps2190804f.jpg


DSC_0411_zpsf9ec5b21.jpg


Il volo Hawaian Air fila liscio( aereo nuovo e molto comodo, cibo da buttare). Arriviamo a Las Vegas a notte inoltrata. Ritiriamo l’auto e via che si va sulla Stip! Luci e hotel giganti! Luxor…Escalibur,New York New York, Bellagio, Paris, Flamingo, Caesars Palace, Cirsus, Venetian, Winn e lo Stratosfire per concludere. Rimaniamo veramente sorpresi!
Noi alloggiamo appena fuori dalla strip perché avendo la macchina ci sposteremo tranquillamente tanto i parcheggi abbondano e sono gratuiti.
DSC_0421_zps3a946e1f.jpg


DSC_0423_zpse9ed7bea.jpg




15° Giorno Las Vegas Valle della Morte
Oggi Gas non stra troppo bene! Accusa mal di gola! Ringrazio che ho portato tutta la farmacia con me. Alla fine partiamo comunque per la Death Valley!
Dopo un paio di ore di viaggio circa arriviamo in questo parco nazionale.E’ il punto piu’ basso degli Stati Uniti. Anche questo sito è chiuso e senza servizi si entra a proprio rischio e pericolo. Noi entriamo! Il paesaggio è prima roccioso e poi sabbioso. Quando si scende l’atmosfera è un po’ inquietante! Il sole batte fortissimo:infernale! Non c’è un alito di vento! Il silenzio è quasi fastidioso! Facciamo qualche foto e intimoriti torniamo indietro verso Las Vegas.
DSC_0427_zpsb0cc953a.jpg




DSC_0429_zpsb5f6867c.jpg




DSC_0447_zps9e5efc56.jpg


DSC_0450_zpsa510de70.jpg


Incominciamo il nostro giro dal Venetian! E’ buffo visitare la riproduzione di Venezia in qu
L’hotel è enorme! Ci sono pure i gondolieri che cantano in italiano! Chissà cosa ne penserebbe un veneziano!
Entriamo al Flamingo per andare a mangiare al Johnny Rockets. Chi bazzica almeno su Royal Caribbean dovrebbe conoscerlo! Finiamo a fatica il mega cheeseburger e continuiamo il nostro giretto. Da qui andiamo al Paris e poi entriamo al Bellagio! Questo sicuramente è l’albergo piu’ bello di Las Vegas. Gli interni sono molto lussuosi e raffinati. Superato il casinò la zona della lobby è addobbata per halloween e il temo dominante è quello autunnale! C’è pure un albero parlante che richiama l’attenzione ti tutti i bambini! Usciamo appena in tempo per vedere lo spettacolo delle fontane! Portare tutta quell’acqua in mezzo al deserto… pazzesco! Lo spettacolo comunque è affascinante! Stanchissimi torniamo in hotel e stramazziamo dal sonno!
DSC_0452_zpsd6cedbd2.jpg




























DSC_0474_zps46b4da20.jpg



16° Giorno Tusayan Grand Canyon
Partiamo presto in direzione Tusayan.Passiamo dal Nevada all’Arizona. Sappiamo ormai che il parco è chiuso, ma ormai gli hotel sono stati pagati quindi partiamo ugualmente! Ci fermiamo più di una volta durante il percorso per fare delle foto e ristorarci. Bellissimo comprare il caffè alla stazione di servizio, ci sembra di far parte del luogo. Si entra ci si serve da soli con le classiche cup in cartone e si sceglie tra gli svariati caffè una donuts completa lo “spuntino”.
In prossimità dell’arrivo percorriamo un pezzo di route 66! Ora si chiama Historic route 66!
Ci fermiamo poi a William per fare delle foto e ristoraci in un grazioso steak house. Cosa devo dirvi? Anche qui mangiamo un ottimo hamburger. Qui li fanno proprio bene ( anche se nel menu c’è scritto che puo’ nuocere alla salute).
10352439296_7ba255deb0_c.jpg


10352653113_06fb4352d2_c.jpg


10352479126_61ccfc7652_z.jpg


10352492116_8b216316e1_b.jpg

10352503224_ccbe4b5ff4_z.jpg


Arrivati a Tusayan ci rendiamo conto che molti hanno disdetto. L’addetta al check-in si scusa per la chiusura del parco e ci assegna una suite. Ci informa che c’è anche uno sconto per l’escursione in aereo sul GC. Ci pensiamo un attimo e poi lo facciamo prenotare. Siamo arrivati fino a qui tanto vale vederlo dal l’alto (in ogni viaggio questo è un tipo di escursione che mai avrei pensato di fare).
Il tour è per il giorno dopo! Bene abbiamo mezza giornata per visitare Tuysan! Ovviamente il giro dura poco qui ci sono hotel e ristoranti altro non c’è. Ci avventuriamo nella vicina foresta. Sono diverse dai nostro boschi. Qui è tutto piu’ selvaggio. Avvistiamo delle orme di cervo. Visto che qui abita anche il puma e il coyote torniamo in hotel per fare un po’ di SPA e poi di sera andiamo a mangiare in …. Steak house questa volta zuppa di cipolle e chicken brest e brownies doppio cioccolato a la mode (panna e gelato).

10352949324_eb0a19aa4c_z.jpg



10352515145_f56a9feed9.jpg


10352711513_2f5e9e1d67_z.jpg




17° Giorno Tropic Bryce Canyon
Colazione abbondate e poi in pochi minuti siamo al vicino aeroporto del Grand Canyon. Ci sono due aeroplani grandi e uno più piccolo! A noi tocca il piccolo. Siamo in 3 coppie più il pilota.
Il take off è assai simile a un aereo normale. A poco a poco si scorge il Gran Canyon! Rosso maestoso! Siamo emozionati quasi fino alle lacrime! Difficile definire questa sensazione. Il fiume Colorado oggi è verde! Ci dicono che cambia di colore in base al tempo e a che roccia trasporta. Puo’ risultare marrone blu e rosso. Osserviamo silenziosi ed estasiati il panorama.
Il tempo di una turbolenza,oggi infatti è piuttosto windy, che ci fa andare le stomaco in gola e atterriamo.
10352719553_930d1eb988_b.jpg


10352931716_4330090d97_b.jpg


10352908345_e22157790b_b.jpg


10352897636_bef4af7d39_b.jpg




10352729513_ce20e33538_b.jpg


10352881874_ec34ddf8ff_b.jpg


10353053703_ae31807dda_h.jpg


10352854625_c61b2a1385_h.jpg


10352832536_48c92f31eb_h.jpg




Oggi tocca a Gas guidare! La strada verso Tropic è lunga! Avendo il governo chiuso una strada che passava adiacente il GC dobbiamo fare una lunga deviazione!
10352925643_b02e2f27b9_z.jpg


10352820446_fe4b9cb61c_h.jpg


10352793114_6086e63970_h.jpg





http://www.flickr.com/photos/105853547@N08/10352925643/
http://www.flickr.com/photos/105853547@N08/10352820446/
http://www.flickr.com/photos/105853547@N08/10352793114/

La strada è molto panoramica si alternano canyon deserti foreste di conifere. Ci fermiamo in un supermercato in mezzo a Toba City a metà strada. Gli abitanti ci sembrano nativi americani americanizzati! I supermercati statunitensi sono stupendi si trova di tutto! Tanti sconti e usiamo pure un cupon che ci viene dato all’entrata per delle bibite! Passiamo Page sul lago Powell un lago artificiale che si trova nella zona del Glen Canyon. Arriviamo nello cosi’ nello Utah che è già sera inoltrata. In questo stato sono anche un’ora avanti! Prima di arrivare a destinazione superiamo molti compaund. Zona a maggioranza mormona. A Tropic il clima non è tropicale ma artico! Senza esagerare ma fa molto freddo. Facciamo la spesa in un negozietto e mangiamo nella nostra baita!
10352750056_9e6d8c4d37_z.jpg


Il mattino seguente ci rimettiamo in cammino e ripercorriamo la strada scenica 12. Sporgendomi oltre i sentieri consenti riusciamo ad ammirare parte del Brice Canyon.Anche qui il parco è chiuso!
La roccia va dal rosa al rosso! Dopo tante soste per ammirare il paesaggio e scattare qualche foto ci rimettiamo in moto e seguendo l’autostrada 15 torniamo in 4 ore a Las Vegas. Paesaggi mozzzafaiato! Con l’auto automatica ci si gode veramente la guida!
10352759505_6c0e14d1ee_b.jpg


10352743705_992a2f49d9_b.jpg

10352601755_ede7ffd8bd_h.jpg


10352545146_678328812b_h.jpg


10352509945_78fa33d96c_b.jpg


10352479856_200513432d_b.jpg


10352457746_b814acd487_b.jpg


10352444326_c36107d661_b.jpg


10352427406_b52f8b3776_b.jpg


10352396735_a4e83c08ea_b.jpg


10352565943_44dd818f76_b.jpg


10352367854_1ef9b2e455_b.jpg





Arriviamo a Las Vegas e ci fermiamo a LV Premiun outlet. Ragazzi che sconti! Io non amo lo shopping ma qui si dovrebbe venire con la valigia vuota infatti tante persone sono in giro la la valigia nuova e piana di vestiti comprati.
Stasera alloggiamo al Flamingo. Hotel un po’ vetusto e vintage! Camera ben arreda e rifatta. Bagno vecchiotto con animaletto tra le amenità! Un piccolo scarafone ci attendeva! Niente di particolare ma ci fa capire in che stato sia l’hotel.
Usciamo invece di andare nello steak house di Gordon Ramnsay al Caesars preferiamo andare al Bistro Mon ami Gabi del vicino Paris! Ottimo cena alternata dallo spettacolo delle fontane del Bellagio!

18° Giorno Las Vegas/Milano
Usciamo e facciamo tutto a piedi, il Flamingo è al centro della strip e se non si hanno particolari problemi si puo’ fare tutto a piedi. Noi siamo ottimi camminatori poi bisogna smaltire. In alternativa per chi non vuole camminare ci sono bus e la monorotaia. Facciamo colazione con caffè e mega muffin in uno dei tanti mall. Segue M&M world Coca cola Store etc etc… Passando il New York New York attraversando il Cosmopolitan e l’Aria finiamo la visita al Caesars Palace. Riprendiamo la macchina un salto da Bonanza gift
(i souvenir piu’ kitch di tutto il mondo) e poi ritorniamo verso l’aeroporto un’ultima foto di rito! Un ultimo F&C e via si ritorna in a malincuore in Italia.
10353336595_5bbfd9c47f_z.jpg


10353327626_7c2592fa2f_z.jpg


10353311025_87cebaebf7_z.jpg


10353300504_e0939e3877_z.jpg


10353458763_8497bca854_b.jpg


10353269206_e487744034_b.jpg


10353257285_bebe5fe0b9_z.jpg


10353249336_b8da7bf6f2_z.jpg


10353234334_705f9ff7bf_z.jpg



10352766684_a817a7bc6a_b.jpg


10352785456_e8b3e3a55b_b.jpg


10353225716_d3c98dd369_o.jpg


Considerazioni finali
Le Hawaii ci hanno completamente conquistato! Quasi da farmi passare la crocierite (senza riuscirci però). Un luogo magico. Progettiamo già ti tornarci.
Celebrity Solstice. Una nave perfetta! Nave quasi al completo e mai ho trovato coda o un affollamento. In piscina sempre trovato posto a qualsiasi ora. Celebrity sicuramente è meno festosa di Royal ma è voluto. Un modo di pensare alla crociera differente. Più rilassato.
Gli Usa ci hanno regalato straordinarie emozioni! Piu’ torniamo e più vogliamo ritornarci!

Alla prossima crociera…


10353253356_3894a4945d_b.jpg
 

Ultima modifica:

Silviette

Active member
Wwowowowowowowowowowowowowoowowowowowoowowowowowo, finalmente!!!!!!!!! Un'opera magna!!!!! Foto bellissime, racconto all'altezza della tua fama di crocerista ricercato ;) davvero complimenti, diario splendido, così come il viaggio e le sue tappe.. Perfettamente d'accordo con te, gli States creano una dipendenza vera e propria, più ci vai, più vuoi tornarci!!!
Grazie!
 

aradras

Member
Wwowowowowowowowowowowowowoowowowowowoowowowowowo, finalmente!!!!!!!!! Un'opera magna!!!!! Foto bellissime, racconto all'altezza della tua fama di crocerista ricercato ;) davvero complimenti, diario splendido, così come il viaggio e le sue tappe.. Perfettamente d'accordo con te, gli States creano una dipendenza vera e propria, più ci vai, più vuoi tornarci!!!
Grazie!

Solo complimenti per forse il più bel diario di viaggio letto qui nel forum! Posti favolosi che ho visitato ma non in crociera e solo la California e Las Vegas! Almeno una volta nella volta vita dovete andare a vedere Las Vegas! ( e San Diego)! Ancora complimenti!
 

I

Italian Cruiser

Guest
Bel Diario e belle foto... complimenti ! :)
 

Concordia

Staff Member
Marcooooo, accidente a te. Mi hai fatto trasalire. Il cuore si e' messo a battere all'impazzata appena ha visto la bellissima Solstice. Neanche se avessi visto una vecchia fiamma. Quanti ricordi in Australia e Nuova Zelanda!!! Bella, gran bella nave.

Le immagini dei canyon, sono a dir poco spettacolari. La devo finire di avercela con gli States e decidermi ad andare prima o poi.

Grazie caro, gran bel viaggio , gran bel foto diario!

P.s. allora, sei tornato piu' innamorato di prima? :)
 

lingoss

New member
Wwowowowowowowowowowowowowoowowowowowoowowowowowo, finalmente!!!!!!!!! Un'opera magna!!!!! Foto bellissime, racconto all'altezza della tua fama di crocerista ricercato ;) davvero complimenti, diario splendido, così come il viaggio e le sue tappe.. Perfettamente d'accordo con te, gli States creano una dipendenza vera e propria, più ci vai, più vuoi tornarci!!!
Grazie!
E' ora di convincere il Marito per andare alla Hawaii. Sono certo che ti piacerebbero. Ritornare... Ho un invito aperto per Atlanta che devo onorare prima o poi. Next Year?

Solo complimenti per forse il più bel diario di viaggio letto qui nel forum! Posti favolosi che ho visitato ma non in crociera e solo la California e Las Vegas! Almeno una volta nella volta vita dovete andare a vedere Las Vegas! ( e San Diego)! Ancora complimenti!
Esagerato! Comunque grazie per i bei complimenti!

Bel Diario e belle foto... complimenti ! :)
Grazie Paolo! Ti ho convinto a testare le Hawaii?

Marcooooo, accidente a te. Mi hai fatto trasalire. Il cuore si e' messo a battere all'impazzata appena ha visto la bellissima Solstice. Neanche se avessi visto una vecchia fiamma. Quanti ricordi in Australia e Nuova Zelanda!!! Bella, gran bella nave.

Le immagini dei canyon, sono a dir poco spettacolari. La devo finire di avercela con gli States e decidermi ad andare prima o poi.

Grazie caro, gran bel viaggio , gran bel foto diario!

P.s. allora, sei tornato piu' innamorato di prima? :)
Sarà difficile ora salire su un'altra nave! (Difficile mna che sto scrivendo?) E' stata una crociera spettacolare! Sono tornato pianamente rilassato...
Ora sto pensando alle prossime vacanze ;-)
 

giusri

Active member
diario strepitoso, sicuramente tra i top ten !

grazie per tutte queste bellissime foto.
conosco solo Maui, perché ci sono stato una settimana, e ti credo che le isole Hawaii ti hanno completamente conquistato.....

anche per me & co. la vacanza ottimale è crociera+tour USA, perfetta !

ciao
Giuseppe
 

C

Colombia

Guest
Che dire : diario stupendo. Grazie mille per avermi fatto conoscere posti stupendi che non so se mai riuscirò a vedere.

Già era bellissima la diretta... Questo diario poi
 

lingoss

New member
diario strepitoso, sicuramente tra i top ten !

grazie per tutte queste bellissime foto.
conosco solo Maui, perché ci sono stato una settimana, e ti credo che le isole Hawaii ti hanno completamente conquistato.....

anche per me & co. la vacanza ottimale è crociera+tour USA, perfetta !

ciao
Giuseppe
Grazie Giuseppe
Devo dire che tre settimane me le farei alle Hawaii anche senza crociera! E' la prima volta che lo dico!

Che dire : diario stupendo. Grazie mille per avermi fatto conoscere posti stupendi che non so se mai riuscirò a vedere.

Già era bellissima la diretta... Questo diario poi
Grazie e mai dire mai! ;-) ;-) ;-)
 

I

Italian Cruiser

Guest
Grazie Paolo! Ti ho convinto a testare le Hawaii?

Sulle Hawaii ero già convinto prima... peccato che per la prox primavera Radiance OTS abbia già il tutto esaurito (solo suites)... e Rhapsody OTS sia diventata improvvisamente proibitiva.
 

cirellina

New member
Marco e Gas veramente un racconto pieno di sfaccettature, di immagini diversificate, dai pini alle spiagge, dalla mondanità al relax e pace, dalle baite al surf!! Avete toccato miriadi di ecosistemi e conosciuto centinaia di differenti paesaggi, raccontati con dovizia ed ironia!!
Grazie!!
 

lingoss

New member
Marco e Gas veramente un racconto pieno di sfaccettature, di immagini diversificate, dai pini alle spiagge, dalla mondanità al relax e pace, dalle baite al surf!! Avete toccato miriadi di ecosistemi e conosciuto centinaia di differenti paesaggi, raccontati con dovizia ed ironia!!
Grazie!!
Grazie mille Francesca! Fatti portare dal Socio! ;-)

Nemmeno se mi pagano...

Tu comunque non hai risposto alla domanda di Herminia... sei tornato più innamorato di prima ? ;) :)
Immaginavo la tua risposta! ;-) La mia ad Herminia... Si certo! ;-)
 

CostaMagica

Moderator
Marco, benché sono rimasta sintonizzata sulla tua diretta questo diario mi ha entusiasmato...
Complimenti, semplicemente splendido, un sogno da conservare nel cassetto e realizzare al più presto ;-)
Grazie, grazie e ancora grazie.
 

lingoss

New member
Marco, benché sono rimasta sintonizzata sulla tua diretta questo diario mi ha entusiasmato...
Complimenti, semplicemente splendido, un sogno da conservare nel cassetto e realizzare al più presto ;-)
Grazie, grazie e ancora grazie.

Grazie ancora Loredana per l'aiuto che mi avete dato per la diretta!
 

Ultima modifica:

francy75

Active member
OOOOOOOOOOH finalmente lo hai pubblicato !!! Stupendo..... quanti ricordi e quanta nostalgia ;)

le tue foto mi hanno rinfrescato la memoria sul perchè voglio tornare alle Hawaiii :p :p
 

Leonardo Carboni

Administrator
Staff Forum
Complimenti Marco, bel diario e bellissime foto.
Certo siete passati dalla natura selvaggia alla scenografia pura di Las Vegas , un viaggio che di certo non vi ha annoiato ;)
 

lingoss

New member
OOOOOOOOOOH finalmente lo hai pubblicato !!! Stupendo..... quanti ricordi e quanta nostalgia ;)

le tue foto mi hanno rinfrescato la memoria sul perchè voglio tornare alle Hawaiii :p :p

Sto già guardando le case! ;-) ;-) ;-)

Complimenti Marco, bel diario e bellissime foto.
Certo siete passati dalla natura selvaggia alla scenografia pura di Las Vegas , un viaggio che di certo non vi ha annoiato ;)

Noia? Proprio mal! ;-) ;-) ;-) Anche l'imprevisto parchi chiusi non ci ha scoraggiato. Pianificare al momento è stato divertente ;-)
 

xmas64

Active member
Ho seguito la diretta, il diario completa perfettamente e chiude il cerchio. Come gli altri vs diari praticamente perfetto, il giusto mix di spiegazioni e considerazioni che fanno venire voglia di vedere di persona ciò che illustrate.... E non parlo delle foto. Le Hawai sono un sogno da bambino, ora probabilmente sono convinto definitivamente. Peccato per i parchi, (anche in America hanno i loro problemi politici) sarà la scusa per poter tornare. Grazie di cuore
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top