• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

- Colori d'autunno, il mio viaggio su Costa Firenze - ottobre 2022

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

rodolfo74

Member
Ho visto solo ora il diario (molto bello come al solito) per cui seguo anche io, anche se un pò in ritardo
 

Didi

Well-known member
É capitato anche a me un paio di volte di viaggiare nella nebbia col suono ritmico della sirena e devo dire che faceva un certo effetto,di preoccupazione ma nche di sicurezza
 

capricorno

Super Moderatore
Il Barrio Gotico.....






Rm5m6fx.jpg




...... è una zona carica di storia, dove è possibile respirare l'aria tipica di un vero borgo medievale. PerdersI tra le sue piccole vie può essere davvero piacevole, portandovi a scoprire angoli e piccoli scorci che solo a pochi si sono concessi.

Io lo dico sempre: uscite dagli schemi concettuali dei soliti itinerari turistici e un mondo a parte vi si aprirà!

vuafjd0.jpg





wXdjVY7.jpg






zE1zJBF.jpg



P8fr5op.jpg





Tra un giro e l'altro, dentro e fuori dai vicoli si fa presto ad arrivare davanti alla Cattedrale di Barcellona: La Seu.
Qui, in questa piazza, è l'incontro di diverse etnie, tutti i turisti passano da qui. Entrate nella cattedrale, se ancora non ci siete stati, troverete sicuramente coda, se così fosse non scoraggiatevi, giratele attorno qualcosa di bello si trova.

Nel Carrer de Bisbe, il ponte gotico e a lato della cattedrale i suoi giardini, al centro di un chiostro, un piccolo spazio lacustre dove vivono le oche della cattedrale....una storia curiosa e antica le lega ad essa, entrate per un giro in attesa che la coda alla chiesa defluisca.

Siete sul suolo dove anticamente sorgeva il centro romano di Barcellona, per cui è lecito trovarne i resti......

Entrando in un portone, in un cortiletto e scendendo pochi scalini... e woila'!...ecco il Tempio di Augusto o almeno quel che resta. Incastonato tra i palazzi sorti tutt'attorno... è una bella emozione, credetemi!




26zPng7.jpg


PKgOjGt.jpg


ARkPPHV.jpg





Qui tutto attorno trasuda storia.

Il flusso dei turisti in questa zona è davvero continuo, a pochi passi c'è un museo il Mares, che è assolutamente da vedere se amate l'archeologia. Nel sottosuolo c'è l'antica Barcellona Romana e se non amate rinchiudervi tra le pareti di un museo, entrate nel palazzo antico che lo ospita...un grazioso cortile ombroso vi accoglierà, raccolto, silenzioso dove udrete solo scroscio dell'acqua.


iyLy9jV.jpg





xnhcp1y.jpg





K96i0Aa.jpg





shLkZ6H.jpg




IMG_20221029_114248.jpg




Sono simbologie legate al mondo arabo che influenzò questi luoghi. In quasi tutti i cortili dei palazzi è presente un giardino segreto, nascosto con al centro dell'acqua che scorre. Acqua che mitiga le estati roventi in terra di Spagna e accarezza i pensieri di chi in questi luoghi cerca attimi di pace.

Nel Barrio Gotico sono di sovente presenti questi elementi e soluzioni architettoniche di un certo impatto visivo, sono solo da andarle a scovare....

Il Barrio gotico nasconde splendide piazze: Placa del Pi, con la meravigliosa chiesa gotica di Santa Maria del Pi, noi l'abbiamo visitata in una precedente crociera; bello anche il mercatino degli artisti locali che si tiene i fine settimana nella piazza.


16681496794462406189026994754841.jpg





16681496729873266182361242640504.jpg




1668149582293192652184302806420.jpg




IMG_20221029_113023.jpg




IMG_20221029_113155.jpg



IMG_20221029_113046.jpg




IMG_20221029_113034.jpg



IMG_20221029_113138.jpg






iu7eP8W.jpg



yYxNAV6.jpg



Continua...
 

Ultima modifica:

Rodolfo

Super Moderatore
""Io lo dico sempre: uscite dagli schemi concettuali dei soliti itinerari turistici e un mondo a parte vi si aprirà!""

Colgo questo passo per condividere la tua considerazione Oriana.

Tutte immagini particolarmente affascinanti, ma diciamoci la verità, se non fossero accompagnate dai tuoi commenti, perderebbero una parte del loro "smalto".
 

capricorno

Super Moderatore
Troppo buoni tutti, grazie!!

Rodolfo, mi reputo una freelance in fatto di viaggi, mi vanno un po' stretti gli itinerari preconfezionati, mi piace spaziare ..e anche improvvisare, a volte il lasciarsi guidare dall'istinto dà buoni frutti.
 

marilù

Well-known member
Il Barrio Gotico, un vero gioiello tutto da vivere ed assaporare; quanti angoli nascosti traboccanti di storia e che racchiudono veri e propri gioielli ci sono.
Per non parlare (mi auguro che con la pandemia non siano scomparsi) dei tanti negozietti artigianali, dove si possono trovare tante chicche davvero particolari.

Oriana mi stai facendo rivivere come solo tu sai fare questa meravigliosa parte di Barcellona
 

capricorno

Super Moderatore
Vero Marilù, il Barrio Gotico nasconde veri è propri gioielli.

Placa Saint Jeame ad esempio. Una grande piazza a pochi passi dalla cattedrale, dove hanno sede il municipio di Barcellona e anche la sede del Governo catalano con il Palazzo de la Generalitat.





22J1aaY.jpg



84MF5p2.jpg





Place de Rei, piccola e racchiusa oasi di tranquillità. È in questa piazza dove Ferdinando Re di Spagna e la Regina Isabella, accolsero Cristoforo Colombo di ritorno dal suo viaggio alla scoperta dell'America. Molto belli i palazzi gotici che la circondano, compreso il vecchio palazzo Reale. In Placa del Rei si trova il Muhba, il Museo dell'historia de la ciudad; vi porterà a conoscere l'antica Barcino, la città romana in un affascinante percorso di quattro chilometri nel sottosuolo, dove si trovano i resti di antiche domus, lavanderie, tintorie, case e cantine. Risalirete poi attraverso le varie ere, nel Palazzo Episcopale del Medioevo, dove scoprirete la trasformazione della città. Alla fine di questo lungo ma affascinante percorso, sbucherete nella sala dei banchetti del Palazzo Reale. Sono convinta che non può non piacervi questa faccia di Barcellona!!


ohDpK0l.jpg



MHYSFXS.jpg



In questo luogo si aprono improvvisi giardini...






EtAcMk0.jpg




saeYf7l.jpg


miZiTUp.jpg



OOMMa78.jpg



QNx5ww1.jpg









In alternativa a questo percorso storico, potreste recarvi in Avenida del Portal de l'Angel: via dello shopping sfrenato!! Un 'alternativa golosa per una pausa, assaggiate i famosi churros con la cioccolata calda, qui troverete una delle cioccolaterie più famose e migliori di Barcellona.

Dalla cattedrale infilatevi in uno dei vicoli, in discesa e sbucherete al cospetto di mura molto possenti, sono le antiche mura romane : la Muraglia Romana.





IMG-20221029-WA0105.jpg

IMG-20221029-WA0112.jpg

IMG-20221029-WA0113.jpg

IMG-20221029-WA0111.jpg

IMG-20221029-WA0110.jpg

IMG-20221029-WA0109.jpg

IMG_20221029_132924.jpg





Dal Barrio Gotico a El Born, la Ribeira.....


Da questo luogo il passo è breve per entrare in un altro quartiere storico di Barcellona, dove è tappa fondamentale per chi ama l'arte ,andare al Museo Picasso.
Potrete raggiungerlo tranquillamente e il bello è che se non volete entrare, potrete ammirarne la sua collocazione.
Il Museo si trova all' interno di cinque Palazzi medievali collegati tra di loro. Il museo è interamente dedicato all'artista Pablo Picasso, dove potrete scoprire l'intera evoluzione artistica, percorrendo la sua vita attraverso le sue opere. Non ci sono qui le opere del periodo cubista, ma solo i suoi quadri più famosi del periodo giovanile dell'artista.

IMG_20221029_122046.jpg

IMG_20221029_122053.jpg

IMG_20221029_122121.jpg

xRK7RtJ.jpg



T9I2ShC.jpg



SjomqZ4.jpg








Gli scatti dei palazzi che ospitano il museo, e vi lascio al pensiero di Picasso....



" L'artista è un ricettacolo di emozioni
che provengono da ogni parte: dal cielo,
dalla terra, da un pezzo di carta, da una forma,
da una ragnatela " Pablo Picasso









Continua.....
 

Ultima modifica:

prof

Staff Member
Grande Oriana, magnifiche indicazioni. Negli anni passati ho fatto sia il giro archeologico della Barcellona romana che il Museo Picasso: da non perdere se avete già esaurito i normali tour generalisti
 

capricorno

Super Moderatore
E' in questo vicolo che troverete inoltre numerosi e tipici locali , dove gustare la vera cucina catalana e naturalmente...cortili, che si aprono a voi improvvisamente e vi trasporteranno in un'altra dimensione. Oggi poi tutto il centro storico è invaso da strane presenze, halloween è vicino e anche i dolciumi si preparano per l' evento.


8p9XuCI.jpg


n1TwmgJ.jpg



IMG_20221029_133107.jpg

IMG_20221029_123143~2.jpg



Santa Maria del Mar.....



filTBHZ.jpg



LFHhwE3.jpg



Non lontano, anzi solo a pochi passi, vi è un gioiello gotico: la Basilica di Santa Maria del Mar, vero e proprio fulcro del quartiere.
Questa in contrapposizione alla Cattedrale di Barcellona, è considerata la chiesa del popolo e soprattutto dei marinai. Vi è un libro che la celebra " La cattedrale del mare" di Idelfonso Falcones, un romanzo di ambientazione storica molto bello e che vi consiglio di leggere. Alla fine vi verrà voglia di andarla a vedere, come è successo a me. Il libro parla delle vicende legate alla sua costruzione, è un vero spaccato della società di quel tempo dove vedeva impegnate diverse maestranze alla costruzione della cattedrale. Gli scalpellini ad esempio, vi erano delle vere e proprie botteghe a cui erano affidati i decori della chiesa. Le famose " chiavi di volta" che reggono le costolature delle volte a crociera. In queste chiavi vi è impresso il sigillo della scuola di appartenenza di ciascun scalpellino, il loro sigillo d'autore....se vi capita, osservatele vi stupirà.
È costruita in maestoso stile gotico, come dimostra il magnifico rosone sulla facciata e il magnifico e imponente portale di accesso. L'avevo visitata anni fa, avrei voluto rivederla " con occhi nuovi" ma qualcuno oggi ha deciso di sposarsi in questa chiesa. Interdetta al pubblico, chiusa per tutta la mattinata, fino alle 17.00. Un energumeno presente sul portale blocca tutti dicendo: sarada!
Un dispiacere ma...tra qualche mese sarò di nuovo qui e ci riproverò.
A questo punto, pausa pranzo nella zona è d'obbligo , prima di proseguire verso la nuova meta.


k81NkzL.jpg



JXajzf5.jpg



Sy0aUAD.jpg

Quest'ultima è una graziosa piazzetta a lato della chiesa che ha grande valore storico, la pavimentazione in cotto ed è decisamente inclinata a catino






El Born, la Ribeira

AQcaBrQ.jpg



El Born, la Ribeira è uno dei quartieri simbolo della città. Si trova attaccato al Barrio gotico, ci si arriva a piedi dal centro storico. Per noi che siamo in zona, basterà proseguire per il Paseig del Born, un'angolo verde con molti localini all'aperto, posto dietro alla cattedrale di Santa Maria del Mar. Camminando lungo le vie del Born, sentirete l'animo medievale mischiarsi a quello più moderno, passando tra antiche strade decorate a graffiti e street art. Si tratta di un piccolo quartiere ricco di luoghi di interesse, sia antichi che moderni. Oltre alle attrazioni in sé, noterete la spontaneità bohemienne che si respira tra le piccole vie, la sua atmosfera vivace e genuina che colora strade e palazzi. Se siete golosi, il posto è giusto qui, perché non andare a vedere il Museo del cioccolato?
Se invece amate l'archeologia, bhe qui ce n'è!!









Mercato del Born.......ma sarà un mercato????




erd1dwu.jpg



È una bella struttura di fine '800, realizzata secondo i dettami architettonici dell'epoca, quindi: vetro e acciaio.
Non lasciatevi ingannare dal nome, non si tratta di un mercato vero e proprio, un tempo lo era, oggi è particolarmente importante per le scoperte archeologiche, non molto lontane poiché solo nel 2000 vennero trovati questi resti dell'antica Barcellona. È qui che si può vedere l'animo antico della città, la sua identità mercantile e commerciale, case e luoghi dell'artigianato di un tempo, con negozi, case ancora in ottimo stato di conservazione.


fY2SPOx.jpg



Uuk3zee.jpg



UWYYlse.jpg



3oOLy1w.jpg



ZXND9Hs.jpg



a1ZZEue.jpg



OwYsSZP.jpg




Ci concediamo una lunga sosta qui prima di fare rientro in nave, ripercorriamo i luoghi alcuni visti durante la mattinata, altri nuovi facendo strade che accorciano un po' il percorso di ritorno verso il luogo dove il bus ci riporterà sotto la nave. Vero è che la sosta potrebbe concedere altro, ma la giornata si annuvola ulteriormente...lo avrete notato dalle foto che mancano di luce. Sul bus siamo in pochissimi e riparte quasi subito.

Immagini in libertà....


v8pZ8IF.jpg



AQXUKqM.jpg


IMG_20221029_112554.jpg

IMG_20221029_112541.jpg

16681495595848797293524921166636.jpg



Una giornata molto intensa che malgrado la diversità del clima rispetto a ieri, a Marsiglia estate piena, qui invece si sente tutto l'autunno, ci ha soddisfatto in pieno anche con qualche programma non andato a buon fine ..ci rifaremo poi.

Firenze ci aspetta col suo calore, con i suoi colori vivi e soprattutto con il calore dei suoi saloni....uno sguardo fuori giusto per vedere che la nebbia sta di nuovo calando....ci passa accanto MSC Grandiosa, si nota appena la sua sagoma e presto sparirà nel nulla....sentiremo comunque la sua sirena a cadenze regolari, per molto, molto tempo.....

IMG_20221029_174348.jpg


IMG-20221029-WA0133.jpg







Ci prepariamo per trascorrere una bella serata a bordo...





Continua....
 

Ultima modifica:

gianni1955

Active member
Oriana nel tuo diario piu' si va avanti e piu' e arricchito di belle foto..... Complimenti
 

gioiosa50

Active member
grazie di nuovo, avevo visto plaza rei perchè me ne aveva parlato una mia amica, come una delle più belle piazzette del centro di barcellona, ma non sapevo del percorso sotterraneo. grazie anche per le altre indicazioni, sono stata diverse volte a barcellona, ma è una città meravigliosa che riserva sempre belle sorprese. mi permetto un suggerimento: a Barceloneta c'è una trattoria storica, un buchetto che cucina quasi esclusivamente fritto di pesce eccezionale e un piatto del giorno della cucina locale.. è un luogo di altri tempi, con il menù scritto su un foglio di carta attaccato al muro... frequentato da persone del quartiere, persone che ci mangiano a pranzo tutti i giorni... l'uovo fritto a 1 euro.... almeno prima del covid era così. spero ci sia ancora. non so se posso mettere il nome...
 

capricorno

Super Moderatore
Grazie a tutti per l'interesse dimostrato. Barcellona è una città eclettica, trasformista ma che ha profonde radici nel passato. Si presta a più occasioni di visita e si trova sempre qualcosa di nuovo e di insolito. Ad esempio la città moderna fatta di grattacieli, acciaio e cemento o i suoi giardini , oasi di frescura o la Barcelloneta un bel luogo dove sostare, la spiaggia e le passeggiate sul suo litorale. Insomma al di là delle solite Sagrada, Parc Guell, Bouqueria che per carità vanno viste, ma che sono troppo piene di comitive turistiche esiste la Barcellona lenta che vi accompagnerà ad ogni passo...e che sono sicura vi conquisterà.
 

capricorno

Super Moderatore
" Quando al mattino il sole si leva dietro le montagne,
fa nascere nei nostri cuori un grande senso di libertà
che ci accompagna per tutto il giorno.

Quando tra le gole profonde delle montagne sibila il vento,
cI ispira un sentimento di liberazione
che ci fa sognare lidi lontani.

Quando l'acqua dei ruscelli scorre veloce dopo le grandi piogge,
ci indica il sentiero della vita, e le nuvole bianche del cielo,
sono le nostre speranze che si muovono verso il futuro.

Quando l'uomo saprà capire tutte queste cose allora avrà raggiunto
la felicità. "
Romano Battaglia da Cielo Chiaro.




IMG_20221030_104537.jpg



30 Ottobre - navigazione


La si aspetta con trepidazione , la giornata di navigazione, almeno lo è per me, se poi ce ne fosse più di una ancora meglio. È la giornata che serve a ricaricare le batterie, specie dopo due giorni intensi di escursioni, visite, insomma un corri corri neanche fossimo al lavoro!!! Dove ogni cosa viene presa con la calma dovuta....siamo in vacanza!
Nelle crociere di sette giorni, come la nostra, ne avremo solo una e direi che è più che sufficiente.

In base anche all'itinerario è stata scelta questa crociera , benché sia un classico itinerario nel Mediterraneo occidentale, perché offre molte ore di scalo e per l'opportunità di scendere nella nostra penisola verso sud, in cerca di qualche bella giornata assolata.

La giornata si preannuncia carica di positività, assolata e calda e ci permetterà di godere dei ponti passeggiata esterni di cui è dotata la nave. Comincio col mettere qualche scatto per poi passare nei dettagli.

Le zone all'aperto sui ponti più alti in centro nave, sono dedicate al gioco con, oltre agli scivoli, una zona acquatica per i più piccoli con giochi d'acqua, posizionata al riparo dal vento.


IMG_20221027_134539.jpg
IMG_20221027_134439.jpg
IMG_20221027_134436.jpg
IMG_20221027_134733.jpg

IMG_20221027_134040.jpg
IMG_20221027_134051.jpg
IMG_20221027_134113.jpg
Una zona in ombra dove poter sostare e una zona interna prospicente su questo spazio con giochi al coperto...

IMG_20221027_134137.jpg
Vi è anche una zona poco più in là verso poppa nave, dove è presente un campetto, molto gettonato e in cui durante la crociera si svolgeranno diverse competizioni tra squadre. I ragazzi e i bambini, sebbene siamo in pieno periodo scolastico, non mancano di certo. Un nutrito gruppo di piccolini vengono tutti i giorni accuditi dalle " tate" di bordo con grande professionalità.

Non mi pare di avere foto diurne del campo di calcetto, se non una notturna che vi propongo.... è l'ultima foto di questo post, più di dieci non si possono pubblicare....


IMG-20221029-WA0012.jpg







Continua....
 

capricorno

Super Moderatore
Ci spostiamo da questa postazione verso prua, qui i creatori di Costa Firenze hanno saputo trovare un buon compromesso al solito ponte sole presente su tutte le navi....creando un giardino...

IMG_20221027_134753.jpg
IMG_20221027_134840.jpg
IMG-20221106-WA0019.jpg
IMG-20221106-WA0022.jpg


Un angolo molto apprezzato per la possibilità di avere diversi tipi di postazioni , al sole o in penombra e luogo ideale per aperitivi , magari al tramonto per la presenza di un bar dedicato.


IMG-20221106-WA0021.jpg

IMG_20221027_134941.jpgIMG-20221106-WA0023.jpg
IMG-20221106-WA0005.jpgIMG_20221027_134935.jpg
 

Steve74

Well-known member
Interessante!

Questa è una delle navi che passerà al marchio Carnival?
 

capricorno

Super Moderatore
Il filo conduttore che lega gli ambienti di Costa Firenze è.......la bellezza.


L'armonia degli ambienti, la pacata semplicità degli accostamenti di colore non la fanno mai apparire pesante. Uno stile classico che non può non esserlo nel contesto dell'ispirazione ad una città, ad un periodo , ad un modo di essere ....
Rappresenta un omaggio al Rinascimento e la ricerca della bellezza nei suoi interni riflettono il gusto fiorentino e il gusto per l'arte.
Costa Firenze si ispira a una città e a un territorio che rappresentano l'arte, il gusto e la raffinatezza italiana in quell'immaginario collettivo mondiale che ci vede come essere il meglio in fatto di eleganza, modi di essere, gusto di quell'eccellenza che è l'ospitalità italiana.

- Il design degli interni di Costa Firenze celebra la bellezza della città toscana, culla dell'arte in un periodo storico che l'ha portata ad essere famosa e maestra di arti e ingegno : il Rinascimento.
- Attraversando gli spazi comuni si trova l'armonia di una passeggiata per una strada o una piazza fiorentina o attraverso paesaggi bucolici ed ammalianti di vedute dolci, come sanno essere i panorami delle colline toscane.

- Il filo conduttore di tutti gli ambienti è l'armonia e la bellezza, che ritroviamo sia negli spazi di relax e benessere, sia negli spazi adibiti ad intrattenimento. Il Teatro Rosso, si sviluppa sui ponti 4 e 5, offre spettacoli di alto livello.
Costa Firenze offre la possibilità di ben 13 bar, i cui nomi sono evocativi di altrettante note località della costa toscana: Lounge Viareggio, Tuscany Lounge, Versilia Pool Bar, Gelateria Dolce vita.... giusto per citarne alcuni.

- In tutti gli ambienti così come negli spazi comuni il motivo trainante è la preziosità dei rivestimenti che la rendono particolarmente luminosa. Uno stile che ricorda i rivestimenti delle belle chiese fiorentine e dell'intera toscana.
Lo ritroviamo anche nello spazio di attesa degli ascensori, un motivo che sarà uguale per ogni gruppo di attesa e che è la combinazione dei due colori di marmo che si intrecciano in geometrie che ci riportano alle facciate delle Basiliche fiorentine, cito Santa Maria Novella, Santa Maria del Fiore , San Miniato lo stesso Battistero li ritroveremo spesso nei luoghi di passaggio tra un ambiente e l'altro...un motivo che unisce come un dialogo i vari ambienti della nave...che vede il suo trionfo nelle linee nell'ambiente che forse è il più rappresentativo e che rende bene la preziosità del momento storico a cui si ispira, appunto il Rinascimento.

- Lo sfarzo e l'eleganza assoluta del Ristorante Dei Medici si sviluppa su due interi piani della nave, uniti internamente da una scenografica scalinata, uno spazio centrale di ampio respiro dove gravitano sospesi dei veri capolavori dell'arte vetraria italiana.
Questo ambiente sebbene molto vasto, ha anche angoli intimi opportunamente divisi da pareti che rendono l'ambiente più familiare, come una vera sala da pranzo che si può trovare nelle ville toscane. I dettagli non si sprecano...come pure i materiali utilizzati per il rivestimento delle sedute, rasi, velluti, modelli di sedute comode e delle migliori ditte italiane. Ci tengo a sottolinearlo.


IMG-20221029-WA0108.jpg

IMG-20221106-WA0050.jpg

IMG-20221029-WA0107.jpg
IMG-20221106-WA0049.jpg
IMG-20221029-WA0106.jpg

IMG_20221031_083401.jpg

IMG_20221031_083354.jpg

IMG_20221031_083350.jpg

IMG_20221028_094009.jpg

IMG_20221028_094000.jpg

Da notare i diversi abbinamenti delle sedute, uguali in stile ma con tessuti in armonia con l'ambiente. Tessuti color pastello ravvivati dai damascati con accenni di porpora, molto attuali nel periodo storico a cui fa riferimento il contesto degli ambienti , in questo caso il ristorante.

Ambienti separati e questa separazione favorisce molto l'intimità e fa da fonoassorbenza limitando il sottofondo che si avrebbe in un unico ambiente.



Segue foto....
 

Ultima modifica:
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top