• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Costa Diadema 25/07/2015 Meraviglie del mediterraneo

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

gio_tan

New member
Ciao a tutti vorrei raccontare l'esperienza che ho vissuto su Costa Diadema.
Non sarà un vero proprio diario ma un resoconto, una valutazione di come è andata la vacanza, essendoci già molti diari e molte foto a spiegare la nave e l'itinerario. La crociera l'ho prenotata tre settimane prima della partenza e l'ho pagata solo 659 euro, segno che la nave non era piena e cosa che verrà confermata una volta a bordo (cosa davvero strana essendo in periodo di altissima stagione). L'ho scelta perché oltre all'ottimo prezzo, offriva le soste ai porti più lunghi della concorrente MSC Fantasia e per la curiosità di salire sulla nuova "Regina del Mediterraneo".

L'imbarco lo abbiamo effettuato a La Spezia il 24/07 ed è stato velocissimo in quanto saremo stati in 200/300 persone a imbarcarci. Infatti non sono stati consegnati i classici numeri per l'imbarco e alle 14:00 in punto siamo stati i primissimi a salire. L'occupazione era la seguente: 55% italiani, 20% francesi, 20% spagnoli, 5% altre nazionalità (tanti cinesi a bordo). La nave ha imbarcato/sbarcato sempre eccetto Palma di Maiorca.

La nave è bella, nello stile Farcus ma più sobria delle sorelle più piccole. Per descriverla mi piace dire che Diadema è una Fascinosa più grossa in quanto molti degli spazi sono strutturati in maniera uguale alla classe Concordia, solo di dimensioni maggiori.
Le "perle" della nave sono sicuramente la terrazza di poppa al ponte 5 dove è possibile sorseggiare un aperitivo sui divanetti guardando il sole che si tuffa nell'orizzonte, la promenade, sempre sul ponte 5, che sinceramente veniva sinceramente usata poco in quanto non ho mai visto nessuno seduto ai tavolini.

La cabina era un'interna al ponte 10 molto vicino alle piscine. La posizione era strategica in quanto ristorante e piscine erano a veramente pochi passi, di notte non si avvertivano particolari rumori anche se quando in piscina vi era la musica alta o nel caso della notte bianca, si sentiva. La cabina è un'interna come tutte le altre Costa, studiata molto bene negli spazi e sempre trovata pulita.

Parlando della ristorazione ho trovato un buffet abbastanza buono, nella norma, anche se i piatti erano un po' "semplici" e ripetitivi.
Durante la colazione non è più disponibile la colazione inglese e americana (uova, salsicce, bacon, pancakes...) in quanto su Diadema, Costa vuole offrire l'esperienza della vera colazione italiana. Mossa secondo me sbagliata perché oltre a scontentare gli ospiti anglosassoni va a scontentare anche quelli "latini" che quando sono in crociera hanno più tempo di godersi la colazione e mangiano uova e salsicce. L'acqua era sempre disponibile al buffet anche di sera.
Per la cena siamo stati assegnati, come richiesto in fase di prenotazione, al turno libero al ristorante "Corona Blu". La scelta si è rivelata vincente in quanto i turni sono, come al solito, o troppo presto (19) o troppo tardi (21). Al Corona Blu, invece, bastava presentarsi per ottenere il proprio tavolo (da due, tre, quattro persone...). Il sistema funzionava abbastanza bene anche se nel periodo di punta (20-21) bisognava attendere dai 15 ai 30 minuti, cosa che a noi non dava problemi in quanto usavamo quel tempo per prendere qualcosa al bar. Costa ha appena introdotto i menù "L'Italia in tavola" che permettono agli ospiti di gustare ogni sera il menù di una regione diversa, in base al porto visitato quando possibile. I piatti sono sempre stati di mio gradimento e sono nella media delle precedenti crociere Costa, e ho sempre fatto una cena completa di quattro portate.

L'animazione proponeva i soliti giochi, balli, quiz che vengono offerti anche se io non ne ho usufruito. Gli spettacoli purtroppo non li ho mai visti ma sentendo chi lo ha fatto, erano di buona qualità. La direttrice di Crociera era una certa Simona. La discoteca Pietra di Luna, situata al ponte 11 è davvero bella e alla sera iniziava alle ore 00:30 per finire alle 3:00 in punto. Tanti erano i giovani che l'affollavano e la posizione era bellissima perché situata a ridosso del ponte esterno e quindi si poteva fumare e stare all'aperto senza problemi.

Il capitolo piscine vede la presenza di una piscina a poppa e una a centro nave oltre al "parco acquatico" per i bambini al ponte 12. I 6 idromassaggi (4 a centro nave e 2 a poppa) si trovano sulle estremità della nave ed erano abbastanza occupati anche se poi aspettando un pochino un posto lo si trovava sempre. I lettini erano davvero tanti e alcuni erano disposti anche sulla passeggiata del ponte cinque anche se alle 9.30-10 erano già tutti occupati. Per questo ogni tanto gli addetti alle piscine prelevavano le salviette dai lettini che erano lasciate sopra per occuparli.

L'equipaggio è stato sempre attento e puntuale, soprattutto la cabinista filippina Roselyn, velocissima e puntuale che nel giro di poco tempo ci consegnava la cabina pulita e rifatta due volte al giorno. Addirittura una mattina in cui siamo usciti dalla cabina alle 7.15, siamo rientrati dopo colazione alle 7.50 e la cabina era già rifatta. Al ristorante i camerieri erano a volte più a volte meno bravi ma al Corona Blu si faceva un pasto da 4 portate nel giro, mediamente, di 1h - 1h15m. La nave veniva sempre tirata a lucido dagli addetti che lavoravano 24h/24
Il comandante, Massimo Garbarino, non si è purtroppo mai fatto vedere, non c'è stato il cocktail con gli ufficiali né di benvenuto né di arrivederci, e durante una serata ci si poteva far fotografare con il comandante in seconda. L'unica volta in cui si è visto in pubblico è stato al cocktail del Costa Club dove ha ripetuto la frase di ringraziamento di rito in maniera asettica. Credo che Costa debba lavorare più duramente per favorire il contatto del comandante con gli ospiti (ad esempio su Royal Caribbean ogni mattina esegue un annuncio informando le condizioni del meteo, la rotta, augurando una buona giornata, si fa vedere durante le feste, sui ponti piscine...). Non è così essenziale, ma fa sempre vedere che chi governa questo palazzo sul mare è presente.

Su Costa Diadema si punta molto sul revenue management e quindi vi sono una serie di ristoranti e bar a pagamento (Teppanyaki, Vineria, Birreria Dresden, Ferrari Bar, Club Diadema, Samsara, Gelateria Amarillo., Pizzeria) Questa scelta è stata per quello che ho visto un fallimento considerando che l'unico posto che effettivamente lavora è il Teppanyaki con menù da 25, 28, 32 euro, mentre negli altri mi sembra (e non esagero) di non aver mai visto nessuno se non un ufficiale con altri membri dell'equipaggio una sera.

Il pacchetto All inclusive ha sempre funzionato bene ed effettivamente è conveniente.

Concludendo, Costa Diadema è una bella nave anche se non è una rivoluzione in casa Costa in quanto per certi versi davvero simile alle sorelle minori. Inizialmente ero spaventato dai commenti negativi che giravano sulle pagine del forum e altrove ma complessivamente ho vissuto una bellissima crociera, percependo una qualità nella media delle crociere Costa precedenti. Certe cose sono peggiorate (es. colazione) ma complessivamente si può dire che Costa rimane nel segmento mass market un buona compagnia considerando gli ottimi prezzi che sta proponendo ultimamente.
Purtroppo una considerazione sugli ospiti bisogna farla ed è quella dell'abbigliamento. Ora, non dico di obbligare a metter lo smoking o la giacca ma un minimo di decenza e pulizia sì. Al ristorante non erano rari personaggi che entravano in ciabatte, canottiere, magliette, pantaloncini e pantaloni corti senza che nessun membro dell'equipaggio o il maitre glielo facessero notare o gli negassero l'accesso. E' una questione di rispetto per il luogo nel quale ci si trova e per gli altri ospiti!

Consiglierei la crociera? Sì, per il bel itinerario e per una nuova, grande e luccicante nave su cui passare una bella vacanza.

Tornerò con Costa? A patto di ottime tariffe e itinerari competitivi sì, ma è possibile che mi rivolga verso altri lidi. Infatti la testa mi dice di provare MSC, che a quanto letto ha raggiunto e sta superando Costa, e Royal che offre un prodotto più "esotico" e di ottima qualità. Il cuore, però, se ce ne sarà l'occasione mi riporterà sempre verso la cara, vecchia e amata Costa perché il primo amore non si scorda mai!

Se avete domande o curiosità non esitate a scrivere! ;)
 

cascoblu

New member
grazie mille dell'ottima recensione, dettagliata e chiarissima!
 

M

MarinaeAngelo

Guest
non hai menzionato gli spettacoli a Teatro.
come erano?
 

gio_tan

New member
grazie mille dell'ottima recensione, dettagliata e chiarissima!

Grazie mille!

non hai menzionato gli spettacoli a Teatro.
come erano?

Per quanto riguarda il teatro, in realtà non ho mai assistito a uno spettacolo perché col turno libero è sempre capitato di essere o durante il primo o durante il secondo spettacolo e preferivamo fermarci a bere qualcosa prima o dopo cena.
Comunque il programma prevedeva serate interessanti come il tenore Vicus, che avevo già sentito durante la mia prima crociera su Atlantica, molto bravo, un musical incentrato sull'Italia e il suo stile di vita, lo spettacolo gente di mare (l'ex "I have a dream"), varietà e un altro spettacolo canoro. A vedere la sala, sempre piena, e i commenti di chi ci è stato sono stati abbastanza piacevoli.
 

Recensione ottima, vorrei solo aggiungere che la colazione internazionale ( bacon , uova, etc) viene servita al ristorante !
 

maranto497156

New member
sono contenta di aver letto la tua recensione,anche io sarei intenzionata a cenare al corona blu,poi a bordo vedremo,per quanto riguarda la colazione avrei da farti una domanda,sul cravattino della richiesta di colazione in camera hai per caso letto se si puo' avere la colazione con uova e pancetta,l'idea di andare al ristorante a fare colazione per un intera settimana non mi va,ma a mio marito non piacciono brioche e cereali.
 

gifa

New member
Recensione ottima, vorrei solo aggiungere che la colazione internazionale ( bacon , uova, etc) viene servita al ristorante !

Io ricordo che la colazione internazionale al ristorante l'anno scorso su Favolosa era in bella vista vicino alle altre cose ed inoltre su ordinazione nel menu'al tavolo era possibile avere omelette piu'particolari(con funghi ecc.),quest'anno su Diadema non l'ho proprio vista,ne'accanto ai classici dolci,ne'nel menu'sui tavoli...quindi se la richiedevi i camerieri te la portavano al tavolo?O era al self service?Possibile che ci fosse e io non l'ho vista?Eppure ho fatto colazione al ristorante tre volte(x la cronaca non era per me che non la preferisco ma x mio marito che è rimasto molto deluso nel non trovarla)...e se non sbaglio sono spariti anche i waffel dal buffet...sigh(quelli erano x me)
 

gifa

New member
sono contenta di aver letto la tua recensione,anche io sarei intenzionata a cenare al corona blu,poi a bordo vedremo,per quanto riguarda la colazione avrei da farti una domanda,sul cravattino della richiesta di colazione in camera hai per caso letto se si puo' avere la colazione con uova e pancetta,l'idea di andare al ristorante a fare colazione per un intera settimana non mi va,ma a mio marito non piacciono brioche e cereali.

Se hai una cabina premium quindi con colazione inclusa in quel cravattino è presente solo una colazione continentale(poi non so se a richiesta ti portino anche la colazione internazionale),se invece vuoi farla a pagamento (mi pare circa 7 euro a persona), in quel cravattino è presente anche la colazione internazionale.Io quest'anno su Diadema avevo la suite quindi il cravattino lo ricordo bene,l'anno scorso su Favolosa avevo una cabina classic quindi ricordo il cravattino della colazione a pagamento e sono sicura che siano diversi.Poi puo'essere che su Diadema siano uguali entrambi ma questo non so dirtelo avendo visto solo quello della colazione inclusa.
 

maranto497156

New member
e vabbe',vorra' dire che ci sacrificheremo a fare colazione al ristorante,grazie per l'informazione
 

gio_tan

New member
Recensione ottima, vorrei solo aggiungere che la colazione internazionale ( bacon , uova, etc) viene servita al ristorante !
Sisi, mi sono dimenticato credo. La colazione internazionale si può fare al ristorante Fiorentino, ponte 3 dalle 7:30 fino a 8:30-9:00 (dipende dai giorni). Si sceglie una delle sei disponibili (messicana, inglese, americana, belga, olandese...) e questa viene portata al tavolo. L'ho utilizzata tre volte e devo dire che i piatti erano molto buoni (ad eccezione dei pancakes che per me erano troppo secchi e spugnosi). E' disponibile nel ristorante lo stesso buffet presente al ponte 10. Il problema è che ogni volta devi sederti al tavolo, ordinarla e aspettare... anche se il servizio non è lento, bisogna scendere (nel mio caso) 6 ponti, attraversare tutta la nave, scendere un altro ponte e poi ci si arrivava oltre agli orari che sono abbastanza mattinieri. Al buffet una volta era tutto più comodo.


Se hai una cabina premium quindi con colazione inclusa in quel cravattino è presente solo una colazione continentale(poi non so se a richiesta ti portino anche la colazione internazionale),se invece vuoi farla a pagamento (mi pare circa 7 euro a persona), in quel cravattino è presente anche la colazione internazionale.Io quest'anno su Diadema avevo la suite quindi il cravattino lo ricordo bene,l'anno scorso su Favolosa avevo una cabina classic quindi ricordo il cravattino della colazione a pagamento e sono sicura che siano diversi.Poi puo'essere che su Diadema siano uguali entrambi ma questo non so dirtelo avendo visto solo quello della colazione inclusa.

La colazione in camera era disponibile ed era completa di tutto anche piatti internazionali (uova, pancakes, bacon, salsicce...). Il costo è di 5 euro p.p. (credo con il 15% di servizio incluso). Non l'ho mai utilizzata perché era tristissimo fare colazione in cabina interna e poi preferisco sedermi e prendermi le cose con calma ai vari buffet.
 

gifa

New member
Quindi gio tan ricordavo bene che erano diverse,perchè su Diadema nella suite quella inclusa non prevedeva piatti internazionali,mentre mi confermi che quella a pagamento li prevede.Anche se su Favolosa costava 6,50-7 euro mi pare...su Diadema era piu'economica allora...meno male...ogni tanto una buona notizia ;)

La colazione internazionale al ristorante invece proprio mi è sfuggita,ma era segnata sul menu'al tavolo?
 

gio_tan

New member
Quindi gio tan ricordavo bene che erano diverse,perchè su Diadema nella suite quella inclusa non prevedeva piatti internazionali,mentre mi confermi che quella a pagamento li prevede.Anche se su Favolosa costava 6,50-7 euro mi pare...su Diadema era piu'economica allora...meno male...ogni tanto una buona notizia ;)

La colazione internazionale al ristorante invece proprio mi è sfuggita,ma era segnata sul menu'al tavolo?

Sisi c'è il menù sul tavolo.
 

ettore74

New member
Mi è piaciuta molto la tua relazione, l'ho trovata equilibrata, hai evidenziato aspetti da migliorare e hai lodato quelli che ti hanno soddisfatto, ma la cosa che mi ha colpito, visto che da un po' manco da Diadema è l'apertura dei famosi dispenser dell'acqua fino a sera.... forse si sono letti le lamentele nel Forum al riguardo e hanno provveduto in merito...
 

gio_tan

New member
Mi è piaciuta molto la tua relazione, l'ho trovata equilibrata, hai evidenziato aspetti da migliorare e hai lodato quelli che ti hanno soddisfatto, ma la cosa che mi ha colpito, visto che da un po' manco da Diadema è l'apertura dei famosi dispenser dell'acqua fino a sera.... forse si sono letti le lamentele nel Forum al riguardo e hanno provveduto in merito...

Grazie mille!
Sisi il dispenser l'ho trovato aperto, assolutamente necessario in quanto l'ultimo bar chiude alle 3:00 e quindi per bere un bicchiere d'acqua ci si deve affidare a quello.
 

zanzarina

Member
Grazie per il bel diario!Volevo chiedere una cosa circa il ristorante con il turno libero.Si puo' richiedere il tavolo da 2 ?
 

johani1

Member
ti riferisci al Corona Blu immagino, si lo puoi fare tranquillamente
 

Braun

New member
Sono scesa da Diadema il 27 agosto come sempre felice ma con molti interrogativi. Anche nella mia settimana la nave non era piena e con tantissimi cinesi e sono daccordo sul tuo giudizio generale. Le mie perplessita riguardano 1) l utilizzo della passeggiata sulla quale non transita un cameriere neanche a pagarlo oro e quindi i tavolini sono solo utilizzati da chi fuma e si accalca vicino ai posaceneri 2) il cibo del ristorante veramente ridotto, credo che 6 ravioli siano troppo poco per un primo piatto anche per un bambino 3) il costo delle navette veramente eccessivo e comunque quando sono previste sarebbe meglio includerle nel prezzo iniziale 4) gli spettacoli veramente sempre gli stessi che girano Da una nave all"-altra 4) i negozi con solo griffe e niente piu banchetti . In sostanza credo che il prossimo anno o cambio in cerca di qualche novita oppure sicuramente una nave piu piccola x una crociera vecchia maniera
 

Renton

Member
Ciao a tutti vorrei raccontare l'esperienza che ho vissuto su Costa Diadema.
Non sarà un vero proprio diario ma un resoconto, una valutazione di come è andata la vacanza, essendoci già molti diari e molte foto a spiegare la nave e l'itinerario. La crociera l'ho prenotata tre settimane prima della partenza e l'ho pagata solo 659 euro, segno che la nave non era piena e cosa che verrà confermata una volta a bordo (cosa davvero strana essendo in periodo di altissima stagione). L'ho scelta perché oltre all'ottimo prezzo, offriva le soste ai porti più lunghi della concorrente MSC Fantasia e per la curiosità di salire sulla nuova "Regina del Mediterraneo".

L'imbarco lo abbiamo effettuato a La Spezia il 24/07 ed è stato velocissimo in quanto saremo stati in 200/300 persone a imbarcarci. Infatti non sono stati consegnati i classici numeri per l'imbarco e alle 14:00 in punto siamo stati i primissimi a salire. L'occupazione era la seguente: 55% italiani, 20% francesi, 20% spagnoli, 5% altre nazionalità (tanti cinesi a bordo). La nave ha imbarcato/sbarcato sempre eccetto Palma di Maiorca.

La nave è bella, nello stile Farcus ma più sobria delle sorelle più piccole. Per descriverla mi piace dire che Diadema è una Fascinosa più grossa in quanto molti degli spazi sono strutturati in maniera uguale alla classe Concordia, solo di dimensioni maggiori.
Le "perle" della nave sono sicuramente la terrazza di poppa al ponte 5 dove è possibile sorseggiare un aperitivo sui divanetti guardando il sole che si tuffa nell'orizzonte, la promenade, sempre sul ponte 5, che sinceramente veniva sinceramente usata poco in quanto non ho mai visto nessuno seduto ai tavolini.

La cabina era un'interna al ponte 10 molto vicino alle piscine. La posizione era strategica in quanto ristorante e piscine erano a veramente pochi passi, di notte non si avvertivano particolari rumori anche se quando in piscina vi era la musica alta o nel caso della notte bianca, si sentiva. La cabina è un'interna come tutte le altre Costa, studiata molto bene negli spazi e sempre trovata pulita.

Parlando della ristorazione ho trovato un buffet abbastanza buono, nella norma, anche se i piatti erano un po' "semplici" e ripetitivi.
Durante la colazione non è più disponibile la colazione inglese e americana (uova, salsicce, bacon, pancakes...) in quanto su Diadema, Costa vuole offrire l'esperienza della vera colazione italiana. Mossa secondo me sbagliata perché oltre a scontentare gli ospiti anglosassoni va a scontentare anche quelli "latini" che quando sono in crociera hanno più tempo di godersi la colazione e mangiano uova e salsicce. L'acqua era sempre disponibile al buffet anche di sera.
Per la cena siamo stati assegnati, come richiesto in fase di prenotazione, al turno libero al ristorante "Corona Blu". La scelta si è rivelata vincente in quanto i turni sono, come al solito, o troppo presto (19) o troppo tardi (21). Al Corona Blu, invece, bastava presentarsi per ottenere il proprio tavolo (da due, tre, quattro persone...). Il sistema funzionava abbastanza bene anche se nel periodo di punta (20-21) bisognava attendere dai 15 ai 30 minuti, cosa che a noi non dava problemi in quanto usavamo quel tempo per prendere qualcosa al bar. Costa ha appena introdotto i menù "L'Italia in tavola" che permettono agli ospiti di gustare ogni sera il menù di una regione diversa, in base al porto visitato quando possibile. I piatti sono sempre stati di mio gradimento e sono nella media delle precedenti crociere Costa, e ho sempre fatto una cena completa di quattro portate.

L'animazione proponeva i soliti giochi, balli, quiz che vengono offerti anche se io non ne ho usufruito. Gli spettacoli purtroppo non li ho mai visti ma sentendo chi lo ha fatto, erano di buona qualità. La direttrice di Crociera era una certa Simona. La discoteca Pietra di Luna, situata al ponte 11 è davvero bella e alla sera iniziava alle ore 00:30 per finire alle 3:00 in punto. Tanti erano i giovani che l'affollavano e la posizione era bellissima perché situata a ridosso del ponte esterno e quindi si poteva fumare e stare all'aperto senza problemi.

Il capitolo piscine vede la presenza di una piscina a poppa e una a centro nave oltre al "parco acquatico" per i bambini al ponte 12. I 6 idromassaggi (4 a centro nave e 2 a poppa) si trovano sulle estremità della nave ed erano abbastanza occupati anche se poi aspettando un pochino un posto lo si trovava sempre. I lettini erano davvero tanti e alcuni erano disposti anche sulla passeggiata del ponte cinque anche se alle 9.30-10 erano già tutti occupati. Per questo ogni tanto gli addetti alle piscine prelevavano le salviette dai lettini che erano lasciate sopra per occuparli.

L'equipaggio è stato sempre attento e puntuale, soprattutto la cabinista filippina Roselyn, velocissima e puntuale che nel giro di poco tempo ci consegnava la cabina pulita e rifatta due volte al giorno. Addirittura una mattina in cui siamo usciti dalla cabina alle 7.15, siamo rientrati dopo colazione alle 7.50 e la cabina era già rifatta. Al ristorante i camerieri erano a volte più a volte meno bravi ma al Corona Blu si faceva un pasto da 4 portate nel giro, mediamente, di 1h - 1h15m. La nave veniva sempre tirata a lucido dagli addetti che lavoravano 24h/24
Il comandante, Massimo Garbarino, non si è purtroppo mai fatto vedere, non c'è stato il cocktail con gli ufficiali né di benvenuto né di arrivederci, e durante una serata ci si poteva far fotografare con il comandante in seconda. L'unica volta in cui si è visto in pubblico è stato al cocktail del Costa Club dove ha ripetuto la frase di ringraziamento di rito in maniera asettica. Credo che Costa debba lavorare più duramente per favorire il contatto del comandante con gli ospiti (ad esempio su Royal Caribbean ogni mattina esegue un annuncio informando le condizioni del meteo, la rotta, augurando una buona giornata, si fa vedere durante le feste, sui ponti piscine...). Non è così essenziale, ma fa sempre vedere che chi governa questo palazzo sul mare è presente.

Su Costa Diadema si punta molto sul revenue management e quindi vi sono una serie di ristoranti e bar a pagamento (Teppanyaki, Vineria, Birreria Dresden, Ferrari Bar, Club Diadema, Samsara, Gelateria Amarillo., Pizzeria) Questa scelta è stata per quello che ho visto un fallimento considerando che l'unico posto che effettivamente lavora è il Teppanyaki con menù da 25, 28, 32 euro, mentre negli altri mi sembra (e non esagero) di non aver mai visto nessuno se non un ufficiale con altri membri dell'equipaggio una sera.

Il pacchetto All inclusive ha sempre funzionato bene ed effettivamente è conveniente.

Concludendo, Costa Diadema è una bella nave anche se non è una rivoluzione in casa Costa in quanto per certi versi davvero simile alle sorelle minori. Inizialmente ero spaventato dai commenti negativi che giravano sulle pagine del forum e altrove ma complessivamente ho vissuto una bellissima crociera, percependo una qualità nella media delle crociere Costa precedenti. Certe cose sono peggiorate (es. colazione) ma complessivamente si può dire che Costa rimane nel segmento mass market un buona compagnia considerando gli ottimi prezzi che sta proponendo ultimamente.
Purtroppo una considerazione sugli ospiti bisogna farla ed è quella dell'abbigliamento. Ora, non dico di obbligare a metter lo smoking o la giacca ma un minimo di decenza e pulizia sì. Al ristorante non erano rari personaggi che entravano in ciabatte, canottiere, magliette, pantaloncini e pantaloni corti senza che nessun membro dell'equipaggio o il maitre glielo facessero notare o gli negassero l'accesso. E' una questione di rispetto per il luogo nel quale ci si trova e per gli altri ospiti!

Consiglierei la crociera? Sì, per il bel itinerario e per una nuova, grande e luccicante nave su cui passare una bella vacanza.

Tornerò con Costa? A patto di ottime tariffe e itinerari competitivi sì, ma è possibile che mi rivolga verso altri lidi. Infatti la testa mi dice di provare MSC, che a quanto letto ha raggiunto e sta superando Costa, e Royal che offre un prodotto più "esotico" e di ottima qualità. Il cuore, però, se ce ne sarà l'occasione mi riporterà sempre verso la cara, vecchia e amata Costa perché il primo amore non si scorda mai!

Se avete domande o curiosità non esitate a scrivere! ;)


Sbarcato da Diadema il 2/10/15 .Mi trovo in linea con la tua recensione.
Imbarco da La Spezia fulmineo e cabina da subito disponibile. Avevo prenotato una garantita (3 passeggeri) e mi è stata assegnata una interna premium al ponte 7 Condè a prua. Cabina pulita,abbastanza silenziosa e riordinata due volte al giorno. Ci è stato assegnato il ristorante Corona Blu, dove abbiamo mangiato solo la prima sera, poi abbiamo chiesto il trasferimento e ci hanno immediatamente spostato al Fiorentino, non perché non ci piacesse ma perché volevamo partecipare alla serata di gala. Il metre è stato disponibilissimo ad assegnarci il secondo turno come da noi richiesto… e la sorte ha voluto che ci capitasse il tavolo 567, quello proprio accanto a quello del Capitano :-D.
Cibo al buffet poco vario e ripetitivo ma di buona qualità, al ristorante ho sempre mangiato bene e ogni sera c’erano sempre pietanze diverse. Rispetto alla crociera con Luminosa dell'anno precedente direi che su Diadema la qualità del cibo è stata superiore. Tra ristorazione e bar a pagamento ho provato la pizzeria e la gelateria Amarillo, gli unici utilizzati dai passeggeri, e sono rimasto molto soddisfatto, specialmente del gelato che mi ricorda quello artigianale che si fa dalle mie parti.
Per quanto riguarda l'intrattenimento, mi è piaciuto molto il white party in piscina (si è vista la frutta e qualche dolcetto...che non si vedevano da anni dopo le h 17 :-D); molto curati anche gli spettacoli al teatro e l'intrattenimento in generale nei vari bar della nave.
La nave non è mai stata affollata e non ho mai avuto problemi nel cercare tavoli al buffet. Il giorno di navigazione hanno aperto a pranzo anche un ristorante per non farci accalcare al buffet.
A me è piaciuta parecchio la Diadema soprattutto per la piscina a poppa al ponte 10 , la veranda al ponte 5 sempre a poppa dove trascorrevo la maggior parte del mio tempo all'aperto. Per il resto è da notare che gli spazi comuni all'interno vengono sempre più ridotti, immagino a favore delle cabine e dei ristoranti...
Senza dilungarmi oltre, mi avete fatto partire con l'ansia :-D visto che si trovavano recensioni negative su questa nave, mi sono dovuto invece ricredere: mi è piaciuto tutto dal cibo all'intrattenimento e ho vissuto con piacere questa settimana in questa splendida nave.
 

ettore74

New member
Se rileggi bene nel Forum non troverai solo recensioni negative su Diadema... Io ho sempre parlato bene di questa nave. Comunque, anche in casa Costa ultimamente qualcosa sta cambiando in positivo, ultimamente le vecchie critiche stanno lasciando spazio a recensioni positive... E questo non lo nascondo non può che farmi piacere, c'è sicuramente un cambiamento nel senso buono in atto...
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top