• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Costa Magica. Oltre le Colonne d'Ercole 1-12 settembre 2015. Luci e ombre

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

dantan

New member
Premesse:

ho fatto 7 crociere in vita mia, tutte con Costa.

verosimilmente, nonostante sempre più perplessità, anche l'ottava sarà con Costa, che a mio avviso rimane imbattibile per la scelta degli itinerari (più particolari e ricercati di altre compagnie di massa) e dei relativi periodi. Insomma, sono in una fase del matrimonio con Costa in cui ho pensato più volte alla separazione ma non è ancora arrivato il momento perché credo (o voglio credere) che il rapporto stia attraversando solo un momento di crisi passeggera; pronto a dargli ancora una chance.

Più che un diario questo sarà ed è una recensione.

Nave: voto 8 e mezzo. Nonostante alcuni segni si porta bene i suoi 11 anni. Mi piace la distribuzione degli spazi a gradoni della piscina centrale. Non amo e trovo difficile per la fruibilità e l'orientamento i ponti 4 e (sopratutto) 3 non interamente percorribili, come (tra quelle su cui ho viaggiato) in Serena e Pacifica. Deliziosa da questo punto di vista è meglio congegnata.

Cabina: voto sette. Un po' rumorosa di notte rispetto alle precedenti, nonostante si trovasse in posizione centrale, a causa di misteriosi scricchiolii, cigolii ecc. di ignota provenienza. Pulizia scarsa, perfino al momento dell'arrivo. Il bagno con gli specchi sempre sommariamente passati e i ripiani di vetro pieni di polvere. E se l'ho notato io che non sono una casalinga ossessiva ma un uomo con ben altri interessi, significa che era davvero sporca. L'ho fatto notare la prima volta al cabinista, persona squisita e sempre sorridente, ma cambiamenti significativi non ne ho notati e mi metteva in grande imbarazzo, data la gentilezza della persona, doverlo continuare a ripetere, così ho rinunciato. La finestra esterna (in questo il cabinista non c'entra) è stata talmente sporca per i primi otto giorni (su 12 di crociera) che si faceva fatica a guardare attraverso. Poi l'ottavo giorno è arrivata una sorta di pulizia esterna durante la navigazione. Il frigobar era non funzionante (non raffreddava) e solo dopo due mie segnalazioni, al quarto giorno, è stato sostiuto. Un netto calo rispetto alle esperienze precedenti.

Spazi comuni: puliti e tutto sommato ben fruibili. Voto nove. Come nelle esperienze precedenti.

Gastronomia: temevo sfracelli (visti i commenti sui forum) e invece, salvo alcune spiacevoli ma trascurabili eccezioni, è stata ampiamente di mio gradimento, sia al buffet che al ristorante. Voto otto e mezzo. Come nelle esperienze precedenti.

Intrattenimento: ne usufruisco poco ma mi è sembrato degno.

Teatro: alcuni spettacoli davvero belli, originali e professionali, altri più banali e ad usum del turista medio, ma nel complesso niente di cui lamentarsi davvero. Voto otto.Come nelle esperienze precedenti.

Equipaggio e servizi: nella maggior parte (ed è per questo che sono spiccati la gentilezza e i sorrisi del cabinista) teso e serio. Provato. A volte quasi scortese, a volte soltanto stanchi. Vorresti comunque sentirti più considerato. Voto sette. Calo rispetto alle esperienze precedenti.

Organizzazione generale: resta un punto davvero forte di Costa, anche se qualche piccola defaillance (negli orari ad esempio, prima spaccavano il minuto) l'ho notata. Voto nove.

Prezzi a bordo: davvero elevati ed estesi a beni, anche essenziali (l'acqua), che prima erano gratuiti.Hanno tolto anche la possibilità di usufruire gratuitamente di tè e tisane la sera sul ponte 9 prima di andare a coricarsi, che era un momento per me molto piacevole della crociera.

Escursioni: ben organizzate e con guide in media preparate e competenti (qualche piccola trascurabile eccezione in Marocco). Unico neo l'escursione a Valencia, dove la sosta è troppo breve: non si può dare un'ora per visitare quella meraviglia contemporanea della Città delle Arti e della Scienza. Voto otto.

Squock club: non è stato il migliore ma di buon livello, con personale che in massima parte si spende per rendere piacevole ai bambini la crociera. Voto otto.

Sauna e bagno turco: nota dolente. Il bagno turco non ha funzionato (o non c'era vapore o bruciava) per tutta la crociera. All'accoglienza mi hanno detto che effettivamente aveva dei problemi e non funzionava sin da prima della partenza, ma questo non diminuisce bensì aggrava la responsabilità, perché avrebbero dovuto provvedere alla riparazione prima della partenza da Savona. E in ogni caso avvisare (e magari scusarsi) con la clientela, che ha dovuto rinunciare ad uno dei benefit per cui ha pagato il biglietto e che aveva la legittima aspettativa di trovare a bordo. Voto cinque al bagno turco e alla trasparenza.

Palestra: bella e ampia, con buone attrezzature. Non funzionavano però i collegamenti sui video delle macchine alla tv e alla radio, di cui invece ho usufruito tranquillamente in altre crociere. Voto quasi otto.

Piscine e idromassaggi: ne fuggo, ma ho notato che gli idromassaggi sono pieni di bambini e nessuno fa rispettare la regola (ma, io dico, va bene che è una nave italiana, ma se c'è una regola va rispettata! Oppure la si tolga!). Nelle piscine i bambini non facevano altro che correre e tuffarsi, che lo stesso è vietato. Voto impossibile.

Passeggeri:al mio tavolo persone garbate e simpatiche. In generale però ho notato un aumento, rispetto alle altre crociere fatte, della maleducazione, ma soprattutto la mancata conoscenza di regole di convivenza (voce altissima, urla e risate fragorose la sera tardi nei corridoi delle cabine, ciabatte sulle panche della sauna, occupazione con i teli dei lettini dalle otto del mattino alle quattro del pomeriggio con piccole capatine di una mezz'oretta). Devo dire che purtroppo i più maleducati erano proprio i miei connazionali.Ovviamente di questo Costa non ha responsabilità (diretta), ma potrebbe far rispettare un po' di più le regole.

Itinerario: affascinante. Da allungare la sosta a Valencia. Voto nove.

Nel complesso è stata una bella vacanza, innanzi tutto perché vacanza, poi perché crociera (che amo) e infine perché comunque il leggero ma indubitabile calo della qualità complessiva del viaggio non me lo ha affatto rovinato. Tanto che, molto probabilmente, ci ritornerò e sempre con la stessa compagnia. Dicendo ancora, come canta Fiorella Mannoia nella nota canzone, "un altro sì" a Costa. Io sarei prontissimo a provare una compagnia straniera, ma da un lato gli itinerari che offre dall'altra il fatto che i miei figli ancora non sono in grado di padroneggiare l'inglese mi inducono, come un marito ancora fedele, a restare "a casa".
 

Magellano

Utente livello Platinum
Non concordo con l'originalità degli itinerari. in Mediterraneo, salvo Neocollection, sono lustri che non c'è uno scalo nuovo.
Oltre le Colonne d'Ercole poi, nel nome e nei fatti, è identico da anni e anni. E persino ripetitivo con la stessa nave.. Io l'ho fatto nel 2008 con Magica e con gli stessi scali. Originalità proprio no...
 

dantan

New member
Mi sono espresso male, effettivamente. Itinerari di mio interesse in periodi dell'anno a me congeniali.
 

CLAB

New member
Grazie per questa "recensione" che mi tranquillizza ancora di più per la partenza del prossimo 26 ottobre. Sarà la seconda volta dopo 3 anni con Magica.

Hai effettuato escursioni fai da te o tutte con Costa? Suggerimenti sulle visite da fare?
 

lorendena

New member
Su quella nave c'ero anch'io con mio marito e d altri otto amici. Posso condividere le opinioni di dantan, la mia cabina ed il mio cabinista erano però migliori, non era perfettissima come mi capitava anni fa ma tutto sommato neanche da lamentarsi. Fra le altre cose devo dire che ogni volta che uscivo, probabilmente mi vedeva e quando tornavo trovavo che se solo avevo usato un'asciugamani per lavarmi le mani ed il viso lo aveva cambiato. Devo dire che in cabina non trovava niente fuori dell'armadio, se non appeso sugli appendini della cabina e forse era più facile anche per lui girarsi intorno per pulire. Il bagno turco della zona donne invece non ha mai funzionato per tutta la crociera, c'era il cartello "chiuso per manutenzione" così come uno degli ascensori panoramici. La sosta di Valencia così corta l'abbiamo patita anche noi, anche perchè mi è sembrato che la nave in certi momenti avrebbe potuto andare di più e farci fare soste più lunghe, anche se so che la banchina costa salata in certi porti. L'itinerario non sarà stata una news però non avendo mai fatto quella zona ho visto tutti posti nuovi ed era quello che mi ha fatto scegliere appunto la crociera, anche se la nave era la stessa che lo scorso anno mi aveva portato ad Istambul. La differenza rispetto allo scorso anno è stato il servizio al ristorante serale e nei giorni di navigazione a pranzo perchè i tempi di attesa si sono allungati di un bel po'. Secondo me c'era meno personale, e poi rispetto allo scorso anno che a pranzo, uno dei due ristoranti serali era aperto tutti i giorni, la differenza si notava al buffet. Capisco che i tempi sono difficili per tutti e le critiche fatte dovrebbero essere solo costruttive, tanto è vero che ho mandato una mail anche alla Costa illustrando la situazione a bordo. Non mi sembrava corretto non farlo e magari lamentarsi in giro, sarebbe stato come sparlare dietro le spalle. Alla fine per le nostre esigenze ci va bene questa compagnia.
 

ugofoscolo

New member
Ciao Dantan! Tutto sommato la tua recensione tranquillizza abbastanza anche me che faro' questo giro il 4/10...
Se non ti spiace potresti dirmi la sera che ristorante avevi assegnato? (costa smeralda o portofino..e se c'e' una sostanziale differenza....) e come ti sei organizzato x Lisbona...noi pensavamo ad un taxi x quattro...
Ciaooo
 

dantan

New member
@Clab: Marsiglia mi piace anche solo girarla a piedi. Questa volta dal porto vecchio abbiamo preso un barcotto per visitare i calanchi.
Valenza è interessante tutta, ma il quartiere realizzato da Calatrava ci ha particolarmente attirato. Tutto fattibile da soli. Casablanca è abbastanza dimenticabile, ma la moschea Hassan II vale. Fattibile da soli. Venti minuti a piedi o con un taxi (contrattare il prezzo). Lisbona lo stesso è fattibile da soli, anche se noi questa volta volevamo visitare i palazzi reali di Sintra e Queluz e dunque abbiamo preso l'escursione.

A Rabat e Marrakech per ovvie esigenze di tempo siamo andati in escursione. Avrei voluto scegliere Fez (che mi si dice ancora più bella) ma avendo bambino al seguito ho optato per Marrrakech, che è più animata e vivace.

@Lorendena: anche la mia cabina era trovata dallo squisito cabinista in perfetto ordine. Ma ciò non era sufficiente a fargli dedicare un po' più di tempo alla sua pulizia.

@Ugofoscolo: Ristorante Costa Smeralda. Non ho potuto verificare "sostanziali differenze" proprio perché cenavo nel primo. Posso dire però che essendo il Costa Smeralda collocato a poppa, a differenza dell'altro che è centrale-prua, se sei fortunato come nel mio caso e ti assegnano un tavolo in fondo vicino alle vetrate, durante tutto il viaggio ti godi delle cene con la vista del mare e di bellissimi tramonti.
 

CLAB

New member
@Clab: Marsiglia mi piace anche solo girarla a piedi. Questa volta dal porto vecchio abbiamo preso un barcotto per visitare i calanchi.
Valenza è interessante tutta, ma il quartiere realizzato da Calatrava ci ha particolarmente attirato. Tutto fattibile da soli. Casablanca è abbastanza dimenticabile, ma la moschea Hassan II vale. Fattibile da soli. Venti minuti a piedi o con un taxi (contrattare il prezzo). Lisbona lo stesso è fattibile da soli, anche se noi questa volta volevamo visitare i palazzi reali di Sintra e Queluz e dunque abbiamo preso l'escursione.

Grazie mille per le indicazioni. Per me questo è un itinerario tutto nuovo visto che negli ultimi due anni ho navigato il mediterraneo orientale. Non avremo Marsiglia ma Tolone (La Seyne-sur-Mer) ma il resto dell'itinerario è uguale al tuo.
 

lorendena

New member
Probabilmente il mio cabinista era oltre a gentile come il tuo, forse un pochino più preparato. Non voglio dire assolutamente che lasciavate disordine, ma sono io un po' maniacale. Noi avevamo il secondo turno alla cena al Portofino e quindi niente vista tramonti. Al ponte 3 i ristoranti si equivalgono come tempistica, al 4 devono salire le scale mobili con i vassoi e potrebbe raffreddarsi un po' il cibo. Questo c'è lo ha detto lo chef durante visita nave, ma ci sarei arrivata anche da sola. Tutto sommato lo rifarei un altro giro. Noi abbiamo fatto escursione in Marocco, Rabat e Casablanca. Avevamo una brava guida , la migliore delle nostre escursioni, ci è piaciuta molto.
 

Simo68

New member
Io parto il 6 con la magica per le Canarie e mi fa piacere leggere informazioni recenti sulla nave della quale spesso se ne leggono poco positive.
L'itinerario e' il motivo principale per la quale l'ho scelta e spero di non restare delusa.partendo a novembre non penso che la piscina esterna sarà molto usufruibile ma i lettini a terrazzo come sulla fortuna mi piacciono molto anche solo per prendere il sole
 

lori1960

New member
Probabilmente il mio cabinista era oltre a gentile come il tuo, forse un pochino più preparato. Non voglio dire assolutamente che lasciavate disordine, ma sono io un po' maniacale. Noi avevamo il secondo turno alla cena al Portofino e quindi niente vista tramonti. Al ponte 3 i ristoranti si equivalgono come tempistica, al 4 devono salire le scale mobili con i vassoi e potrebbe raffreddarsi un po' il cibo. Questo c'è lo ha detto lo chef durante visita nave, ma ci sarei arrivata anche da sola. Tutto sommato lo rifarei un altro giro. Noi abbiamo fatto escursione in Marocco, Rabat e Casablanca. Avevamo una brava guida , la migliore delle nostre escursioni, ci è piaciuta molto.

Ciao lorendena un saluto mercoledì tocca me. Grazie a tutti x le info sempre preziose. :p
 

maria73

Active member
facci sapere come è andata perché sarà il percorso che farò nel 2016
Io parto il 6 con la magica per le Canarie e mi fa piacere leggere informazioni recenti sulla nave della quale spesso se ne leggono poco positive.
L'itinerario e' il motivo principale per la quale l'ho scelta e spero di non restare delusa.partendo a novembre non penso che la piscina esterna sarà molto usufruibile ma i lettini a terrazzo come sulla fortuna mi piacciono molto anche solo per prendere il sole
che numero di cabina avevi?
@Clab: Marsiglia mi piace anche solo girarla a piedi. Questa volta dal porto vecchio abbiamo preso un barcotto per visitare i calanchi.
Valenza è interessante tutta, ma il quartiere realizzato da Calatrava ci ha particolarmente attirato. Tutto fattibile da soli. Casablanca è abbastanza dimenticabile, ma la moschea Hassan II vale. Fattibile da soli. Venti minuti a piedi o con un taxi (contrattare il prezzo). Lisbona lo stesso è fattibile da soli, anche se noi questa volta volevamo visitare i palazzi reali di Sintra e Queluz e dunque abbiamo preso l'escursione.

A Rabat e Marrakech per ovvie esigenze di tempo siamo andati in escursione. Avrei voluto scegliere Fez (che mi si dice ancora più bella) ma avendo bambino al seguito ho optato per Marrrakech, che è più animata e vivace.

@Lorendena: anche la mia cabina era trovata dallo squisito cabinista in perfetto ordine. Ma ciò non era sufficiente a fargli dedicare un po' più di tempo alla sua pulizia.

@Ugofoscolo: Ristorante Costa Smeralda. Non ho potuto verificare "sostanziali differenze" proprio perché cenavo nel primo. Posso dire però che essendo il Costa Smeralda collocato a poppa, a differenza dell'altro che è centrale-prua, se sei fortunato come nel mio caso e ti assegnano un tavolo in fondo vicino alle vetrate, durante tutto il viaggio ti godi delle cene con la vista del mare e di bellissimi tramonti.

Premesse:

ho fatto 7 crociere in vita mia, tutte con Costa.

verosimilmente, nonostante sempre più perplessità, anche l'ottava sarà con Costa, che a mio avviso rimane imbattibile per la scelta degli itinerari (più particolari e ricercati di altre compagnie di massa) e dei relativi periodi. Insomma, sono in una fase del matrimonio con Costa in cui ho pensato più volte alla separazione ma non è ancora arrivato il momento perché credo (o voglio credere) che il rapporto stia attraversando solo un momento di crisi passeggera; pronto a dargli ancora una chance.

Più che un diario questo sarà ed è una recensione.

Nave: voto 8 e mezzo. Nonostante alcuni segni si porta bene i suoi 11 anni. Mi piace la distribuzione degli spazi a gradoni della piscina centrale. Non amo e trovo difficile per la fruibilità e l'orientamento i ponti 4 e (sopratutto) 3 non interamente percorribili, come (tra quelle su cui ho viaggiato) in Serena e Pacifica. Deliziosa da questo punto di vista è meglio congegnata.

Cabina: voto sette. Un po' rumorosa di notte rispetto alle precedenti, nonostante si trovasse in posizione centrale, a causa di misteriosi scricchiolii, cigolii ecc. di ignota provenienza. Pulizia scarsa, perfino al momento dell'arrivo. Il bagno con gli specchi sempre sommariamente passati e i ripiani di vetro pieni di polvere. E se l'ho notato io che non sono una casalinga ossessiva ma un uomo con ben altri interessi, significa che era davvero sporca. L'ho fatto notare la prima volta al cabinista, persona squisita e sempre sorridente, ma cambiamenti significativi non ne ho notati e mi metteva in grande imbarazzo, data la gentilezza della persona, doverlo continuare a ripetere, così ho rinunciato. La finestra esterna (in questo il cabinista non c'entra) è stata talmente sporca per i primi otto giorni (su 12 di crociera) che si faceva fatica a guardare attraverso. Poi l'ottavo giorno è arrivata una sorta di pulizia esterna durante la navigazione. Il frigobar era non funzionante (non raffreddava) e solo dopo due mie segnalazioni, al quarto giorno, è stato sostiuto. Un netto calo rispetto alle esperienze precedenti.

Spazi comuni: puliti e tutto sommato ben fruibili. Voto nove. Come nelle esperienze precedenti.

Gastronomia: temevo sfracelli (visti i commenti sui forum) e invece, salvo alcune spiacevoli ma trascurabili eccezioni, è stata ampiamente di mio gradimento, sia al buffet che al ristorante. Voto otto e mezzo. Come nelle esperienze precedenti.

Intrattenimento: ne usufruisco poco ma mi è sembrato degno.

Teatro: alcuni spettacoli davvero belli, originali e professionali, altri più banali e ad usum del turista medio, ma nel complesso niente di cui lamentarsi davvero. Voto otto.Come nelle esperienze precedenti.

Equipaggio e servizi: nella maggior parte (ed è per questo che sono spiccati la gentilezza e i sorrisi del cabinista) teso e serio. Provato. A volte quasi scortese, a volte soltanto stanchi. Vorresti comunque sentirti più considerato. Voto sette. Calo rispetto alle esperienze precedenti.

Organizzazione generale: resta un punto davvero forte di Costa, anche se qualche piccola defaillance (negli orari ad esempio, prima spaccavano il minuto) l'ho notata. Voto nove.

Prezzi a bordo: davvero elevati ed estesi a beni, anche essenziali (l'acqua), che prima erano gratuiti.Hanno tolto anche la possibilità di usufruire gratuitamente di tè e tisane la sera sul ponte 9 prima di andare a coricarsi, che era un momento per me molto piacevole della crociera.

Escursioni: ben organizzate e con guide in media preparate e competenti (qualche piccola trascurabile eccezione in Marocco). Unico neo l'escursione a Valencia, dove la sosta è troppo breve: non si può dare un'ora per visitare quella meraviglia contemporanea della Città delle Arti e della Scienza. Voto otto.

Squock club: non è stato il migliore ma di buon livello, con personale che in massima parte si spende per rendere piacevole ai bambini la crociera. Voto otto.

Sauna e bagno turco: nota dolente. Il bagno turco non ha funzionato (o non c'era vapore o bruciava) per tutta la crociera. All'accoglienza mi hanno detto che effettivamente aveva dei problemi e non funzionava sin da prima della partenza, ma questo non diminuisce bensì aggrava la responsabilità, perché avrebbero dovuto provvedere alla riparazione prima della partenza da Savona. E in ogni caso avvisare (e magari scusarsi) con la clientela, che ha dovuto rinunciare ad uno dei benefit per cui ha pagato il biglietto e che aveva la legittima aspettativa di trovare a bordo. Voto cinque al bagno turco e alla trasparenza.

Palestra: bella e ampia, con buone attrezzature. Non funzionavano però i collegamenti sui video delle macchine alla tv e alla radio, di cui invece ho usufruito tranquillamente in altre crociere. Voto quasi otto.

Piscine e idromassaggi: ne fuggo, ma ho notato che gli idromassaggi sono pieni di bambini e nessuno fa rispettare la regola (ma, io dico, va bene che è una nave italiana, ma se c'è una regola va rispettata! Oppure la si tolga!). Nelle piscine i bambini non facevano altro che correre e tuffarsi, che lo stesso è vietato. Voto impossibile.

Passeggeri:al mio tavolo persone garbate e simpatiche. In generale però ho notato un aumento, rispetto alle altre crociere fatte, della maleducazione, ma soprattutto la mancata conoscenza di regole di convivenza (voce altissima, urla e risate fragorose la sera tardi nei corridoi delle cabine, ciabatte sulle panche della sauna, occupazione con i teli dei lettini dalle otto del mattino alle quattro del pomeriggio con piccole capatine di una mezz'oretta). Devo dire che purtroppo i più maleducati erano proprio i miei connazionali.Ovviamente di questo Costa non ha responsabilità (diretta), ma potrebbe far rispettare un po' di più le regole.

Itinerario: affascinante. Da allungare la sosta a Valencia. Voto nove.

Nel complesso è stata una bella vacanza, innanzi tutto perché vacanza, poi perché crociera (che amo) e infine perché comunque il leggero ma indubitabile calo della qualità complessiva del viaggio non me lo ha affatto rovinato. Tanto che, molto probabilmente, ci ritornerò e sempre con la stessa compagnia. Dicendo ancora, come canta Fiorella Mannoia nella nota canzone, "un altro sì" a Costa. Io sarei prontissimo a provare una compagnia straniera, ma da un lato gli itinerari che offre dall'altra il fatto che i miei figli ancora non sono in grado di padroneggiare l'inglese mi inducono, come un marito ancora fedele, a restare "a casa".
 

chicca71

New member
Questa recensione rassicura un po' anche me che partirò con Magica il 17 novembre per le Canarie...è un itinerario molto simile a quello che ho fatto 5 anni fa con la Serena e di cui conservo un ricordo bellissimo..mi preoccupava abbastanza lo stato attuale della magica e le sue condizioni d'usura e ormai da giorni spulcio le pagine web alla ricerca di immagini recenti....non è che potresti inserire qualche foto? Pleaseeee
:)
 

maria73

Active member
dopo quando tornate fateci sapere? io devo aspettare fino a giugno non vedo l'ora
Questa recensione rassicura un po' anche me che partirò con Magica il 17 novembre per le Canarie...è un itinerario molto simile a quello che ho fatto 5 anni fa con la Serena e di cui conservo un ricordo bellissimo..mi preoccupava abbastanza lo stato attuale della magica e le sue condizioni d'usura e ormai da giorni spulcio le pagine web alla ricerca di immagini recenti....non è che potresti inserire qualche foto? Pleaseeee
:)

Ciao chicca ....io scendo e tu parti
 

dantan

New member
Questa recensione rassicura un po' anche me che partirò con Magica il 17 novembre per le Canarie...è un itinerario molto simile a quello che ho fatto 5 anni fa con la Serena e di cui conservo un ricordo bellissimo..mi preoccupava abbastanza lo stato attuale della magica e le sue condizioni d'usura e ormai da giorni spulcio le pagine web alla ricerca di immagini recenti....non è che potresti inserire qualche foto? Pleaseeee
:)

Non ho foto particolari sulla nave (a parte quelle sul dito di polvere che copriva tutti i ripiani in bagno al mio arrivo e sull'oblò prima che, al settimo o ottavo giorno, lo pulissero e ci si potesse finalmente vedere bene attraverso, ma le ho fatte solo nel caso qualcuno nella compagnia lo mettesse in dubbio. Non mi pare di gran gusto pubblicarle invece sul forum). Tranquilla, la nave non mostra segni di usura, è ben mantenuta ed è a suo modo "bella" in alcuni luoghi (il ponte a gradoni della piscina centrale, il bar capri, il ponte sopra la piscina di poppa) e pure ben pulita negli spazi pubblici. Gli horror-candelabri a forma di braccia sono al pari del resto ben mantenuti e sono agghiaccianti ora come lo erano al varo. Ma quest'ultima, come del resto quella sulla bellezza dei luoghi citati, è una considerazione soggettiva.
 

zip_zip_2013

Active member
Concordo,anche io temevo una nave vecchia,invece ho trovato un'elegante signora con qualche anno in più,ma comunque in ottima forma!
Per esempio,la TV nella nostra cabina era ancora a tubo catodico,ma sinceramente credo di non averla mai accesa....
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top