• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Costa Neocollection

zanzarina

Member
Secondo voi vengono ancora soddisfatte le aspettative da parte del cliente che sceglie una di queste navi?Mi sembra che le soste lunghe non siano rispettate su tutti gli itinerari.Per il resto non ne ho idea...i bambini pagano su queste navi?
 

robi86_g

New member
Secondo voi vengono ancora soddisfatte le aspettative da parte del cliente che sceglie una di queste navi?Mi sembra che le soste lunghe non siano rispettate su tutti gli itinerari.Per il resto non ne ho idea...i bambini pagano su queste navi?

le crociere neocollection non esistono più.
sul sito di costa non c'è più la sezione dedicata
 

snappypg

New member
le navi ci sono, la tipologia di crociere che si erano proposti di offrire non mi pare,
 

capricorno

Super Moderatore
Il progetto Neo e' naufragato nel giro di poco tempo. Non ci hanno creduto fino in fondo. Peccato perché poteva essere veramente il fiore all' occhiello e fare la differenza.
Navi a mio parere che si prestavano molto a dare, oltre che un servizio migliore a bordo, anche la peculiarità di arrivare in piccoli porti, dove le grandi navi difficilmente sostano.

Vi faccio l' esempio di Capri, dando la possibilità di trascorrere la serata sull' isola.

Personalmente ho vissuto una bellissima crociera su Neoromantica, quando era itinerario Neo, alle Meteore ....la migliore in assoluto tra le ultime crociere fatte.
 

Ultima modifica:
F

Felix73

Guest
Secondo voi vengono ancora soddisfatte le aspettative da parte del cliente che sceglie una di queste navi?Mi sembra che le soste lunghe non siano rispettate su tutti gli itinerari.Per il resto non ne ho idea...i bambini pagano su queste navi?

Formalmente, purtroppo la Neocollection non esiste più...
Dico "formalmente" perchè lo scorso capodanno ero su NeoClassica, e tante cose Neo le ho viste....
Le soste lunghe c'erano, su 4 tappe Maldive-Sri Lanka-India, tre erano in overnight....
C'era l'open sitting, la macchinetta del caffè in cabina, ed altre graziose cosette...
Una bella esperienza insomma, con qualche problemuccio, ma certamente non imputabile al concept "neo" o alla nave.

Per cui....la mia risposta è...dipende... :D

La questione cambia in presenza di bambini... Che io sappia...e non per esperienza personale...le Neo non sono nate per "agevolare" la loro presenza a bordo....
 

capricorno

Super Moderatore
Formalmente, purtroppo la Neocollection non esiste più...
Dico "formalmente" perchè lo scorso capodanno ero su NeoClassica, e tante cose Neo le ho viste....
Le soste lunghe c'erano, su 4 tappe Maldive-Sri Lanka-India, tre erano in overnight....
C'era l'open sitting, la macchinetta del caffè in cabina, ed altre graziose cosette...
Una bella esperienza insomma, con qualche problemuccio, ma certamente non imputabile al concept "neo" o alla nave.

Per cui....la mia risposta è...dipende... :D

La questione cambia in presenza di bambini... Che io sappia...e non per esperienza personale...le Neo non sono nate per "agevolare" la loro presenza a bordo....
Non credo ci sia neppure il baby club, e/o piscine per bambini....non sono " strutturate" per questo, essendo comunque navi conformate su una " vecchia" impostazione, malgrado comunque abbiano subito trasformazioni e restyling.

Felice Max, che ti sia trovato bene a bordo di Neoclassica...[emoji6] [emoji4]
 

mariaefiglio

Active member
sulla Neoriviera c'è oltre al baby club anche un parco giochi con piscina esterna proprio carino
 

fauCruises

New member
Sul primo catalogo con una neo (neoRomantica), se non ricordo male, era esplicitamente scritto che quel format di crociera non era studiato per bambini piccoli. Poi il programma neo si è evoluto ed è scomparso. Secondo me è stata una buona occasione sprecata, ma hanno smesso di crederci ai piani alti già quando la trasformazione di Classica non ha portato sostanziali cambiamenti. Avrebbero dovuto fare esattamente come con neoRomantica. Oltretutto credo che il programma neo sia stato visto molto, troppo, come un programma-parcheggio per vecchie unità. L'unica vera neo, per me, è neoRomantica. Se si voleva sviluppare il format, inoltre, dovevano differenziarlo ulteriormente dalle classiche crociere Costa. Una neo avrebbe anche potuto essere in rotazione perenne intorno al Mondo offrendo crociere più o meno lunghe un po' ovunque combinabili in due itinerari Giro del Mondo, ma questa è utopia...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

mal di mare

New member
................ Secondo me è stata una buona occasione sprecata, ma hanno smesso di crederci ai piani alti già quando la trasformazione di Classica non ha portato sostanziali cambiamenti. Avrebbero dovuto fare esattamente come con neoRomantica.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Ciao...non condivido......neoRomantica non è stata il successo forse sperato.......togliere il teatro l'ho trovata una pessima idea,
e insieme a me molti altri....tutti quelli che al momento dello sbarco con tre ore di ritardo e pioggia esterna
si sono dovuti sedere sulle scale ,mancando lo spazio interno................
sul concetto neo......sono loro stessi a non averci creduto dalla cena di gala con polpette di Neoriviera in avanti.............;):D
ho sempre pensato al programma neo,per la mia esperienza a bordo, come "vorrei,ma non posso"..................
 

Cokj72

New member
Se ai poani alti non ci hanno creduto è perché le navi girano mezze vuote, e se sono mezze vuote è perché ai Costisti non sono piaciute.

Qui ci sono pluriCostisti, ci sono anche pluriNeoCostisti?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

tiziano

Active member
Io mi sono trovato benissimo su NeoRomantica, sentiti altri passeggeri che avevano viaggiato con Neoriviera avevano detto una delusione totale, perciò ognuno ha una propria opionione.
 

Cokj72

New member
Io mi sono trovato benissimo su NeoRomantica, sentiti altri passeggeri che avevano viaggiato con Neoriviera avevano detto una delusione totale, perciò ognuno ha una propria opionione.

@Tiziano, vedo che hai fatto 12 crociere, quante con Costa e quante Neo?
La prossima Costa o Neo?
 

capricorno

Super Moderatore
Io mi sono trovato benissimo su NeoRomantica, sentiti altri passeggeri che avevano viaggiato con Neoriviera avevano detto una delusione totale, perciò ognuno ha una propria opionione.

Esatto Tiziano, ricordo perfettamente la tua opinione in merito, come invece posso dire che altri, partiti per la mia stessa crociera in altra data, non si sono trovati bene.
Quindi tutto e' relativo e personale e aggiungo, molto dipende dalle aspettative che uno si crea prima della partenza o anche su ciò che legge in fatto di recensioni ecc...

Personalmente, e mi riferisco al post di Coki , che sinceramente non ho capito....non mi ritengo una pluri Neocostista.
Se scelgo di salire su una nave o altra è dopo un' attenta valutazione di ciò che mi offre, e non in base alla sola appartenenza ad una compagnia. Sono molto distante col pensiero da fidelizzazioni varie con punti da supermercato che scadono...e cerco di valutare altri aspetti quando scelgo una crociera.
Per quanto riguarda il prodotto Neo è naufragato subito perché coinciso anche con un progressivo decadimento dei servizi a bordo delle unità, di tutte e non solo delle Neo. Tagli incomprensibili su servizi, benefit scritti e non concessi , una confusione totale. Una cattiva gestione di un prodotto che se nelle mani giuste avrebbe forse dato i suoi frutti.
 

F

Felix73

Guest
Se ai poani alti non ci hanno creduto è perché le navi girano mezze vuote, e se sono mezze vuote è perché ai Costisti non sono piaciute.

Mauro, è come l'annosa questione se sia nato prima l'uovo o la gallina.....
Le navi erano vuote perchè Costa non ci ha creduto fin dall'inizio e quindi non è stata credibile su questa proposta (vedi testimonianza di Alda), o viceversa? Io credo che la questione sia più complessa....

NeoRomantica è l'unica tra le navi Neo che è nata con quello scopo (bellissima sotto tanti aspetti...)...pur con evidenti errori come la soppressione del teatro..... (per un certo periodo, girava la voce che l'avrebbero fermata per fare dei lavori di ripristino.... ma pare evidente che in merito abbiano fatto clamorosi sbagli valutativi...).
Il fatto che non abbiano replicato con Classica quanto fatto con Romantica nè è la dimostrazione.
NeoRiviera, diciamocela tutta, è li per caso, per trovarle una collocazione a seguito della chiusura di Ibero.

Ora, la questione fondamentale è stata una politica di pricing non coerente con le "promesse" fatte di un servizio "premium", mi riferisco sopratutto all'inizio.
Non puoi partire con una nuova proposta di crociera in stile "vintage", con un prezzo medio più elevato rispetto ad una crociera mass, e pensare di riempire da subito le navi e guadagnare miliardi.

Già dalle prime settimane, perdi credibilità se in una crociera "premium" servi i rigatoni con le polpette nella serata elegante, se servi il thè a pagamento nel pomeriggio, se pubblicizzi l'open sitting e poi non lo fai... cercando di tagliare i costi solo perchè ti fai prendere dall'ansia della redditività in un contesto che in fase di start up è normale che generi perdite....perchè và visto in ottica futura di medio periodo....insomma, la credibilità ed il gradimento te li devi costruire e guadagnare ...non cadono dall'alto.
Questo ha comportato una "svendita" delle crociere Neo... accentuando questa "distonia".

La verità è che navi come le Neo, piccole e datate, richiedono costi di manutenzione elevati e non hanno i classici benefici derivanti dalle economie di scala tipiche delle meganavi.
Riempite ai prezzi delle mass, perdono soldi, è matematico....
Il destino delle piccole, e non solo in Costa, è questo... o le mandi in Oriente (Costa, Msc ed in parte Royal), o le ricicli in sotto-brand (vedi Royal)...o le vendi.....
Anche se darle un futuro da "premium", sarebbe stato interessante...se ci avessero creduto fino in fondo....l'idea a mio parere era buona. Io a bordo mi sono trovato bene.
 

Ultima modifica:

Mauro72BO

New member
Mauro, è come l'annosa questione se sia nato prima l'uovo o la gallina.....
Le navi erano vuote perchè Costa non ci ha creduto fin dall'inizio e quindi non è stata credibile su questa proposta (vedi testimonianza di Alda), o viceversa? Io credo che la questione sia più complessa....

NeoRomantica è l'unica tra le navi Neo che è nata con quello scopo (bellissima sotto tanti aspetti...)...pur con evidenti errori come la soppressione del teatro..... (per un certo periodo, girava la voce che l'avrebbero fermata per fare dei lavori di ripristino.... ma pare evidente che in merito abbiano fatto clamorosi sbagli valutativi...).
Il fatto che non abbiano replicato con Classica quanto fatto con Romantica nè è la dimostrazione.
NeoRiviera, diciamocela tutta, è li per caso, per trovarle una collocazione a seguito della chiusura di Ibero.

Ora, la questione fondamentale è stata una politica di pricing non coerente con le "promesse" fatte di un servizio "premium", mi riferisco sopratutto all'inizio.
Non puoi partire con una nuova proposta di crociera in stile "vintage", con un prezzo medio più elevato rispetto ad una crociera mass, e pensare di riempire da subito le navi e guadagnare miliardi.

Già dalle prime settimane, perdi credibilità se in una crociera "premium" servi i rigatoni con le polpette nella serata elegante, se servi il thè a pagamento nel pomeriggio, se pubblicizzi l'open sitting e poi non lo fai... cercando di tagliare i costi solo perchè ti fai prendere dall'ansia della redditività in un contesto che in fase di start up è normale che generi perdite....perchè và visto in ottica futura di medio periodo....insomma, la credibilità ed il gradimento te li devi costruire e guadagnare ...non cadono dall'alto.
Questo ha comportato una "svendita" delle crociere Neo... accentuando questa "distonia".

La verità è che navi come le Neo, piccole e datate, richiedono costi di manutenzione elevati e non hanno i classici benefici derivanti dalle economie di scala tipiche delle meganavi.
Riempite ai prezzi delle mass, perdono soldi, è matematico....
Il destino delle piccole, e non solo in Costa, è questo... o le mandi in Oriente (Costa, Msc ed in parte Royal), o le ricicli in sotto-brand (vedi Royal)...o le vendi.....
Anche se darle un futuro da "premium", sarebbe stato interessante...se ci avessero creduto fino in fondo....l'idea a mio parere era buona. Io a bordo mi sono trovato bene.
È un piacere leggerti
 

Cokj72

New member
Personalmente, e mi riferisco al post di Coki , che sinceramente non ho capito....non mi ritengo una pluri Neocostista.
Quanti crocieristi che hanno fatto più di una crociera con Costa hanno fatto almeno due NEO?

Se scelgo di salire su una nave o altra è dopo un' attenta valutazione di ciò che mi offre, e non in base alla sola appartenenza ad una compagnia.
Lo dici a me? Leggi il mio CV ;)
 

Cokj72

New member
Mauro, è come l'annosa questione se sia nato prima l'uovo o la gallina.....
Le navi erano vuote perchè Costa non ci ha creduto fin dall'inizio e quindi non è stata credibile su questa proposta (vedi testimonianza di Alda), o viceversa? Io credo che la questione sia più complessa....

NeoRomantica è l'unica tra le navi Neo che è nata con quello scopo (bellissima sotto tanti aspetti...)...pur con evidenti errori come la soppressione del teatro..... (per un certo periodo, girava la voce che l'avrebbero fermata per fare dei lavori di ripristino.... ma pare evidente che in merito abbiano fatto clamorosi sbagli valutativi...).
Il fatto che non abbiano replicato con Classica quanto fatto con Romantica nè è la dimostrazione.
NeoRiviera, diciamocela tutta, è li per caso, per trovarle una collocazione a seguito della chiusura di Ibero.

Ora, la questione fondamentale è stata una politica di pricing non coerente con le "promesse" fatte di un servizio "premium", mi riferisco sopratutto all'inizio.
Non puoi partire con una nuova proposta di crociera in stile "vintage", con un prezzo medio più elevato rispetto ad una crociera mass, e pensare di riempire da subito le navi e guadagnare miliardi.

Già dalle prime settimane, perdi credibilità se in una crociera "premium" servi i rigatoni con le polpette nella serata elegante, se servi il thè a pagamento nel pomeriggio, se pubblicizzi l'open sitting e poi non lo fai... cercando di tagliare i costi solo perchè ti fai prendere dall'ansia della redditività in un contesto che in fase di start up è normale che generi perdite....perchè và visto in ottica futura di medio periodo....insomma, la credibilità ed il gradimento te li devi costruire e guadagnare ...non cadono dall'alto.
Questo ha comportato una "svendita" delle crociere Neo... accentuando questa "distonia".

La verità è che navi come le Neo, piccole e datate, richiedono costi di manutenzione elevati e non hanno i classici benefici derivanti dalle economie di scala tipiche delle meganavi.
Riempite ai prezzi delle mass, perdono soldi, è matematico....
Il destino delle piccole, e non solo in Costa, è questo... o le mandi in Oriente (Costa, Msc ed in parte Royal), o le ricicli in sotto-brand (vedi Royal)...o le vendi.....
Anche se darle un futuro da "premium", sarebbe stato interessante...se ci avessero creduto fino in fondo....l'idea a mio parere era buona. Io a bordo mi sono trovato bene.
Felix, qualcuno ha partorito l' idea (strampalata per me) del NEO perchè le vecchie navi nessuno se le pijava (neanche ad Alang!) ti sei dimenticato il NeoVoyager, ma tu conosci qualcuno che ha fatto 2 NEO!?!?!!

PS: se la nave della flotta più ben voluto dai Costisti è Vic (vero pmanlio) perchè non è diventata NeoVic o meglio LuxVic?

PS2: secondo me Costa, oltre alle qds aggiungerà molte altre cose che sarà possibile pagare onboard in cash
 

F

Felix73

Guest
Quanti crocieristi che hanno fatto più di una crociera con Costa hanno fatto almeno due NEO?

Ho fatto più crociere con Costa, ed una sola Neo (Dicembre 2016). Però, sarei salito volentieri su NeoRomantica l'anno prossimo per l'itinerario di due settimane nel Madagascar.
Non potrò purtroppo farlo (anche se ci sarà NeoRiviera) per questioni di date, e perchè NeoRomantica sarà dislocata in oriente, pure lei.
Se le date fossero state ok per me, avrei comunque preso in considerazione NeoRiviera.

Voyager non è mai stata Neo, Mauro. E non si è mai pensato di farla Neo a quanto mi risulta.
Romantica è stata modificata appositamente per il concept Neo, quindi una strategia c'era e non era di ripiego all'inizio. Era stato fatto un investimento importante. Infatti quel progetto doveva essere replicato anche per Classica.
L'unica "riciclata" sarebbe Riviera, e la "comparsa" Celebration, non entrata mai in servizio per Costa e proveniente da ibero, ma non ricordo se fosse stata destinata alle crociere Neo.
 

Top