• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Jewel OTS - Scandinavia e Russia - 19-31 agosto 2012

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

pitt76

Member
Eccomi tornato alla triste realtà dopo un viaggio bellissimo, che mi ha fatto scoprire dei posti meravigliosi e che mi ha regalato belle emozioni.
Ho conosciuto anche una nave Royal che, fin dal nome, è proprio un gioiellino: ora non vedo l'ora di cominciare questo diario, questa volta mettendo qualche foto.... spero.... (anche perchè su questa nave ne ho viste poche qui nel forum) raccontando quello che è successo in questi 13gg, compresa l'impressione che mi sono fatto di questa compagnia, in base agli aspetti positivi e quelli negativi della mia crociera.

A presto allora!!
 

pitt76

Member
Diario di Viaggio: Jewel OTS - Scandinavia e Russia - 19-31 agosto 2012

Informazioni sulla crociera:

Autore: Pitt76
Compagnia: RoyalCCL
Nave: Jewel OTS
Nome crociera: Scandinavia e Russia
Con partenza il: 19 agosto 2012
Giorni crociera: 13 gg. / 12 notti
Porto di Imbarco: Harwich
Porto di Sbarco: Harwich
Occupazione nave: quasi completamente piena, con circa 2.500 ospiti, di cui circa 1.900 tra inglesi e americani
Itinerario: Harwich/nav/Copenaghen/nav/Stoccolma/Helsinki/San Pietroburgo/Tallinn/nav/Goteborg/nav/Harwich

Voti:

Itinerario: 10
Trasporto: fai da te, tutto perfetto ed economino
Complessivo della nave: 7,5 – un gioiellino
Bellezza/Eleganza nave: 7,5
Vivibilità della nave: 8,5
Sport e Servizi: 8,5
Pulizia Cabina: 8
Pulizia Nave: 8
Personale di Bordo: 10 – nonostante la vita da schiavi, hanno sempre il sorriso
Bellezza Sala Ristorante: 8
Ristorante buffet: 7,5
Colazione: 9
Animazione: 2 – mai visti, credo assenti
Spettacoli Serali: 9,5
Organizzazione Nave: 9
Area Piscine: 7,5

Allora da dove comincio?? Dalla partenza ovviamente, che è stata un po’ al cardiopalma… :oops: perché l’arrivo a Stansted in aereo era previsto per le 11:45 e la nave da Harwich sarebbe partita alle 17:00, col tutti a bordo previsto per le 16:00: considerando che tra aeroporto e porto ci sarebbe stata almeno un’oretta di macchina, avevamo solo pochissimo tempo per raggiungere il porto!!! E sperando che non ci fossero problemi con i bagagli…….. per fortuna tutto è filato liscio, perché l’aereo è arrivato addirittura con un quarto d’ora di anticipo!!! [smilie=sole_02[1].:
Arrivati al terminal crociere, l’imbarco è stato velocissimo, con pochissime code per l’ingresso, foto di benvenuto e subito a bordo! Ci aspettavano 13 gg di crociera tra le capitali del nord, in una nave davvero graziosa.

Subito l’impressione è stata positiva, perché la clientela era tutta inglese o americana, italiani pochissimi, quindi perfetto, niente schiamazzi, niente casciare, niente urla e litigate (perdonatemi lo sfogo!): poi siam venuti a sapere che eravamo solo in 54 di italiani. [smilie=calcio_ital:
La nave, dicevo, è sembrata subito più piccolina rispetto alla Splendida e alla Serena che avevamo già “utilizzato”, dunque meno imponente delle altre, ma dentro davvero deliziosa, arredata con colori lignei, dai toni chiari, con alcuni ambienti più scuri, comunque in stile “marinaresco”, senza trascendere in stili pacchiani. Spazi ben distribuiti e piscine accoglienti: servizi ottimi per la grandezza della nave, con la chicca della sauna e bagno turco di buon livello e soprattutto compresi nel prezzo [smilie=estate_03[1:
La cabina, al ponte tre, esterna con finestra, molto spaziosa e ben arredata: il balcone non ci è mancato per niente, considerata la temperatura media trovata in giro per il nord europa (10°-20°). Subito mi rendo conto che il televisore è un po’ vecchiotto (tubo catodico) e l’unica presa di corrente “europea” non aveva l’ingresso della messa a terra!!!! Un problema non da poco, considerando che il cavo del mio pc ce l’aveva… [smilie=oh_no_03[1]: ho dovuto risolvere grazie ad un ragazzo italiano che mi ha prestato una sorta di tripla che risolveva il problema……. Royal è stata un po’ carente in questo, anche perché al Guest Relation Desk non avevano adattatori da prestarmi né da vendermi….. [smilie=in_attesa[1: il bagno della cabina aveva il box doccia con la porta scorrevole, ma purtroppo era decisamente carente per le dotazioni di saponi: una sola piccola saponetta e il dispenser per il solo shampoo sotto la doccia!!!! Francamente mi sarei aspettato almeno anche il dispenser del bagnoschiuma, essendo una nave a 4-5 stelle…… alla nostra richiesta hanno parlato di cost cutting…. mah, sta Royal…..

Le attività sono state sufficientemente varie, con il top della scalata della parete rocciosa, il minigolf e soprattutto il biliardo basculante che annullava l’ondeggiamento della nave!!!! Fichissimo!!! Belli anche gli ascensori panoramici vista mare, in cui sembrava davvero che ci si immergesse e si emergesse dalle acque….. Bello bello!!!

Cucina senza infamia e senza lode: Costa credo sia a mio avviso insuperabile sotto quest’aspetto. Abbiamo anche fatto un tour gratuito nelle cucine grazie al cuoco italiano, il quale ci ha spiegato come funziona il meccanismo del vitto su tutte le navi Royal. Praticamente, esistono 24 menu diversi e fissi, che quindi non possono essere modificati su nessuna nave e in nessuna portata, validi per tutta la compagnia, vale a dire che si mangiano gli stessi piatti su una qualsiasi delle nevi Royal. Questi menu sono decisi da una sorta di commissione di cuochi ed esperti che si trova a Miami: quindi i cuochi sulle navi non hanno molta discrezionalità nella cucina, anzi non ne hanno per niente!! e l’impressione che ho avuto dopo tutti questi giorni è proprio speculare a questa politica, cioè mi sembrava una cucina europea/italiana, ma fatta da americani per un pubblico internazionale. In ogni caso si mangiava bene, insomma e ripeto senza infamia e senza lode!

Per ora mi fermo qui, continuerò appena posso, soprattutto parlandovi del grosso problema che abbiamo incontrato a bordo, problema che è stato oggetto di un reclamo scitto già inviato sia all’adv, sia alla sede italiana di Royal…. Ma lo scoprirete solo alla prossima puntata!!! :D

Ciao a tutti!
 

Ultima modifica:

agra

New member
Interessante l'inzio del diario, soprattutto perchè è un intinerario che vorrei prendere in considerazione! Aspettiamo il seguito ...
 

Ultima modifica da un moderatore:

francy75

Active member
Bentornato anche da parte mia e come Angela ti seguo con molto interesse per il bellissimo itinerario ;)
 

claudiettaroma

New member
Ciao!!! anche io ho fatto questa crociera però sono partita da Harwich il 7 agosto.... è stata davvero bellissima!
 

giusri

Active member
Bentornato, sono contento che sia andato tutto bene, anche perché è una crociera che mi interessa...
ottimo inizio diario, pronto per leggere il seguito...
p.s.
x claudiettaroma: bentornata anche a te, aspettiamo il Tuo diario ......
 

pitt76

Member
In effetti questo è secondo me uno dei più belli tra gli itinerari europei, poi se beccate (come me) una buona offerta che faccia salire il rapporto qualità/prezzo….. devo dire che l’unica cosa che conta è stare almeno 2gg a San Pietroburgo!!! Li merita e come!

Area piscine ben organizzata, sia l’esterna, praticamente inutilizzata per la temperatura, che l’interna il “SOLARIUM”, gettonatissimo, con acqua tiepida e idromassaggio bollente (anche troppo forse). La cosa bella era che il Solarium era attiguo allo spogliatoio della palestra, quindi io facevo sauna-bagno turco-idromassaggio, praticamente quasi in un unico percorso, e senza alcuna spesa!!! :D

L’animazione credo non fosse prevista, perché non ho visto nessuna (dico nessuna) attività di questo tipo: il massimo delle attività organizzate sono state il contest di TRIVIAL, ma completamente in inglese, con domande a cui nessun NON ANGLOSASSONE sapeva rispondere. Anche in discoteca, dove di solito qualche ragazzo/a anima le piste, personale assente…. Piste semi-vuote!

Gli spettacoli serali erano a livelli ottimi, con la chicca dell’orchestra dal vivo!!!!! La “Jewel OTS Orchestra”, con 9 elementi, di cui 5 fiati, meritava da sola il biglietto intero di un concerto! Bravi bravi!!! Livelli altissimi di musical e balletti in generale.

Ora cercherò di inserire qualche foto… se riuscirò mai…. (si accettano istruzioni anche per mp) ;)
 

giuseppe73

Member
aspettiamo il resto...
e curioso anche di conoscere quel grosso pproblema riscontrato a bordo di cui avevi fatto cenno...
 

pitt76

Member
Signori e Signore.... la Jewel of the Seas

20120829_204136.jpg


20120829_204150.jpg
 

Ultima modifica:

principessapam

New member
ciao!bentornato ...attendo con ansia il resto del tuo diario ...soprattutto perchè sono molto interessata all'argomento
 

pitt76

Member
Copenaghen:

è stata tra tutte le tappe quella che ci ha sorpreso di più rispetto alle nostre aspettative: la nave ha attraccato al molo accanto alla famigerata SIRENETTA, quindi siam scesi a piedi e con una breve passeggiata abbiamo visto appunto questo monumento ad una delle più celebri fiabe di Hans Christian Andersen; da lì subito il Kastellet, che è un'antica fortificazione militare della città, aperta al pubblico, ma noi non ci siamo entrati; poi una brevissima visita alla chiesa anglicana di S. Albano, accanto al Kastellet. Dopo una passeggiatina lungo i confini del parco attorno al Kastellet siamo andati dritti dritti alla stazione Osterport, dove, nel sottopassaggio del ponte, c'è la Osperport Bicycles per il noleggio della bici.... vi dico solo che ci siamo visitati la città IN TANDEM!!!!! Una figata che consiglio vivamente a chi viaggia in coppia, anche perchè chi è davanti guida, chi è dietro segue la cartina e fa da navigatore.... poi Copenaghen è una città pensata per chi va in bicicletta, quindi non avrete problemi per le vostre pedalate. Migliaia di bici e di parcheggi per bici, anche senza tante accortezze sulle misure anti ladro: noi ci preoccupavamo di chiudere mille lucchetti, ma moltissime erano semplicemente appoggiate al piedistallo. Insomma, così abbiamo visto Nyhavn, che è l'antico porto di Copenaghen, con il Teatro dell'Opera vicino, il Palazzo di Amalienborg con la piazza, la vicina Frederiks Kirke (chiesa di Frederiks in danese), meglio nota come Marmorkirken (Chiesa marmorea) che ricorda moooolto la Basilica di S. Pietro, con la cupola più grande di tutta la scandinavia. Poi una chicca: se passate dal ponte Hojbro, date un'occhiata in acqua, vedrete una scultura raffigurante un tritone con i sette figli! Poi verso il centro abbiamo visitato Rundetårn, ovvero la torre rotonda ex osservatorio astronomico, con l'annessa chiesta della Trinità.
Per mangiare vi consiglio un locale in 17 Hauser Plads, dietro proprio la torre dell'osservatorio, si chiama SCHONNEMANN ed ha la caratteristica di avere il pavimento ancora cosparso di sabbia, secondo l'antica usanza dei locali dove era d'abitudine sputare per terra!! Noi non siamo riusciti a trovare posto, in alternativa potrete andare da Restaurant Amalie ApSaltre in Amaliegade, 11, vicinissimo alla piazza del Palazzo reale di Amalienborg: abbiamo mangiato delle ottime aringhe marinate e le famose polpette di carne danesi, sono molto cordiali e l'ambiente è famialiare, sembra di stare in una casa privata, con le candele alle finestre.
Bella Copenaghen, ci torneremo a vedere quello che ci siamo persi.

Nella foto uno scorcio del porto vecchio di Nyhavn.

20120821_115042.jpg
 

pitt76

Member
Stoccolma:

è la città che tra tutte ci ha un po' deluso.... cmq carina. E' spettacolare il percorso che la nave fa per arrivarci e per ripartire: attraversa migliaia e migliaia di isolotti, anche ad una distanzxa parecchio ravvicinata, che sembra di entrare in un piccolo paradiso. Stoccolma è infatti su 14 isolotti. noi abbiamo preso l'autobus turistico direttamente dal porto, con l'audioguida che ci spiegava un po' di cosine. In questo modo abbiamo fatto la prima sosta al palazzo reale, con visita guidata gratuita alle 11:00 in inglese, poi alle 12:00 cambio della guardia, poi visita (non ve la dimenticate) ai tesori del regno, sempre nel palazzo. Usciti da lì, abbiamo fatto un giro nel centro storico, fino alla piazza Stortoget e poi mangiato dei piatti tipici in una delle bettoline lì del centro. Successivamente abbiamo ripreso il bus turistico per andare al Vasamuseum, dove abbiamo ammirato la splendida imbarcazione del XVII sec. praticamente intatta! davvero bello!
Al rientro in nave abbiamo corso il rischio di non rientrare in tempo, causa il salto di una corsa di questo bus turistico.... siamo arrivati in nave pelo pelo!!!
Cmq a Stoccolma non credo che ci ritornerei... boh, ha un po' deluso le mie aspettative, per quel pochissimo che ci siam stati.

Nelle foto, il cambio della guardia fuori dal palazzo reale e uno scorcio della nave Vasa

20120823_121520.jpg


20120823_151849.jpg
 

pitt76

Member
Helsinki:

finalmente gli euro!!! Dopo tante altre monete e calcoli sui cambi, finalmente la Finlandia con gli euriii…. e la sua deliziosa capitale. Appena sbarcati (al molo più lontano) c’erano diverse alternative per raggiungere il centro: visto che era una bella giornata e che non c’erano tante cose da vedere, abbiamo preferito fare una passeggiata a piedi, senza prendere mezzi. Il percorso era segnato con un colore specifico e da alcune impronte (o farfalle??) stampate sull’asfalto: okkio che dopo un po’ spariscono, quindi muovetevi con una cartina alla mano. In una mezz’oretta raggiungiamo il centro storico e il porto. Passando dalla Old Church, l’antica chiesetta ancora in legno, siamo sbucati nella Esplanadin park, cioè un vialone che porta fino al porto, con i negozi delle grandi firme e al centro un parco/giardino davvero carino. Seguendolo tutto, ci sbuca davanti al simbolo della città, cioè la fontana della Havis Amanda. Poi da lì la piazza del Senato, compreso il cambio della guardia e tanto di mini parata militare con la banda, che hanno dato spettacolo a tutti coloro che erano seduti sull’immensa gradinata della Cattedrale. Visita veloce alla bianchissima cattedrale luterana (nulla di che) e poi di corsa a visitare l’altra cattedrale ortodossa Uspenskin, con le cupolette dorate e le sue pareti di mattoni rossi.
Finito il giro delle visite “culturali”, ci siamo buttati nel mercatino lì davanti al porto, ammirando le manifatture artigianali di lana e le pelli di ogni animale, renne comprese… qui abbiamo mangiato con 10 euri un piatto unico ci verdurine, patate novelle e SALMONE!!! Non ho mai mangiato un salmone più buono di quello: braci intere di salmoni freschissimi, come da noi le salsicce…. Dei profumi e dei sapori buonissimi!!!!
Adempiuto anche il dovere di mangiare la specialità del posto, siamo tornati verso le strade pedonali del centro e, in Alexandersgatan, abbiamo trovato un posto per un doveroso caffè italiano (o quasi). Una bella passeggiata verso il mare e il porto ci ha riportati dritti dritti verso la nostra amata Jewel.

Nelle foto le due cattedrali, la protestante e l’ortodossa, con la parata nella piazza del Senato.

20120824_124514.jpg


20120824_131534.jpg


20120824_123223.jpg
 

cirellina

New member
bentornato!!
Seguo con piacere il tuo diario... il nord europa mi manca nelle mie crociere e devo proprio "rimediare"!!!
 

pitt76

Member
San Pietroburgo

Che dire di questa splendida città? Davvero unica, l’itinerario poi è stato scelto proprio per essere qui questi due giorni, quindi le aspettative erano davvero alte: ebbene sono state appagate tutte! Il grosso merito l’ha avuto l’agenzia alla quale ci siamo rivolti e alla nostra guida in lingua italiana (eravamo in 4 italiani). Primo giorno cattedrale di San Nicola di Bari, Hermitage (2 ore di visita), pranzo tipico russo, Palazzo di Caterina e sala d’ambra, giro in battello di un’ora, acquisti e visita in tre stazioni della metro (tra l’altro fuori programma). Secondo giorno Peterhoff e le sue splendide fontane dorate, Cittadella fortificata e Cattedrale dei SS. Pietro e Paolo, chiesa del S. Salvatore sul Sangue Versato… davvero due giorni intensi, alla scoperta di una città di arte e di contrasti, la cui storia si legge guardando le sue strade, i suoi palazzi e la sua gente.

Alcune foto:

hermitage
20120825_095529.jpg


cupole e un salone del Palazzo di Caterina
20120825_151516.jpg


20120825_154324.jpg


le fontane della residenza Peterhoff
20120826_111135.jpg


20120826_121442.jpg
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top