• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Msc Seaside - 10-17 agosto 2021 - Italia,Francia

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Massi1974

Active member
Grazie gtl1883 per le tue importanti informazioni, ma a bordo potevi acquistare solo pacchetti internet oppure si possono ancora acquistare i pacchetti social come fino a due anni fa...
I pacchetti social a quanto ne so non sono più disponibili ma come diceva giustamente Gtl si viaggia spesso abbastanza vicini alla costa tanto da poter agganciare il 4g anche in navigazione..
 

Gtl1983

Member
No ormai nessun pacchetto social. Io sono stato costretto: mi sono cullato della navigazione sotto costa e avevo dato il mio ok per alcuni articoli, solo che il tempo di rientrare in cabina e scriverli…connessione via. E quindi ecco che ho dovuto fare il pacchetto che, è opportuno dirlo, vale per 24 ore dal momento dell’attivazione.

No non ci abbiamo pensato a chiedere di spostarci il turno. Lo ha fatto un mio amico che sbarca domani, ma solo da Civitavecchia in poi lo hanno potuto accontentare.
 

LuigiB

Active member
Mi pare di non aver visto i pacchetti social, io ho preso da casa un pacchetto completo, è costato sulle 70 euro per tutta la crociera, funzionava benissimo, foto, video, social, videochiamate internet ecc. In pratica ho fatto la diretta sul forum in autonomia, caricando sia foto che video.

Complimenti Ottavio, davvero un bel diario, pieno di contenuti e informazioni dettagliate, la cosa che più mi piace è che non sei mai polemico, segno che comunque è stata una bella settimana.
 

Niubbo

New member
Anche io ho notato l'ottima disposizione di Gti1983 che non ha mai polemizzato, anche per cose che ha giudicato estremamente negative (l'organizzazione per le cene) e ha trovato il modo di dire con eleganza che la qualità del cibo era poco più che sufficiente.

Complimenti per la bella esperienza.
 

Gtl1983

Member
Grazie per i complimenti. Diciamo di sì, ormai non polemizzo più (anche negli articoli che scrivo eh eh), ma è anche vero che forse non sono cose su cui polemizzare. Forse scrivere ogni sera appena ritornavamo in cabina o sfruttare i tempi morti per prendere appunti, mi ha permesso di raccontare in maniera fluida senza guardare alla polemica. Vado a chiudere le valutazioni. Mi riservo poi tra un paio di giorni di trarre le conclusioni.

Ps: Luigi ti immagini che c'è stata la polemica con la Lucarelli e io non mi sono potuto collegare?

Piscine e spazi comuni

Il giudizio non è positivo. Io che la nave fosse al 70% non l'ho percepito completamente. Troppa attesa agli ascensori, soliti problemi in piscina e al buffet. Insomma, quasi quasi mi sta venendo di rimpiangere le vecchie navi, dove magari non c'era tutta questa tecnologia ma gli spazi erano pensati meglio.

Escursione e discesa a terra

Abbiamo preso 4 escursioni, di cui forse due evitabili ma l’obbligo di scendere con Msc cambia tutto. Ed anche a livello economico. Sono d’accordissimo sul rispetto della bolla ma non penso questo avvenga. Mi spiego: a Matera per esempio siamo andati in centro e c’erano a disposizione i bagni pubblici dove, nel frattempo, arrivavano anche altri turisti. Idem a Genova. Allora meglio Aix en Provence dove veramente non si viene a contatto con nessuno. Da rivedere la questione prenotazioni, impossibile pensare che la gente non trovi nulla da casa e nemmeno sulla nave. Una cosa è certa: quando si tornerà a poter scendere in autonomia sarà tutto più semplice. Io personalmente su Luminosa 2016 non presi nemmeno una escursione con Costa, idem su Msc Poesia per il viaggio di nozze (Stoccolma, San Pietroburgo e Tallin in autonomia, solo Kiel con loro). Dovrei andare indietro nel tempo, ma mediamente su 5 scali almeno 4 gli organizzo in autonomia. Speriamo bene dai.
Le escursioni partono bene o male nelle prime ore della giornata con uscita dal ponte 4. Ma è assurda la confusone al ritorno con gli ascensori che è come se non ci fossero. Ah, sappiate che al ritorno c’è sempre controllo di sicurezza. Addirittura a Genova non si passa nemmeno dal terminal, si fa una strada diversa.

Cabina

L’esperienza Fantastica mi mancava ma io penso sia solo una tecnica per far pagare di più chi ha pura di dover cenare al primo turno. La cabina esterna al ponte 11 si è rivelata giusta, sicuramente piccola dato che poi abbiamo montato una culla. Pochi spazi anche per sistemare i vestiti. Un cassetto a stento dove c’è il phon, poi un armadio dove si trova la cassetta di sicurezza. Buono il bagno, con vasca e non più doccia, ma ho scoperto fosse un caso. Da rivedere la pulizia, diciamo che un po’ di polvere sopra il letto L ho trovata. Televisione spostata davanti al divano e non più davanti al letto. Letto molto comodo devo dire ed anche più grande, cabina insoronozzata il giusto ma posizione un po’ scomoda. Eravamo lontani dagli ascensori: abbiamo sentito poche persone ma ogni volta per muoversi… ho apprezzato invece la bacheca sotto la tv. Un pezzo di plastica con due spazi diversi dove lasciavo i documenti più importanti che mi sarebbero serviti ogni giorno. Ah: ci hanno fatto trovare le mascherine e più volte il cabinista ci ha chiesto se ne volessimo di nuove.

Negozi a bordo

Benissimo e malissimo. È logico che una nave così grande abbia più spazio a disposizione anche da riempire. Però ho trovato anche oggetti di qualità e di marca. Per esempio Lacoste, Armani, Tommy Hilfiger, Furla, Coccinelle per parlare della boutique dove ci sono sconti importanti: alcune borse al 50, maglie e polo al 30 se ne acquisti 2. Anche il negozi di profumi ho trovato molto fornito con i brand e le fragranze più importanti. Mi è dispiaciuto non poter approfittare dell’offerta prendi due e paghi la metà. Ho capito che il giro comincia ufficialmente da Genova, quindi gli ultimi giorni in cui si concentrano le offerte sono quello di Civitavecchia e quello di navigazione prima di Civitavecchia. Bruttissima l’esperienza al Negozio Msc: impensabile restare senza modèllino, la settima di Ferragosto (EDIT: poi le hanno rifornite all'ultimo giorno). Personalmente non ci ho creduto. Ci hanno detto che non hanno rifornito, diciamo che non mi sembra una strategia da Msc. Buone le offerte su orologi, occhiali e gioielli, con Swarovski.

Vita sulla nave

Non saprei dare un giudizio concreto e veritiero perché la mia è stata una crociera nuova perché per la prima volta ho viaggiato con mia figlia, di due anni, cosa che cambia un po' le abitudini. Sicuramente il turno tardi mi ha precluso di godermi le serate tranquille tra i lounge bar e il bar dello sport, ma sapevo di andare incontro a questo.

Varie ed eventuali


Non vorrei essere ripetitivo, ma vorrei concludere con un paio di episodi vari. Non ho ben capito come funziona il sistema per il pagamento in nave. Prima ho registrato la carta e mi hanno bloccato 250 euro, e poi altre cifre fino a quando mi hanno chiesto, il giorno prima, di saldare tutto come se fosse un pagamento con il pos. Poi nel daily mi dicono che qualsiasi altro acquisto fatto sarà addebitato sulla carta ma invece la mattina dello sbarco devo andare a saldare, ancora con pagamento pos. Ho percepito la stanchezza dello staff, ho viaggiato per alcuni giorni con una comitiva di 50 single e questa cosa è stata molto curiosa. Ho percepito anche un viaggio un po' di massa, con certe presenze non proprio ad hoc - attenzione non che io mi senta chissà chi. Bene, penso di aver chiuso con le sensazioni e opinioni, tra qualche giorno, anche in attesa di vostre possibili domande, pubblicherò le mie conclusioni.

Nel frattempo non vedo l'ora che ritorni martedì e lungo corso Vittorio Emanuele a Noto tornerò ad incrociare i crocieristi di Seaside in escursione.
 

Gtl1983

Member
Ed allora eccoci qua. Ultimo post del diario a conclusione di un'esperienza che, come dice bene Luigi, è andata comunque bene. Non voglio essere troppo filosofico e nemmeno ripetitivo.

Dunque. E' stata una crociera diversa dalle altre per una infinità di cose, una nave super, la paura del covid e la presenza della bimba. Tante cose sono cambiate ma posso dire che è cambiato anche il mio modo di approcciarmi. Ho sempre sperato di riuscire a partire in crociera quest'anno e ci sono riuscito solo alla fine. Avevo delle aspettative, alcune sono state deluse: non mi sono trovato bene con una nave così grande, non sono riuscito a trattenere l'insoddisfazione per un'eccessiva presenza di persone rispetto agli spazi, ho trovato un punto in meno per pulizie. E' stata la prima volta con il pacchetto bevande che penso tornerò a rifare - magari solo l'analcolico perché non bevo, scusatemi - e in linea generale sono rimasto soddisfatto del cibo, comunque sufficiente. Sapevo che sarebbe stato difficile con le escursioni, ma la voglia di partire era tanta. Ripartiresti in crociera anche così, Ottavio? Certo. La consiglieresti a qualche amico? Dipende, ad un crocierista navigato cercherei di avvertirlo prima per evitare delusioni, ad uno crocierista novello senza alcun dubbio. In sostanza: non è stata la mia miglior crociera, ma anche l'approccio era diverso. Vorrei dare una seconda opportunità a tanti scali e anche ad Msc durante il Covid. Chissà, magari esce un'offertona per le ultime partenze da Siracusa. Perché sì ragazzi, partire da casa e ritrovarsi 45 minuti dopo in nave è sì una grande conquista.

Stop, mi fermo qui. A disposizione per domande e curiosità. Sperando presto di poter tornare alla normalità.
 

capricorno

Super Moderatore
.....

Complimenti Ottavio, davvero un bel diario, pieno di contenuti e informazioni dettagliate, la cosa che più mi piace è che non sei mai polemico, segno che comunque è stata una bella settimana.
Anche io ho notato l'ottima disposizione di Gti1983 che non ha mai polemizzato, anche per cose che ha giudicato estremamente negative (l'organizzazione per le cene) e ha trovato il modo di dire con eleganza che la qualità del cibo era poco più che sufficiente.

Complimenti per la bella esperienza.
Faccio mie queste parole.
Complimenti per come hai esposto il tuo punto di vista sia negativo che positivo su alcuni aspetti della crociera, senza polemizzare ma esponendo i fatti con semplicità ed eleganza. Esaustivo in tutto... grazie!!
 

rebel969

Member
Grazie per i complimenti. Diciamo di sì, ormai non polemizzo più (anche negli articoli che scrivo eh eh), ma è anche vero che forse non sono cose su cui polemizzare. Forse scrivere ogni sera appena ritornavamo in cabina o sfruttare i tempi morti per prendere appunti, mi ha permesso di raccontare in maniera fluida senza guardare alla polemica. Vado a chiudere le valutazioni. Mi riservo poi tra un paio di giorni di trarre le conclusioni.

Ps: Luigi ti immagini che c'è stata la polemica con la Lucarelli e io non mi sono potuto collegare?

Piscine e spazi comuni

Il giudizio non è positivo. Io che la nave fosse al 70% non l'ho percepito completamente. Troppa attesa agli ascensori, soliti problemi in piscina e al buffet. Insomma, quasi quasi mi sta venendo di rimpiangere le vecchie navi, dove magari non c'era tutta questa tecnologia ma gli spazi erano pensati meglio.

Escursione e discesa a terra

Abbiamo preso 4 escursioni, di cui forse due evitabili ma l’obbligo di scendere con Msc cambia tutto. Ed anche a livello economico. Sono d’accordissimo sul rispetto della bolla ma non penso questo avvenga. Mi spiego: a Matera per esempio siamo andati in centro e c’erano a disposizione i bagni pubblici dove, nel frattempo, arrivavano anche altri turisti. Idem a Genova. Allora meglio Aix en Provence dove veramente non si viene a contatto con nessuno. Da rivedere la questione prenotazioni, impossibile pensare che la gente non trovi nulla da casa e nemmeno sulla nave. Una cosa è certa: quando si tornerà a poter scendere in autonomia sarà tutto più semplice. Io personalmente su Luminosa 2016 non presi nemmeno una escursione con Costa, idem su Msc Poesia per il viaggio di nozze (Stoccolma, San Pietroburgo e Tallin in autonomia, solo Kiel con loro). Dovrei andare indietro nel tempo, ma mediamente su 5 scali almeno 4 gli organizzo in autonomia. Speriamo bene dai.
Le escursioni partono bene o male nelle prime ore della giornata con uscita dal ponte 4. Ma è assurda la confusone al ritorno con gli ascensori che è come se non ci fossero. Ah, sappiate che al ritorno c’è sempre controllo di sicurezza. Addirittura a Genova non si passa nemmeno dal terminal, si fa una strada diversa.

Cabina

L’esperienza Fantastica mi mancava ma io penso sia solo una tecnica per far pagare di più chi ha pura di dover cenare al primo turno. La cabina esterna al ponte 11 si è rivelata giusta, sicuramente piccola dato che poi abbiamo montato una culla. Pochi spazi anche per sistemare i vestiti. Un cassetto a stento dove c’è il phon, poi un armadio dove si trova la cassetta di sicurezza. Buono il bagno, con vasca e non più doccia, ma ho scoperto fosse un caso. Da rivedere la pulizia, diciamo che un po’ di polvere sopra il letto L ho trovata. Televisione spostata davanti al divano e non più davanti al letto. Letto molto comodo devo dire ed anche più grande, cabina insoronozzata il giusto ma posizione un po’ scomoda. Eravamo lontani dagli ascensori: abbiamo sentito poche persone ma ogni volta per muoversi… ho apprezzato invece la bacheca sotto la tv. Un pezzo di plastica con due spazi diversi dove lasciavo i documenti più importanti che mi sarebbero serviti ogni giorno. Ah: ci hanno fatto trovare le mascherine e più volte il cabinista ci ha chiesto se ne volessimo di nuove.

Negozi a bordo

Benissimo e malissimo. È logico che una nave così grande abbia più spazio a disposizione anche da riempire. Però ho trovato anche oggetti di qualità e di marca. Per esempio Lacoste, Armani, Tommy Hilfiger, Furla, Coccinelle per parlare della boutique dove ci sono sconti importanti: alcune borse al 50, maglie e polo al 30 se ne acquisti 2. Anche il negozi di profumi ho trovato molto fornito con i brand e le fragranze più importanti. Mi è dispiaciuto non poter approfittare dell’offerta prendi due e paghi la metà. Ho capito che il giro comincia ufficialmente da Genova, quindi gli ultimi giorni in cui si concentrano le offerte sono quello di Civitavecchia e quello di navigazione prima di Civitavecchia. Bruttissima l’esperienza al Negozio Msc: impensabile restare senza modèllino, la settima di Ferragosto (EDIT: poi le hanno rifornite all'ultimo giorno). Personalmente non ci ho creduto. Ci hanno detto che non hanno rifornito, diciamo che non mi sembra una strategia da Msc. Buone le offerte su orologi, occhiali e gioielli, con Swarovski.

Vita sulla nave

Non saprei dare un giudizio concreto e veritiero perché la mia è stata una crociera nuova perché per la prima volta ho viaggiato con mia figlia, di due anni, cosa che cambia un po' le abitudini. Sicuramente il turno tardi mi ha precluso di godermi le serate tranquille tra i lounge bar e il bar dello sport, ma sapevo di andare incontro a questo.

Varie ed eventuali

Non vorrei essere ripetitivo, ma vorrei concludere con un paio di episodi vari. Non ho ben capito come funziona il sistema per il pagamento in nave. Prima ho registrato la carta e mi hanno bloccato 250 euro, e poi altre cifre fino a quando mi hanno chiesto, il giorno prima, di saldare tutto come se fosse un pagamento con il pos. Poi nel daily mi dicono che qualsiasi altro acquisto fatto sarà addebitato sulla carta ma invece la mattina dello sbarco devo andare a saldare, ancora con pagamento pos. Ho percepito la stanchezza dello staff, ho viaggiato per alcuni giorni con una comitiva di 50 single e questa cosa è stata molto curiosa. Ho percepito anche un viaggio un po' di massa, con certe presenze non proprio ad hoc - attenzione non che io mi senta chissà chi. Bene, penso di aver chiuso con le sensazioni e opinioni, tra qualche giorno, anche in attesa di vostre possibili domande, pubblicherò le mie conclusioni.

Nel frattempo non vedo l'ora che ritorni martedì e lungo corso Vittorio Emanuele a Noto tornerò ad incrociare i crocieristi di Seaside in escursione.
Ciao!
Io ho imbarcato a Genova il 14 agosto..
Concordo con tutto quello che hai segnalato, ma aggiungo due appunti.
All'arrivo alla nostra cabina mancavano gli asciugamani (sia da bagno che quelli della piscina) che ci sono stati consegnati solo a metà del giorno successivo dopo almeno 2 segnalazioni e il frigobar è rimasto chiuso per tutta la settimana nonostante ne avessi richiesto apertura. Ho pensato che magari potesse essere stato deciso di non aprirli per via del covid, quindi no problem.

Nelle piscine, come giustamente hai fatto notare tu, il distanziamemto era praticamente inesistente, come negli androni degli ascensori (ho finito per odiarli.. non arrivavano mai e dovevo fare le scale coi tacchi 😂) o ai punti di controllo delle discese e risalite dei Tours.

Per ciò che riguarda la carta di credito mi è rimasta bloccata per 50 euro fino a settimana scorsa, nonostante due giorni dopo lo sbarco mi fosse stato addebitato quanto speso a bordo, boh

Al secondo giorno in cabina ho trovato una lettera del comandante che diceva che non avevamo preso parte all'esercitazione obbligatoria, mentre in realtà l'avevamo fatta nel secondo orario da loro indicato, ma senza che nessuno registrasse le tessere, anche qui..boh

Durante i primi giorni abbiamo apprezzato molto di più la cucina dei buffet che quella del ristorante, ma poi scelta e qualità sono nettamente migliorate e sono stata felice che mio figlio si staccasse dai soliti hot dog e hamburger. I menù ci sono stati dati cartacei anche se sul segnatavolo in effetti un qrcode c'era.

Ci sono state anche molte altre cose che secondo me non andavano, ma non mi dilungo.

Certo che, come dici tu, se devo consigliare una persona che non è mai stata in crociera è una cosa perché tutto è novità, ma se devo fare lo stesso con chi, come me o te, un minimo di esperienza l'ha accumulata non mi sentirei di sbilanciarmi.

Anche se, l'importante è riuscire a partire e farsi una vacanza!!

Grazie per l'attenzione
Mary
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top