• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Nautica attaccata dai pirati

Rodolfo

Super Moderatore
1 dicembre 2008


I pirati tentano di assalire la nave da crociera Oceania Nautica nel Golfo di Aden


L'attacco è fallito e non ha causato alcun ferito a bordo dell'unità


Ieri la nave da crociera Oceania Nautica della Oceania Cruises è stata oggetto di un tentativo di assalto da parte dei pirati nel Golfo di Aden. L'unità, in navigazione da Civitavecchia verso Singapore, è stata avvicinata da due imbarcazioni dalle quali sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco in direzione della nave. La Oceania Nautica è riuscita a distaccare gli assalitori e non sono stati registrati danni alla nave né feriti tra i 684 passeggeri e 400 membri dell'equipaggio.

(da Informare)
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Nautica attaccata dai pirati

Ho sentito alla radio che l'evento, del 30 novembre, è stato volutamente reso noto soltanto il giorno successivo. E' fallito grazie all'intervento di qulche unità, o semplicemente non è riuscito per responsabilità degli assalitori?
 

Rodolfo

Super Moderatore
Re: Nautica attaccata dai pirati

Magellano ha detto:
Ho sentito alla radio che l'evento, del 30 novembre, è stato volutamente reso noto soltanto il giorno successivo. E' fallito grazie all'intervento di qulche unità, o semplicemente non è riuscito per responsabilità degli assalitori?

Onestamente credere nel senso di responsabilità degli assalitori, mi riesce difficile. Non avrebbero iniziato il contatto con la nave, una nave passeggeri si distingue più che bene da una nave commerciale, non avrebbero sparato. Più credibile che sia stato l'intervento di un elicottero della marina francese, allertato da un'unità militare danese, a risolvere la situazione, così come è stato commentato da alcuni organi di informazione.
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Nautica attaccata dai pirati

Sono stato frainteso: per responsabilità nel senso per loro stessa incapacità di farlo, grazie al loro non essere stati in grado.. :wink:
 

pmanlio

Active member
Re: Nautica attaccata dai pirati

Magellano ha detto:
Sono stato frainteso: per responsabilità nel senso per loro stessa incapacità di farlo, grazie al loro non essere stati in grado.. :wink:

La paura è che un bel giorno non arrivino i pirati (già gravissimo) ma i terroristi..
Con tre barche esplosive al punto giusto sarebbero guai..
A quanto ho sentito anni fa, un'idea simile l'avevano..
Saluti!
Manlio
 

Rodolfo

Super Moderatore
Re: Nautica attaccata dai pirati

Io son sempre convinto che portare un attacco terroristico ad una nave passeggeri, sia una cosa semplicissima.
 

T

tano

Guest
Re: Nautica attaccata dai pirati

Io son sempre convinto che portare un attacco terroristico ad una nave passeggeri, sia una cosa semplicissima

Non lo dire neanche per sogno, caro Rodolfo !!!!! Che solo a pensarlo non mi fa voglia neanche di partire.

Un saluto.
 

pmanlio

Active member
Re: Nautica attaccata dai pirati

tano ha detto:
Io son sempre convinto che portare un attacco terroristico ad una nave passeggeri, sia una cosa semplicissima

Non lo dire neanche per sogno, caro Rodolfo !!!!! Che solo a pensarlo non mi fa voglia neanche di partire.

Un saluto.

Tano, con tante navi devono proprio prendersela con la tua!! :p

Però anche io credo che siano giganti inermi, bellissime creature ma adatte ai tempi civili..

Salutoni!
Manlio
 

leo

Super Moderatore
Re: Nautica attaccata dai pirati

Stavo vedendo le immagini da satellite del golfo di Aden, sembra il posto ideale per tendere un'imboscata.
Credo che solo un pattugliamento costante da parte di unità militari possa dissuadere questi" pirati".
Il pericolo terrorismo credo esista e sia quantomai fondato, soprattutto dopo quello che è accaduto in India.
Ricordiamo che però i terroristi colpiscono sempre obiettivi che abbiano una risonanza politica.
Anche gli attentati a Sharm di qualche anno fà erano indirizzati contro catene alberghiere collegate agli USA.

Caro Tano basta che non scoprano che Costa è della Carnival e possiamo stare relativamente tranquilli. :lol: :lol:
Ci scommetti che ti vedremo presto su MSC? :lol: :lol: :lol: :lol:
 

giuseppe miglia

New member
Re: Nautica attaccata dai pirati

non so se' concordate ma io penso che siano le piccole navi da crociera le piu' esposte ,non credo proprio che pirati e terroristi siano capaci di assalire una nave con 3-4000 persone a bordo.
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Nautica attaccata dai pirati

Ma più la nave è grande più il bottino è prezioso. Sia in termini economici che di eco, nel caso di terrorismo.
 

leo

Super Moderatore
Re: Nautica attaccata dai pirati

giuseppe miglia ha detto:
non so se' concordate ma io penso che siano le piccole navi da crociera le piu' esposte ,non credo proprio che pirati e terroristi siano capaci di assalire una nave con 3-4000 persone a bordo.
3/4000 persone inermi sono un grosso valore di scambio per pirati o terroristi.
Non dimentichiamo l'Achille Lauro.
Io sono stato a bordo solo dopo 3 anni ed il mio cameriere aveva una cicatrice sulla nuca merito di un palestinese diciamo " alterato".
Sulla ringhiera della scala nella Hall c'erano ancora i fori dei mitra.
L'unica cosa è la prevenzione, anche con scorte armate.
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Nautica attaccata dai pirati

E in questo non credo che la vigilanza di bordo possa essere all'altezza. Ma è anche difficile, essere protetti dall'esterno. In Mediterraneo, a parte l'improbabilità, sarebbe al limite possibile, ma in altre zone è molto difficile.
 

leo

Super Moderatore
Re: Nautica attaccata dai pirati

Magellano ha detto:
E in questo non credo che la vigilanza di bordo possa essere all'altezza. Ma è anche difficile, essere protetti dall'esterno. In Mediterraneo, a parte l'improbabilità, sarebbe al limite possibile, ma in altre zone è molto difficile.
Ma io spero solo che a nessuno venga in mente e che non accada mai. In realtà non si può stare tranquilli in nessun luogo.
Nel 2003, di notte, con Atlantica attraversando i Dardanelli, stavamo difronte ad una finestra di un barc e vedemmo una luce di un motoscafo molto veloce accostarsi alla nave in pochissimi secondi, poco più di un paio di minuti.
Il motoscafo era del servizio sanitario Turco, ma poteva essere qualsiasi cosa.
A differenza di 23 anni fà con la Lauro il terrorismo ha cambiato metodi e finalità.
Non serve mandare una squadra di rapitori, basta un solo pazzo suicida per fare quel che vogliono.
Meglio non pensarci, daltronde io vivo a Roma che potenzialmente è uno degli obiettivi primari del terrorismo islamico, non per questo resto chiuso in casa, devo anche lavorare e vivere.
Scusate se sono finito OT.
Leo
 

pmanlio

Active member
Re: Nautica attaccata dai pirati

giuseppe miglia ha detto:
non so se' concordate ma io penso che siano le piccole navi da crociera le piu' esposte ,non credo proprio che pirati e terroristi siano capaci di assalire una nave con 3-4000 persone a bordo.

Miglia, non concordo, sia perchè i pirati possono pensare di assalire la nave, ma i terroristi solo di buttarla giù e fare più clamore possibile, e quindi più è grande meglio è..
Ma anche il controllo della nave non è poi così difficile, più gente=più panico mica più Rambo..
Li riunisci in due tre sale ed il gioco è fatto..

La Lauro però non fu 'scelta', in realtà i Palestinesi volevano scendere a terra e fare un attentato, vistosi impossibilitati hanno pensato di girare il tutto sulla nave..

Leo.. CONCORDO con te..

Salutoni!!
Manlio
 

EMANUELE

New member
Re: Nautica attaccata dai pirati

mi sto deprimendo :cry: cambiate discorsooooooooooo
 

pmanlio

Active member
Re: Nautica attaccata dai pirati

EMANUELE ha detto:
mi sto deprimendo :cry: cambiate discorsooooooooooo

:p :p :p :p :p

Allora.. la sapevate l'ultima su Sandokan? :p :p

Salutoni!
Manlio

ps: una dritta ve la dico, Sandokan è ispirato da Garibaldi, di cui Salgari, come all'epoca mezzo mondo, era un'adoratore..
Fateci caso, come muore la Perla di Labuan? Ed Anita Garibaldi?
 

summer76

New member
Re: Nautica attaccata dai pirati

Ma che vogliono sti pirati da noi poveri croceristi! mah... :twisted:
 

Top