• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Oceania Insignia stroncata dal CDC

Rodolfo

Super Moderatore
Ancora una volta una tanto decantata "5 stelle" è caduta rovinosamente a seguito dei controlli del CDC.

Insignia ha ottenuto un punteggio di "80" ben lontano dalla sufficienza. Tutta una serie di inefficienze che han portato alla bocciatura totale di una nave che dovrebbe essere ai vertici del perfezionismo per il fatto di dichiararsi extra lusso.

Tanto per sintetizzare.

Il rapporto CDC ha rilevato che numerose aree di superficie a contatto con gli alimenti sulla nave erano molto sporche e polverose. Sporcizia un po' dovunque. Celle frigorifere sporche, mal tenute con guarnizioni non a tenuta ed inadatte per gli standard di conservazione di prodotti alimentari; mosche e altri parassiti trovati nelle aree di servizio ristoro. Muffe presenti su distributori di ghiaccio.

Gli alimenti potenzialmente pericolosi sono stati conservati e preparati a temperature non adeguate. Il bunkeraggio di acqua potabile non è stato testato correttamente per pH o alogeni e l'apparecchiatura di prova era fuori servizio.

Peggio di così!! Poi magari ci si chiede come mai scoppino infezioni virulente a bordo delle navi.

https://wwwn.cdc.gov/InspectionQueryTool/InspectionDetailReport.aspx?ColI=MTkzMDA2OTk=-h2Dc3ltY5HM=
 

ancora una volta nel senso che è già successo ad oceania o altra compagnia stesso segmento?
 

Blueyes

New member
Luxury?
A guardare i report, "stona" quel 100 un anno e mezzo prima. Boh.
 

Rodolfo

Super Moderatore
ancora una volta nel senso che è già successo ad oceania o altra compagnia stesso segmento?

Ad altre Compagnie dello stesso livello; Silver per esempio con un punteggio ancora inferiore con la sua Wind, con un misero "79", uno dei punteggi più bassi mai portato a casa da una nave passeggeri di alto livello. Famosi in passato sono gli episodi su Silver Shadow di alimenti deperibili sparsi e nascosti nelle cabine equipaggio.

Ed ancora Cunard con Queen Mary, Regent con la Seven Seas Navigator, della Seabourn con la Pride, ed altre con punteggi fallimentari.
 

capricorno

Super Moderatore
Rodolfo, non mi spiego il loro voler prestare così tanta attenzione al cliente, per poi cadere in questo aspetto che ritengo molto grave dal punto di vista della salute. I cibi non conservati a dovere, la pulizia ecc.
Da inesperta...come procederanno con i controlli , mi auguro siano sempre più ristretti con chi non si attiene alle regole. Sono previste anche sanzioni?
 

Blueyes

New member
Rodolfo, non mi spiego il loro voler prestare così tanta attenzione al cliente, per poi cadere in questo aspetto che ritengo molto grave dal punto di vista della salute. I cibi non conservati a dovere, la pulizia ecc.
Da inesperta...come procederanno con i controlli , mi auguro siano sempre più ristretti con chi non si attiene alle regole. Sono previste anche sanzioni?

Le "Reccomendations" indicate nei vari infringments in realtà li si può vedere come ordini perentori, va da se è che il controllo successivo presumo controlleranno se son ancora così.
Non so però cosa succederebbe in questo caso..... "chiudono" la nave?
 

Rodolfo

Super Moderatore
Rodolfo, non mi spiego il loro voler prestare così tanta attenzione al cliente, per poi cadere in questo aspetto che ritengo molto grave dal punto di vista della salute. I cibi non conservati a dovere, la pulizia ecc.
Da inesperta...come procederanno con i controlli , mi auguro siano sempre più ristretti con chi non si attiene alle regole. Sono previste anche sanzioni?

Le "Reccomendations" indicate nei vari infringments in realtà li si può vedere come ordini perentori, va da se è che il controllo successivo presumo controlleranno se son ancora così.
Non so però cosa succederebbe in questo caso..... "chiudono" la nave?
In effetti Oriana poco importa la forma quando non c'è la sostanza. È assurdo essere ricevuti dal personale in tigth se poi a bordo si rischia la salute.
Le mancanze possono essere risolte durante l'ispezione, altre in tempi strettamente successivi e dopo un termine ragionevole la nave viene sottoposta a nuova ispezione. Di solito se le mancanze non sono gravi e non viene messa a repentaglio la salute dei passeggeri non viene impedita la prosecuzione dell'attività. Diverso se si accertano gravi rischi per la salute pubblica nel qual caso VSP può "consigliare" il fermo nave o in casi estremi ordinarlo.
Non mi rinsultano sanzioni economiche se non il costo a carico della compagnia dell'ispezione.
 

essepi2

Co-Fondatore
Da sottolineare che il CDC e' un ente prettamente statunitense, quindi molto, molto benevolo con le compagnie USA!
Non immaginate la severita' quando controllano navi di Costa o MSC! Mi ricordo nel 2009 quando avevo assistito ad un'ispezione di Atlantica ( uscita con 100 ) a New York.
 

lulap

New member
Da questo punto di vista le "nostre" Costa e MSC sono vere e proprie eccellenze!
 

essepi2

Co-Fondatore
Vorrei sapere se queste ispezioni vengono svolte solo nei porti degli Stati Uniti.
C'è in Europa una struttura che effettua sulle navi controlli simili?
Vengono fatte ispezioni a sorpresa un po' ovunque, non so se esista un ente europeo preposto.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Vorrei sapere se queste ispezioni vengono svolte solo nei porti degli Stati Uniti.
C'è in Europa una struttura che effettua sulle navi controlli simili?
Quelle del CDC solo per le navi che toccano un porto statunitense con cadenza semestrale, a sorpresa.
In Europa non esiste una struttura simile e i controlli vengono effettuati da ogni singolo paese attraverso le proprie strutture.
 

tiziano

Active member
Rimango stupito che possano accadere certe mancanze sull'lgiene a prescindere dalle varie compagnie.
 

NicolaFank

Fondatore & Forum Master
Forse tale punteggio è collegato al refitting pesante subito da Oceania Insignia poche settimane addietro...

Comunque un punteggio così basso non genera sicuramente una buona pubblicità...soprattutto per una compagnia che fa del cibo il principale punto di forza.
 

Top