• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Quote di servizio

pat179

New member
Nella crociera di Pasqua dell'anno scorso,
a bordo di MSC Musica,ho
chiesto al personale di cabina
se le mance che noi lasciavamo a MSC finivano poi realmente a loro,
mi ha risposto terrorizzato che qualcuno potesse sentirlo, che a loro arriva molto poco di ciò,
(dal fondo del corridoio, un altro lo sorvegliava attentamente su ciò che diceva)
naturalmente poi ho lasciato qualcos'altro direttamente a lui ed al cameriere del ristorante serale
 

Mavi

Member
Re: Quote di servizio

Oltre alle quote di servizio applicate su bevande al bar e al ristorante, noto sull'estratto conto consegnatomi a fine crociera da Costa un ulteriore spesa di Euro 49,50 per persona per"Hotel Service Charge".
E' giusto ? Questa spesa è aggiunta anche nei vostri estratti conto ? Faccio presente che non ho mai richiesto servizi (colazioni,pranzi,ecc.) in cabina. E' normale aggiungere tale spesa come sevizio all'Hotel come si fa nei ristoranti ?
Comunque non è indicato da nessuna parte e 49,50 a testa non è poco! E' successo anche a voi ??
 

drusa

Active member
Re: Quote di servizio

E' normale... sono praticamente le mance obbligatorie! Comunque sul catalogo sono dettagliatamente indicate come anche sul sito.
Daniela
 

ro56

New member
Re: Quote di servizio

Penso proprio che il fulcro della questione sia proprio questo.Avere gli stipendi pronto cassa nei luoghi anche stranieri dov'è la nave.
Mi sembra di individuare su questo conto di molti anni fa', che le quote di servizio fossero anche lì aggiunte alla quotazione iniziale, o sbaglio?
//img145.imageshack.us/img145/2877/foto136gh1.jpg[/img] Come al solito non riesco ad inserire la foto, ma sarebbe l'ultima tra quelle di " Evento C. Dream, Mostra Costa"
 

prof

Staff Member
Re: Quote di servizio

Quanto alle quote di servizio penso che la "riforma" di Costa sia giusta perché, come ci risulta da diverse chiacchierate col personale in varie crociere, negli ultimi tempi molti clienti - per risparmiare - si presentavano al bancone informazioni e, compilando un modulo, potevano ridurre le mance ai minimi termini.
Danneggiando notevolmente i lavoratori che guadagnano, a detta di alcuni di loro, solo 800-900 euro mensili (naturalmente per chi ha la famiglia nelle Filippine è comunque una certa cifra).
Senz'altro, però, la distribuzione delle mance, non avviene a pioggia ma secondo criteri legati ai servizi. Una volta siamo riusciti a fare un giro a sorpresa nelle cucine della Concordia (non la passeggiata prevista la sera del buffet Magnifico) e abbiamo sbirciato le circolari appese in bacheca. In una di queste si leggeva che il cameriere sorpreso a chiedere ai clienti la mancia o, più semplicemente, anche solo un buon voto sul questionario finale, era punito col licenziamento e sbarcato al primo porto. Da qui si capisce che il questionario non è un orpello ma un metro di misurazione che la compagnia utilizza in maniera ben precisa. Personalmente, oltre alla quota ormai obbligatoria, abbiamo deciso di dare comunque una mancia brevi manu ai due camerieri di tavolo e a quello di cabina. Così siamo sicuri che non dovranno attendere la loro quota dei famosi 140 mila euro...
saluti a tutti
Prof
 

MCP

Active member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

Scusate, forse vado un pochino OT, ma ho appena avuto una conversazione telefonica con uno dei capiservizio sulle navi Costa, e mi ha detto una cosa che vorrei condividere con voi.
Da quando le mance, su Costa, sono diventate "quote di servizio obbligatorie", la Compagnia ha adottato questo sistema: le gira ai dipendenti SOLO se il loro servizio ha ricevuto, nei formulari di fine crociera, un punteggio sufficiente (che praticamente equivale a quasi tutti "eccellente"). In caso contrario le quote di quel servizio vengono trattenute dalla Compagnia. E mi diceva che così facendo la Costa ha trovato il modo di incassare un bel po' di soldini in più...
In realtà questo somiglia molto a un sistema già adottato per gli ufficiali e i capiservizio, che anche prima incassavano i premi produzione solo se il punteggio dei loro servizi era risultato pari o superiore a un certo punteggio prefissato dalla Compagnia (che ugualmente corrispondeva a quasi tutti "eccellente"). Questo sapevo che era sempre stato così (e spiega l'insopportabile insistenza nel "suggerire" ai passeggeri, l'ultima sera di crociera, di mettere eccellente a tutto), ma valeva solo per gli ufficiali e per i capi servizio (le gratifiche per il resto del personale erano costituite dalle mance dei passeggeri). E i premi erano a carico della Compagnia, non del fondo mance.
Alla luce anche di questo, ribadisco la mia contrarietà alle mance obbligatorie.
Sarebbe più corretto far pagare una crociera 50 euro di più, fatturarli, e poi la compagnia potrebbe farne quello che vuole; e lasciare al passeggero la libertà di gratificare con una (vera) mancia chi vuole, se vuole e come vuole.
MCP
 

mirko

New member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

Condivido quello che dici, ma se stanno così le cose, perchè i camerieri e gli addetti alle cabine non cercano di dare un servizio migliore agli sopiti, così facendo loro si garantiscono sempre le mance versate dagli stessi e nello stesso tempo non danno l'occasione alla compagnia di trattenersele?
 

Cokj72

New member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

MCP ha detto:
Da quando le mance, su Costa, sono diventate "quote di servizio obbligatorie", la Compagnia ha adottato questo sistema: le gira ai dipendenti SOLO se il loro servizio ha ricevuto, nei formulari di fine crociera, un punteggio sufficiente (che praticamente equivale a quasi tutti "eccellente"). In caso contrario le quote di quel servizio vengono trattenute dalla Compagnia.
MCP
Possibile ??????
 

MCP

Active member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

mirko ha detto:
perchè i camerieri e gli addetti alle cabine non cercano di dare un servizio migliore agli sopiti, così facendo loro si garantiscono sempre le mance versate dagli stessi e nello stesso tempo non danno l'occasione alla compagnia di trattenersele?
Credo sia perché, con queste mance "indirette", si sentono completamente deresponsabilizzati. Quello che ricevono non dipende più solo da loro, ma da tutti i componenti del servizio (e quelli di cabina sono centinaia), dall'umore finale di tutti i passeggeri indistintamente (e non più solo dei loro), e da diverse variabili in cui loro c'entrano poco e niente. Il sistema è pessimo per noi passeggeri. Ma evidentemente è redditizio per chi lo ha inventato...
Cokj72 ha detto:
Possibile ??????
Possibile. Loro lo giustificano dicendo al personale che ha diritto alle gratifiche solo se "fa il risultato". E per "risultato" non intendono il fatturato annuale o l'andamento della vendita delle crociere, ma proprio la conformità del punteggio sui formulari a un punteggio prefissato dalla Compagnia. Così mi è stato detto.
MCP
 

MCP

Active member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

marco1978 ha detto:
La crociera successiva quello "eccellente", sapendo che lavora insieme allo "scarso" che lo penalizza, si spaccherà ancora la schiena in due a servire e ad accontentare i clienti?
Infatti, come ho detto, secondo me è un sistema che deresponsabilizza.
marco1978 ha detto:
il cameriere "scarso" notando l'ultima sera un rigonfiamento delle tasche del cameriere "eccellente", non sarebbe stato incentivato a darsi appena più da fare?
Probabilmente sì, o comunque avrebbe avuto il risultato corrispondente al suo impegno: poco lavoro, pochi quattrini, se vuoi più quattrini ti devi impegnare di più. Era più meritocratico.
marco1978 ha detto:
Quante persone, in percentuale, davano al cameriere di cui si ritenevano soddisfatte, la quota esatta che un tempo Costa consigliava? (poche credo, altrimenti forse tutto rimaneva così)
E' vero, non tutti davano quanto consigliato, il che per me era anche giusto (devi lavorare perché sei pagato, non per le mance). Ma il sistema è cambiato non perché il personale non prendeva abbastanza (ora rischiano di prendere ancora meno), ma perché chi voleva di più evidentemente era la Compagnia (allora aumenti il prezzo non le mance!).
Il personale era incentivato a lavorare bene non solo per prendere più mance lì per lì, ma perché più era bravo e più via via saliva di ponte, fino ad arrivare a servire i clienti delle suite (aspirazione di tutti i camerieri) dove si sa che si prendono molte più mance. Lavorare bene era anche un investimento per il futuro, ora non lo è più neanche per le mance settimanali...
MCP
 

pippi

New member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

le mance obbligatorie sono immancabilmente divise fre tutti, sottolineo tutti, i componenti del crew di sala, cabina e gli inservienti di cucina e di nave che, persone invisibili sono l'asse portante a che tutto vado bene, chiaramente fa piacere ad un cabinista, maggiordomo o cameriere di sala ricevere un riconoscimento extra per l'interessamento verso quelli che, passano, si divertono e scompaiono non si parla di grosse somme ma se si spendono 1.500 euro per una crociera, 50.00euro non fanno neanche rumore vi potrà sembrare strano, ma anche a distanza di tempo questo attegiamento cvi farà riconoscere dall'attetto che nel frattempo riincontrerete
 

ketty

New member
quote di servizio

quote di servizio

Ciao a tutti volevo sapere da chi ha già fatto una crociera costa, se è vero che ci si può far togliere la quota di servizio già dall'inizio della crociera comunicandolo al bureau in modo da dare le mance liberamente. grazie
 

tamburino

Active member
Re: quote di servizio

Re: quote di servizio

ketty ha detto:
Ciao a tutti volevo sapere da chi ha già fatto una crociera costa, se è vero che ci si può far togliere la quota di servizio già dall'inizio della crociera comunicandolo al bureau in modo da dare le mance liberamente. grazie
Le quote di servizio sono una parte integrante del prezzo di crociera ,che ti verrà addebitata a bordo a fine viaggio ,e sono tutte destinate alla manodopera sulla nave ,non incamerate dalla società , non è dovuta nessun altra mancia a bordo,
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Quote di servizio

Purtroppo devo smentire che non sono incamerate dalla società. E' il motivo del profondo disappunto del personale di bordo, che ha dovuto rinunciare ad una parte consistente dei loro introiti prima consegnatogli a mano dalla clientela.
 

T

tano

Guest
Re: Quote di servizio

Ciao Yengo.

ABBASSARE E NON DI POCO LA QUALITA' DEI SERVIZI PURTROPPO!!!!!!!!!!!!!!!.

Non sono d´accordo con te.
Credo che i cambi in positivo o in negativo siano dovuti ad altri motivi.
Dai al tuo cameriere e al tua cabinista una mancia appena sali e vedrai che la tua crociera diventa speciale.

Un saluto.
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Quote di servizio

Certo Tano, è la dura verità! Talvolta anche la gentilezza ha tuttavia il suo valore. Parlare con il personale di cabina e di sala con confidenza e rispetto al medesimo tempo concede servizi assai migliori.
 

mariaefiglio

Active member
Re: Quote di servizio

a fine crociera, la mancia " a mano " lo data lo stesso
a parte che mi sentivo di farlo, nel dubbio, chi ho avuto intorno la meritava, in più non ho trovato che questa somma mi abbia sconvolto la tasca, sul tutto è stata niente ma ben meritata
chissà che non riincontri di nuovo queste persone, su un'altra nave, in un altro giro,
sono sicura che si ricorderanno di me che mi riconosceranno
sempre meglio lasciare un buon ricordo, non si sa mai
in più se lo meritavano davvero
 

alestar82

New member
Re: Mance a bordo

Re: Mance a bordo

quindi questa quota di servizio è standard e obbligatoria? io pensavo di non dare la quota di servizioo ma di dare poi una quota mia personale a chi volevo...

ma è diventata obbligatoria per tutte le compagnie di crociera?
 

Magellano

Utente livello Platinum
Re: Quote di servizio

Non so se la completa generalità, ma quelle più note e da noi frequentate certamente si.
 

Top