• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

EMANUELE

New member
quest'anno dopo tanto peregrinare in auto ed aereo ho scelto di provare l'esperienza crocieristica , ho fatto con la costa magica profumi del mediterraneo e direi che come prima esperienza e andato molto bene a tal punto di prenotare gia' un'altra ( grecia e turchia ) Darei qualita' prezzo un bel 10 dato che i miei viaggi precenti erano piu' costosi meno comodi e piu' faticosi ... Noto ahime' che appena faro' la seconda gia' citata non avrei tanto altro da scegliere , da premettere che sono siciliano e spostare una famiglia di 4 persone a savona ( dove partono tutte le altre destinazioni ) e un bel po' complicato sia in fatto di logistica ( non ci sono voli diretti per savona ) che come costo esoso che raggiungera' la crociera ( aggiungi spese di aereo 4 persone almeno 1000 euro in piu' ) . Mi chiedevo perche' da palermo o napoli ( cioe' al sud ) non potranno partire navi costa per altre destinazioni ( chesso' per la spagna per le canarie ) . sarebbe bello si andra' incontro anche alle regioni meridionali sia in fatto economico di sbarco turistico sia per gli abitanti che vogliono imbarcarsi.
 

titanic

New member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

sono d'accordo con te emanuele.
anche io molte volte mi sono dovuta recare a genova o a savona x fare crociere con destinazioni diverse dal solito mediterraneo.
anche io sono del centro sud.
comunque 1000 euro di aereo sono esagerati con voli low cost si spende molto meno, ma non hai pensato di raggiungere il nord in treno?
spenderesti molto meno.
comunque visto che la settimana prossima mi imbarcherò su 1 nave, quando mi daranno il questionario da riempire farò presente questa nostra idea con la speranza che possa essere presa in considerazione.
ciao
 

EMANUELE

New member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

vedi che 1000 euro per 4 persone non sono esagerate , sono circa 250 euro a persona andata e ritorno , per la precisione sono 940 euro con air one , e vero che i low cost hanno una cifra piu' bassa ma e' sempre una cifretta non indifferente senza aggiungere poi il transfert da genova a savona , in ogni caso non voglio che la nave parti sotto casa mia ma un porto ciascuno non farebbe male a nessuno , chesso' quest'anno grecia e turchia parte da catania ? bene il prossimo anno partira' da savona tra 2 anni da un'altra localita' , credo che mischiando le carte agevolerebbero un po' tutti
 

titanic

New member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

sono pienamente d'accordo con te.
ti ho detto che mi sembravano tanti 1000 euro x l'aereo, in 4 naturalmente, xchè io tra 10 giorni dovrò andare ad amsterdam con volo di linea alitalia e pagherò 360 euro andata e ritorno.
saluti. ciao.
 

mariaefiglio

Active member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

non faccio che ripeterlo da quando sono entrata nel forum
il sud Italia sarebbe un bel mercato per costa, se solo si decidesse ha mettere più partenze da Palermo-Messina-Catania
principalmente da Palermo per l'Atlantico
ma non perdo le speranze, resto in attesa del 2010
 

VaLyUS

Fondatore & Forum Master
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

mariaefiglio ha detto:
non faccio che ripeterlo da quando sono entrata nel forum
il sud Italia sarebbe un bel mercato per costa, se solo si decidesse ha mettere più partenze da Palermo-Messina-Catania
principalmente da Palermo per l'Atlantico
ma non perdo le speranze, resto in attesa del 2010
Sud?
Già per me (che abito a 2 passi dallo stretto) arrivare a Palermo significa perdere 4 ore di auto (minimo)..
Piuttosto bisognerebbe potenziare Napoli e Civitavecchia!

E poi, dalla sicilia ci sono i voli diretti su Genova, dall'aeroporto dello stretto no! Almeno voi piangete con un occhio solo!
Comunque sfogliando i cataloghi delle varie compagnie potrete vedere come esistono prezzi più o meno privilegiati per raggiungere i porti di imbarco.
Nella mia ultima crociera ho fatto treno a\r per Roma, se avessi fatto aereo all'andata e treno al ritorno avrei speso sui 120€ a\r prenotando un paio di giorni prima della partenza!
 

nicoland

New member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

Quoto e straquotoooooooooooooooooooo......è proprio un peccato....del resto anche per andare a bari in aereo devi prendere la coincidenza.... :shock: ....blaaaaaaaaaaaaaaa......poi diciamo la verità..la max di croceristi viene proprio dal centro-sud... :mrgreen:
 

EMANUELE

New member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

qui non si sta dicendo che devono partire dalla sicilia , nel mio primo post avevo gia' citato napoli ed altri porti del sud , potrebbe essere anche reggio salerno e chi piu' ne ha ne metta , la mia opnione che non era giusto che gli itinerari devono essere uguali ogni anno con partenze ed arrivi negli stessi posti , per esempio se vorrei andare alle canarie , o in portogallo devo andare a savona , perche non puo' partire da napoli o da palermo e perche' no da reggio calabria o messina , non credo che ci siano difficolta' , sicuramente e' un fattore di marketing e non di logistica portuale . mischiare le carte non fa male , da noi si dice che non e' buono mangiare sempre pasta e cocuzza , per quanto riguarda i voli diretti dalla sicilia a genova e vero che ci sono ma non e' comodo per le spese esose che si andranno ad affrontare , dovrai trovare una coincidenza che al momento dello sbarco dall' aeroporto + transfert arrivare in tempo a savona , se no dovrai arrivare il giorno prima e alloggiare in hotel , tutto questo costa come la costa crociere :mrgreen: comunque ripeto non voglio la nave sotto casa ma cambiare itinerari e porti sarebbe un diversivo dato che la Costa Crociere e' la nave degli italiani ,

ops questo discorso vale anche per MSC
 

lux008

New member
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

Ciao come non condividere
io che detesto prendere l'aereo sprecherei 4 fiorni di ferie in più per raggiungere Savona in nave (con costi non indifferenti ) o in treno..
Anch'io vorrei andare alla Canarie , pazienza farò economia di ferie l'anno prossimo .
Lux
 

Rodolfo

Super Moderatore
Re: Partenze da altri porti

Re: Partenze da altri porti

mariaefiglio ha detto:
non faccio che ripeterlo da quando sono entrata nel forum
il sud Italia sarebbe un bel mercato per costa, se solo si decidesse ha mettere più partenze da Palermo-Messina-Catania
principalmente da Palermo per l'Atlantico
ma non perdo le speranze, resto in attesa del 2010

Ma su che basi fai questa affermazione? Ma non pensi che se fosse come dici tu, Costa ci avrebbe già pensato? Non pensi che nella spietata "battaglia" commerciale per accaparrarsi clientela, Costa avrebbe messo "più partenze" dai porti da te elencati, oppure le approfondite indagini di mercato, che costano fior di quattrini, non hanno rilevato questo business alla portata di tutti? Qualsiasi discorso campanilistico a parte, non credo che i porti siciliani possano competere con ampi bacini d'utenza, nazionali ed internazionali, che possono oltretutto beneficiare di collegamenti, stradali, ferroviari e aerei come Civitavecchia, Savona o Venezia.
 

EMANUELE

New member
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

scusate , forse il mio argomento e' stato frainteso , avvolte a scrivere non e' come parlare , io non intendevo sud italia penalizzato , al sud ci sono i porti dove partono le navi , io intendevo dire perche' non cambiano itinerari esempio perche' da palermo o napoli parte sempre e solo tunisia e provenza , da catania le isole greche etc... ? solo questo volevo dire , non volevo fare un confronto campanilistico o aggiungere altri scali , ci sono gli scali al sud buoni o scarsi che siano ci sono e le navi partono , probabilmente e' stato il titolo sbagliato dell'argomento ( partenze da altri porti ) che a fatto deviare il mio pensiero che era rivolto solo agli itinerari , (rileggete il primo post) non volevo che si aprisse un dibattito campanilistico
 

Rodolfo

Super Moderatore
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

Sbagli Emanuele, e lo avevo anche precisato: "Assolutamente nulla di campanilistico", ma solo una "fotografia" della situazione.
 

U

unochenavigaverament

Guest
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

EMANUELE ha detto:
scusate , forse il mio argomento e' stato frainteso , avvolte a scrivere non e' come parlare , io non intendevo sud italia penalizzato , al sud ci sono i porti dove partono le navi , io intendevo dire Perchè non cambiano itinerari esempio Perchè da palermo o napoli parte sempre e solo tunisia e provenza , da catania le isole greche etc... ? solo questo volevo dire , non volevo fare un confronto campanilistico o aggiungere altri scali , ci sono gli scali al sud buoni o scarsi che siano ci sono e le navi partono , probabilmente e' stato il titolo sbagliato dell'argomento ( partenze da altri porti ) che a fatto deviare il mio pensiero che era rivolto solo agli itinerari , (rileggete il primo post) non volevo che si aprisse un dibattito campanilistico

il perche' e' semplice.....non sono fattibili, o meglio, la modifica di itinerario comporterebbe un allungamento spropositato della crociera che logisticamente provocherebbe tagli di altri porti commercialmente trainanti, messo tutto sulla bilancia non trarrebbe vantaggi. Ricordo che rispetto a un porto del nord, collegato piu' facilmente al resto d'europa, i port del sud hanno un bacino di utenza decisamente piu' limitato. Questa principalmente e' la motivazione per la quale tutte le compagnie (in linea di massima) per le crociere Westbound non prevedono scali al sud.
 

mariaefiglio

Active member
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

abbiamo ragione tutti, nel senso che ognuno di noi , noi intento regione, ha i suoi problemi,l'Italia è lunga e spostarsi da sud a nord e viceversa comporta una spesa più o meno relativa che chiaramente influisce notevolmente sulla decisione delle vacanze, il mio chiedere un'avvicinamento di porto potrà anche sembrare banale ma si basa su una ricerca fatta dalle agenzie turistiche del sud Italia che specifica come l'italiano del sud, se deve prendere l'aereo, allora lo prende per portarsi direttamente sul posto delle vacanze e non lo usa per recarsi sul posto da dove parte la vacanza con un aggravio delle spese alle volte anche del 50% della somma totale della detta vacanza, eppure si spostano, e vorrebbero anche fare crociere ma dopo aver fatto i soliti itinerari previsti come partenza da un porto in prossimità del luogo d'origine, sospendono tale tipo di vacanza perchè esce in modo molto costoso sui badget della vacanza stessa
poi arriva unochenaviga con la sua logica e come non dargli ragione? ma io personalmente non demordo
 

U

unochenavigaverament

Guest
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

se ci fossero valide alternative faresti bene a non desistere.....ma attualmente
 

I

Italian Cruiser

Guest
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

Unochenaviga ha spiegato in maniera estremamente chiara le ragioni per le quali tanti itinerari da porti del Sud non sarebbero proponibili.
Per me bisognerebbe puntare invece sul potenziamento dei collegamenti aerei e ferroviari nel nostro Paese... così che un viaggio da Napoli a Venezia per fare un esempio non sia oltre che un esborso finanziario anche una faticaccia immane.
 

mariaefiglio

Active member
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

però tenete presente che, scusa rincaro carburante, i costi dei trasporti saranno sempre una grossa motivazione alla non scelta della crociera dopve l'imbarco obbliga ad un lungo spostamento pensate ad una famiglia di 4 persone adulte, dove per adulti si intendano ragazzi di 18 anni, biglietto pieno pure per ferrovia e trasporto aereo
 

EMANUELE

New member
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

hanno gia' rincarato il carburante pure per le tariffe 2009 :mrgreen:
 

dani83

New member
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

Posso far notare una cosa, se ho capito bene dite che il sud è più penalizzato,ma a me non sembra proio, al nord si fa scalo a Savona o Genova, e stop, al sud invece c'è saclo Napoli-Palermo-Catania, e se vogliamo si può aggiungere anche Civitavecchia, che sicuramente si raggiunge molto meglio e più rapidamente dal sud rispetto che dal nord!!O sbaglio??
 

fandelmare

New member
Re: Sud Italia penalizzato dai pochi scali per le partenze

dani83 ha detto:
Posso far notare una cosa, se ho capito bene dite che il sud è più penalizzato,ma a me non sembra proio, al nord si fa scalo a Savona o Genova, e stop, al sud invece c'è saclo Napoli-Palermo-Catania, e se vogliamo si può aggiungere anche Civitavecchia, che sicuramente si raggiunge molto meglio e più rapidamente dal sud rispetto che dal nord!!O sbaglio??
Dani, guarda che hai dimenticato Venezia ed anche Trieste che comincia a proporsi come scalo crocieristico ! Comunque basta dare un'occhiata al calendario delle partenze di Costa ed MSC, giusto per limitarci alle italiane, per osservare che le partenze da Napoli e Palermo sono di gran lunga inferiori, quelle da Catania, poi, pressochè irrilevanti. Non entro nel merito dei motivi però apro un'inciso che non riguarda le crociere ma i traghetti: vorrei si sapesse che solo una piccola compagnia con una piccola nave (Di Maio lines) e per la prima volta quest'anno collega d'estate Napoli con Olbia. Per 27 anni mi è toccato raggiungere Civitavecchia per imbarcarmi per il nord della Sardegna e questo proprio non va bene :twisted: Genova, LIvorno, Civitavecchia traghetti di tutti i tipi e noi :?: :roll: La strada dal Sud è sempre comunque in salita qualunque sia il mezzo: auto, treno, aereo nave :twisted: !
 

Top