• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

" Un viaggio nelle emozioni...Victoria, i ricordi rivivono nella splendida realtà."

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

capricorno

Super Moderatore
" Un viaggio nelle emozioni...Victoria, i ricordi rivivono nella splendida realtà."

Victoria







Il vento danza e unisce
seguirlo ad occhi chiusi è volare
e solo chi è capace di un volo
è davvero pronto per un
viaggio.


( B. Sportelli )







0dbc4b9b3eeb32932d0f4c0450cc87e2.jpg








.....Ed era il lontano 2004, quando incontrai colei che , a mia totale insaputa sarebbe stata l' artefice di quel cambiamento che nel corso degli anni, mi ha portato ad amare quel modo " strano"...strano per Oriana di allora, di vivere la vacanza sul mare...in crociera.

Chi l'avrebbe mai detto, ora!

Ma ritorniamo a quel lontano 2004.... precisamente il 23 agosto 2004, quando mi vide varcare quel sottile limite che separa la realtà, dal sogno.....





Canale ufficiale costa Crociere.....Victoria com'era.




Quanti ricordi.....mi rivedo, molto incerta, oserei dire scettica...poco convinta di ciò a cui andavo incontro....
Strano vero???.....oggi sorrido al solo pensiero...



Victoria, scelta....o meglio convinta a sceglierla, spinta da chi già viveva da anni questo modo di far vacanza : la crociera.

- " Vedrai ti piacerà!!...ogni giorno in un luogo nuovo, e poi la nave!! "

- " Ma che sarà mai!?......pensavo



Totalmente digiuna su tutto, mi sono affidata all' esperienza del nostro agente di viaggio......che strana cosa.....se ripenso solo ad oggi, io che mi affido, senza batter ciglio, senza programmare nulla....alla cieca, ad una persona che ( fortuna sua) mi ha consigliato bene...ancora stento a crederlo!

La meta: isole greche!
A detta sua, la miglior meta....ancora oggi penso che lo sia, perché il ricordo di quell'itinerario è ancora vivo in me.
Alcuni flash nella memoria, mi hanno seguito nel corso di tutti questi anni, ogni qualvolta penso a quella mia prima volta, sulle onde...sul mare.

Strano...strano, lo ripetero' sempre, quanto siano importanti certi particolari..... ricordo l' azzurro che mi avvolgeva sia fuori , attraverso gli splendidi affacci che ha Victoria, sia dentro la nave.
Il blu intenso del mare, l' aria calda che ti avvolgeva al tramonto sulla passeggiata coperta, la ricerca dei punti giusti per fotografare....e dentro, era il blu...il colore della quiete, della distensione armoniosa che predominava ovunque, in tutte le sue sfumature, colorato, riscaldato con qualche pennellata qua e là, con tinte allegre date dai colori e disegni stravaganti delle moquette.

Altri flash.....gli ascensori panoramici! Una novità per quel tempo. Pensate che Victoria era il gioiello, l' ultima nata in quel periodo, ed erano una novità assoluta per quell'epoca. Un' insieme di nuove tecnologie, doveva essere la nuova frontiera in bellezza, e lo fu ! Ed oggi col senno di poi in tanti l' aspettano per viverla di nuovo, o per conoscerla.

E poi.....ancora ricordi...

La musica " Con te partirò..." quella musica sentita allora che ancor oggi mi porta il ricordo di quell'istante in cui mi vide per la prima volta, che mi vide protagonista di un sogno....





b923c316cc6b8954920c169df9607984.jpg






Insomma non vi voglio annoiare con i miei ricordi, ma farvi capire con quale trepidante attesa, aspettavo di rivederla....

Ho cercato di seguirla da quando alle prime battute, la davano quasi certa sulla via del ritorno....ci credevo, non ci credevo, sino a quando non è stata certezza!
Quindi la ricerca affannosa di una data possibile, cercando di spostare impegni lavorativi e sperando fino all' ultimo, di non dovervi rinunciare...sarebbe stato troppo per me!

Alla fine arriva il gran giorno!
3 giugno 2018....oggi....


a41addf2d1dc98b3a9baf43029aaddbd.jpg





E mi ritrovo qui, in attesa dell' imbarco e di quel momento tanto atteso, in cui si aprirà definitivamente lo scrigno prezioso , da cui prenderanno vita tutti i miei ricordi, che liberi da vincoli potranno e potremo con loro dar vita a nuove emozioni....

Come la troverò, come sarà ?...bella, bella da morire, perché di acqua ne è passata sotto la sua chiglia, ma sembra che ancora abbia voglia di volare sull' onda!...e sarà così.

In tanti e non so quanti sono perfettamente consapevoli di ciò che è Victoria. Molti a bordo ho avuto modo di ascoltarli...non la conoscono affatto. Aspettative che per molti diverranno delusione.

- " Nave troppo " Vintage"...non ci torno più! "... così hanno detto.... può essere! Lo è, se si pensa all'anno della sua costruzione....e questo non trovo sia un handicap.

- " Troppo piccola!!
.....non credo sia un male, anzi! Ce ne fossero di navi così. È la nave giusta per navigare, per guardare il mare, per passeggiare in uno spazio a 360°, sempre senza perdere di vista quell' elemento blu che le sta attorno e che l' avvolge tutta.

Cosa c'è di più bello?...nulla.
Non si ha bisogno di null'altro per navigare, solo una nave....tutto il resto è storia.

Ma è ora, ci chiamano e mentre percorro il poco spazio, lei mi fa l' occhiolino da dietro i vetri del Terminal.

a7f702f83482b6f649680fda5c5a6a48.jpg




5af7d73246801f0f1025c273640f0a20.jpg




0e313a3120e91427d59fb09d21cc107e.jpg




45d64beb5a0c9fc47abfc4a646fd124c.jpg



In un crescendo di emozione varco la soglia..... questo è l' istante che amo di più, in ogni crociera e su qualsiasi nave.
È l' attimo in cui chiudo tutto fuori, e resto concentrata su ciò che ora prende forma....

È lei, è la stessa.... è Victoria....




24b3f08241b9f8048f5213abc5fde3d4.jpg
 

cuochina

New member
Eccomi a seguirti! Non posso mancare [emoji4]
Noi siamo saliti a bordo il 3 agosto 2004 (erroneamente in altre discussioni avevo detto 15 anni fa mentre ne sono passati 14), da Bari a Venezia!
Anche per noi tornare a bordo sarà un mix di ricordi e nuove emozioni!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

capricorno

Super Moderatore
6fd25c2d8b50bb950129402318590202.jpg




L' aria distinta, pacata ma allo stesso tempo vezzosa, si mostra nella bellezza di un' atrio, che racchiude in sé il centro catalizzatore dell' armonia che regna su questa nave.



7d2ee15c05cdd2851b022ce9003f839b.jpg



Non c'è bisogno di fronzoli ed effetti speciali ridondanti, ma solo linea ed essenzialità di forme....una giusta luce e colore ed è bellezza, bellezza pura!!!

Colori armoniosi che si sposano bene con il blu....il blu che ricordavo....




f3cdacb3c0cc45cf1f7d8856650b385c.jpg



0bb40acf619f59d80109bfcb2a3bef52.jpg



Qualche cosa è cambiato, pian piano i ricordi affiorano...
I divanetti in pelle, dalla forma strana e le sedute con i tavolini, posizionati centralmente , non ci sono più....sostituiti da sedute più moderne. I tempi cambiano ed un tocco di modernità non può far male.




deae1b11266fc6864f0133c31e8af24b.jpg


Il centro è libero ed è un bell'incastro di essenze chiaro scure in legno, che segnano il punto focale, il centro della nave.....visto dall' alto di sera è spettacolare.

E verso l' alto? Da sotto in su?




bf78cc04a33dc15594ff5491c215bc31.jpg



fe62be071f25ae6c21819f269f7440cc.jpg



In alto è proiettato lo sguardo, lassù dove una vetrata fa intravvedere l' azzurro del cielo...e di notte le stelle...per sognare un po'.....


L' occhio cade sui colori....fuxia, giallo acceso quasi aranciato.....delle sedute.





c966314b9ea42f8db74daa23b7bce464.jpg




bd9f92191b9a13298c5b2b66262b1720.jpg




f02bd3e5c301a49d8746c16643aca66d.jpg




colori studiati che ben si armonizzano con il blu, poi quella "scultura "un po' strana che proietta anch'essa lo sguardo verso l' alto....




3080b4d08c92787e0c0ca21add830f47.jpg



....ed infine i 4 ascensori panoramici...un tantino lenti nella salita se paragonati agli ascensori di altre navi....ma non trovate che la lentezza si addica di più a questa nave?...io si.


fbb6a1730950df1e30ddc0e3a9488184.jpg




6d24e7caf358a1b03f5637c796976bd9.jpg




Lenti, per permetterti di godere di più di ciò che ci circonda, momenti lenti, vissuti. Il salire scadenziato dal basso fin lassù, abituando l' occhio a scrutare dall' alto il mondo che si allontana sotto di noi.
La vacanza è soprattutto questo, calma, giusti tempi...si corre già tutto l' anno...che fretta c'è?!


ef9a4c9f3ca1386634a35deac4916a76.jpg



Atmosfera ovattata, musica soffusa e le poche persone presenti mi hanno permesso di prolungare questo attimo, importante per me, in cui il mondo con tutti i suoi problemi, resta chiuso fuori.


Ed il sogno diventa realtà, che vi invito sin da ora a vivere con me, per una intera settimana.....

Vi concedo dunque il permesso di salire a bordo, della " mia" ma un pochino anche vostra... Victoria!




259ef95671f230ad0afe822cdfddb60f.jpg







......e solo chi è capace di un volo
è davvero pronto per un
viaggio......
 

capricorno

Super Moderatore
Eccomi a seguirti! Non posso mancare [emoji4]
Noi siamo saliti a bordo il 3 agosto 2004 (erroneamente in altre discussioni avevo detto 15 anni fa mentre ne sono passati 14), da Bari a Venezia!
Anche per noi tornare a bordo sarà un mix di ricordi e nuove emozioni!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Benvenuta a bordo!
Eravamo quindi nello stesso periodo e stesso itinerario.:D
 

pmanlio

Active member
'Chi sei?'

Sono il 'Presidente'..
Il presidente di cosa?

Di una cosa che non esiste, non esiste neanche nel mondo virtuale, eppure è tangibile, 'presente', la si sente nel porto di Vladivostok, dove l'autorità portuale titola:

"Costa Victoria, наша частая гостья в 2016-2017 годах, после 6 лет работы в Азии вернулась к себе домой в Италию"

(Traduzione, "Costa Victoria, la nostra ospite abituale nel 2016-2017, dopo 6 anni di lavoro in Asia torna a casa sua in Italia") e riporta delle foto del nostro Guizzo..

La si sente quando leggi i libri di alcuni comandanti che hanno lavorato con Costa, quando parli con Hotel Director, direttori di crociera, comandanti, personale della sala macchine, camerieri..

La si sente quando un amico ti manda dalla Cina i dati di funzionamento di certi componenti, e tre amici, inconsapevolmente l'uno dell'altro, ti informano con gioia che "Sta tornando a casa!!!"

Sono il 'Presidente' del Costa Victoria Fan Club, del Club che non esiste, ma di cui fanno parte quella pletora di innamorati che starebbe li a rimirarsela dal giorno alla notte.. e non sono pochi, ed appartengono a mezzo mondo..

35358147_10156654535123013_6191090804795113472_n.jpg


Come 'Presidente', come primo innamorato, la conosco bene, ne conosco l'impostazione di base, dispongo di tre libri che ne parlano in qualche modo, so quale entusiasmo ha creato alla sua uscita, anche quali perplessita, so che si è specchiata davanti alle torri gemelli, che ha salvato vite umane ma ha anche vissuto tragedie, so che alcune delle figure che l'hanno resa bellissima oggi purtroppo non esistono più, mentre altre hanno distribuito copie di 'pezzi' di Vic negli edifici e nelle navi di mezzo mondo..

E chissà, forse ho una chiave di lettura della sua magia, almeno, sicuramente, di quella parte della sua magia che colpisce il mio animo..

Anche io mi chiedevo, nonostante notizie, fotografie, aggiornamenti continui avuti negli ultimi sei anni, che nave avrei trovato..
Ho trovato quello che avrei dovuto aspettarmi, una signora eccezionale, con qualche ruga, che sta sparendo, ed una magia intatta, anche impreziosita in qualche cosa e forse leggermente offesa in altre..

Io salgo a bordo, chi ci segue è benvenuto.. ;)

Un saluto
Manlio

536195_10151606306733013_660785876_n.jpg
 

capricorno

Super Moderatore
Benvenuto " Presidente " , ti aspettavo!!

Amico reale di questa crociera!..... benvenuto in questo spazio virtuale a condividere i ricordi di ieri e la magia di questa fantastica realtà, che si è materializzata davanti a noi e che ci ha regalato magnifiche emozioni.

Victoria...fascino e magia e non aggiungo altro per ora, la scopriremo assieme...

La partenza non è prossima...attendiamo altri compagni di viaggio!:)
 

Profumo di mare

New member
Bentrovata Oriana,
ed un saluto a tutti i "passeggeri" di Costa Victoria.

Non posso che prenotare un posto in prima fila per questo diario!
 

Sonia60

Member
Grazie Oriana per averci invitato a bordo della Victoria. Aspettavo questo diario per conoscerla attraverso le tue foto, prima di salirci a fine agosto. L'abbiamo prenotata a marzo, sia per l'itinerario che per la curiosità di vederla per la prima volta. Ho letto tante recensioni positive (non solo tue), quindi sono convinta che sarà una bellissima crociera.
Aspetto il seguito in prima fila.

Ciao

Sonia
 

capricorno

Super Moderatore
Grazie a voi!

In attesa di partire, vi regalo un paio di scatti di Victoria, vista qualche settimana prima del mio imbarco, dal ponte di Fascinosa.

Mentre la guardavo, scrutando i ponti, la prua, gli affacci ...cercavo di ricordarla nel suo interno.
Non vi nascondo che avevo occhi solo per lei!!!....e tanta voglia di salire.


c23f6fd352f80b2f19800583c76f9ada.jpg



07ba63518c9bb6c37c1cfd201d180d26.jpg




A prestissimo!!
Ciao.
 

maria73

Well-known member
Ci sono anch'io.

Envoyé de mon LENNY2 en utilisant Tapatalk
 

capricorno

Super Moderatore
" Mi ricordo ancora
quell'orizzonte ampio e senza punti di riferimento,
in cui solo il sole faceva da limite all'infinito.

In quel momento capii
che ciò che conta di fronte a tanta libertà del mare
non è una nave,
ma un posto dove andare,
un porto,
un sogno,
che valga tutta quell'acqua da attraversare."


( A.D'Avenia)








7c666e13fb333adf19dea52a11aa024e.jpg





" L' euforia mi travolge, dopo il primo impatto in cui mi ha resa quasi immobile per l' emozione, avrei voluto correre in ogni spazio per ritrovare i ricordi....

Un tuffo nel passato lo scrigno del tempo che si apre e ne escono pezzetti di vita, vissuta....e i miei passi ripercorrono i corridoi, gli atri...i passaggi, incurante del vocìo e delle persone che vagano, alla cieca per questi spazi...a me conosciuti...

È un ritorno, uno splendido ritorno a casa...

E di nuovo il blu..."



37ecb52577b07732f07091d661f05492.jpg


"....dei corridoi...quel blu che ricorre sempre nei miei ricordi....ringiovanito per l' accosto di tinte contrastanti che ben legano con il blu.

È importante l' accostamento dei colori, Victoria ne ha giovato, l' ho trovata meno cupa...luminosa, forse le ha giovato molto il suo ritorno a casa....[emoji6]"



- Contrariamente a ciò che la maggior parte delle persone fa in nave, ho utilizzato parecchio le scale...si perché la volevo riscoprire in ogni angolo.
Un po' come si fa quando si percorrono le città, i piccoli borghi....un quartiere, si vede molto di più passeggiando con calma, senza fretta e senza mezzi....





752878163673714e96a1617cf874b8d7.jpg




e80c27c61ecfdd29b6518b6b7dd09078.jpg




- La cabina è già pronta con tutta l' apparecchiatura sopra il letto, ed una grande sorpresa...le valigie già all' interno che aspettano di essere svuotate.

Non sono avvezza a dare voti e classifiche, ma 10 e lode per la tempestività, ci stanno tutti!

Lasciamo i nostri bagagli a mano e cerchiamo la via per il buffet.


Bisogna capire bene dove andare... Victoria è un po'" strana" come nave....

Il buffet è al posto giusto a poppa al ponte 11.






203203e28fa6290e3ef34edb47a5abf5.jpg



- Luminoso, aperto totalmente sul mare.....
Attraverso grandi vetrate è possibile essere sempre in vista del mare, del sole....e non solo questo. Lo vedremo strada facendo ...

Rivisitato completamente nei colori, utilizzando tinte allegre che danno vivacità , ma allo stesso tempo sono delicate...pastellate, e soprattutto fresche.


a33669da0212c1fd1d36b40335d383c9.jpg



- Mi piacciono molto le scelte, trovando nell'insieme dell' ambiente angoli appartati, come questo...che sembra un' angolo di casa...

Molto bello il tema delle moquette, il colore un bel blu oltremare con disegnate le piccole onde ....tema che ritroveremo spesso in altri ambienti.
Scelte molto azzeccate tendenti al ringiovinamento dell' aspetto interno degli ambienti. Lo ritengo molto giusto.
Forse alcuni non saranno d' accordo, ricordando com'era, ma l' usura dei materiali comporta il suo rinnovamento e così come lo hanno fatto, lo apprezzo molto.



a29d2726edc724dcdfe6178bd61f81e6.jpg



- Simpatica ma forse li avrei utilizzati e valorizzati in altri spazi, le chiusure del buffet. Pannelli che riproducono visioni di Venezia....

Proseguiamo.... perdonate la divagazione, ma questi aspetti degli ambienti lì noto subito...[emoji6]



Dicevamo di una nave strana....bhe, si...al contrario....la definisco così.

A prua, direte voi , cosa c'è?....il teatro!
Si, in tutte le navi, ma non in questa!... sbagliato!!

A poppa! Il teatro è a poppa...quindi attenti a non sbagliare..

Non chiedetemi il perché, non lo so...ma il ' presidente del Fan Club Victoria' sicuramente lo sa'!
;)

Rinvio a dopo le descrizioni di teatro ecc.


Torniamo a noi....


Al buffet ci rechiamo attraversando il ponte piscine....si perché la nostra cabina è verso prua....




75b4c53735cbc103a690484d9ab618c7.jpg




228f5ebe7b588f43af77568226bb9f88.jpg



587c946e997b1d6d3fb245fdfeb11403.jpg




- I blocchi degli ascensori sono tre: a prua , i centrali e a poppa, regolatevi un po' con la posizione delle cabine.... ma, scoprirete strada facendo che non occorre andare da un capo all' altro della nave, Victoria è stata progettata bene.

Ci sono scale...avvolgenti, comode che permettono di passare da un ponte all' altro e da un ambiente all' altro...una gran cosa...





4e5819df3491e20050c4c9991feb94fe.jpg




8756994bd55b125729497ef360dfd808.jpg




1ae485bd9171e6c607e21e48efc8f9e9.jpg




3680ddaa7fa8e48d3b44b078bed6d0ab.jpg







- Non vi elenco ciò che c'è al buffet, trovate a questo link la recensione e tutte le informazioni relative ai servizi sulla nave.



https://forum.crocieristi.it/showthread.php/50734-Costa-Victoria-crociera-quasi-in-diretta-domande-e-risposte-3-06-18




Questo spazio e questo diario è dedicato esclusivamente ai ricordi, al viaggio, ai luoghi e a lei...la nave!!!




Il ricordo più bello....l' affaccio sul mare....quel mare blu delle isole Greche... attraverso una passeggiata....


fcfa163238ba7a544aafe40fcea31147.jpg







dec31f116289e37370977b5879a4d69c.jpg




Questa passeggiata, che da un lato all' altro chiude lo spazio affollato delle piscine lasciandoti in compagnia del vento e del mare...
Raggiunge e si ricongiunge da ambo i lati , ad un luogo molto particolare....la Terrazza.




265b341aa3537fce1c2f37b8457bffd3.jpg




84042fc035579bffc3db516abc20c049.jpg




Uno spazio unico con vista scia..e non solo sulla scia....

Una passeggiata che ti permette di essere sospesa sul mare....



07375210405a3d5d58d639b63dc08e6e.jpg



...guardare senza fretta il percorrere lento, la prua che si apre un varco attraverso le onde, e le stesse scivolano leggere lungo lo scafo...
E di nuovo un flash ...il ricordo del mare, l'avvistamento di delfini che a pelo d'acqua giocano e si intrecciano lungo le onde e gli schizzi argentei dell' acqua....


La Terrazza, uno spazio unico dicevo poco sopra ed anche lì....mi rivedo in questo luogo...

Nella baia di Santorini, quando lasciando l' isola me ne stavo lì, proprio seduta come fosse oggi, ai tavolini. Davanti a me sfilavano le scogliere a strapiombo nel mare. Quel mare blu, colori cobalto che a tratti assumeva il colore dell' inchiostro più cupo....ed il vento di colpo rinforzava, allorché la prua puntava verso il mare aperto...e lei, volava sull' onda...

Lo spazio è identico cambia lo stile, il tocco di designer nei colori, nelle forme diverse delle sedute: bianche, grigio chiare e azzurro polvere...colori studiati per non creare disturbo ai colori naturali del mondo che sta fuori...








83beb481bee35600b384bfb6f38158fa.jpg





Uno spazio che abbiamo sfruttato molto, complice il caldo durante la navigazione sia nelle soste ai porti. Luogo unico e bello , riparato dai venti e dal sole.


La giornata vola letteralmente....presi come siamo dall' euforia della riscoperta ci ( forse è la prima volta che succede) rendiamo conto di non aver neppure dato uno sguardo al giornale di bordo. Un rapido Wapp con gli amici di avventura per capire se sono imbarcati e ci rechiamo alle varie incombenze : registrazione carta di credito ed esercitazione obbligatoria che arriva in mente che non si dica ....e poi e poi via!!!



Salutiamo Savona!!


72ecd2b58dd4e7024e95f89581a7ee2d.jpg




732018d872718a603719a8b28dec7963.jpg




c794d080b2eb33f5089b0d0be9ed1b04.jpg





040709fdcb5e8559454dc485ccf00bdc.jpg




22c5f5926a277deddd3e6119c540e304.jpg




69407c406cd3ce3c4cec21dc6ad880d4.jpg




affb380392e4a68933bef40ef63cd052.jpg




9b08b6fbf2d71fc437112539648a87ca.jpg




bfacc5d9eeb809e069511c960ffdbb2d.jpg




45c2481b18983996dcdef983eea9dd1a.jpg




8640c3ed59f3aa5acc04c5f13088afc2.jpg




La nostra crociera...il nostro viaggio, comincia qui......














......un viaggio è sempre una scoperta....
 

cuochina

New member
Ringrazio Oriana che mi ha invitata a prendere parte a questo diario di Victoria e salgo a bordo anche io come voce narrante, per ora ricordando il passato, in attesa di vivere il presente a bordo!

Ricordi dal 2004...

È un caldo luglio palermitano e le nostre vacanze sono appena iniziate. A una festa di laurea, sul terrazzo di un palazzo nobiliare affacciato su Piazza Marina, un’amica ci racconta dei suoi viaggi in crociera con la famiglia.. la Costa Marina, la Costa Allegra, i buffet, il navigare per mare... siamo affascinati!!
Internet è ancora lento, le pagine si caricano a fatica con il nostro vecchio modem, ma spulciamo il sito Costa, scopriamo un nuovo mondo, iniziamo a sognare ... finché troviamo l’offerta!! Costa Victoria, 2x1, da Bari a Venezia!
E allora corriamo in agenzia e prenotiamo l’ultima cabina con oblò!!! Ci sembra un sogno!

E siamo al 2 agosto, sono le 16 di un bel pomeriggio estivo e ci incamminiamo a piedi fino alla stazione centrale. Vogliamo prendercela comoda, gustarci poco per volta questa nuova avventura. Curioso pensare che dopo un bel po’ di anni questa data ritornerà ad essere importante per noi e a segnare l’inizio di un’altra bellissima avventura !

Il viaggio in pullman, l’arrivo a Bari, le orecchiette, i vicoli, il castello, il lungomare e poi finalmente dopo pranzo... eccola!! (passano gli anni ma le navi Costa a Bari continuano ad arrivare alle 14!)
L’emozione è tanta e ricordo ancora con una punta di nostalgia la chiamata a papà, complice di questo bel regalo di laurea: “Papà!!! È enorme!!!”.
Non smettiamo di guardarla con il naso all’insù!!!

La cabina è bellissima, l’oblò ci piace tantissimo, possiamo vedere il mare!

E si inizia a navigare su questa bellissima nave!



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

pmanlio

Active member
Ho preparato questo post mentre Oriana preparava il suo..
Ora Victoria è in mare, il mio post era 'preparatorio', ma va bene anche a viaggio iniziato..
Voglio riflettere su alcuni messaggi 'nascosti' che Victoria porta in se, alcuni li porta come le altre navi, come segni di una evoluzione millenaria, altri sono suoi.. qualcuno sarebbe bello decodificarlo..
Molti spunti si trovano su un libro ormai introvabile, ma che è un gioiello (ovviamente in possesso del presidente)
Il sacro testo di Fiora Palazzini Steinbach

"Costa Victoria: una nave, una città"

PWRivlJR7LfeJVGD8aPv.jpg


altri, già che ci stiamo, ce li troviamo da soli.. ed uno è quello della linea della nave..

Una domanda che potremmo porci è, da dove viene la linea dello scafo? Cosa ci potrebbe voler suggerire?

536195_10151606306733013_660785876_n.jpg


Quella che vediamo è una monovolume del mare, uno scafo compatto costruito con i criteri necessari, nel 1996, per passare il canale di Panama, entrare in alcuni porti minori del Mediterraneo, ma avere comunque una grande stazza, unita ad una certa eleganza..
La linea quindi è moderna, ma se la osserviamo meglio ci suggerisce qualcosa.. e magari ci permette un viaggio nel passato.. cosa che non fa mai male..

61wtpa1R2fL._SL1024_.jpg


Questo è un classico Galeone del 1500, costruito con tre 'castelli', uno a prua e due a poppa..
Il Galeone evolve nel Vascello, dove la stazza della nave, lunghezza e larghezza compresi, aumenta, ma l'altezza relativa dei castelli scende e la linea diviene meno 'scanalata'. il passaggio tra le due tipologie di navi è ben evidenziato dal Vasa

s-l1600.jpg


I Vascelli accentuano l'idea del Galeone della poppa quadra con le passeggiate sul mare..

sf111.jpg


(San Felipe)

Pian piano le linee dei Vascelli diventano più leggere, più moderne,

TAG_0003.jpg


TAG_0016.jpg


TAG_0051.jpg


I Vascelli erano navi da guerra, la zona centrale. quella che oggi in una nave da crociera ospita normalmente le piscine, aveva una passeggiata superiore e lo spazio in genere era o aperto o ospitava le barche per la manovra o l'evacuazione della nave.

600_600______medium2_zoom_36.jpg


2206988596_19e09b0272_b.jpg


Nei Galeoni di alto livello e nei primi Vascelli le scale di collegamento tra le sovrastrutture erano spesso a chiocciola, a ricordo dei castelli medievali, dove quella forma favoriva la difesa:

4143038055_e6eb4bbc65_b.jpg


Sto viaggiando lontano?

7042740013_af15a9f23a_b.jpg


600_600______large1_zoom_34.jpg


61wtpa1R2fL._SL1024_.jpg


Se sto viaggiando lontano vuol dire che l'accostamento dei fumaioli, accoppiati tra di loro con il più piccolo davanti:

6401176671_5798613dcd_b.jpg


Allude solo casualmente a quello degli alberi di un veliero..

36543209_10156702354658013_3334413201872781312_n.jpg



Qui non si vede benissimo, ma nei Vascelli è più evidente..

Ovviamente non possiamo pensare che la nave sia un Galeone/Vascello del 1996, ma che abbia tratto alcuni spunti, e voglia alludere ad essi, una linea simile la troviamo però nella prima grande nave Fincantieri, la Crown Princess, disegnata da Renzo Piano..

36585211_10156702237703013_1840532578851880960_n.jpg


Nave del 1990, da settantamila tonnellate circa.

36628987_10156702237903013_7028449573127323648_n.jpg


36573777_10156702237713013_459655959887740928_n.jpg


Le due navi hanno diverse attinenze, e non è una forzatura vederle, anche se alcune fanno parte della linea generale del loro periodo, ma altre no, in alcuni punti si somigliano per le loro pecularità..

La prossima volta che vedete passare una nave provate, se possibile, a 'leggerla' nella linea..

Un saluto
Manlio
 

giada50

Active member
Oriana e Manlio... un binomio che è tutto un programma. Vi seguirò con interesse per conoscere meglio una nave che a quanto vedo e sento è rimasta nel cuore di molti... raccontata da voi sarà sicuramente meravigliosamente coinvolgente... :rolleyes:

Gianni
 

pmanlio

Active member
Grazie Gianni, spero di non deludere..

" L' euforia mi travolge, dopo il primo impatto in cui mi ha resa quasi immobile per l' emozione, avrei voluto correre in ogni spazio per ritrovare i ricordi....

Un tuffo nel passato lo scrigno del tempo che si apre e ne escono pezzetti di vita, vissuta....e i miei passi ripercorrono i corridoi, gli atri...i passaggi, incurante del vocìo e delle persone che vagano, alla cieca per questi spazi...a me conosciuti...

È un ritorno, uno splendido ritorno a casa...

C'è una immagine ben presente nella memoria dei nostri padri, una brutta immagine.. un dolore che in qualche modo ha coinvolto una nazione intera..

andrea-doria-696x550.jpg


L'Andrea Doria, "La nave più bella sulla rotta più bella", si arrende al mare e se ne va via per sempre..

Quel giorno piansero molti Italiani, e li si può capire: piansero un sogno, il rilancio della nazione, il simbolo della nostra capacità, bellezza, anche diversità, che girava per il mondo, il polo di attrazione dell'ammirazione delle altre nazioni..

Ma piansero anche gli Americani, piansero le persone che ci avevano viaggiato, e..

e diciamoci la verità, quella immagine fa male anche a noi, ancora oggi..

perchè?

Perchè le navi non sono solo 'mezzi di trasporto', le navi sono diverse, le navi da sempre sono state compagne di viaggio, di vita, di avventura.. sono 'casa'..

'Casa' viene arredata, 'casa' viene personalizzata, 'casa' e non la biga, il calesse, la diligenza, l'auto, tutto questo viene reso bello, anche personalizzato, ma non è la stessa cosa.. non ci sono cerimonie di varo di una biga, non ci sono feste di popolo all'arrivo di una auto, non si sente la necessità di dipingere le fiancate di una diligenza, non sono state cantate storie epiche sui carri Egizi, nessuno lo ha mai fatto..
'Casa' è diversa, è un rifugio, è nostra, ed ha un suo qualcosa, che gli diamo noi..

La nave, da sempre, che sia piccola o grande..

Minoan_Miniature_Frieze_Admirals_Flotilla_Fresco_Art_Shipping_Scene_500px.jpg


(Santorini, 1500 AC)

800px-The_English_Ship_%27Royal_Sovereign%27_With_a_Royal_Yacht_in_a_Light_Air.jpg


(Royal Sovergein 1701)

Viene costruita con dei simboli sacri o profani, viene benedetta in qualche modo, abbellita, curata, vi si pongono dentro monete, campane, tutto a simboleggiare due cose, che la nave è anche 'casa', che la nave, in qualche modo, ha una anima.. basta la sola paura del mare ed un ò di scaramanzia a giustificare i mille miti, le cerimonie, gli abbellimenti, che ogni epoca ed ogni cultura ha riservato alle navI?

Qualcuno la chiama 'magia', altri 'anima', senza voler entrare nel profano, parliamo come fanno i marinai di 'casa' ed 'anima', non quella di un essere vivente, una cosa diversa, ma presente.

Per questo fa male vedere la Doria affondare, perchè non va giù un oggetto, ma un sogno, con una sua anima..

Quanti marinai lo dicono?

"La nave ha un'anima"

Quanti me lo hanno detto con tristezza parlando di Concordia?

A volte sembra di coglierla, persino l'immensa Seaview, vista di notte, al molo dove la stavano finendo di costruire, sembrava una bambina in un sonno sereno..

Che anima avranno le navi?
Forse quella che gli diamo noi, forse quella che gli trasmettono, nella loro visione, i costruttori, forse dipende dalla sua storia, dall'equipaggio, da chissà cosa, ma in tanti ne avvertono la presenza, e l'hanno narrata per millenni..

Chissà, forse questa è l'anima delle navi..

"Dovunque vorremo andare andremo, una nave è questo in realtà. Non è solo una chiglia, con uno scafo e un ponte o delle vele, sì, la nave è fatta così, ma ciò che una nave è... ciò che la Perla Nera è in realtà... è libertà."

18194254_10155387765753013_3972527720707160798_n.jpg


(Pirati dei Caraibi)

E se invece l'anima è quella che si associa a 'casa', allora Vic per alcuni è casa.. certamente anche per 'Il presidente'..

" È un ritorno, uno splendido ritorno a casa...

L'anima di Vic sarà forse uguale per tutti, forse diversa per ognuno che ci viaggia, forse la sentiranno in pochi, ma io ho visto tante volte, in sei viaggi, persone che si sono ritrovate rapite da questa nave, da una sua magia..

E per me, per Oriana, per tanti, è stato bello tornare a 'casa'..

Per me in particolare, sbarcato più di sei anni fa, pensando di non salirci più, e dopo averla salutata poi a Napoli..

Un saluto
Manlio
 

capricorno

Super Moderatore
Bello, bello Manlio!
Una bella opportunità questa , primo per capire i segreti di costruzione di una nave, secondo se a svelarli ed aiutarci a capirli è il ' presidente'...meglio ancora.

Non possiedo il sacro testo ma ne ho sentito parlare...e quindi aspetto il seguito...

Victoria , da profana in materia di ingegneria navale e/o di qualsiasi informazione di costruzione, mi ha dato sensazioni particolari.... silenziosità, stabilità, e quella sensazione che non so spiegare, ma si traduce nel ..non sentire lo stacco alla partenza dalla banchina.
In pratica, più volte mi sono chiesta: ma si muove? Siamo partiti?...forse è banale questa osservazione o forse c'è un perché...

È interessante vedere l' evoluzione delle tecniche costruttive nel tempo e significativo è anche il confronto con il presente, inteso sempre con la linea di Victoria.
Le nuove meganavi, ma qui si esce dal contesto, sono ben altro.

Grazie Manlio.


PS....ho scritto questo post senza aver visto il precedente...
Manlio, siamo troppo in sintonia!! ;):) Scriviamo in contemporanea!!!


2° ps..... condivido tutto ciò che hai espresso sull' anima della nave, non potevi far meglio.

È stato un ritorno magnifico !!
 

capricorno

Super Moderatore
Ringrazio Oriana che mi ha invitata a prendere parte a questo diario di Victoria e salgo a bordo anche io come voce narrante, per ora ricordando il passato, in attesa di vivere il presente a bordo!

Ricordi dal 2004...

È un caldo luglio palermitano e le nostre vacanze sono appena iniziate. A una festa di laurea, sul terrazzo di un palazzo nobiliare affacciato su Piazza Marina, un’amica ci racconta dei suoi viaggi in crociera con la famiglia.. la Costa Marina, la Costa Allegra, i buffet, il navigare per mare... siamo affascinati!!
Internet è ancora lento, le pagine si caricano a fatica con il nostro vecchio modem, ma spulciamo il sito Costa, scopriamo un nuovo mondo, iniziamo a sognare ... finché troviamo l’offerta!! Costa Victoria, 2x1, da Bari a Venezia!
E allora corriamo in agenzia e prenotiamo l’ultima cabina con oblò!!! Ci sembra un sogno!

E siamo al 2 agosto, sono le 16 di un bel pomeriggio estivo e ci incamminiamo a piedi fino alla stazione centrale. Vogliamo prendercela comoda, gustarci poco per volta questa nuova avventura. Curioso pensare che dopo un bel po’ di anni questa data ritornerà ad essere importante per noi e a segnare l’inizio di un’altra bellissima avventura !

Il viaggio in pullman, l’arrivo a Bari, le orecchiette, i vicoli, il castello, il lungomare e poi finalmente dopo pranzo... eccola!! (passano gli anni ma le navi Costa a Bari continuano ad arrivare alle 14!)
L’emozione è tanta e ricordo ancora con una punta di nostalgia la chiamata a papà, complice di questo bel regalo di laurea: “Papà!!! È enorme!!!”.
Non smettiamo di guardarla con il naso all’insù!!!

La cabina è bellissima, l’oblò ci piace tantissimo, possiamo vedere il mare!

E si inizia a navigare su questa bellissima nave!



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

È un ricordo bellissimo e ti ringrazio per aver accolto l' invito!!

Sembra strano ciò che in apparenza è una banalissima cosa se pensiamo ai nostri viaggi, al salire e scendere dalle navi. Quante volte l' abbiamo fatto??

Eppure parte della nostra vita , del nostro passato è legato ad un particolare...ecco , nel tuo caso, il ricordo la telefonata al papà per esprimere la tua gioia!!

Grazie!



Oriana e Manlio... un binomio che è tutto un programma. Vi seguirò con interesse per conoscere meglio una nave che a quanto vedo e sento è rimasta nel cuore di molti... raccontata da voi sarà sicuramente meravigliosamente coinvolgente... :rolleyes:

Gianni

Eccoci Gianni! Benvenuto a bordo, virtualmente ma dai...forse prima o poi ci riusciamo pure noi...;)
 

pmanlio

Active member
E siamo al 2 agosto, sono le 16 di un bel pomeriggio estivo e ci incamminiamo a piedi fino alla stazione centrale. Vogliamo prendercela comoda, gustarci poco per volta questa nuova avventura. Curioso pensare che dopo un bel po’ di anni questa data ritornerà ad essere importante per noi e a segnare l’inizio di un’altra bellissima avventura !

L’emozione è tanta e ricordo ancora con una punta di nostalgia la chiamata a papà, complice di questo bel regalo di laurea: “Papà!!! È enorme!!!”.
Non smettiamo di guardarla con il naso all’insù!!!

Sembra strano ciò che in apparenza è una banalissima cosa se pensiamo ai nostri viaggi, al salire e scendere dalle navi. Quante volte l' abbiamo fatto??

Eppure parte della nostra vita , del nostro passato è legato ad un particolare...ecco , nel tuo caso, il ricordo la telefonata al papà per esprimere la tua gioia!!

Ogni viaggio ha per me la proprietà di 'dilatare' il tempo, diviene una esperienza e si fissa nella memoria, è una parte di vita.. cento giorni 'normali', di routine, non valgono dieci di scoperte..

PS....ho scritto questo post senza aver visto il precedente...
Manlio, siamo troppo in sintonia!! ;):) Scriviamo in contemporanea!!!

:) :) :)

Bello, bello Manlio!
In pratica, più volte mi sono chiesta: ma si muove? Siamo partiti?...forse è banale questa osservazione o forse c'è un perché...

SI, c'è un perchè.. se la sua 'anima' è serena ed amica il perchè però è tecnico, molto tecnico..
Seppure del 1996 la nave fu costruita senza alcun risparmio, utilizzarono tecnologia di avanguardia in qualsiasi settore, anche tecnologia militare..
I Truster sono sovradimensionati, i motori Diesel sono frazionati in modo più netto delle navi attuali ed erano il meglio sul mercato, il doppio timone non è solo un doppio timone, allora era usato soprattutto nelle navi militari, e presenta una aletta aggiuntiva per le evoluzioni

36558651_10156702652198013_2808701611340201984_n.jpg


Le alette sono quattro invece che due, le cabine (oggi leggo rumorose, forse alcune in zona lavori) erano insonorizzate in modo particolare.

Tutto questo, dopo venti anni ha ancora un valore, tanto che molti comandanti di Victoria si dicono stupiti delle sue dote nautiche, ancor oggi eccezionali, all'epoca quasi uniche, manovrava in situazioni nelle quali altre navi non entravano in porto, pur essendo più piccole di lei.

Un salutone!
Manlio
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top