• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Visita Royal Caribbean Wonders of The Seas.

prof

Staff Member
Grazie Maurizio per le bellissime foto. Ho provato nel 2010 ai Caraibi la Oasis, capostipite di questa classe, e si capiva che avrebbe rivoluzionato tante cose. Poi le gemelle “più grandi del mondo” mi pare che abbiano anche migliorato l’offerta. A memoria concordo sugli spazi pubblici enormi nei quartieri e al buffet. Era ottima anche l’organizzazione e, pur in presenza di un numero di ospiti impressionante, non abbiamo mai incontrato code
 

essepi2

Co-Fondatore
Grazie Maurizio per le bellissime foto. Ho provato nel 2010 ai Caraibi la Oasis, capostipite di questa classe, e si capiva che avrebbe rivoluzionato tante cose. Poi le gemelle “più grandi del mondo” mi pare che abbiano anche migliorato l’offerta. A memoria concordo sugli spazi pubblici enormi nei quartieri e al buffet. Era ottima anche l’organizzazione e, pur in presenza di un numero di ospiti impressionante, non abbiamo mai incontrato code
Ciao Francesco. Si’, mi ha impressionato positivamente, soprattutto offerta gastronomica e spazi.
Certamente bisognerebbe provarla con 5/6000 persone a bordo in navigazione.
Ricordo che moltisi lamentarono delle perenne code a bordo di Allure of The Seas durante la crociera di gruppo.
Resta il fatto che, credo, difficilmente si possa reggere il confronto, sia per Costa che per MSC.
Devo anche aggiungere che stanno potenziando, ed ho potuto verificarlo, l’assistenza in lingua italiana, cosa fondamentale per conquistare il mercato italiano.
 

Steve74

Well-known member
Magnifiche foto, complimenti ESSEPI !

Le piante sembrano finte, o sono vere?
 

dalsnibba

Super Moderatore
Staff Forum
un interessante articolo (anche se vecchio) dal blog ufficiale di Royal Caribbean
https://www.royalcaribbean.com/blog/managing-a-floating-garden-on-the-worlds-largest-cruise-ships/

(tradotto in automatico)

GESTIRE UN GIARDINO GALLEGGIANTE SULLE NAVI DA CROCIERA PIÙ GRANDI DEL MONDO​



postato 23 maggio 2013


Mi chiamo Thomas Brownlee e sono l'ufficiale responsabile dell'orticoltura e della gestione integrata dei parassiti (IPM) per Allure of the Seas e Oasis of the Seas . Ho iniziato nel campo dell'orticoltura quando ero all'undicesimo anno come giardiniere estivo mentre ero in pausa dal liceo nel sud della California, dove sono nato e cresciuto. La mia laurea è in orticoltura ornamentale e possiedo un certificato "Certified Desert Landscape Professional" dal Desert Botanical Garden di Phoenix, uno dei certificati più prestigiosi che puoi acquisire in Arizona.
Tutta la mia carriera è stata nel campo della gestione della manutenzione del parco pubblico, della gestione della manutenzione del paesaggio commerciale e della gestione del paesaggio del resort. Un giorno ho ricevuto una telefonata da Royal Caribbean che mi chiedeva se fossi interessato a una posizione a capo di Central Park. Mi ci sono volute alcune volte per capire appieno che questo giardino era su una nave. Per farla breve, ho uno di quei lavori unici di cui nessuno ha mai sentito parlare finché non mi incontra. Ci sono solo tre specialisti del paesaggio per le nostre navi di classe Oasis e sono orgoglioso di essere uno di loro.
RCI_AL-CentralPark01


Mi prendo cura di tutte le piante vive e artificiali, e gran parte di queste è, ovviamente, Central Park. Royal Caribbean ha una politica di tolleranza zero sui parassiti. Le uniche cose autorizzate a muoversi sulla nave sono gli ospiti e i membri dell'equipaggio. Ci sono alcune eccezioni, come il servizio e i bisogni emotivi degli animali. Ci sono anche piccoli uccelli, lucertole e rane che occupano alloggi temporanei a Central Park, tutti considerati di biocontrollo in quanto mi aiutano naturalmente con i piccoli insetti vegetali. Quando andremo in Europa l'anno prossimo, staranno tutti bene. Tuttavia, cercherò di far lasciare gli uccelli dalla nave perché non voglio introdurre un uccello caraibico in Europa.
In questo momento, il parco contiene quasi 13.000 piante singole, viti e fiori stagionali tappezzanti, inclusi 56 alberi che rappresentano un totale di poco più di 100 specie. Tutte le piante sono contenute all'interno di 46 aiuole più due enormi pareti viventi contenenti 2.200 moduli in alluminio di dimensioni individuali (contenitori). Le piante sono un mix di specie subtropicali costiere e montane, selezionate per la loro capacità di sopravvivere e prosperare sia nei tre microclimi di Central Park che nelle aree geografiche in cui naviga Oasis . Altre piante intorno al parco sono autoctone o coltivate nei Caraibi e nel sud della Florida. Molti di loro sono piante d'appartamento comuni.
Adoro vedere i nostri ospiti rimanere a bocca aperta quando entrano per la prima volta in Central Park. Le persone semplicemente non riescono a capire cosa stanno vedendo. Hanno sentito parlare di Central Park e hanno un'idea preconcetta di come potrebbe essere, ma quando lo vedono sono semplicemente senza parole. Adoro fare i Garden Tours che sono sempre interessanti e ci sono sempre molte risate. Ricevo molti elogi dagli ospiti e mi fa davvero eccitare ed emozionare.
Molti ospiti vengono ingannati dai suoni ambientali di Central Park. Dalle 6:00 alle 18:00 sentirai gli uccelli e dalle 18:00 alle 6:00 si passerà ai grilli. È interessante notare che Royal Caribbean ha un divertente senso dell'umorismo. Se sei su Allure of the Seas per tutto il giorno, sentirai uccelli ma occasionalmente sentirai anche un asino, un cane che abbaia, uno stormo di oche canadesi e alcuni altri versi di animali impossibili da avere su una nave. Alcuni ospiti saranno seduti al Trellis Bar a sorseggiare un cocktail e quando sentono un asino lo sguardo sui loro volti non ha prezzo. È a quel punto che qualcuno farà un commento del tipo: "Ehi, hai appena sentito quell'asino?" con il coniuge che risponde "Penso che tu abbia bevuto abbastanza".
RCI_AL-CentralPark02

Gestire un giardino galleggiante sulle navi da crociera più grandi del mondo crea un ambiente molto fluido. Ho tre giardinieri (orticoltori) a tempo pieno che mantengono Central Park, il Solarium sui ponti 15, 16 e 17, Oasis Dunes (il nostro campo da minigolf), varie piante artificiali in tutte le navi e il programma IPM. Abbiamo un programma molto solido. Ogni settimana i miei giardinieri eseguiranno due diverse ispezioni che li porteranno su tutta la nave. Una sola ispezione copre 132 aree diverse. Si possono facilmente percorrere fino a 10 miglia con queste ispezioni in un solo giorno. Ho indossato un pedometro una volta e ho segnato 8,9 miglia. Ogni orticoltore è responsabile di un terzo di Central Park. Un orticoltore si occupa anche del solarium al mattino prima che escano i bagnanti.
I "Turn-Around Days" (sabato a Port Everglades) sono estremamente impegnativi. Tutti i 6.400 ospiti scendono dalla nave e 45 minuti dopo un nuovo gruppo di 6.400 persone sale a bordo. Abbiamo una finestra molto stretta per preparare il parco ai nuovi ospiti. Devo anche andare al terminal prima che i nuovi ospiti possano entrare per assicurarmi che sia stato adeguatamente igienizzato e trattato come parte del Piano di prevenzione delle epidemie (OPP) della nave. Inoltre, se ho ordinato piante sostitutive, devo ispezionare la spedizione sul molo per individuare eventuali parassiti prima che possa essere caricata sulla nave. Quindi io e i tre giardinieri dobbiamo portare le piante nell'ascensore e salire a Central Park, scartare e sistemare, ma non piantare (la semina avviene nei due giorni successivi). Alla fine della giornata, quando salpiamo alle 17:00, siamo esausti, ma con il senno di poi è molto divertente.

Essere di mentalità aperta, paziente e creativo sono importanti punti di forza personali per questo lavoro. Ricorda che ci sono centinaia di libri che ti insegnano tutto sul giardinaggio a terra, ma non un libro che ti dice come farlo su una nave in mare. Ciò che funziona a terra potrebbe non funzionare sulla nave e viceversa, quindi ci sono molti tentativi ed errori. Se qualcosa fallisce, proviamo a capire perché e poi proviamo un'altra pianta che pensiamo funzionerà meglio per quel dato punto. Ospiti e colleghi spesso mi fermano e mi chiedono se sto bene perché sono noto per fissare un fioriera o guardare le pareti viventi con un pensiero profondo. Sto sempre facendo brainstorming.
Con 36 anni di lavoro nel campo dell'orticoltura, mi vengono spesso chiesti consigli per il giardinaggio. L'eccesso di acqua è la prima causa di problemi in giardino. In caso di dubbio, probabilmente stai esagerando. Le piante sono intelligenti: ti diranno quando qualcosa non va. Devi solo essere molto paziente e tenere gli occhi ben aperti per cercare segni rivelatori. Un altro ottimo consiglio è per la concimazione. Dico sempre alle persone di concimare due volte al mese alla metà della tariffa raccomandata nei giorni di paga. Perché pagare i giorni? Perché non dimentichi mai il giorno di paga e quindi non dimenticherai mai di concimare. Le tue piante ti ringrazieranno per questo. Un altro ottimo consiglio è quando si piantano erbe o verdure. Se ottieni una grande resa dal tuo raccolto, è fantastico, ma se fallisce, prendi nota in modo che quando arriva la stagione di semina successiva, puoi provare qualcosa di diverso. Un giardino di successo è tutta una questione di pazienza. Sono anche un grande promotore del biologico in giardino.






un video dal canale ufficiale di Royal Caribbean

 

essepi2

Co-Fondatore
la copertura che si vede sopra a prua, fatta a triangoli, che da alla nave quella linea particolare, offre un’oasi di quiete incredibile, anche in caso di brutto tempo.
Alle spalle un piccolo buffet consente di consumare un pasto senza lasciare la quiete di quell’area!

88CBAF96-55ED-47F1-B59B-FB99F03A30C3.jpegCBB987DC-635E-459B-94A9-813A4B42BD0F.jpegC57F3EEE-D722-40F6-A3CD-56C2DA2C9C10.jpeg
 

paolocecchi

Active member
veramente bella.però tra le attrazioni viene indicato il centro medico....penso che sia una attrazione da non provare...
 

Steve74

Well-known member

Essepi2 hai visitato anche l'area dedicata agli ospiti in suite?
 

tieffe

Well-known member
Nave molto bella.
Anche a me piacciono le medie... classe spirit Costa Atlantica, Mediterranea o classe musica Msc Orchestra ecc. ecc.
Ma tra le giganti la classe oasis mi piace molto...
specialmente il central park, l'aquatheater e la pista di pattinaggio.. e poi tutto il resto....
vero che potrebbe essere un casermone gigante... ma secondo me andrebbe comunque provata.... non pero' con tutti i 6988 ospiti...:)
Anche per me....................come dice Rodolfo non basta una settimana per povarla:p
 

Top