Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Cavi d'ormeggio

  1. #1
    Super Moderatore
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    24,956
    Città
    Venezia

    Cavi d'ormeggio

    Quando le navi sono ferme in banchina e parallele ad essa, necessitano di un certo numero di cavi, per tenerle correttamente ormeggiate. In genere ci sono 6 tipi di cavi, ognuno con il suo nome e con una sua funzione ben precisa.

    Traversini: di prua e di poppa. Escono, tramite gli appositi passacavi, dalla murata della nave e sono pressochè perpendicolari alla banchina: prevengono gli "allargamenti" dalla banchina.

    Spring: di prua e di poppa. In banchina, da prua verso centro nave e da poppa verso centro nave: prevengono lo scorrimento della nave avanti e indietro lungo la banchina.

    Alla lunga: Di prua e di poppa. In banchina, in avanti, a diversi metri dalla prua, e indietro, a diversi metri dalla poppa: prevengono lo scostamento della prua e della poppa. Esistono nella variante "interni" ed "esterni" a seconda che i cavi escano dalla nave dal fianco rivolto alla banchina o dal fianco opposto.
    I cavi devono sempre essere tenuti alla corretta tensione, altrimenti viene annullata la loro funzione, con possibili rotture in caso di strappi violenti.
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale di Crocieristi.it ###

  2. #2
    Utente livello Platinum
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    14,786

    Re: Cavi d'ormeggio

    grazie Rodolfo

    Lezione interessantissima.
    Meraviglioso.................

  3. #3
    Utente livello Gold
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    1,261
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    >40
    Socio numero
    9

    Re: Cavi d'ormeggio

    Davvero interessante. Grazie!
    Una curiosità: all'arrivo in banchina i cavi d'ormeggio vengono fissati seguendo uno schema fisso (ad esempio, prima gli ormeggi alla lunga, poi i traversini, ecc.)?
    Oppure non c'è uno schema fisso e dipende dalle diverse situazioni specifiche che si possono verificare e dal modo in cui viene effettuata di volta in volta la manovra?
    Grazie
    Roberto

  4. #4

    Re: Cavi d'ormeggio

    La sequenza può dipendere principalmente da due fattori: il contrastare il vento ad allargare e la necessità di fermare il movimento della nav verso un ostacolo, banchina o altra nave ormeggiata che sia!
    Se ho un vento teso perpendicolare alla banchina e una nave ormeggiata di poppa userò prima il traversino a prora, mentre userò lo spring a poppa. Se al contrario ho una nave ormeggiata di prua oppure la banchina finisce, userò prima lo spring a prora mentre a poppa darò il traversino. Presa la posizione li raddoppierò subito e poi completerò l'ormeggio come necessario, generalmente per una nave da crociera si parla di 6 e 2 prora e poppa.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •