Advertising home TOP

Collapse

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Ponant Le Lyrial - Recensione

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Ponant Le Lyrial - Recensione

    Ponant, la compagnia di crociere con base a Marsiglia, apre le proprie porte ad un nuovo modo di sentire e vivere il mare. Fondata nel 1988, è diventata in poco tempo leader mondiale delle destinazioni polari, distinguendosi in modo netto nel panorama crocieristico internazionale.
    La compagnia propone destinazioni esclusive, collocate al di fuori delle rotte più conosciute e inaccessibili alle grandi navi.
    A bordo delle nuovissime unità, Le Boréal, l’Austral, le Soléal e le Lyrial, 4 mega yacht dal gusto sobrio ed elegante, si potrà attraccare nelle baie più segrete del mediterraneo, oppure salpare a bordo di uno zodiac per avventurarsi fra balene e i ghiacciai del continente antartico.
    Alla velocità di 16 nodi, si potranno godere gli scenari indimenticabili della Groenlandia e Spitzbergen, passare dai paradisi delle Maldive, Seychelles e Madagascar, a quelli del Sud Africa e dell’India, per nominarne solo alcuni.


    Noi di Crocieristi.it abbiamo avuto il privilegio di salire a bordo di Le Lyrial, l’ultimo gioiello consegnato nello stabilimento di Ancona nell’aprile del 2015.
    Le sue 11.000 tonnellate di stazza lorda si distribuiscono elegantemente su 142 metri di lunghezza per 18 di larghezza.
    L’unità, che può ospitare fino a 244 passeggeri, dispone di 122 fra suites,cabine deluxe, cabine prestiges e superiors, tutte con vista esterna, di cui il 94% dotate di balcone privato.









    I suoi numeri sono sinonimo di eleganza francese coniugata ad un atmosfera calda ed accogliente.
    Difatti, appena imbarcati, si viene colpiti da un profumo di nuovo, da spazi contraddistinti da un ricercatissimo stile contemporaneo e high tech.
    Le tonalità degli ambienti si ispirano e richiamano le destinazioni cui è destinata la nave: si passa dal luminoso grigio e dal bianco ghiaccio delle terre polari, a tutte le sfumature del blu e del turchese che si trovano negli angoli più remoti del mediterraneo. Il tutto si fonde, con grande armonia, sulla delicata scala delle tinte che caratterizzano i legni naturali.









    Varcati la luminosa e futuristica hall dal ponte 3, Le Lyrial continuerà a sorprendervi nelle sue esclusive aree pubbliche, invitandovi, ad esempio, a scoprire i migliori piatti dell’alta cuisinefrancese e quelli della tradizione culinaria dei porti toccati durante la navigazione, serviti nei due ristoranti: il Gastronomic Restaurant, che trovate al ponte 2, intimo ed esclusivo, e il Grill Restaurant, al ponte 6.
    Quest'ultimo ha una superficie di 235 mq e dispone di 130 posti all'interno e di 80 all'aperto, dove si potranno consumare la prima colazione, il pranzo a buffet e le cene a tema.











    Le Lyrial vi inviterà, inoltre, a sorseggiare i migliori drink preparati nei suoi tre bar, di cui uno collocato all'aperto, accanto alla zona relax, a bordo piscina;
    ad assistere a film, spettacoli e alle migliori conferenze in tema naturalistico tenute, nel teatro per conferenze, dalle migliori guide e capi spedizionieri francesi.









    A disposizione degli ospiti vi sono un centro benessere, dove farsi coccolare da mani esperte e dai prodotti della celebre Maison di bellezza Sothys Paris;
    un’area fitness, dotata delle più moderne attrezzature; un’ampia biblioteca, con annessa un’area giochi con console Wii e tanti spazi intimi ed esclusivi dove potersi rilassare in assoluta tranquillità, come ad esempio, nella Panoramic Lounge che dà accesso diretto alla terrazza panoramica sul mare.Gli amanti dello shopping avranno la possibilità di acquistare capi d'abbigliamento di marche prestigiose presso la boutique posta al ponte 3.
    Per incarnare al meglio lo spirito sottile che combina lusso, intimità e benessere, a bordo delle navi Ponant, non vi è la preenza di casino.











    Le cabine, tutte esterne, sono arredate con gusto da rinomati designer francesi e si contraddistinguono per la presenza di tonalità pastello che si aprono alla luminosità degli spazi presenti.
    Sono tutte dotate di aria condizionata, bagno privato con prodotti L’occitane, asciugacapelli, accappatoio, cassetta di sicurezza, tv a schermi piatto, Ipod, telefono ed accesso WiFi. Il mini bar viene rifornito tutti i giorni.
    Nelle cabine vi è la presenza di prese di corrente a 110/220 volts.













    A rendere unica questa classe di navi è il concetto di green cruising, una politica di sensibilizzazione che consente di ridurre al massimo l’impatto ambientale.

    Fra le procedure adottate, per sostenere l’impegno preso, vi sono il sistema ottico di rilevamento subacqueo, il sistema di propulsione elettrico, motori che utilizzano diesel marino, ridotta emissione di gas di scarico e l’utilizzo di illuminazione a basso consumo.
    Infine, a motivo dei così bassi livelli di rumore e vibrazione percepiti all'interno della nave, a Le Lyrial” è stata conferita la classificazione di comfort class dall'ente di certificazione Bureau Veritas.


    Le Lyrail, grazie al numero limitato di passeggeri, promette rari e speciali momenti per vivere una crociera ed una avventura davvero autentica e raffinata.
    [COLOR=#333333]Insomma, piccolo, a bordo della flotta francese, è sinonimo di bello e vi invitiamo a provare l’essenza della sua filosofia.


    Bonus pictures































    [/I][/I][/I][/I]
    Last edited by Concordia; 17-June-2016, 15:15.
    Concordia
    ### Meeting Planner ###

  • #2
    Avevo già letto l'articolo ieri
    Ottima nave ed ottimo lavoro.
    Grazie
    Gabriele


    "Allora c'erano molti spazi in bianco sulla Terra, e quando ne vedevo uno che sulla carta mi sembrava invitante [...] ci puntavo il dito e dicevo: da grande andrò qui".
    Conrad J., Cuore di Tenebra, 1902

    Aida - Azamara - Royal - P&O - Costa - Msc - TUI - Cunard - Celestyal - Silversea - Oceania - Princess

    Comment


    • #3
      Bellissima recensione. Yacht che ho da poco avuto il piacere di fotografare sulla banchina del porto di Kotor e alla quale la msc orchestra ha lasciato il passaggio nel fiordo. Ecco una foto

      angela
      Il più bel viaggio che possiamo fare è quello di andare l'uno verso l'altro. Paul Morand

      Comment


      • #4
        Bella nave, io ho visto Le Boreal è una nave magnifica.

        Comment


        • #5
          Bella nave. A bordo é parlato il francese?

          Comment


          • #6
            Meravigliosa, se salgo per una crociera, non scendo nei porti.
            Solo a guardare gli interni dalle foto, esprime senso di relax!

            Comment


            • #7
              La classe non è acqua...

              Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
              Costa Fortuna - Le terre dei Vichinghi e Grandi Capitali dell'Atlantico - 1 Settembre 2013; Costa Luminosa - Rosso Sangria - 7 Maggio 2014 - 5 gg; Costa Classica - 7 Spiagge in 7 Giorni - 22 Agosto 2014 - 7 gg ; Liberty of the seas - Canada & New England - 27 Agosto 2015 (programmata); Costa Neo Riviera - Emirati da gustare - 3 Gennaio 2016 (programmata)

              Comment


              • #8
                Si Didi, la lingua ufficiale parlata a bordo è il francese. In ogni caso, come in qualsiasi altra compagnia di crociera, a disposizione degli ospiti, vi è personale che parla inglese.
                Concordia
                ### Meeting Planner ###

                Comment


                • #9
                  Grazie Dell'informazione Concordia.
                  Per me il francese va benissimo, é l'inglese che mi ostacola.
                  Terrò presente questa compagnia , gli itinerari e relativi prezzi.
                  Chissà che non ci faccia un giro!

                  Comment


                  • #10
                    Grazie Dell'informazione Concordia.
                    Per me il francese va benissimo, é l'inglese che mi ostacola.
                    Terrò presente questa compagnia , gli itinerari e relativi prezzi.
                    Chissà che non ci faccia un giro!

                    Comment

                    Working...
                    X