Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Costa Magica - le isole del Sole - maggio 2017

Collapse
This topic is closed.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Costa Magica - le isole del Sole - maggio 2017

    Ciao a tutti, eccomi qui a scrivere un diario della mia ultima crociera alle isole del sole....
    E' un itinerario classico e molti di voi l'avranno fatto ma mi piacerebbe comunque condividere con voi questa bella esperienza.....

    L'itinerario:

    -Civitavecchia partenza ore 19.00

    -Savona 9.00/17.00

    -Marsiglia 8.00/17.00

    -Navigazione
    -Navigazione

    -Arrecife 13.00/19.00

    -Tenerife 8.00/17.00

    -Funcha 8.00/17.00

    -Navigazione

    -Malaga 8.00/13.00

    -Navigazione

    -Civitavecchia 9.00

    La nave:

    Costa Magica, la conoscevamo già avendoci fatto i caraibi nel 2015. Sul forum avevo letto recensioni contrastanti, l'ho trovata pulita e curata. La cabina era silenziosa e lo steward Denny simpatico, preciso e sempre presente.

    L'imbarco a Civitavecchia è stato veloce, abbiamo lasciato la macchina al parcheggio del porto e la navetta ci ha portato alla zona check in, lasciati i bagagli abbiamo fatto il controllo documenti.Essendo aperto il banco ecursioni nel capannone, ne ho approfittato per sapere se tutte le escursioni prenotate si sarebbero fatte, tutte meno una, veloce consultazione e ci viene proposta la degustazione ad Alba e a Barolo con un gruppo francese, accettiamo. Quando hanno cominciato ad imbarcare tutto è stato semplice, con l'accesso prioritario all'una e 20 eravamo a bordo. Siamo passate in cabina e abbiamo preso le card, fatto l'up grade a più gusto e poi siamo andate al ristorante Smeralda, ponte 4, riservato suite e diamante. Controllo card per l'accesso e poi un buon pranzo in un atmosfera calma e rilassata. C'era il buffet degli antipasti e il doppio menù proprio come sulle navi con il ristorante club, il servizio si è mostrato subito veloce e preciso.
    Dopo pranzo siamo tornate in cabina e abbiamo aperto i bagagli che nel frattempo erano arrivati....
    Venendo da un periodo frenetico a dir poco, ci siamo rilassate in cabina fino all'ora di andare a teatro. Spettacolo molto divertente con il ventriloquo Rene Luden, aperitivo al gran bar Salento e poi cena, con secondo turno assegnato alle 21.00 vista credo la presenza di tante persone con il diritto di accesso al ristorante riservato. Cena molto buona, come tutti i pasti a venire, una qualità molto alta e non solo per il menù riservato, parlo anche del menù regionale in comune con gli altri ristoranti. Servizio puntuale e alle 22.15 siamo andate a prenderci un caffè...e poi a dormire, il giorno dopo ci aspettava infatti una lunga escursione nelle Langhe.....

  • #2
    Questa era al porto con noi




    Quache esperto potrebbe dirci qualcosa?

    Comment


    • #3
      Qualche foto,





      Comment


      • #4
        Eccoci al secondo giorno, Savona.
        La sosta è abbastanza lunga, dalle 9 alle 17 ed essendo stata già a Savona, visto l'acquaro a Genova ecc......volevamo fare un giro nuovo. Purtroppo come detto la nostra escursione non ha raggiunto il numero e ci siamo unite ad un gruppo francesce per l'escursione gourmet nelle Langhe. La sveglia presto, colazione in camera e poi via al punto di riunione, per le 9 siamo a bordo e con noi altri 5 italiani, quindi guida in doppia lingua...il meteo non sembrava volerci aiutare, pioggia e vento ma nel percoso per raggiungere Alba il sole fa prima capolino e poi ci accompagnera per il resto della lunga giornata, più di 7 ore. L'ecursione prevedeva due soste, una ad Alba ed una a Barolo, per i tartufi e per il vino...la guida originaria delle langhe era ovviamente preparata sul territorio e sulla sua economia e sia ad Alba che a Barolo salutava i passanti per nome. Dopo un bel tragitto arriviamo ad Alba e facciamo un giro per il piccolo centro, municipio e chiesa e poi proseguiamo per il negozio di tartufi dove ci aspetta un buffet molto bello e abbondante con tante specialità al tartufo e un risotto appena fatto...buonissimo. Dopo abbiamo avuto tempo per una passeggiatina , bar e caffè e poi di nuovo in pulman per andare a Barolo.... Il paesaggio delle langhe è straordinario, un mare di verde di viti di tonalità differenti e non siamo affatto pentite della scelta di ripiego. Barolo è arroccata su una collinetta circondata da alberi, molto suggestiva. La guida ci fa lasciare all'ingresso del paese per poi farcelo attraversare a piedi e farci riprendere dal lato opposto, curata e piena di fiori e verde è un piccolo gioiellino, pieno di turisti seduti ai bar e ai ristoranti all'aperto....sembra si mangi benissimo da queste parti. Risaliti sul pulman andiamo nella cantina che ci ospiterà per la degustazione di vini.....degustazione molto buona e molto alcolica....( continua....)

        Comment


        • #5
          Ecco qualche foto....





          Comment


          • #6
            .....rieccomi, con qualche foto....

            Barolo, centro







            E ora sosta alla cantina per degustazione vini. Panorama dalla collina fantastico, verde a perdita d'occhio, giardino curatissimo e in più bed&breakfast da sogno. Ci accoglie il figlio del proprietario e ci guida all'interno delle cantine.....grandi e fresche piene di botti piene, scusate il giro di parole....







            La degustazione comprendeva un moscato, un barbaresco e un barolo ovviamente.....nonostante il buffet siamo risaliti sul pulman un pò brille....e il viaggio di ritorno è volato.

            Comment


            • #7
              Allora, dov'ero rimasta? Al viaggio di ritorno dalle Langhe. Siamo tornate in nave per le 16.30 e siamo andate dritte in cabina a riposarci un pò...alle 17.25 siamo andate al ponte 3 per incontrare chi aveva risposto all'incontriamoci a bordo ma deve esserci stato un disguido e non ci siamo incontrati....così dopo una bibita siamo tornate a prepararci per la serata. Lo spettacolo a teatro era Cinemacigue, con i ballerini e i cantanti della costa Magica, belle coreografie e bei costumi....aperitivo al solito Bar Salento e poi cena. Puntatina al casinò ma il tavolo del black jack non era dalla mia...

              Marsiglia.
              Per questo scalo abbiamo scelto di andare ad Arles e Saint Remy, avendo già visitato sia Marsiglia stessa che la classica e bellissima Aix-en-Provence- Escursione lunga, sempre più di 7 ore con riunione alle 8.30. Quindi colazione in cabina e poi via... il viaggio è durato più di un ora ma poi la provenza ci ha accolto. Arles è ovviamente famosa per Van Gogh e la nostra guida italiana ci ha portato proprio a quello che il caffè del famoso quadro...

              [IMG][/IMG]

              E poi l'anfiteatro....

              [IMG][/IMG]

              E quel che resta del teatro....con le colonne originali

              [IMG][/IMG]

              Prima di ripartire per Saint Remy, abbiamo avuto tempo libero e non avendo scelto di prendere il pranzo a sacco proposto da Costa ci siamo sedute ad un caffè e abbiamo mangiato....scaldate da un bellissimo sole.....

              Comment


              • #8
                Riprendo il racconto dal trasferimento da Arles a Saint Remy...

                Un' inquadratura più vicina di Les Baux de Provence

                [IMG][/IMG]

                e poi si arriva.....

                [IMG][/IMG]



                [IMG][/IMG]

                La fontana di Nostradamus

                [IMG][/IMG]

                E il palazzo della famiglia De Sade...

                [IMG][/IMG]

                Un pò di tempo libero per ricordini e un caffè sedute all'aperto, sempre approfittando della magnifica giornata....

                Rientriamo in nave stanche ma soddisfatte verso le 16.30.
                E per rilassarci andiamo nella piccola spa ad accesso libero della nave, sauna, bagno turco e idromassaggio con piccola piscina....non c'è quasi nessuno e ci rilassiamo per un'oretta. Poi ci prepariamo per lo spettacolo a teatro, stasera c'è il tenore Roberto Costi, una bella voce con un repertorio che abbracciava anche sonate spagnole e francesi. Poi in attesa della cena aperitivo nell'atrio centrale per la festa della partenza con l'equipe dell'animazione.La cena come sempre buona e con servizio veloce....caffè al gran bar Salento con spettacolo dei Latin Dancers e poi a letto....domani navigazione, 2 giorni. Avremo modo di riposarci e fare finalmente colazione al ristorante in tutta calma....

                Comment


                • #9
                  Riprendo il racconto dal trasferimento da Arles a Saint Remy...

                  Un' inquadratura più vicina di Les Baux de Provence

                  [IMG][/IMG]

                  e poi si arriva.....

                  [IMG][/IMG]



                  [IMG][/IMG]

                  La fontana di Nostradamus

                  [IMG][/IMG]

                  E il palazzo della famiglia De Sade...

                  [IMG][/IMG]

                  Un pò di tempo libero per ricordini e un caffè sedute all'aperto, sempre approfittando della magnifica giornata....

                  Rientriamo in nave stanche ma soddisfatte verso le 16.30.
                  E per rilassarci andiamo nella piccola spa ad accesso libero della nave, sauna, bagno turco e idromassaggio con piccola piscina....non c'è quasi nessuno e ci rilassiamo per un'oretta. Poi ci prepariamo per lo spettacolo a teatro, stasera c'è il tenore Roberto Costi, una bella voce con un repertorio che abbracciava anche sonate spagnole e francesi. Poi in attesa della cena aperitivo nell'atrio centrale per la festa della partenza con l'equipe dell'animazione.La cena come sempre buona e con servizio veloce....caffè al gran bar Salento con spettacolo dei Latin Dancers e poi a letto....domani navigazione, 2 giorni. Avremo modo di riposarci e fare finalmente colazione al ristorante in tutta calma....

                  Comment


                  • #10
                    Primo giorno di navigazione, sveglia alle 8.30 e poi a colazione, al ristorante con comodo, finalmente.
                    Cosa dire, ci siamo rilassate un po sul ponte 12 e poi lezione di ballo con i Latin Dancers...un giro esplorativo al buffet, dove c'era la dimostrazione culinaria di Pasta in Festa, tutto molto appetitoto a vedersi ma non ci siamo fermate a mangiare, abbiamo preferito il ristorante. Caffè, pisolino, palestra, sauna, bagno turco e idromassaggio....se non è una giornata impegnativa questa. Zia è inoltre andata alla conferenza in teatro su " le isole felici", molto interessante e bravo il conferenziere Stefano Paba.
                    La sera a teatro uno spettacolo con il gruppo ospite Fuego, Sabor de Espana, bravissimi ballerini di flamenco con un cambio costumi spettacolare. Dimenticavo, prima serata di gala e il dress code è stato più che rispettato. Aperitivo,cena e poi casinò.....
                    Secondo giorno di navigazione, più o meno la giornata si è svolta uguale alla precedente....solo che oggi al posto di Pasta in festa c'era Bravo Chef Show al teatro Urbino. Non sto ad elencare le attività proposte anche oggi, veramente tante. Noi come abitudine palestra, sauna, bagno turco e idromassaggio. Serata informale con spettacolo dei ballerini e cantanti di bordo, Magic Moments, una scenografia davvero bella, soprattutto Pinocchio e i costumi tutti...Durante la notte l'orologio andava spostato in dietro di un'ora e così altra puntata al casinò senza preoccuparsi di far tardi.

                    Comment


                    • #11
                      Arrecife, Isola di Lanzarote, già da sola vale la crociera.
                      Abbiamo scelto l'escursione al Parco Nazionale di Timanfaya con degustazione a Geria e giro sui cammelli.
                      L'appuntamento era per le 13.15 a teatro così la mattina, tanto per cambiare ce la siamo presa comoda, colazione, relax sul ponte e poi pranzetto leggero.
                      Siamo partiti in orario e la nostra guida spagnola ci ha fatto fare subito la fermata a Geria per la degustazione, invertendo l'ordine per evitare affollamenti a suo dire. Scelta azzeccata, anzi di più. Nonostante i pulman fosserero tanti non abbiamo fatto file...

                      Questo è il paesaggio a Geria

                      [IMG][/IMG]

                      [IMG][/IMG]

                      E questa è la cantina della degustazione

                      [IMG][/IMG]

                      La sosta shopping si è fatta nel negozio della cantina, e ci siamo tolte il pensiero.

                      risaliti sul pulman siamo andati verso il parco, ma prima giro sui cammelli....

                      [IMG][/IMG]

                      (continua)

                      Comment


                      • #12
                        E poi si arriva al parco nazionale....

                        [IMG][/IMG]

                        Paesaggio....

                        [IMG][/IMG]

                        E dimostrazione del calore del sottosuolo....

                        [IMG][/IMG]

                        Geyser "creato" buttando acqua in una buca....

                        [IMG][/IMG]

                        (continua)

                        Comment


                        • #13
                          Si risale sul pulman per fare il percorso delle montagne del fuoco, chilometri quadrati di lava, impressionante e sublime. La guida mette su un nastro, la musica di Odissea nello Spazio, e ci sembra davvero di essere su un altro pianeta...le foto non riescono a rendere appieno l'idea.....

                          [IMG][/IMG]

                          [IMG][/IMG]

                          Il manto dalla Madonna....

                          [IMG][/IMG]

                          La strada nella lava, una striscia nera....

                          [IMG][/IMG]

                          E poi ancora lava....

                          [IMG][/IMG]

                          Comment


                          • #14
                            Ho scaricato ora ora le foto dal cellulare di mia zia e i colori sono molto meglio....eccone un paio, sempre da Lanzarote...

                            [IMG][/IMG]

                            [IMG][/IMG]

                            Comment


                            • #15
                              Sempre sul telefonino c'erano queste del buffet esterno....

                              [IMG][/IMG]

                              Che arrosto....

                              [IMG][/IMG]

                              E che sacher....

                              [IMG][/IMG]

                              Comment

                              Working...
                              X