Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 67

Discussione: Msc Seaside - 19.04.19 / 04.05.19 - 15 giorni a zonzo per i Caraibi

  1. #1
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    39
    Città
    Vicenza
    Crociere effettuate
    13

    Cool Msc Seaside - 19.04.19 / 04.05.19 - 15 giorni a zonzo per i Caraibi

    Buonasera a tutti, per la prima volta ho deciso di cimentarmi in un diario “on line” dalla crociera appena terminata. Spero di riuscire a fornire quante più informazioni possibili e soprattutto mi auguro di riuscire a trasmettervi la bellezza dei posti che abbiamo visitato in questi 15 gg di avventura.

    Questo il ns itinerario

    DATA PORTO ARRIVO PARTENZA
    1 sabato, 20.04.19 Miami, USA - 19:00
    2 domenica, 21.04.19 Navigazione (PASQUA)
    3 lunedì, 22.04.19 Ocho Rios, Giamaica 09:00 17:00
    4 martedì, 23.04.19 George Town, Isole Cayman 08:00 16:00
    5 mercoledì, 24.04.19 Cozumel, Messico 10:00 18:00
    6 giovedì, 25.04.19 Costa Maya, Messico 08:00 17:00
    7 venerdì, 26.04.19 Navigazione
    8 sabato, 27.04.19 Miami, USA 07:00 17:00
    9 domenica, 28.04.19 Navigazione
    10 lunedì, 29.04.19 San Juan, Porto Rico 17:00 -
    11 martedì, 30.04.19 San Juan, Porto Rico - 01:00
    11 martedì, 30.04.19 Charlotte Amalie, St. Thomas 07:00 19:00
    12 mercoledì, 01.05.19 Philipsburg, St. Maarten 07:00 14:00
    13 giovedì, 02.05.19 Navigazione
    14 venerdì, 03.05.19 Nassau, Bahamas 12:00 19:00
    15 sabato, 04.05.19 Miami, USA 07:00 -
    Come peraltro ho visto effettuare in altri diari ritengo anch’io opportuno fare alcune precisazioni prima di iniziare con la narrazione vera e propria della nostra “avventura” così da fornire magari qualche spunto di riflessione o soddisfare qualche curiosità!


     La nave
    La nave è molto grande e complessivamente bella, sia dentro che fuori; la vita della nave, sia di giorno che di notte, specie nei giorni di navigazione, ci concentra nei ponti esterni. Il clima tropicale consente infatti di cenare (per chi va di buffet), chiacchierare e godere dell’intrattenimento organizzato negli spazi esterni fino a tarda sera.
    Per quanto riguarda i ristoranti effettuerò in seguito le mie considerazioni in merito alla qualità del cibo; esaminando altri aspetti giova precisare, da un punto di vista meramente logistico, che i ristoranti principali sono 2 (Seashore al ponte 5 ed Ipanema al ponte 6) e sono organizzati in 3 turni: Seashore 17.15/19.15 e 21.15 – Ipanema 17.30/19.30 e 21.30. Essendo andati via nel periodo di Pasqua e ponti successivi la nave era PIENA e i turni assegnati non sono stati modificati in alcun modo (con le relative problematiche soprattutto per chi, come famiglie con bimbi, si è trovato al turno delle 21.30 che, soprattutto nelle serate di galà, finiva oltre le ore 23…). Noi fortunatamente eravamo al turno delle 19.30 quindi abbiamo sempre potuto trascorrere la cena al ristorante.
    Sul teatro ( o meglio sulla qualità degli spettacoli) se ne dirà infra, Ricordo che per potervi accedere è necessario però effettuare la prenotazione degli spettacoli tramite app o totem: suggerisco quindi appena saliti a bordo di prenotare lo spettacolo più confacente alle Vs. necessità (per chi ha cena alle 19.30 è meglio optare le 21.45… il turno delle 20.30 è spesso una fantasia perché non ce la si fa!)

     I ponti 7/8/16/18/19
    I ponti indicati sono la sede delle “spiagge” della nave: è possibile trovare quindi sul ponte 7 la piscina riservata agli adulti, mentre le altre 2 piscine si trovano sul ponte 16 e sul ponte 18 (jungle pool). Sempre la ponte 18 c’è il parco acquatico per i grandi e piccini nonché i punti di arrivo degli scivoli (ci sono 3 scivoli nella nave, di cui 1 da utilizzare con ciambelloni).
    In tutta la zona esterna (in tutti i ponti sopra indicati) vi sono sdraio che, in forza di un diffuso malcostume non sufficientemente punito dalla Compagnia (o meglio dagli addetti in loco), sono costantemente occupate da abbandonati asciugamani rendendo piuttosto arduo, specie nei giorni di navigazione, trovare un posto a sedere. Basterebbe che, come viene fatto in altre compagnie, tale comportamento venisse sanzionato con il definitivo ritiro dell’asciugamano di borco (con il conseguente addebito dei 20 $!). Ad ogni modo noi siamo sempre riusciti a trovare posto per le nostre necessità, godendo del sole e dello splendido panorama
    La piscina del ponte 18 è particolarmente interessante per giorni particolarmente ventosi e per i (si spera sempre pochi) giorni di pioggia (potendo essere chiusa!): noi ce ne siamo avvantaggiati nella sosta di St. Marteen visto che è iniziato un “diluvio” temporaneo che ha costretto tutti a fuggire al coperto per un paio di ore.

     Serate a tema
    Per ciascuna crociera le serate a tema al ristorante sono una in bianco, una italiana, due eleganti o gala e due casual.
    Ci sono state poi una sere di serate a tema nel tema: nel corso di una serata elegante si è tenuto il Gatsby Party, così come durante 2 serate casual si è tenuta la festa cowboy e la festa pirati.

     Cibo a bordo
    È importante fare una considerazione generale: il target di riferimento è composto dalla clientela americana e quindi la cucina risponde necessariamente alle loro abitudini quindi spazio a abbinamenti a volte inquietanti ed a pasta incredibilmente overcooked!
    Bisogna considerare un dato importante: le cucine nella nave sono 3 ed autonome una dall’altra: 1 per il buffet, 1 per Ipanema e 1 per Seashore.
    - Ristorante: servizio sempre impeccabile ma la qualità complessiva delle preparazioni è inferiore alle esperienze precedenti. Tutto ciò che riguarda la cucina italiana è meglio dimenticarla, anche perché il capo chef è dell’Honduras quindi vi lascio immaginare.
    - Buffet: una vera sorpresa in positivo. Rispetto alle precedenti crociere la qualità del cibo ci ha piacevolmente stupito, soprattutto per la qualità di carne e pesce. Il buffet del ponte 8 è veramente ricchissimo e pieno di alternative (pizza, insalate, cucina etnica, pasta e zuppe, grill, kids, oltre a dolci e frutta!).
    Sono disponibili durante tutto il giorno dispenser di succhi di frutta ed acqua: quindi anche chi non ha pacchetti bevande (come noi) può godere ogni tanto di una alternativa all’acqua.
    Il Buffet del ponte 16 non era aperto spesso (cosa strana vista la sua comodità alle piscine), però questo non rappresentava alcuna difficoltà.
    - Ristoranti tematici: avevo acquistato prima di partire l’esperienza TRIO con l’idea che cambiare ristorante nel corso dei 15 gg sarebbe stato carino. L’idea è stata proprio azzeccatissima: abbiamo intervallato l’esperienza non proprio entusiasmante del ristorante al piano 6 con 3 cene di alta qualità con servizio impeccabile. Il ristorante Pan Asiatico ha un menù che non a tutti piace, ma la qualità della carne del Butcher’s Cut o della tagliata di tonno dell’Ocean Cay è indiscutibile! Ottimo il fondente  Come per tutte le attività a bordo, se si pensa di voler approfittare di questa ospzione conviene assolutamente acquistarla prima di partire: invece che 139 $ ( a testa) + 15 % di servizio avevo pagato 78 Euro cadauno. Nb avevo prenotato per noi adulti dal sito, andando poi ad aggiungere solo quando di interesse (per la carne) il posto per mia figlia (pagando il menu bimbi 12 $).

     Spettacoli teatrali: devo dire che, nonostante gli spettacoli si siano ripetuti (con lievi modifiche) nel corso delle due settimane, sono stati piacevolissimi ogniqualvolta ci siamo seduti a teatro. Cantanti, ballerini ed artisti di circo di grandissimo valore; incredibile poi lo spettacolo conclusivo (Starwalker).

     Junior Club: tutto il reparto bimbi è situato al ponte 18. Il personale del mini/junior e teen club è veramente bravo! Le attività proposte erano varie ed apprezzate dai bambini. Mia figlia, per la prima volta allo Junior e non al mini (grande orgoglio per lei), si è divertita tantissimo tra balli, canzoni, triva, film e talent show. La cosa incredibile è che abbiamo trovato nel team animazione una animatrice incontrata su Orchestra 2 anni fa e mia figlia l’ha subito riconosciuta!!!

     Lingua: la nave è ai Caraibi, parte dagli Usa, la clientela è internazionale (115 nazioni presenti in nave in media) ergo non si può prendere che vi sia una attenzione particolare per la nostra lingua. Anzi. Il direttore di crociera parlava esclusivamente in Inglese (è dello Utah) così come la maggior parte del personale di bordo. Al ristorante però, considerato che i camerieri ruotano spesso tra le navi e compagnie (il ns cameriere l’avevamo già incontrato 5 anni fa su Costa Favolosa) non c’era alcun problema nella fase di ordine. Quindi la sopravvivenza è garantita, però comprendere e parlare inglese aiuta nella socializzazione. Bisogna tenere conto che nella televisione di bordo NON è presente alcun canale in lingua italiana (ce ne sono in inglese, francese, spagnolo e tedesco).

    To be continued......
    Ultima modifica di dalsnibba; 10-May-2019 alle 09:59 Motivo: modifica font
    Le rotte dei mercanti '03 - Isole Greche '04 - Oceano Indiano '09 - Magici Caraibi '11 - Le città del Sole '13 e '14 - Spagna, Portogallo, Marocco '15 - Spagna, Malta, Italia '16 - Italia Spagna Francia '17 - USA, Giamaica, Cayman, Messico, Porto Rico, Isole Vergini, St. Maarten, Bahamas '19


    • Pubblicità


        
       

  2. #2
    Utente livello Bronze L'avatar di Ozio
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    175
    che bello ti seguo da spettatore interessato perché la farò anche io ma di primo acchito mi spiace per la mancanza di quel tocco di italianità che le tue parole lasciano trasparire, la tv poi...

    Grazie mille

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
    -----------------
    Dicembre ai caraibi con MSC Seaside , se vuoi organizzare insieme visita questo 3ad:
    https://forum.crocieristi.it/showthread.php/52656-2019-12-07-MSC-Seaside-Caraibi-a-Dicembre-da-Miami

  3. #3
    Utente livello Silver
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    519
    Città
    VERONA
    Crociere effettuate
    15
    Per la tv durante la ns crociera trasmettevano quattro film in continuazione e sempre quelli...
    Io seguivo i tg della tv francese per sapere qualcosa d'europa.

  4. #4
    Utente livello Gold L'avatar di crociera
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    3,308
    Crociere effettuate
    8
    Ti seguo. Avrei fatto un pensierino su Seaside si Caraibi, chissà.. Sono curiosa di leggere il seguito. In particolare sono curiosa di sapere dello scalo, piuttosto breve secondo me, e quasi serale, a San Juan.
    Ultima modifica di crociera; 10-May-2019 alle 06:57

  5. #5
    Utente livello Gold L'avatar di maria73
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    2,018
    Città
    torino
    Crociere effettuate
    7
    Ti seguo

    Envoyé de mon FIG-LX1 en utilisant Tapatalk

  6. #6
    Utente livello Bronze L'avatar di BUD
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    397
    Città
    Reggio Calabria
    Crociere effettuate
    14
    Seguo anch'io

  7. #7
    Utente livello Silver L'avatar di beautifulmind08
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    584
    Città
    Roma
    Crociere effettuate
    6
    Ti seguo anche io


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Utente livello Gold L'avatar di dalsnibba
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    2,340
    Città
    Roma
    Crociere effettuate
    5
    Ci sono anche io...
    Massimo

    ### Moderatore del forum ###

  9. #9
    Utente livello Gold L'avatar di barbara80
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Messaggi
    2,003
    Crociere effettuate
    6
    Ti seguo ankio
    2011 Costa Serena Profumi di Mediterraneo / 2013 Costa Fascinosa Panorami d'Oriente / 2014 Costa Fascinosa Isole greche / 2016 Costa Favolosa Perle del caribe / 2017 Norwegian Star Grecia Croazia e Montenegro / 2019 Costa Venezia Crociera Vernissage

  10. #10
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    39
    Città
    Vicenza
    Crociere effettuate
    13
    Citazione Originariamente Scritto da lillj Visualizza Messaggio
    Per la tv durante la ns crociera trasmettevano quattro film in continuazione e sempre quelli...
    Io seguivo i tg della tv francese per sapere qualcosa d'europa.
    Allora a corto di notizie non si rimane mai, c'è infatti una ampia selezione di canali, però tutti per lo più orientati negli USA (ci sono 3 canali CNN, 2 ESPN, etc).
    Una disintossicata dalla TV ci sta (perchè tanto quanto ci si sta in cabina!??!) però avevo colto qualche lamentela in nave soprattutto da parte di chi non mastica altre lingue.
    Unica cosa che mi sono sentita di segnalare alla compagnia è l'assenza di un canale (fosse anche soltanto MTV) di musica... sarà che quando ti prepari o quando devi preparare la valigia per tornare passi tempo in camera ed un po' di musica di sottofondo non ci starebbe male!
    Le rotte dei mercanti '03 - Isole Greche '04 - Oceano Indiano '09 - Magici Caraibi '11 - Le città del Sole '13 e '14 - Spagna, Portogallo, Marocco '15 - Spagna, Malta, Italia '16 - Italia Spagna Francia '17 - USA, Giamaica, Cayman, Messico, Porto Rico, Isole Vergini, St. Maarten, Bahamas '19

  11. #11
    Utente livello Bronze L'avatar di Ozio
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    175
    ma anche un canale di cartoni per i bambini in italiano, almeno stanno buoni..duranti i tempi che si trascorrono in cabina..
    -----------------
    Dicembre ai caraibi con MSC Seaside , se vuoi organizzare insieme visita questo 3ad:
    https://forum.crocieristi.it/showthread.php/52656-2019-12-07-MSC-Seaside-Caraibi-a-Dicembre-da-Miami

  12. #12
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    39
    Città
    Vicenza
    Crociere effettuate
    13
    Canali di cartoni animati ce ne erano 3 mi pare.. tutti in inglese.. Ma devo dire che ai bambini bastano le immagini.. Se penso ancora a quando mia figlia vedeva Masha ed Orso in russo I bambini hanno grandi risorse, più di noi adulti. Anche i film al miniclub erano in inglese, così come il drive in alla sera.
    Le rotte dei mercanti '03 - Isole Greche '04 - Oceano Indiano '09 - Magici Caraibi '11 - Le città del Sole '13 e '14 - Spagna, Portogallo, Marocco '15 - Spagna, Malta, Italia '16 - Italia Spagna Francia '17 - USA, Giamaica, Cayman, Messico, Porto Rico, Isole Vergini, St. Maarten, Bahamas '19

  13. #13
    Utente livello Junior
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    39
    Città
    Vicenza
    Crociere effettuate
    13

    Si parte

    PARTENZA DALL’ITALIA

    Il viaggio è stato prenotato nella nostra solita agenzia - che ci ha fornito ogni assistenza necessaria per l’espletamento di ogni incombenza – per festeggiare il ns. 10 anniversario di matrimonio oltre ai nostri compleanni (sia io che mio marito infatti quest’anno facciamo 40 anni). Proprio per l’anniversario di matrimonio MSC ci ha gentilmente fatto alcuni omaggi (di cui parleremo in seguito) tra cui una piacevole escursione in quel di Bahamas.
    [IMG][/IMG]
    Venendo quindi al viaggio vero e proprio partiamo dalle origini

    Volo aereo: Partendo in 3 (2 adulti ed una bimba di 7 anni), abbiamo effettuato la prenotazione del volo in autonomia per cercare di ridurre i costi. In questa maniera siamo riusciti a risparmiare quasi 1.500 Euro sui 3 biglietti aerei, rispetto a quanto proposto da MSC.
    Partiti da Venezia, abbiamo volato Air Canada con scalo intermedio all’andata a Montreal ed al ritorno a Toronto. Il viaggio è stato piuttosto lungo però un punto di vantaggio è dato dal fatto che fare lo stopover in Canada ci ha consentito di effettuare dei controlli rapidissimi nell’aeroporto di scalo per poi uscire quasi fosse un volo nazionale al momento dell’arrivo a destinazione a Miami. Nella nostra memoria era ancora impressa l’attesa estenuante dello scorso anno per l’effettuazione dei controlli a Los Angeles (oltre 2 ore….).
    Essendo arrivati tarda sera e con figlia al seguito abbiamo escluso mezzi pubblici o altro ed abbiamo deciso di optare per un taxi per dirigerci in albergo, appena usciti basta mettersi in coda ed immediatamente si viene caricati su un mezzo  I costi dipendono dalla zona di riferimento.. per le zone immediatamente limitrofe si parla di 17 dollari circa.

    Dopo la notte in Hotel, abbiamo preso un taxi (abbiamo avuto dei problemi con l’applicazione di Uber che tanto ci aveva aiutato la scorsa estate in California) e ci siamo fatti condurre al Terminal F del porto di Miami. Visto che eravamo già a Miami ed avevo letto che tentare non nuoceva, alle 11.30 ci siamo quindi presentati al porto per l’imbarco.

    Come mi era stato anticipato, le procedure di imbarco sono piuttosto rapide (soprattutto se arrivate in un buon momento ): consegnate le valige appena scesi dal taxi abbiamo seguito le indicazioni fino al bancone dell’accoglienza. Ritirate le cruise card, passati i controlli, fatte le foto di rito ci siamo ritrovati dentro alla nave


    Vi preannuncio che non ho fatto moltissime foto degli interni perché non avrebbero mai reso la realtà dei luoghi (chissà perché non riesco mai a fare foto da catalogo ^_^) e poi comunque è sempre piacevole avere qualche sorpresa una volta saliti a bordo..
    Fortunatamente la nostra camera

    era già disponibile e quindi, posati i bagagli a mano, ci siamo avventurati alla scoperta della nave, cercando di capire subito dove si trovassero i servizi essenziali (Reception, ristorante, buffet, teatro, Palestra e miniclub). Mia figlia, dopo aver preso ogni informazione necessaria per il sospirato Junior Club, ritirato il braccialetto identificativo, non vedeva l’ora di vedere il famoso parco acquatico e quindi siamo partiti con l’esplorazione dall’alto.
    Dopo tutto questo vagare, però, la fame ha iniziato a farsi sentire e quindi ci siamo diretti verso il ponte 16 per provare per la prima volta la cucina di bordo di questa nave incredibile.
    Finito il pranzo e le prime esplorazioni, ci siamo ritirati in camera per vedere se i bagagli fossero arrivati…e così era.. quindi a quel punto, previa cacciata dalla camera di marito e figlia, mi sono dedicata al riordino vestiti all’interno degli spazi (direi piuttosto ridotti) della cabina (per fortuna il sottoletto è spazioso!).
    In questa occasione, dopo aver sperimentato esterne, balconi e suite, abbiamo deciso di optare per una semplicissima cabina interna, tenendo conto che nella nostra precedente esperienza ai Caraibi (correva l’anno 2011) in camera c’avevamo passato poco tempo e per di più dormendo soltanto. Devo dire che le dimensioni (fatto salvo l’armadio dove un paio di cassetti in più e 10 cm in più di anta non avrebbero disturbato) erano confacenti per le nostre necessità. Mia figlia ha particolarmente apprezzato il letto “a castello” che le consentiva di osservarci dall’alto a suo piacimento (meno gradito è stato per la sottoscritta visto che in più di una occasione mi sono vista recapitare nel cuore della notte il cuscino in faccia! ^_^)

    Finita l’opera titanica, una volta essersi preparati per la sera, ci siamo recati sul ponte 16 per poter, insieme a tutti gli altri ospiti, godere del panorama di Miami al tramonto al momento della partenza.




    Devo confessare che il momento della partenza mi emoziona sempre così come il tramonto sul mare


    Finita la cena (turno delle 19.30) siamo letteralmente corsi al teatro (ore 20.30 – non abbiamo più poi prenotato per quell’ora) per vedere il ns primo spettacolo. Entusiasti dello spettacolo, dopo qualche giretto per la nave, stanchi ma felici, ci siamo ritirati in camera pronti per la prima notte con il dolce rollio del mare. Io non so voi, ma non dormo mai tanto bene quanto in nave!!


    To be continued...
    Ultima modifica di Ily79; 10-May-2019 alle 16:37
    Le rotte dei mercanti '03 - Isole Greche '04 - Oceano Indiano '09 - Magici Caraibi '11 - Le città del Sole '13 e '14 - Spagna, Portogallo, Marocco '15 - Spagna, Malta, Italia '16 - Italia Spagna Francia '17 - USA, Giamaica, Cayman, Messico, Porto Rico, Isole Vergini, St. Maarten, Bahamas '19

  14. #14
    Utente livello Bronze L'avatar di verdeacqua
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    399
    Città
    Milano
    Crociere effettuate
    13
    salgo a bordo anch'io
    --Elena--

  15. #15
    Utente livello Gold L'avatar di crociera
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    3,308
    Crociere effettuate
    8
    Gli spettacoli a teatro hanno la solita durata, circa 40 minuti? Sono tre, dato che i turni a cena sono anch'essi tre?


    • Pubblicità


        
       

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •