Come ho scritto nel titolo del post, per chi ha prenotato crociere per i prossimi mesi si pone magari il dilemma di annullare la crociera entro i termini piu’ convenienti, oppure attendere che sia la compagnia ad annullare con conseguente recupero pressoche’ totale ( in genere escluso la tariffa dell’assicurazione ) dell’importo gia’ versato.
Preme sottolineare che se si annulla spontaneamente una crociera entro i termini piu’ favorevoli stabiliti da ogni compagnia, ci si rimette qualche decina di euro a persona e la cosa finisce li.
Se si attende invece la cancellazione da parte della compagnia invece si ricevera’ quasi certamente un voucher dell’importo versato fino a quel momento, quindi nessun rimborso in denaro, voucher che comunque avra’ delle limitazioni temporali.
Sta a ciascuno di voi decidere quale soluzione sia piu’ indicata per voi.