Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Quattro nuove navi per Ponant

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Quattro nuove navi per Ponant

    Lettera d'intenti sottoscritta da Ponant con il cantiere norvegese VARD per la costruzione di 4 nuove unità. La Compagnia ha optato ancora una volta per unità di piccole dimensioni per crociere di nicchia, dedicate ad un numero limitato di ospiti; 128 metri di lunghezza e 92 cabine. Particolare cura allo scafo che renderà possibile alle navi operare in acque polari. La prima unità entrerà in servizio nel 2018.

    http://www.cruiseindustrynews.com/cr...from-vard.html
    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

    Rodolfo
    ### Moderatore Globale ###

  • #2
    Pensi che il recente incidente abbia fatto "cambiare rotta" ?

    Comment


    • #3
      Secondo me no, il danneggiamento di una unità non può farne prevedere altre 4 se non vi fosse stato già un interesse di base...
      Gabriele


      "Allora c'erano molti spazi in bianco sulla Terra, e quando ne vedevo uno che sulla carta mi sembrava invitante [...] ci puntavo il dito e dicevo: da grande andrò qui".
      Conrad J., Cuore di Tenebra, 1902

      Aida - Azamara - Royal - P&O - Costa - Msc - TUI - Cunard - Celestyal - Silversea - Oceania - Princess

      Comment


      • #4
        Cambiar rotta perchè? Per il cambio cantiere? VARD è di Fincantieri. E' un cantiere specializzato in costruzioni OffShore presente in varie parti del mondo; 5 cantieri in Norvegia, 2 in Turchia, 2 in Brasile e 1 nel Vietnam.

        Per Fincantieri/VARD è una boccata d'ossigeno in un momento di rallentamento degli ordini per via della caduta del prezzo del petrolio (oltretutto la cantieristica nazionale non sarebbe stata in grado di realizzare l'ordine) che ha "congelato" la ricerca di nuovi giacimenti e di conseguenza gli ordinativi delle compagnie petrolifere.
        Last edited by Rodolfo; 16-March-2016, 09:00.
        Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

        Rodolfo
        ### Moderatore Globale ###

        Comment


        • #5
          Non sapevo... Signor so tutto io

          Comment


          • #6
            Originariamente Scritto da matteov Visualizza Messaggio
            Non sapevo... Signor so tutto io
            No, tutto no.
            Ma il 99,99999% si.
            “L’orizzonte è la linea che sottolinea l’infinito.”
            Victor Hugo

            Leonardo Carboni
            ### Moderatore Globale ###


            ### Staff Leader Galleria Fotografica ###

            Comment


            • #7
              Originariamente Scritto da leo Visualizza Messaggio
              No, tutto no.
              Ma il 99,99999% si.
              99.9999%.....periodico....

              Comment


              • #8
                Fincantieri opera anche negli Stati Uniti con due controllate/collegate per la costruzione di unità navali per la U.S. Navy. Le modernissime LCS, Littoral Combact Ship che diventeranno la spina dorsale della Marina Statunitense.
                Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

                Rodolfo
                ### Moderatore Globale ###

                Comment


                • #9
                  Tu sei la spina (nel fianco) ehmmmmm dorsale del forum


                  Comment


                  • #10
                    Fianco? Posso sempre passare alla concorrenza.
                    Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

                    Rodolfo
                    ### Moderatore Globale ###

                    Comment


                    • #11
                      Stx???? Ihihih


                      A parte le cavolate, non sapevo fosse sempre Fincantieri, dopo il recente incidente era lecito pensare ad una soluzione alternativa
                      Last edited by matteov; 16-March-2016, 15:39.

                      Comment


                      • #12
                        Hanno affidato la riparazione di Boreal a Fincantieri. Son proprio recidivi!!!!!!!!!!!!!!!
                        Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

                        Rodolfo
                        ### Moderatore Globale ###

                        Comment


                        • #13
                          Ma sai quello era quasi scontato in tutti i sensi, alla fine chi meglio di chi l'ha costruita? Sia come conoscenza del prodotto che per un eventuale garanzia dato che l'unità è nuova

                          Comment


                          • #14
                            Ed essendo dall'altra parte del mondo rispetto al luogo dell'incidente...penso sia stata anche una scelta ben ponderata.
                            Gabriele


                            "Allora c'erano molti spazi in bianco sulla Terra, e quando ne vedevo uno che sulla carta mi sembrava invitante [...] ci puntavo il dito e dicevo: da grande andrò qui".
                            Conrad J., Cuore di Tenebra, 1902

                            Aida - Azamara - Royal - P&O - Costa - Msc - TUI - Cunard - Celestyal - Silversea - Oceania - Princess

                            Comment


                            • #15
                              In garanzia dopo oltre 5 anni dalla consegna? Poi quanti son i casi di costruzione in un cantiere e interventi in un altro?
                              Chi va per mare naviga, chi sta a terra giudica.

                              Rodolfo
                              ### Moderatore Globale ###

                              Comment

                              Working...
                              X