• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

AGGIORNAMENTO -Requisiti di viaggio per crociere a DUBAI, ABU DHABI e QATAR

kami91

Active member
Già sentito MSC che mi ha comunicato che possono volerci fino a 5 giorni per ricevere l'autorizzazione... di ricontattarli domani in caso.

In queste ore però è uscito un problema più grosso, il QATAR a cambiato regole e ora il tampone serve nelle 48 ore precedenti alla partenza e non più 72. Questo è un grosso problema, quasi irrisolvibile per chi come noi dovrebbe partire giovedì ed ovviamente ha già prenotato il tampone per domani.
Vi aggiornerò
 

Maria Rosaria

Active member
Già sentito MSC che mi ha comunicato che possono volerci fino a 5 giorni per ricevere l'autorizzazione... di ricontattarli domani in caso.

In queste ore però è uscito un problema più grosso, il QATAR a cambiato regole e ora il tampone serve nelle 48 ore precedenti alla partenza e non più 72. Questo è un grosso problema, quasi irrisolvibile per chi come noi dovrebbe partire giovedì ed ovviamente ha già prenotato il tampone per domani.
Vi aggiornerò
Ti capisco! Dai speriamo bene.....
 

kami91

Active member
Volevo informare tutti quelli che devono partire per una crociera con volo per Doha che ho avuto la conferma sia dalle autorità del Qatar sia da MSC che da ieri con effetto immediato il tampone molecolare deve essere fatto nelle 48 ore precedenti alla partenza prevista del volo. Non più nelle 72 ore.

La pre approvazione in Etheraz l ho ricevuta oggi dopo 5 giorni dall' invio della richiesta.

Buona giornata.
 

G.R.

New member
Buongiorno. Scusate, ho visto il forum solo oggi . Io e la mia ragazza siamo in crociera , tutto è andato per il meglio . Abbiamo conosciuto delle persone che aa partenza da Roma non avevamo il visto approvato dal Qatar , non sono partite . Il tampone che abbiamo portato è andato bene . Ma leggendo i precedenti post mi è venuto un dubbio: visto che la nave a fine crociera attraccare a Doha per poi prendere l'aereo da lì , è necessario rifare il visto ? ( il mio è scaduto ) sempre per il rientro in Italia, devo fare il plf ? Grazie
 

kami91

Active member
Ciao a tutti. Sono rientrato questa mattina da MSC Virtuosa con partenza e arrivo a Doha con volo MSC. Vi racconto la mia esperienza sperando di aiutare più gente possibile.

Partirei dalla situazione in nave, tralasciando per ora documenti,tamponi ecc...
La vita di nave a mio parere é poco differente dal pre covid. Buffet sempre aperto 20 ore su 24, bar aperti fino all' 1 e dj set al ponte 18 fino alle 4 con bar aperto. Spazi comuni interni con mascherina mentre piscine e zone aperte si può stare senza. Le regole le rispettano veramente quasi tutti e il personale richiama gentilmente chi abbassa la mascherina soprattutto nelle zone ristoranti e nel teatro. Tanta, tantissima sanificazione dei locali pubblici e tantissimi posti dove lavare o igenizzare le mani.
La vita di bordo é ormai tornata a quella pre covid. I primi 3 giorni il buffet era servito mentre poi ci han detto che dal quarto giorno con le nuove disposizioni si ritornava al pre covid e ognuno poteva prendere in autonomia. Nave con capienza del 50% quindi non difficile trovare posto al buffet... Lettini piscina principale al ponte 6 sempre affollata ma se ti sposti al ponte sopra o nelle altre piscine trovi posto.
Personale sempre disponibile anche se su questa nave pochi parlano italiano ( ma ha senso in quanto a bordo sono molti russi e brasiliani e pochi Italiani). Se avete bisogno però in reception trovate sempre qualcuno disponibile in tutte le lingue. Pulizia ottima, cibo del buffet sempre abbondate e di qualità così come la cena nei ristoranti principali. La Spa la sconsiglio in quanto é aperta solo la sauna e la stanza del sale il resto é tutto chiuso ( l ho provata in quanto era compresa nell' esperienza ma se dovete pagarla non conviene ). Gli altri servizi sono tutti funzionanti, simulatori, bowling, cinema ecc.
La situazione sanitaria in nave è molto molto molto tranquilla, tutti quelli che han fatto i tamponi con noi sono risultati negativi e tutte le persone che abbiamo conosciuto idem. Non mi risulta sia stato sbarcato qualche positivo.

Situazione generale di procedure burocratiche:
Premesso che noi partivamo da Doha che sicuramente é il porto più "difficile", Dubai la situazione é molto più semplice.
Sicuramente bisogna essere pronti perché la situazione é molto complessa e abbiamo conosciuto gente in nave che é arrivata il giorno dopo a Dubai comprando un volo perché non era riuscita a partire per Doha.

É fondamentale avere test PCR 48 ore prima del volo, vaccino, passaporto, APPROVAZIONE TRAMITE PORTALE EHTERAZ ( tutti quelli che non sono partiti é per questo motivo ). Questi doc te li controlla la ragazza di Msc al terminal e poi anche due volte al check in prima dell imbarco bagagli. Una volta atterrati a Doha ti ricontrollano tutti i documenti e ti mandano agli sportelli immigrazione dove registrano i dati, ricontrollano tutto e ti fanno passare al ritiro bagagli. DA QUEL MOMENTO si entra nella app di Ehteraz con numero passaporto e numero cellulare e in automatico ti compare un green pass. Prima di uscire dall' aeroporto degli addetti controllano questo green pass e ti fanno andare al pullman ( c'è sempre una persona di Msc in tutti questi passaggi che parla inglese ). 20 minuti di pullman e al porto le autorità portuali ricontrollano tutti i documenti più il biglietto della crociera. Solo a quel punto ti danno card e bracciale e ti puoi imbarcare. A Doha NON viene fatto tampone aggiuntivo in aereoporto. Il giorno successivo però per scendere a Dubai devi fare un molecolare al costo di 40 euro in nave ( diciamo che viene fatto in modo approssimativo), si può sbarcare senza attendere esito che arriva in camera 2-3 giorni dopo se negativo.
Per il rientro bisogna poi compilare il PLF, ri compilare dal portale Ehteraz un ulteriore visto come quello compilato dall Italia indicando però che provenite via mare dagli Emirati ( vi arriva comunicazione su diario di bordo comunque ), tampone rapido fatto in nave al costo di euro 25, e scaricare di nuovo il green pass dall' app Ehteraz.
Su tutta questa procedura ci sono state veramente tantissime lamentele in nave tra chi non è partito, chi è partito negli ultimi 5 minuti, chi l' ultima sera era in reception perché non era in grado di compilare Ehteraz. Sicuramente per chi non ha dimestichezza con documenti e con la tecnologia é molto molto molto difficile. Molti alla reception l ultima sera erano arrabbiatissimi con MSC e ci sono state veramente tante lamentele. Pur comprendendo le difficoltà mi viene difficile pensare cosa MSC possa fare di più, forse non sbarcare in Qatar perché questi sono tutti documenti che chiedono le autorità del Qatar, ed MSC non può svolgerle al tuo posto.

Rispetto al pre covid ho trovato peggiorata l organizzazione ( qualcuno aveva prenotato e pagato escursioni per il giorno dello sbarco che poi non si potevano fare... Il punto di ritrovo il giorno del rientro era al ponte 7 ma all orario indicato di partenza del pullman siamo scesi di corsa al 4 perché nessuno ci ha chiamato, molte volte succede che non ti trovano crediti a bordo o non ti attivano i pacchetti bevande ecc ecc...) Tutte cose che ti risolvono in 5 minuti alla reception ma che ad alcuni han dato fastidio. Personalmente penso sia tutto frutto della situazione molto molto complicata di regole in continuo cambiamento.

Per quanto riguarda le escursioni ne ho fatta solo una con MSC nel deserto a Dubai e mi é piaciuta molto, organizzata bene e non ho notato differenze con il pre covid. Per il resto sono sempre sceso in autonomia Dubai, Sir Bani, AbuDhabi. Se vi imbarcate e sbarcate a Doha NON potete visitarla se imbarcate a Dubai si ma solo con escursione MSC ( ho avuto conferma da amici che oggi sono scesi ma solo con MSC ). Anche di questa cosa molti si sono lamentati ma sul sito di Msc è specificata questa richiesta del governo del Qatar.
La gestione dell' ultimo giorno é stata buona, se andate a Malpensa il volo di ritorno è alle 2.05 di venerdì ( Fiumicino alle 2 quindi cambia poco ). Lasciate le valigie fuori la sera prima, alle 08.30 lasciate la stanza ma se andate in reception a chiedere Ve ne danno una nuova per tutto il giorno che potete utilizzare fino alle 17. Restano attivi tutto il giorno tutti i pacchetti che avete, bevande,spa,internet tutto. Unica pecca é che alle 19 vi faranno scendere dalle nave e vi porteranno in aereoporto, quindi avrete 6 ore buche in aereoporto. Ho chiesto spiegazioni ad un ufficiale responsabile ufficio immigrazione che ho conosciuto per caso qualche giorno prima a Dubai e mi ha detto che purtroppo al momento gli italiani che sbarcano a Doha sono pochi ( van tutti su Dubai ) e quindi non riescono ad organizzare voli privati e quindi devono adattarsi agli orari dei voli. La nave deve ripartire dal porto alle 21 e quindi le tempistiche sono strette.

Avevo moltissimi dubbi prima della partenza come tutti ma ora posso dire a tutti di partire tranquilli ma di stare molto attenti e di controllare bene tutti i documenti che vi chiedono, di non essere superficiali. Se arrivate con i documenti giusti poi la vacanza sarà la solita crociera fantastica a cui siamo abituati
Delle pecche ci sono ma MSC cerca sempre di seguirti e risolverle per quanto possibile, il personale é disponibile ma ovviamente su certe cose ha poca voce in capitolo.

Spero di aver postato nel posto giusto, se avete domande o dubbi di qualsiasi genere vi aiuto molto volentieri.
Godetevi la vacanza ora mi metto a cercare la prossima partenza.

A.
 

G.R.

New member
Ero lì anche io , sono tornato a casa ieri sera ( avevo il volo per la Sicilia nel tardo pomeriggio ), che dire , DISAMINA PERFETTA , non posso fare altro che confermare tutto quello che hai detto .
Buona vacanza a tutti
 

Dani97

Well-known member
@kami91 e @G.R. grazie per aver postato le vostre recensioni!!
Fa sempre piacere che le vostre crociere siano andate bene e che ne siate soddisfatti!
 

maria1981

New member
Ciao a tutti, mi chiamo Maria e il 7-5-22 vorrei fare con la mia bambina di 4 anni la crociera sugli Emirati Arabi con Msc. Ho però dei grossi dubbi sulla documentazione. Sul sito ad oggi parlano di tampone molecolare 72 ore e tampone all'arrivo in aeroporto, ma su viaggianesicuri da questo mese ai vaccinati e bambini sotto i 12 anni gli Emirati non chiedono più tampone. inoltre si parla di tampone fatto 72 ore prima dell'imbarco ma mi chiedo se si riferisce al volo visto che della nave l'orario dell'imbarco non c'è. Qualcuno è partito per questa meta a marzo? grazie
 

Didi

Well-known member
Hai letto indietro le indicazioni che hanno scritto?
 

maria1981

New member
si ma nel mese di marzo non vedo aggiornamenti su dubai e documenti necessari
 

kami91

Active member
si ma nel mese di marzo non vedo aggiornamenti su dubai e documenti necessari
Amici che sono stati in crociera con me ma da Dubai, 2 settimane fa confermano che hanno dovuto fare il molecolare 72 ore prima ( si intende orario di partenza del volo ), tampone gratuito in aeroporto e tampone al ritorno. Questo per chi è partito il 05/03 da Dubai.
 

capricorno

Super Moderatore
Riporto anche qui le condizioni poste da MSC Crociere per l'imbarco.


AGGIORNAMENTO IN DATA 30 MARZO 2022.



REQUISITI DI VIAGGIO PER CROCIERE
A DUBAI, ABU DHABI E QATAR​

travel-requirements-dubai-abu-dhabi-qatar.jpg

COSA DEVI SAPERE
PRIMA DELLA TUA CROCIERA​


È responsabilità di ogni ospite verificare i requisiti di viaggio prima della partenza della crociera. MSC Crociere lavora con le autorità di tutte le regioni e paesi in cui operano le navi per garantire che il proprio protocollo soddisfi e superi le misure di salute e sicurezza richieste. Le seguenti indicazoni sono soggette a modifiche.

COVID-19: MISURE D'IMBARCO
 ​


Prima di prenotare la tua crociera, controlla QUI se sei autorizzato a imbarcarti in base al tuo paese di residenza. A causa della pandemia di Covid-19, potrebbero esserci restrizioni di viaggio internazionali a seconda della destinazione della crociera e del paese di residenza. Le misure di salute e sicurezza di MSC Crociere sono soggette a modifiche e si adatteranno in base all'evoluzione della pandemia.
Tutti gli Ospiti dovranno rispettare tutti i seguenti requisiti per essere ammessi a bordo:

  • Tutti gli Ospiti (dai 2 anni in su), compresi i residenti locali e gli ospiti che soggiornano negli Emirati Arabi Uniti prima della crociera, devono fornire il certificato di un test RT-PCR negativo eseguito entro 72 ore prima dell'imbarco. Se il tuo imbarco per la crociera è previsto alle ore 15.00 di sabato, dovrai sottoporti al test COVID-19 a partire da mercoledì dalle ore 15.00.
  • Tutti gli ospiti (dai 12 anni in su) devono aver completato il ciclo vaccinale contro il Covid. Gli ospiti sono considerati completamente vaccinati se hanno ricevuto il set completo di vaccini a più di 14 giorni dall'inizio della crociera con un vaccino Covid-19 approvato tra cui: Pfizer, Moderna, AstraZeneca, Johnson & Johnson; Sinopharm, Sputnik V, Covishield , Sinovac. La combinazione tra i vaccini sopra elencati è accettata. Gli ospiti che imbarcano per una crociera, indipendentemente dalla nazionalità, devono presentare un certificato di vaccinazione che indica che il ciclo vaccinale/booster è stato completato negli ultimi 9 mesi. Il certificato di vaccinazione deve essere valido per tutta la durata della crociera.
    A partire dal 1 marzo 2022: sarà consentito l'imbarco a tutti gli ospiti che hanno ricevuto una 2a dose di vaccino o booster più di 9 mesi prima della crociera ma che sono guariti dal COVID-19 entro 9 mesi. Gli ospiti devono fornire un risultato del test di laboratorio ufficiale e verificabile come prova dell'infezione passata.

    I passeggeri che si imbarcano a Doha (Qatar) devono presentare un certificato di test RT-PCR negativo effettuato entro 48 ore dall'orario di partenza al volo per Doha
Si prega di notare che gli ospiti guariti dal Covid-19 e che hanno ricevuto solo una iniezione di vaccino non sono considerati completamente vaccinati. Sputnik/Sinopharm/Sinovac sono vaccini condizionalmente approvati in Qatar e sono considerati validi entro 6 mesi dalla seconda dose o booster. Il certificato di vaccinazione deve essere valido per tutta la durata della crociera. Gli ospiti con due dosi di un vaccino condizionalmente approvato devono portare con sé un test sierologico degli anticorpi con risultato positivo all'arrivo in Qatar; senza il test degli anticorpi non potranno imbarcarsi o scendere a terra. Le persone che hanno ricevuto due dosi di un vaccino condizionalmente approvato seguita da una dose di vaccino Pfizer o Moderna, dopo 14 giorni dall'ultima dose, saranno considerate completamente immuni (non è necessario mostrare il test degli anticorpi). Il test antigenico “fai da te” non è valido ai fini dell’imbarco.


Per itinerari in partenza dagli Emirati e con scalo in Qatar:
Gli ospiti in transito a Doha (Qatar) che hanno prenotato un tour organizzato con MSC devono registrarsi sul sito web di Ehteraz ma non devono scaricare l'app. Gli ospiti che scendono a terra possono mostrare una copia (elettronica) della pre-registrazione, tuttavia si consiglia di portare una copia cartacea (stampata). A Doha sono consentite solo escursioni protette con MSC.
Gli ospiti che sbarcano a Doha (Qatar) devono scaricare l'app Ehteraz. L'app può essere scaricata in qualsiasi momento ma può essere attivata solo all'arrivo degli Ospiti a Doha.
Il certificato originale con i risultati del test o il certificato di vaccinazione e deve essere presentato al Terminal (formato cartaceo o elettronico) esclusivamente in lingua inglese. Il certificato del test COVID 19 deve contenere: dati anagrafici dell'ospite (verificabili con gli altri documenti di viaggio), data di esecuzione del test, dati identificativi/contatti del Centro che ha eseguito l'analisi, tecnica utilizzata e esito negativo del test.

REQUISITI DI VIAGGIO AGGIUNTIVI​


Prima di prenotare la tua crociera, controlla QUI se sei autorizzato a imbarcarti in base al tuo paese di residenza. A causa della pandemia di Covid-19, potrebbero esserci restrizioni di viaggio internazionali a seconda della destinazione della crociera e del paese di residenza. I passaporti degli ospiti devono avere una validità minima di 6 mesi al momento del viaggio.

PER OSPITI CHE IMBARCANO AD ABU DHABI: Gli ospiti imbarcanti ad Abu Dhabi, provenienti da altri Emirati, sono tenuti a scaricare l'app Al Hosn (https://alhosnapp.ae/en/home/) prima della partenza e convalidare il proprio certificato di vaccinazione;

Emirati Arabi Uniti: per volare negli Emirati Arabi Uniti è necessario un test RT-PCR COVID-19
QATAR:
I cittadini e i residenti del Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC) e dell'Unione Europea (UE) non sono più tenuti a registrarsi online sul sito Ehteraz prima di entrare nel paese o volare in Qatar. È comunque obbligatorio scaricare l'APP Ehteraz che è richiesta a tutti gli ospiti sui loro telefoni cellulari. L'APP Ehteraz sarà attivata quando gli ospiti atterreranno in Qatar tramite dati mobili.
Gli ospiti riceveranno una lettera di pre-approvazione tramite e-mail (il documento deve essere scaricato prima del viaggio in Qatar per poter salire sull'aereo e uscire dall'aeroporto di Doha) che sarà controllato dalle autorità portuali all'arrivo. Gli ospiti dovranno caricare una copia del passaporto e una copia del certificato vaccinale (se sono vaccinati con i vaccini condizionalmente approvati, dovranno caricare il risultato del test degli anticorpi). La registrazione può essere effettuata 72 ore prima dell'arrivo. A Doha sono consentite solo escursioni protette con MSC.
Tutti gli ospiti non GCC e UE, devono registrarsi onlinesul sito Web di Ehteraz prima di entrare o volare in Qatar. Tutti gli Ospiti che scendono a terra devono registrarsi sul sito di Ehteraz. Gli ospiti riceveranno una lettera di pre-approvazione tramite e-mail (il documento deve essere scaricato prima del viaggio in Qatar per poter salire sull'aereo e uscire dall'aeroporto di Doha) che sarà controllato dalle autorità portuali all'arrivo. Gli ospiti dovranno caricare una copia del passaporto e una copia del certificato vaccinale (se sono vaccinati con i vaccini condizionalmente approvati, dovranno caricare il risultato del test degli anticorpi). La registrazione può essere effettuata 72 ore prima dell'arrivo. A Doha sono consentite solo escursioni protette con MSC.

Per tutti gli ospiti che imbarcano e/o sbarcano in Qatar, è obbligatorio scaricare l'APP Ehteraz sui propri telefoni cellulari. L'APP Ehteraz verrà attivata tramite Mobile Data quando gli ospiti sbarcheranno in Qatar.

Per gli Ospiti che arrivano in Qatar, per arrivi dal 1 marzo 2022, la quarantena all'arrivo è obbligatoria per le nazionalità e le persone provenienti dai Paesi elencati nella lista rossa. Tutti gli altri Paesi sono esenti dalla quarantena. Maggiori informazioni qui.

Gli ospiti che sbarcano in Qatar devono scaricare l'App Ehteraz. L'app può essere scaricata in qualsiasi momento ma può essere attivata solo all'arrivo degli Ospiti a Doha. Gli ospiti diretti all'aeroporto dopo lo sbarco dalla nave devono sottoporsi a un test RT-PCR valido per 48 ore o un test dell'antigenico valido 24 ore prima di arrivare in Qatar per tutte le destinazioni di volo che lo richiedono. Per gli ospiti con un soggiorno post crociera a Doha è valido solo un test RT-PCR di 48 ore.
Altri requisiti come un modulo di localizzazione passeggeri (PLF), un test Covid-19 potrebbero essere ancora necessari per requisiti di mobilità nazionale o internazionale: è responsabilità di ogni ospite verificare questo requisito prima della partenza. Per ulteriori informazioni, si consiglia di controllare i canali ufficiali delle autorità competenti del proprio paese.
Durante una crociera, gli ospiti potrebbero essere esposti a specifici rischi COVID-19 che non sempre sono coperti dalle polizze assicurative esistenti. È pertanto obbligatorio per tutti gli ospiti avere in essere una polizza assicurativa che li copra specificamente contro i rischi legati al COVID-19, quali cancellazione, interruzione del viaggio, spese di rimpatrio, quarantena, assistenza medica e spese connesse, nonché ricovero ospedaliero. Tale polizza garantirà copertura dalla conferma della prenotazione fino al termine del pacchetto crociera o al termine del pacchetto volo e crociera.

A causa della pandemia COVID-19 che il mondo sta ancora affrontando, è stato esteso anche per tutte le partenze fino alla programmazione estate 2023 inclusa, in aggiunta all’ eventuale polizza standard, il Piano di protezione COVID-19 obbligatorio e addebitato al costo di € 25 per persona per le crociere nel Mediterraneo e Nord Europa, di € 29 per le crociere ai Caraibi e Antille Francesi, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita e Mar Rosso, Sud America, Sud Africa e Grand Voyages e €45 per la MSC World Cruise.

Quest’ultimo è valido dal momento della conferma del pacchetto di viaggio fino al momento dello sbarco ed è a copertura di eventuali spese di assistenza in viaggio, trasferimento, spese mediche, specifiche ipotesi di annullamento legate all’infezione da COVID-19

COSA DEVI SAPERE
SULL'IMBARCO​


SCREENING SANITARIO E CHECKLIST D'IMBARCO​


Secondo il protocollo di Salute e Sicurezza, tutti gli ospiti, sia vaccinati che non vaccinati (sotto i 12 anni), dovranno sottoporsi ad alcuni screening sanitari e screening COVID 19 al Terminal prima dell’imbarco, tra cui un test COVID-19, un questionario sanitario e un controllo della temperatura senza contatto. 


Per un imbarco senza problemi, assicurati di rivedere le nostre misure di Salute e Sicurezza in atto nei Terminal e di portare con te:

• Una copia cartacea del modulo di imbarco (disponibile nel biglietto della crociera)
• Una copia cartacea del questionario sanitario obbligatorio debitamente compilato e firmato entro 6 ore prima dell'orario di imbarco (disponibile nel biglietto della crociera)
• Il certificato originale dei risultati del test o il certificato di vaccinazione (formato cartaceo o elettronico) deve indicare che il ciclo vaccinale/booster è stato completato negli ultimi 9 mesi.
• Un documento che attesti la copertura del Piano di Protezione Covid
• Un documento di identità valido


L’imbarco verrà negato in caso di:


• Sintomi come febbre (>37,5 C C / 99,5 F), tosse, mancanza di respiro, brividi, dolori muscolari/corporei, affaticamento, mal di testa, mal di gola e perdita del gusto/olfatto nei 14 giorni precedenti l'imbarco
• Potenziale esposizione a un caso sospetto o confermato di COVID 19 nei 14 giorni precedenti l'imbarco o nel giorno dell’imbarco
• Restrizioni di viaggio temporanee basate sulle circostanze locali. Ad esempio, alcuni paesi possono negare i visti o vietare l'ingresso in base alla storia del viaggio o alla nazionalità.
• Mancata presentazione del Piano di Protezione Covid (in lingua italiana oppure in inglese, tedesco, francese o spagnolo) • Risultato positivo del test PCR effettuato a Dubai, Abu Dhabi e Doha presso l'aeroporto/porto


COSA DEVI SAPERE SULLE
ESCURSIONI E SUL RITORNO A CASA​


ESCURSIONI E RITORNO A CASA​


Il test Covid-19 o il modulo di localizzazione passeggeri (PLF) potrebbe comunque essere necessario per esigenza di mobilità nazionale o internazionale: è responsabilità di ogni ospite verificare tale requisito prima della partenza. Per maggiori informazioni, si consiglia di controllare i canali ufficiali delle autorità competenti del proprio paese.
Gli ospiti saranno in grado di scendere a terra in modo indipendente secondo i requisiti locali che sono continuamente monitorati e soggetti a cambiamenti. Anche gli ospiti che viaggiano con bambini non vaccinati possono scendere a terra in modo indipendente (prima del 1 aprile 2022 gli ospiti con bambini non vaccinati possono scendere a terra solo partecipando a una delle escursioni MSC ). Per la migliore esperienza a terra, raccomandiamo a tutti gli ospiti di esplorare le destinazioni con il comfort, la convenienza e la sicurezza delle escursioni MSC Crociere che possono essere prenotate prima della crociera così come a bordo.

Gli ospiti in transito a Dubai che si sono imbarcati a Doha dovranno effettuare un test PCR all'arrivo a Dubai. Non è necessario attendere i risultati prima di partecipare ad un'escursione.
Gli ospiti che sbarcano a Dubai: a bordo è possibile effettuare un test PCR in base alla disponibilità al costo di 80,00 € p.p. prenotando direttamente a bordo. Il certificato emesso dalla nave non contiene un codice QR.

Per itinerari in partenza dagli Emirati e con scalo in Qatar:
Gli ospiti che sbarcano a Doha (sia in caso di soggiorno in Qatar che per raggiungere l'aeroporto) devono scaricare l'App Ehteraz.L'app può essere scaricata in qualsiasi momento ma può essere attivata solo una volta che gli ospiti arrivano a Doha (di seguito le istruzioni su come scaricare e attivare l'app, registrarsi su Ehteraz Portal tramite https://www.ehteraz. gov.qa/) e scaricare i documenti ufficiali richiesti per ricevere la Pre-approvazione dal portale via e-mail. Gli ospiti riceveranno questo documento via e-mail mentre si trovano ad Abu Dhabi o a Sir Bani Yas, dove è disponibile il Wi-Fi GRATUITO.






  • Se gli ospiti non hanno ricevuto la pre-approvazione, necessitano di: certificato di vaccinazione, copia del passaporto, Cruise Card, solo per ospiti vaccinati con vaccini condizionalmente approvati
  • Gli ospiti diretti all'aeroporto dopo lo sbarco dalla nave devono sottoporsi a un test RT-PCR valido per 48 ore o un test dell'antigenico valido 24 ore prima di arrivare in Qatar per tutte le destinazioni di volo che lo richiedono. Per gli ospiti con un soggiorno post crociera a Doha è valido solo un test RT-PCR di 48 ore.

    Informazioni importanti sull'app Ehteraz (Qatar)
    • L'app è necessaria solo per gli Ospiti che sbarcheranno a Doha (Qatar)
    • Gli ospiti possono scaricare e registrarsi in anticipo, ma l'app può essere attivata solo una volta in Qatar ottenendo la connessione Wi-Fi e l'indirizzo IP in Qatar o attivando il roaming dati. Se la carta SIM internazionale non funziona, gli ospiti possono acquistare una carta SIM locale disponibile presso il terminale al costo di $ 24 per attivare l'app Ehteraz.
Per supportare gli Ospiti nel rispetto delle esigenze di mobilità internazionale, MSC Crociere ha organizzato la possibilità per i propri Ospiti di acquistare ed eseguire un test RT-PCR o un test antigenico durante la loro crociera. Maggiori informazioni nella sezione FAQ.




fonte https://www.msccrociere.it/misure-di-salute-e-sicurezza/dubai-abu-dhabi-qatar
 

Salve, la mia agenzia dice che a Doha possiamo fare escursione libera, ma leggo diversamente, qualcuno sa qual'è la realtà? Inoltre, sapevo che per il rientro non serviva il tampone, ma solo il PFL, mi confermate? grazie
 

capricorno

Super Moderatore
Salve, la mia agenzia dice che a Doha possiamo fare escursione libera, ma leggo diversamente, qualcuno sa qual'è la realtà? Inoltre, sapevo che per il rientro non serviva il tampone, ma solo il PFL, mi confermate? grazie
Attualmente le norme sono quelle presenti nel sito di MSC Crociere ( pubblicato poco sopra al tuo post). Per quanto riguarda le escursioni in autonomia tutto può essere ma tieni presente che è sempre lo stato ospitante, in questo caso Doha , che può decidere anche all'ultimo di non concedere la discesa in autonomia, inoltre il comunicato di MSC dice che le escursioni sono solo protette a Doha non è consentito scendere autonomamente. Attieniti alle regole dettate dalla compagnia.
 

Ultima modifica:
Una domanda, ma è vera la questione che chi imbarca a dubai non può visitare autonomamente?
 

sereold

Active member
Attualmente non so quali siano le regole in vigore a Dubai, ma io sono stata in crociera a gennaio e siamo scesi sia a Dubai che ad abu dhabi autonomamente
 

luka5

New member
ciao a tutti il 23 aprile io e la mia compagna partiremo per la crociera negli Emirati Dubai Abu dhabi qatar con imbarco a dubai ma, rispetto al post in alto sui requisiti di viaggio alla voce Escursioni e ritorno a casa sul sito MSC non c'è più la frase "Gli ospiti che sbarcano a Dubai: a bordo è possibile effettuare un test PCR in base alla disponibilità al costo di 80,00 € p.p. prenotando direttamente a bordo. Il certificato emesso dalla nave non contiene un codice QR".
Vuol dire che per tornare in italia non c'è più bisogno di fare il tampone? inoltre sul sito viaggiare sicuri c'è scritto che per entrare negli emirati il tampone deve essere fatto 48 prima

5.4.2022

EMIRATI ARABI UNITI: COVID-19. Aggiornamento
Chiunque intenda fare ingresso negli Emirati Arabi Uniti sarà tenuto a presentare:
1. un certificato attestante il completamento del ciclo vaccinale con un vaccino approvato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità o dagli Emirati Arabi Uniti e recante un QR Code. Per ciclo completo si intende aver ricevuto due dosi dello stesso vaccino da almeno 14 giorni prima della partenza (oppure una dose del vaccino Johnson & Johnson); oppure
2. l’esito negativo di un tampone molecolare (PCR) effettuato nelle 48 ore precedenti e recante un QR Code; i minori di 16 anni (Abu Dhabi) o 12 anni (Dubai) sono esenti dall’obbligo di tampone; oppure
3. un certificato medico valido, provvisto di QR Code, attestante che nel mese antecedente l’arrivo negli EAU l’interessato è guarito dal Covid-19.
In caso non ci si trovi in una delle fattispecie sopra elencate bisognerà presentare un test PCR negativo effettuato entro 48 ore dalla partenza.
Dal 26 febbraio 2022 non è più prevista quarantena all’arrivo.

Mentre il sito Msc dice 72. A chi bisgona dare retta?

grazie a chi saprà aiutarci
 

Top