• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Istanbul

I

Italian Cruiser

Guest
Re: Istanbul

elisabetta ha detto:
come faccio a visitarla senza perdermi?nel gran bazar che vendono.istanbul nn è pericolosa?le cose da vedere son vicine?i soldi dove li cambio?e se devo andare in bagno?
1) Per non perderti consiglio la guida Turchia del Touring, od un altra che abbia piante dettagliate della città.
2) Nel Gran Bazar trovi di tutto ma veramente di tutto. Cianfrusaglie comprese. In Turchia vanno molto i tappeti, la gioielleria tipica e gli articoli in pelle.
3) Il tratto più lungo, ma è fattibile a piedi, è quello che dal terminal crociere va al centro della città. Ippodromo, Santa Sofia, Moschea Blu e Topkapi sono uno vicino all'altro.
4) Non c'è bisogno di cambiare i soldi. Nei negozi sono più che felici di essere pagati in euro.
5) Musei e monumenti hanno dei bagni. Sconsiglio vivamente l'uso di quelli pubblici, tipo i bagni disponibili nell'area dell'ippodromo, per ragioni d'igiene.
 

il_Generale_71

Fondatore & Forum Master
Re: Istanbul

elisabetta ha detto:
Chiedevo dei soldi perchè leggevo che gli euro li considerano carta straccia. La guida Turchia del Touring cos'è? Scusa l'ignoranza, è una guida di carta? Si compra? Quindi in definitiva posso girare sola in Turchia o è pericolosa? Grazie mille.
Non so nei paesini ma nelle zone turistiche gli euro li accettano.... eccome se gli accettano!!!
La guida del Touring Club Italiano è un libercolo che puoi trovare in libreria.
Sulla pericolosità ovviamente dipende da dove uno vuole andare e da come si comporta. Non mi ricordo particolari problemi ad Instambul anche se io vi sono stato l'ultima volta una decina di anni or sono.
 

marina

New member
"Grecia, Turchia, Croazia" con Costa Serena

"Grecia, Turchia, Croazia" con Costa Serena

Ciao , se non volete spendere un capitale per visitare Istanbul con il fai da te noi in 4 ( 2 adulti e 2 bambini di 6 e 9 anni) abbiamo speso 60 euro: taxi all'andata poi a piedi Moschea blu, ingresso a Santa Sofia, ingresso alla Cisterna basilica, ingresso al Topkapi, Gran Bazar, Bazar egiziano (spezie). Il ritorno alla nave lo abbiamo fatto a piedi, ma si può prendere ancora il taxi. Con quello che risparmi dall' escursione si possono comprare ricordini da portare a casa per tutta la famiglia. Se avessimo fatto l'escursione (noi eravamo con MSC Orchestra) avremmo speso in 4 ben 300 euro...e ho visto sul sito Costa che con loro è anche di più
 

I

Italian Cruiser

Guest
Re: "Grecia, Turchia, Croazia" con Costa Serena

Re: "Grecia, Turchia, Croazia" con Costa Serena

Quoto pienamente quanto detto da Marina. I monumenti previsti nell'escursione Super Istanbul di Costa, una volta raggiunta dal porto la Santa Sofia, sono vicini uno all'altro. La Cisterna Basilica è proprio sulla sinistra della Santa Sofia, dalla parte opposta della strada. La Moschea Blu è di fronte, a circa 300 metri, mentre il Topkapi è alle spalle della Santa Sofia a circa 500 metri. Comunque, cara Elisabetta, per le domande specifiche su cosa vale la pena di visitare ad Istanbul e sulle modalità, ti conviene fare domande specifiche nella discussione aperta su Istanbul.
 

marina

New member
Re: Istanbul

Nei 60 euro erano compresi tutti gli ingressi. Il taxi ti costa 10 euro (ma ricordati di contrattare prima di salire perchè te ne chiedono 20) dal terminal crociere alla Moschea blu. Gli ingressi costano 10 lire turche a testa in ogni posto in cui vai. Ricordati di cambiare i soldi perchè i musei accettano solo lire turche. Puoi tranquillamente fare shopping nei negozi intorno al gran bazar, trovi più o meno le stesse cose.
Noi abbiamo prelevato a uno sportello bancomat. Se hai la Moschea blu alle spalle e davanti,oltre il parco, vedi la S. Sofia, devi attraversare la strada sulla sinistra. Dietro il bancomat c'è un ufficio informazioni turistiche. Un euro vale circa 1,8 lire turche.
 

I

Italian Cruiser

Guest
Re: Istanbul

Generalmente conviene iniziare la visita per conto proprio dal Palazzo del Topkapi. Le file alla biglietteria possono essere lunghe. Comunque lo straordinario tesoro vale la fila: uno spettacolo indescrivibile !

Con la nave in arrivo ad Istanbul conviene essere sul ponte per avere la possibilità di scattare bellissime foto.
 

luca

New member
Re: Istanbul

a Istanbul consiglio se siete in coppia di trovare dei "soci" al parcheggio dei taxi, in modo da muoversi con un'unica auto e dividere il prezzo; io con 10€ a testa mi sono fatto un bel giro a Santa Sofia, Moschea Blu, Topkapi e Grand Bazar, evitando la noiosa escursione offerta dalla costa che fa tappa obbligata in un negozio di tappeti. Contrattate comunque i prezzi perchè sono gonfiati del 90€; se vi chiedono 20 tirate a 11 o 12 e così via..
 

lingoss

New member
Re: Istanbul

Alla fine ho optato per l'escursione con pranzo a bordo.Se posso non assistero' alla noiosa dimostrazione dei tappeti(io essendo asmatico e allergio agli acari della polvere quando vedo i tappeti mi viene da starnutire)!
X VAL
Quanto tempo hai avuto per il pranzo a bordo?Riesco a fare una scappata in cabina?
 

luca

New member
Re: Istanbul

allora, abbiamo speso 50€ a taxi per tutta la mattinata; praticamente abbiamo visitato (velocemente perchè io avevo già visitato istanbul precedentemente) santa sofia e moschea blu con sosta (ca 1h e 30min) topkapi (1ora) e grand bazaar (ca 2 ore)..

allora, il taxi ci ha aspettati a tutte le nostre soste, anche se non ci ha fatto da cicerone perchè non parlano molto l'italiano, io ho trattato il prezzo in inglese, e al mio gruppetto la guida la facevo io perchè conoscevo già molto bene i luoghi che abbiamo visitato. Comunque se escludi il bazaar ti consiglio di inserire nel tour a Santa Sofia, Moschea Blu e Topkapi la moschea del solimano.. i taxi si trovano tutti insieme in una piazzola molto vicina al molo dove attracca la nave, e li vedrai sicuramente. Insisti nel trattare il prezzo perchè inizialmente chiedono cifre alte, e se siete in 2 trovate un'altra coppia di turisti, magari italiani, li nel piazzale in modo da riempire il taxi e dividere il prezzo.
ah, per la sicurezza tutto ok.. il pericolo maggiore è il bazaar, ma se non ci vai, hai già risolto il problema. Raccomandano comunque di fare attenzione alle borsette e ai portafogli nei luoghi maggiormente affollati.
 

CESARE71

New member
Re: Istanbul

Quindi il taxi vi ha seguito per tutta la mattinata negli spostamenti facendovi anche da cicerone?
Noi vorremo stare fuori dalle 9 alle 13 circa, escludendo il bazaar, cosa possiamo visitare?
Per la sicurezza personale tutto tranquillo? Ancora grazie 1000.
Escludendo il bazaar, nei pressi dei luoghi citati si fanno acquisti? Come sono i venditori, invadenti? Ho letto che si entra solo pagando con lire turche, il cambio si può fare anche in nave? Questa volta non 1000 ma 10.000 grazie..
 

Ultima modifica da un moderatore:

luca

New member
Re: Istanbul

dunque.. nei posti sopra citati gli unici venditori ambulanti propongono cappellini turchi e nient'altro, per l'invadenza dipende un pò dai soggetti... per il cambio della moneta, in nave è possibile ma molto sconveniente, vedi tu se preferisci cambiarli con qualcuno del posto o farti raggirare da loro.. se hai qualsiasi altra domanda chiedi pure che mi fa solo piacere, nei limiti di quel che so, rispondere...
 

CESARE71

New member
Re: Istanbul

Confermo solo lire turche. Comunque è possibile cambire gli euro all'ingresso Topkapi a dx della biglietteria. La moschea blu non ha costi di ingresso.
 

leo

Super Moderatore
Re: Istanbul

Forse fare l'escursione con la guida è non induspensabile ma sicuramente utile per capire meglio alcuni aspetti della città che in una permanenza breve possono sfuggire.
Io ci sono stato quattro volte e una di queste mi sono trattenuto 5 giorni per cui ho visitato abbastanza bene i posti più rappresentativi anche da solo.
Un consiglio se decidi di avvalerti dei taxi...discuti sempre il prezzo prima per evitare discussioni poi.
In genere in Turchia non sono molto integralisti, però l'ingresso alle Moschee è un fatto serio, è quindi opportuno il rispetto delle loro regole.
Saluti
Leo
 

Bigtony

New member
Re: Istanbul

Sono rientrato oggi. E' stata la mia prima crociera (Panorami d'Oriente con Costa Serena); non so se domani al lavoro mi tirerò una revolverata...., comunque vi descrivo com'è andata con l'esperienza della prenotazione tramite Turchia.net.
Probabilmente non avrei potuto sperare in meglio. Dopo aver mandato il bonifico di 165 euro per 3 persone, ho ricevuto tramite e-mail il voucher e tutte le indicazioni con il nominativo e numero di cellulare turco della responsabile in loco. L'ho chiamata dalla nave un paio di giorni prima per indicarle con precisione l'attracco nel porto di Istambul ed il relativo orario nonchè l'ora di rientro. La signora (ora non ricordo il nome) mi ha detto di uscire dal porto e di attendere alla fermata dell'autobus la persona incaricata che sarebbe dovuta venire a prenderci alle ore 8,30. Non vi nascondo l'ansia perchè mi chiedevo come avrei potuto incontrare uno sconosciuto ad una ipotetica fermata d'autobus al porto di una città con 14.000.000 di abitanti. Ad ogni modo sbarco, seguo l'unico percorso indicato per uscire dal porto (non più di 100 mt.) e mi ritrovo su di una strada di grande traffico con una fermata d'autobus, appunto. Telefono alla signora e lei mi dice che qualcuno stava arrivando. Alle 8,30 in punto un'auto si accosta e l'autista mi chiede, in inglese, il mio nome; gli rispondo e lui mi fa cenno di salire. Mi fa capire che ci porterà al punto di ritrovo dove ci sarà una guida di lingua italiana ad attenderci; intanto ci fa fare un giro indicandoci i luoghi di particolare interesse che poi son quelli che visiteremo. Si ferma, scendiamo, incontriamo la nostra guida, Erol, un turco quarantenne bravissimo; credo sia la guida più simpatica che abbia mai incontrato; giunge un pulmino con a bordo una dozzina di turisti stranieri e poi una coppia di italiani provenienti da un hotel. Partiamo tutti insieme, ma il nostro tour inizia con Erol a ns. disposizione (siamo solo in 5!!) e ci accompagna fornendoci una quantità infinita di spiegazioni (l'Ippodromo, la Moschea Blu, Santa Sofia, Gran Bazar), anche lui, come con i tour organizzati da Costa, ci indica un negozio di tappeti confermandoci che nulla ci impegna a comprare; ci sentiamo un pò in imbarazzo ad assistere, solo noi cinque, ad una esposizione così variegata (ci offrono anche un tè alla mela) e il proprietario è una persona veramente affabile e simpatica (anch'egli parla bene italiano). Nonostante la bellezza innegabile dei tappeti, ci congediamo senza acquistare nulla. Dopo il Gran Bazar, Erol ci accompagna in un ristorantino simpatico dove i piatti son già bell'e pronti (un primo di verdure crude miste, un secondo di kebab di carne o pollo a scelta con contorno ed un dolcino locale), nulla di eccezionale, ma va bene così. Chiediamo a Erol se possiamo vedere la Cisterna che non è compresa nel tour e per lui va bene, a condizione che naturalmente paghiamo noi l'ingresso e non ci tratteniamo molto. Purtroppo però era tutto troppo bello per essere vero (1 guida per sole 5 persone) e, dopo pranzo, ad Erol affibbiano anche il gruppo di stranieri che fino ad allora erano stati seguti da un'altra guida. Per noi nessun problema, ma non possiamo più andare alla Cisterna, e Il Topkapi lo vedremo ascoltando sempre le spiegazioni in Inglese ed Italiano (per Erol, doppia fatica). Alle 16,45 giunge a riprenderci l'auto della mattina, salutiamo gli altri 2 italiani e la nostra fantastica guida, e alle 17,15 siamo all'ingresso del porto (ora del "tutti a bordo" alle 17,30).
Questo è quanto; spero di essere stato utile; come avete potuto leggere ho avuto un'esperienza più che positiva. Spero possa accadere ad altri.

Un saluto

Antonio
 

dado66

New member
Re: Istanbul

Ciao a breve farò la crociera "Panorami d'Oriente" che fa tappa ad istanbul ma non so sinceramente se affidarmi ad un escursione organizzata o farla da soli.
Mi chiedevo se trovare un taxista disponibile a farmi da guida, sempre contrattando il prezzo in anticipo, fosse una cosa possibile.... :roll:

Scegliendo l'escursione organizzata che comprende il Gran Bazar si ha tempo per fare acquisti o bisogna seguire la carovana?
 

Bigtony

New member
Re: Istanbul

Le cose importanti da vedere sono tutte nella stessa zona, raggiungibile, tra l'altro, in circa 20 min. a piedi. Però considera che comunque devi pagare gli ingressi (se non erro 10 lire turche), devi mangiare qualcosa, devi capire e conoscere quello che vedi; insomma una guida fa veramente comodo se il costo non è eccessivo. Con Costa ti ci vogliono circa 112 euro a testa per un'escursione tutto il giorno (non considerando quella completa che supera i 160). Io, come avrai potuto leggere più su, mi son trovato benissimo con turchia.net; ad ogni modo, se non vuoi spendere o non vuoi trovarti con altre 3000 persone che fanno lo stesso percorso, anche se ben organizzati, prendi un taxi (ne trovi tranquillamente quando scendi dalla nave), contratti, e poi fai lo stesso a ritorno. Ricordati che il traffico è notevole (noi, in auto, alle 17 circa, abbiamo impiegato quasi mezz'ora per un tratto che a piedi ne richiede meno!).
Ciao e goditi la crociera che per me è stata favolosa!

Per quanto mi riguarda, la guida ci ha lasciati liberi e ci ha dato un appuntamento ad un certo orario nel luogo dove ci siam lasciati (poco prima dell'ingresso del Gran Bazar), ma credo facciano così anche con Costa o le altre compagnie, però non so dirti; ti risponderà certamente qualcuno che l'ha fatta.
Ciao
 

*miriam

New member
Re: Istanbul

Io sono stata l'anno scorso con Costa Serena a Istanbul. Vi suggerisco di organizzarvi tutto per conto vostro.
Mio marito era furioso, perché io volevo andare da sola e lui non si fidava. Mi ha detto ogni parola brutta del vocebolario per tutti i giorni precedenti lo scalo. Alla fine della giornata a Istanbul mi ha detto: "Grazie! Meno male che abbiamo fatto il fai da te!" Non c'è nulla da temere. Tutto è calmo e la città è stra stra stra bella.
Noi ci siamo la guida del touring e l'abbiamo girata come volevamo, senza la guida.
Chi è tornato, dopo aver fatto l'escursione, ha detto che la guida ad ogni monumento, dopo aver detto due cose, diceca: "avete 10 minuti, poi di parte". È stata una corsa e si sono goduti poco.
Noi avremo visto di meno, ma potevamo soffermarci su ciò che più ci affascinava e starcene quanto volevamo.
Non temete. fate da soli!!!!
 

dado66

New member
Re: Istanbul

Sono molto indecisa anch'io se farla da soli ma mio marito non è d'accordo soprattutto per la ragazza che ha 16 anni..... Io invece temo di impantanarmi nel traffico e non riuscire a vedere niente!
Tuttavia anche farla organizzata senza avere il tempo di comprare qualcosa o vedere in fretta le cose non è il massimo...
 

I

Italian Cruiser

Guest
Re: Istanbul

Purtroppo da anni il traffico è uno dei principali problemi di Istanbul. Alla fine il problema più grande è alla fine raggiungere il Grand Bazar, visto che Santa Sofia, la Moschea Blu, l'Ippodromo, la Costerna Basilica, il Palazzo del Topkapi, sono concentrati nella stessa area, facilmente raggiungibile a piedi dalla nave con una piacevole passeggiata, non particolarmente stancante, che permette di attraversare il Corno d'Oro e di sostare, se lo si desidera, al Bazar Egiziano delle Feste.

Il Fai da Te ad Istanbul ha un vantaggio enorme: permette di organizzare la visita secondo i propri tempi, ritmi ed interessi. Le escursioni guidate ad esempio non prevedono, per ragioni di tempo, la visita alle gallerie della Santa Sofia, con i bellisimi mosaici bizantini: senza contare che dalle gallerie l'approccio con l'interno di questo monumento è ancora più intenso.
 

Bigtony

New member
Re: Istanbul

Mi rendo conto del problema relativo all'ansia di ritrovarsi in una megalopoli senza un punto di riferimento, tra l'altro in una città notoriamente conosciuta come orientale e con i problemi "relativi" (spesso pregiudizi) che l'accompagnano. E' lo stesso problema che ho avuto io; ecco perchè ho preferito scegliere la visita guidata. Ma al di la del fatto che ho avuto fortuna e ho speso poco, vi posso dire, ora che a Istanbul son stato, che è una città estremamente affascinante e, in alcuni posti o momenti, se non fosse per le mosche o per le nenie che emettono i minareti ad alcune ore, giurereste di essere in una città d'occidente! Andate tranquilli! Forse c'è un grado di delinquenza minore che in tante nostre capitali europee. Istanbul è piena di vita, è troppo particolare. Ho giurato a me stesso che tornerò a visitarla perchè lo merita appieno.
Procuratevi una buona guida e il minimo di lire turche per pagare gli ingressi ai monumeti (mi sembra di aver capito che accettino solo quelle). Le cose importanti da vedere sono, come già detto mille volte, tutte nella stessa zona e sono raggiungibili fra di loro A PIEDI. Prendete un taxi, fatevi il vostro giro tranquillo, forse farete qualche coda alle biglietterie, non so, e per il resto, lo ripeto e ripeto, siete in una città EUROPEA con tanto di orientale (è questo forse il suo grande fascino)! Ultima cosa, i commercianti della zona turistica accettano tutti gli euro e tenete conto del TRAFFICO (anche questo non è stato mai detto :).
Divertiteviiii !!!!
 

Top