• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Progettare una nuova nave

Peppe1966

New member
Sappiamo che per costruire una nuova nave ci vogliono circa 2 anni. Prendiamo come riferimento una nave da 100.000 ton o poco più.

Si ma quanto tempo è necessario per progettarla? Immagino il cantiere navale predisponga il progetto base, scafo, motori, propulsione, ponte di comando etc, lo offre all'armatore che definirà arredi stile ed ulteriori dettagli.

Per costruire tutto in così poso tempo tempo bisogna definire con esattezza tutte le forniture necessarie, da quelle tipicamente navali (motori, eliche strumentazione etc) a quelle più di arredamento (cabine, ristoranti, teatri etc) a quelle più ludiche (videogiochi, piscine etc). Per non parlare degli impainti tecnologici (condizionamento, cucine, potabilizzazione etc)

Dalla definizione di tutto ciò scaturisce un prezzo, e penso che l'armatore abbia bisogno di buona precisione su questo punto.

Quindi secondo voi quanto tempo è necessario a definire un progetto completo? E quante persone ci lavorano? Viene definito tutto prima dell'inizio della costruzione o alcune cose si definiscono in corso d'opera?

A sensazione secondo me il lavoro di progettazione è superiore a quello di costruzione vera e propria in cantiere. Ci vogliono altri 2 anni e altre 2000 persone per definire un progetto completo, comprensivo di definzione dei sub-fornitori e relativi contratti.

Ciao
 

pmanlio

Active member
Peppe, non so risponderti, ma se la nave è gemella di una serie di navi credo che i tempi diminuiscano molto..

Il discorso che fai è relativo alla capostipite di una determinata tipologia di navi.. ;)

Un salutone!
Manlio
 

Peppe1966

New member
Peppe, non so risponderti, ma se la nave è gemella di una serie di navi credo che i tempi diminuiscano molto..

Il discorso che fai è relativo alla capostipite di una determinata tipologia di navi.. ;)

Un salutone!
Manlio

Diciamo che partiamo da una nuova nave. Ovvio che per progettare Fascinosa abbiano fatto molto in fretta, è gemella di Favolosa. Cambiano solo gli interni. Discorso diverso se facciamo il confronto con Pacifica, che pur essendo stessa classe ha arredi decisamente differenti, 2 anni in più di tecnologia, ed altre differenze (piscina di poppa etc.). Ancora più diversa la storia se ci confrontiamo alle precedenti (Concordia ad esempio).

Per progettare la prima Carnival Dream? Pur essendo derivata da progetti precedenti è decisamente più grande.

Ciao

Grazie
 

Rodolfo

Super Moderatore
Di solito le navi vengono costruite sulla stessa piattaforma iniziale, che subisce le necessarie modifiche per adeguarla ai nuovi modelli.

Un po' come le automobili; cambia il modello o addirittura il marchio ma spesso si parte da una piattaforma di base, che viene sviluppata per le varie esigenze.

Se vogliamo Fascinosa non è altro che lo sviluppo dell'iniziale Destiny e il discorso vale anche per le altre compagnie/costruzioni.

Progettare ex novo diventa più impegnativo.
 

Mate

Active member
Cmq è il contrario di quello che ha detto peppe... è l'armatore che presenta una wish list ai vari gruppi cantieristici e questi cercano di realizzare qualcosa che rifletta al massimo questi desideri.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Sicuramente Mate: dipende da quello che l'Armatore vuole realizzare dalla costruzione della nave. Sappiamo che il costo del "ferro" della nave incide in "minima" parte sul costo finale. Il 75/80% del costo grava sull'allestimento. L'armatore dovrà fornire al cantiere i suoi obiettivi. Quante cabine? Che tipo di allestimento? Dimensioni? Spazi pubblici? Loro dimensionamento, numero attrattive?
 

leo

Super Moderatore
Ogni progetto deve rispondere a due esigenze, quelle imposte dal committente e quelle determinate dalle potenzialità dell'esecutore; su tutto questo ci sono i paletti imposti dal budget e dalle norme.
Immagino che questi principi siano validi per realizzare un centro commerciale , per una nave o per un'aereo.

Giustissima l'osservazione di Rodolfo in relazione al fatto che l'incidenza dei costi è concentrata soprattutto sugli allestimenti ; per il resto la nave ha indubbiamente il vantaggio di essere una struttura modulare in cui certi elementi si ripetono abbattendo notevolmente i costi di realizzazione.

Di fatto le regole di progettazione sono uguali per una Oasis come per una Noordam e, come è accaduto nei progetti edili, l'uso dei programmi di rendering e modellazione tridimensionale ha ridotto i tempi di progettazione permettendo , nel contempo, la realizzazione di strutture, se non più belle, almeno spettacolari.
 

Top