• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "Mi Presento" e presentati!

Quanto guadagnano i crew a bordo

Rodolfo

Super Moderatore
Un articolo che rappresenta le attività del personale di bordo con le relative retribuzioni medie annue per ciascuna posizione.
Non è quale specificato Compagnie/Compagnie fanno da riferimento, comunque è un quadro d'insieme che può essere di un certo livello di informazione, considerando che le differenze possono essere ben differenti.

 

zanzara59

Well-known member
Mi sembrano poche le differenze tra il comandante e i vari Ingegneri capo . Poi mi sembrano bassi i salari dei camerieri di camera e inservienti vari compresi tra 500 e i 1150 dollari incluse le mance.
 

Rodolfo

Super Moderatore
Sono cifre abbastanza verosimili e comunque indicative; poi entrano in gioco altri parametri che possono far incrementare gli importi.

Una nota; gli "ingegneri", in genere non sono ingegneri ma tecnici; il termine deriva dall'inglese "engineer" che indica un tecnico specialistico. Anche nei filmati che parlano di navi si usa impropriamente la traduzione "ingegnere".

Come pure i termini di imbarco per i Comandanti non sono due e due come riportato (due a bordo e due a terra), ma possono essere tre e tre come Costa (ma non per tutti), o quattro e due come in MSC.
 

Blueyes

Well-known member
"Cabin Stewards: Average Salary of $650-$1,150 monthly, including gratuities" e sopratutto "Members can expect to work 10-12-hour days, and up to seven days a week."

Molti ospiti pensano che gli stewards prendano stipendi da nababbi e chiedono loro cose impossibili o "rompono" per uno specchio casualmente lucidato male (che, tanto, il giorno dopo verrà comunque tirato a lucido)... è veo che hanno pasti e letto "gratis", ma tutto qua.
 

MCP

Well-known member
Blue, i contratti "esteri" (ben diversi dai contratti "europei") tengono conto del fatto che quegli stipendi nei loro Paesi sono signori stipendi.
Infatti lavorano qualche anno, non avendo spese mandano tutto alla famiglia, si sistemano (casa per loro e per i familiari) e poi smettono.
Evidentemente è un equilibrio economico ragionevole sia per loro che per le compagnie.
 

Blueyes

Well-known member
Blue, i contratti "esteri" (ben diversi dai contratti "europei") tengono conto del fatto che quegli stipendi nei loro Paesi sono signori stipendi.
Infatti lavorano qualche anno, non avendo spese mandano tutto alla famiglia, si sistemano (casa per loro e per i familiari) e poi smettono.
Evidentemente è un equilibrio economico ragionevole sia per loro che per le compagnie.
Infatti, mi stavo chiedento quanti steward italiani ho avuto fino ad ora. Zero.
 

essepi2

Co-Fondatore
Staff Forum
"Cabin Stewards: Average Salary of $650-$1,150 monthly, including gratuities" e sopratutto "Members can expect to work 10-12-hour days, and up to seven days a week."

Molti ospiti pensano che gli stewards prendano stipendi da nababbi e chiedono loro cose impossibili o "rompono" per uno specchio casualmente lucidato male (che, tanto, il giorno dopo verrà comunque tirato a lucido)... è veo che hanno pasti e letto "gratis", ma tutto qua.
In realta’ le cifre scritte dalla rivista sono piuttosto lontane dalla realta’, alcune molto lontane.
Conosco personalmente gli stipendi di molte posizioni e sono tutt’altre cifre, almeno per Costa, oltre a dover aggiungere che per alcune posizioni, come scritto da Rodolfo, possono tranquillamente arrivare al 250/300% in piu’.
Purtroppo lo stipendio del Com.te e’ molto basso rispetto alla responsabilita’ che ha, ancor piu’ se paragonato a stipendi di posizioni paragonabili a terra ( e senza le stesse responsabilita’ ). Vi e’ da aggiungere che con Costa, unica al mondo, i Com.ti, ma non solo, godono del trattamento di continuita’, quindi contributi, malattia, TFR, etc., etc.
Comunque a titolo informativo un Com.te NCL nel 2019 prendeva circa 21500 $ al mese per i mesi di lavoro ( in genere 6/8 ) ma senza alcuna garanzia data dal trattamento in continuita’, ma che consentiva di crearsi tranquillamente un trattamento previdenziale privato.
Un cabinista ed cameriere a bordo delle navi Costa guadagna fra i 1400 ed i 2000 euro al mese, per i mesi che naturalmente imbarca. Vi e’ una componente fissa, poi una cifra che viene integrata da Costa ed infine una percentuale delle quote di servizio.
Uno stipendio come quello scritto nei paesi di provenienza del crew e’ uno stipendio da nababbi, infatti pochissimi lavorano piu’ di 12/15 anni, poi tornano nella loro terra, aprono una piccola attivita’ e vivono tranquilli e sereni per il resto della vita. Certo lavorano a bordo molte ore al giorno, quasi tutti giorni…un po’ come le badanti ucraine oggi da noi…e non se ne vedono di italiane!
 
Ultima modifica:

essepi2

Co-Fondatore
Staff Forum
Infatti, mi stavo chiedento quanti steward italiani ho avuto fino ad ora. Zero.
In passato c’erano. Io me li ricordo ancora nel 2000 su Romantica, ma stavano diminuendo.
Le mance allora erano ancora libere, erano per i camerieri, i cabinisti ed il maitre ( mi ricordo che suggerivano 1000 lire a passeggero al giorno per destinatario, vi erano delle buste gia’ preparate ).
 

Blueyes

Well-known member
Grazie Maurizio & MCP.
Maurizio, quindi occorre fare un conto per un cameriere di 1600€ circa * mesi di lavoro annui / 12?

Edit: tasse comprese o escluse?
 

Rodolfo

Super Moderatore
Sono, ripeto, verosimili ma indicativo, perchè entrare in gioco un sacco di variabili a seconda delle Compagnie. Sono retribuzioni di base soggette a molte variazioni e a "molti" benefit. Un comandante che risparmia, p.e. sui consumi, può rientrare in "premi" in base a delle "griglie".

Una retribuzione di 21.500 mensile ci può anche stare, ma non è la norma e poi per 6 mesi, cifra dalla quale devi togliere i contributi assicurativi/previdenziali che ammontano a cifre considerevoli, nonchè una parte di imposte

Non so su che base viene valutato lo stress "molto basso" di un comandante, con la responsabilità aggettiva di migliaia e migliaia di persone e nei confronti delle Autorità. Ci son Comandanti che hanno sulle spalle denunce e processi, magari che alla fine si risolvono in nulla, ma che non son certo fonte di tranquillità. In ogni caso il comandante è sempre responsabile dei fatti che avvengono a bordo, per qualsiasi cosa.

Una volta un Maitre con le mance portava a casa, tasse esenti, "cifre da capogiro" ben superiori alla retribuzione di un Comandante con responsabilità di gran lunga inferiori.
 

zanzara59

Well-known member
Blue, i contratti "esteri" (ben diversi dai contratti "europei") tengono conto del fatto che quegli stipendi nei loro Paesi sono signori stipendi.
Infatti lavorano qualche anno, non avendo spese mandano tutto alla famiglia, si sistemano (casa per loro e per i familiari) e poi smettono.
Evidentemente è un equilibrio economico ragionevole sia per loro che per le compagnie.
Anche se nel loro paese sono molti soldi, la vita che sono costretti a fare a bordo , a mio avviso non compensa il guadagno. Ho conosciuto un cameriere, di nome Jimmy, alla mia prima crociera anni e anni fa. L'ho rivisto poi ancora in altre quattro crociere fatte anni dopo. Alla fine l'ho incontrato esattamente dieci anni dopo, quella prima volta, ed era invecchiato come se fossero passati trent'anni. Aveva dieci anni circa meno di me , ma ti assicuro che sembrava mio nonno , e la colpa non è certo per il sole preso in questi anni.
 

Sandro 09

Well-known member
posso dire la mia ironicamente,questi giornalisti avevano il giorno libero e non sapevano cosa fare e questo è il risultato,un articolo giornalistico fatto a caso con tantissime variabili e che lascia il tempo che trova.
 

Dani97

Well-known member
...Vi e’ da aggiungere che con Costa, unica al mondo, i Com.ti, ma non solo, godono del trattamento di continuita’, quindi contributi, malattia, TFR, etc., etc.
....
La continuità, o CRL, ha i suoi pro ma anche i suoi contro. Alla fine, conti in mano, la paga annuale è più o meno come quella di chi fa imbarchi regolari in un anno solare con contratti a tempo determinato. E' vero che chi è in continuità viene pagato anche a terra, ma è anche vero che la stessa paga viene "spalmata" nei mesi dell'anno.
Per cui in 1 mese, a parità di grado, guadagna di meno chi è in continuità. E ad ogni sbarco chi ha un contratto a tempo, viene subito liquidato con il TFR. I contributi sono versati anche per chi ha contratti a tempo, cambia solo il conteggio dei mesi lavorativi al fine della pensione.
 

tiziano

Well-known member
In passato c’erano. Io me li ricordo ancora nel 2000 su Romantica, ma stavano diminuendo.
Le mance allora erano ancora libere, erano per i camerieri, i cabinisti ed il maitre ( mi ricordo che suggerivano 1000 lire a passeggero al giorno per destinatario, vi erano delle buste gia’ preparate ).
 

Rodolfo

Super Moderatore
Non so più come scriverlo; sono dati indicativi, seppur abbastanza verosimili, soggetti a condizioni particolari, e non solo per le Compagnie di appartenenza ma anche per i Paesi di domicilio fiscale.
Entrare in casi particolari diventa una ragnatela di realtà diverse.
 

essepi2

Co-Fondatore
Staff Forum
Sono, ripeto, verosimili ma indicativo, perchè entrare in gioco un sacco di variabili a seconda delle Compagnie. Sono retribuzioni di base soggette a molte variazioni e a "molti" benefit. Un comandante che risparmia, p.e. sui consumi, può rientrare in "premi" in base a delle "griglie".

Una retribuzione di 21.500 mensile ci può anche stare, ma non è la norma e poi per 6 mesi, cifra dalla quale devi togliere i contributi assicurativi/previdenziali che ammontano a cifre considerevoli, nonchè una parte di imposte

Non so su che base viene valutato lo stress "molto basso" di un comandante, con la responsabilità aggettiva di migliaia e migliaia di persone e nei confronti delle Autorità. Ci son Comandanti che hanno sulle spalle denunce e processi, magari che alla fine si risolvono in nulla, ma che non son certo fonte di tranquillità. In ogni caso il comandante è sempre responsabile dei fatti che avvengono a bordo, per qualsiasi cosa.

Una volta un Maitre con le mance portava a casa, tasse esenti, "cifre da capogiro" ben superiori alla retribuzione di un Comandante con responsabilità di gran lunga inferiori.
No Rodolfo, sono contratti come quelli che hanno cabinisti, camerieri e moltissimi altri su Costa: sono stipulati ’ in paradisi fiscali, sono netti, quando sbarcano il contratto finisce seduta stante, non hanno tutele, ma neppure tasse. Possono essere per 6 mesi, ma anche per 7/8, e sovente e’ cosi’…molti soldi e poche regole.
Quello che ho citato e’ di un Com.te di NCL, altre danno compensi decisamente inferiori, ma sono esentasse.
Vero, i maitre fino all’introduzione delle mance obbligatorie guadagnavano cifre incredibili, come pure ibar managers ( ancora oggi ).
Quelli veramente sottopagati, proporzionalmente alle responsabilita’, sono i Com.ti, pur aggiungendo qualche bonus.
 

essepi2

Co-Fondatore
Staff Forum
Grazie Maurizio & MCP.
Maurizio, quindi occorre fare un conto per un cameriere di 1600€ circa * mesi di lavoro annui / 12?

Edit: tasse comprese o escluse?
alcuni mesi sono anche molto di piu’, la percentuale quote di servizio e’ variabile in base a diversi fattori. I mesi in genere sono 8/9 ad imbarco, non 12, ma in paesi dove lo stipendio, se trovi lavoro, e’ di 100/150 $, loro di posizionano fra i ricchi. Ho visto la casa di due carissimi amici indiani ( un cameriere ed un maggiordomo ) a Mumbai: le mogli hanno 3 persone di servizio a casa loro. Non hanno praticamente tasse perche’ i contratti sono stipulati in paradisi fiscali. Consideriamo che a bordo praticamente sono spesati, tranne le connessioni internet.
Comunque come diceva anche Rodolfo, e’ difficile rendere tutto generale, vi sono infinite sfaccettature.
A tutto questo vi e’ sempre da avgiungere per cabinisti, camerieri e maggiordomo, le mance libere, che dagli stranieri, soprattutto, vengono sempre date e possono raddoppiare gli introiti: un cabinista ha circa 22 cabine, un cameriere 22/24 persone, un maggiordomo 12/14 suites.
A fronte di una vita molto impegnata e sacrificata, ma comunque non e’ che un Com.te, un HD, un Maitre, un receptionist od altri non l’hanno, guadagnano parecchio, anche se molti, molto furbescamente, sanno come e cosa dire ai passeggeri!
 

Rodolfo

Super Moderatore
Scusa Maurizio, ma un comandante o un direttore di macchina di Costa sono tanto distanti, in più o meno, dalle cifre medie riportate nell'articolo?
 

essepi2

Co-Fondatore
Staff Forum
Scusa Maurizio, ma un comandante o un direttore di macchina di Costa sono tanto distanti, in più o meno, dalle cifre medie riportate nell'articolo?
Dipende cosa intendi per distante, i Direttori di Macchina no, ma per alcuni Com.ti, in tempi normali, siamo distanti dai circa 85000 euro lordi citati, anche senza bonus e benefits, che comunque ritengo sono assolutamente inadeguati alla posizione.
 
Top