• Benvenuto\a sul forum di Crocieristi.it, la più grande community italiana sulle crociere.

    Prendi confidenza con il forum leggendo le discussioni presenti, o ricerca l'argomento che più ti interessa attraverso l'apposito form. Per partecipare al forum è necessario registrarsi, ovviamente la registrazione è gratuita e non obbligatoria, non registrarti se per te non è davvero utile. Per eseguire eventuali cancellazioni il tempo previsto è di una settimana.

    Ricorda che il regolamento vieta l'uso di due o più nickname differenti relativi alla stessa persona. Se nel frattempo hai cambiato l'indirizzo e-mail di registrazione contattaci attraverso questo form e specifica il tuo problema assieme alla tua username, la tua vecchia e-mail ed il tuo nuovo indirizzo.

    Hai dimenticato la password? clicca qui

    Per qualsiasi problema TECNICO puoi contattare lo Staff attraverso questo form spiegando DETTAGLIATAMENTE il tuo problema
  • Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio ed i cookie stessi.
  • Ospite, seguici anche sui social!
    Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su YouTube

  • Ti andrebbe di condividere sui social, assieme a noi, le tue fotografie ed i tuoi video? Clicca qui!

  • Ciao Ospite e benvenuto su Crocieristi.it, siamo davvero felici di averti a bordo!

    ti invitiamo a leggere il regolamento per una migliore convivenza con gli altri utenti (clicca qui) mentre qui trovi qualche dritta sull'utilizzo del forum

    e poi... che ne dici di presentarti? Clicca qui per accedere alla sezione "il mio primo messaggio" ed apri un nuovo argomento!

Costa Luminosa - Vecchio e Nuovo Mondo - 14 novembre / 12 dicembre

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

gimale

Member
Eh sì, Anna, se fosse successo ora saremmo finiti entrambi in quarantena!
Miryam, è vero: si finisce per andare solo nei luoghi più turistici dove, come dici tu, vanno tutti. Ma se ci si informa un po' prima di cosa si può fare e vedere si riesce anche a diversificare un po'. Però la nuotata con le razze o la visita a Tulum non me le potevo perdere!

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

capricorno

Super Moderatore
Non amo particolarmente crociere che offrono solo esclusivamente spiagge, forse è per questo motivo che ancora non mi sono decisa per i Caraibi. È vero che ci si può informare, ma poi bisogna fare i conti anche una volta lì, ho l' impressione leggendo qua e là che i taxisti tendono a portare i turisti solo ed esclusivamente dove ci vanno tutti. Il rischio, una bella spiaggia caraibica sovraffollata, e questo non mi piace per nulla.
Altro discorso Tulum, ecco forse sarebbe l'unico itinerario che sceglierei! La crociera per non annoiarmi, deve essere mista, nel senso che se è solo mare e spiaggia, non fa per me, deve esserci qualcosa di interessante da vedere, altrimenti...come dice Miryam, vado in un resort.
Aria condizionata? Quasi tutti i miei conoscenti si sono buscati malanni per questo problema.
 

Ultima modifica:

gimale

Member
Con i taxisti bisogna insistere e poi ti portano dove vuoi tu. E si riescono a trovare anche luoghi poco frequentati e un po' diversi dai soliti giri turistici. A Grand Turks, a Freeport e anche ad Amber Cove siamo riusciti a stare lontani dalla ressa delle spiagge affollate da crocieristi. È vero che i Caraibi sono prevalentemente spiagge, in fondo si va lì, per godere del sole e del mare anche in inverno. Se si vuole una vacanza culturale non vale la pena andare fin laggiù. È meglio scegliere mete nel Mediterraneo o in Oriente.

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
9 dicembre: Roatan. Ci svegliamo sotto un cielo grigio; dal balcone di vede la spiaggia di Mahogani bay, non è il massimo ma decidiamo di rimanere qui se dovesse uscire il sole.

08738c917eaad4f8fc64ad0684aeb341.jpg


1ca18df7c4d11d1dbb48dc1dc1167da4.jpg


085a05523dcae3f61915d097497038cc.jpg


Al momento di scendere il cielo è sempre più cupo così cerchiamo un taxi e concordiamo un giro di 3 ore attraverso l'isola. Partiamo con il nostro autista Miguel e subito ci rendiamo conto di quanto sia povera quest'isola che sta iniziando a puntare sul turismo. Attraversiamo un quartiere poverissimo per arrivare in un punto panoramico.

0fd0e05a4efecfbdbc9e27ff6c49b85a.jpg


3f9f862f37fe03ae6796c7d5c24e1153.jpg


b32bcf91b40f0bb5d85bdedfa28801d9.jpg


530b80d52797ddf9649d65a36b08e262.jpg


5b3ced80ecb8fef718385f47a2167625.jpg


Il viaggio prosegue con Miguel che si sforza di farci vedere il meglio dell'isola: sembra che le cose più degne di interesse siano un quartiere in muratura ( le case sono quasi tutte in legno e lamiere) con tanto di guardiani dove Miguel ci dice che vivono i ricchi e i distributori di benzina che immancabilmente ci fa notare lungo la strada.

c20475afec4994fc984dde3799bd8bcb.jpg


06d3b67bffee033afd3269fe0f4432d9.jpg


7ec8e083b144802db0ad3eebe8bc7436.jpg


Facciamo un'altra sosta vicino ad un ristorante a forma di faro

456858556b47b6877eb58d78e0ed1b19.jpg


E poi presso un albergo con una grande tartaruga al posto del tetto

a19559a2803fb1a82b9cade8feccb1e4.jpg


Ritorniamo verso la costa e Miguel ci porta al porto dove oggi, ci dice, c'è la nave più grande che può arrivare a Roatan. Si tratta di Sinphony of the Seas

290d6604ec8bea95cdae7d6f6b7ae8df.jpg


Riprendiamo la strada e ci dirigiamo verso West End, il luogo più turistico di Roatan dove è tutto un susseguirsi di negozi di souvenir, bar, agenzie che offrono tour in barca e snorkeling e alberghi. Tutto sembra un po' carente sia in manutenzione sia in pulizia. La spiaggia è di sabbia dorata ma è molto, molto ridotta

0fc604f8aa0426210b21d8824b7fd364.jpg


c17b897b38b26b94e6e5575c1ba2382a.jpg


29b1e1bee897d2ae0600f7de31737ca8.jpg


e646f3bfd8bc5c5f6853390c0b1a19f5.jpg


d631fc9f25fad6729e1224099bcf1622.jpg


a95bf25c0ced05140c425bf2386fdde8.jpg


0b8911a64f3eaf6909acbbdf734f21b0.jpg


809fdb23e70577f721dfa175ee467e7f.jpg


Decidiamo di non andare fino a West Bay dove si trova la spiaggia più bella di Roatan perché inizia a piovere e torniamo al terminal. Comunque abbiamo visto che i taxi portano regolarmente a West Bay i turisti che sbarcano dalle navi e la spiaggia è molto vicina alla barriera corallina per cui è il luogo migliore dove fare snorkeling; a volte i pesci della barriera arrivano fino a riva e ci si ritrova a nuotare circondati da pesci di tutti i colori

d0dca5877027b98349401f0d9304720d.jpg


424e511a079d5da514dddb012003ca76.jpg


Lungo il ritorno attraversiamo il centro della città dove è tutto un susseguirsi di baracche alternate a fare case in muratura. Una povertà impressionante ma allo stesso tempo ovunque vi sono cantieri per migliorare o costruire strade e case. Giunti al porto salutiamo Miguel e facciamo un giro per i negozi

7557dada1f4951126648c1426dce38cd.jpg


120a57bdbb19a64d539475b02c89e2ba.jpg


6052b95d51c7e24e62ced44b291abbf2.jpg


0bae8bc69cfc534141776ca83801d98f.jpg


Ma non troviamo niente di interessante e ci avviamo verso la spiaggia di Mahogany bay....

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

billoby

New member
Ma che bel diario!
Foto meravigliose!

Ricordo con piacere gli scali di Roatan (peccato non abbiate scelto di visitare il parco naturalistico, ci sono deliziose scimmiette che scendono dagli alberi e ti salgono in spalla, oltre a tante altre specie animali... sarà per la prossima volta) e Ocho Rios, con la magnifica "passaggiata" sulle cascate.

Grazie per avermi riportato alla mente quei luoghi spettacolari...:D
 

Ultima modifica:

gimale

Member
Ma che bel diario!
Foto meravigliose!

Ricordo con piacere gli scali di Roatan (peccato non abbiate scelto di visitare il parco naturalistico, ci sono deliziose scimmiette che scendono dagli alberi e ti salgono in spalla, oltre a tante altre specie animali... sarà per la prossima volta) e Ocho Rios, con la magnifica "passaggiata" sulle cascate.

Grazie per avermi riportato alla mente quei luoghi spettacolari...:D
Grazie! Spero di ritornarci e allora non mi lascerò sfuggire il parco!

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
La spiaggia di Mahogany è a soli 10 minuti dalla nave, facilmente raggiungibile a piedi o , per chi vuole provare l'emozione di rimanere sospeso sul mare, c'è una seggiovia che per pochi dollari porta fino alla spiaggia. L'accesso alla seggiovia è facilmente individuabile per questo bellissimo murales

24a3f3e469bb176d92c236d701a6ad95.jpg


863a98b817fabac9002f13329d07166b.jpg


dc74e08da50e660516e22e801d16834d.jpg


Noi andiamo a piedi; all'inizio del sentiero una guardia ci chiede la carta costa: la spiaggia è riservata ai crocieristi. La spiaggia è attrezzata con lettini, ombrelloni, bar, ristoranti e si possono affittare canoe e attrezzatura per lo snorkeling.

1898e82ada75802c9f7afd85f26bf54b.jpg


0422fcd95fec71004adc9d09c5c5a5f9.jpg


5319215b1b556aef479c3ded7937d79c.jpg


beac473e51c11db4bd1ea783f3f26e1a.jpg


Ritorniamo verso la nave passando attraverso il sentiero naturalistico, completamente immerso nel verde. Ogni tanto si incontrano getti di acqua nebulizzata che ci rinfrescano e vi assicuro che ce n'era bisogno!

c52fe2a2006e0944c1be297b6e1e9cac.jpg


Ancora qualche fotografia scattata da bordo

646230143da8ffd0880be30114673453.jpg


b507216db0267432aa4da79bc589195f.jpg


565229a021ff9236a69dc23b2c029cb6.jpg


e Luminosa parte alla volta del Messico...

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
10 dicembre, Cozumel. È arrivato il giorno di Tulum. Si parte presto al mattino per questa escursione piuttosto impegnativa. Poco lontano dall'attracco ci attende un battello che in 45 minuti ci porterà a Playa del Carmen.

9f87a409bd71c81dce0c7862ed5524fd.jpg


3fd503dc1814fc6f6895bdf0b869df14.jpg


8c3d3462d148e325314874a729d41e95.jpg


b22e7c9589d6afd18b67d0cd4c017f19.jpg


d217d54ca2ab63f43f57a4b475c7dd05.jpg


Appena sbarcati conosciamo la nostra guida che parla un italiano molto stentato e per lo più spagnolo ma si capisce lo stesso il problema è che inizia un discorso ma non lo finisce mai perché divaga e poi si perde. Ci ha spiegato veramente poco dei Maya e del sito archeologico di Tulum ma in compenso sappiamo che le sue sorelle hanno tratti somatici europei mentre lei è l'unica con tratti negroidi, che una sua amica crede nella forza curativa delle pietre ma lei no: crede solo alla Madonna di Guadalupe; poi ha iniziato a fare ripetere frasi improbabili o numeri in lingua Maya.... Insomma un disastro di guida! Dopo circa 40 minuti ci fermiamo con la scusa di farci vedere una danza Maya, in realtà si tratta di una sosta shopping, infatti lì c'è un grande negozio di souvenir. Comunque i costumi dei figuranti erano veramente molto belli

9064ed1f462a9160a2445daf3bbef7e5.jpg


1b423ae19bdd49bc742c77558d8fa4ea.jpg


407c51fc826e97a0ca3fefa4a28046f4.jpg


32998ad3ae86191e7ed356ae763974eb.jpg


edf0f6b06edc92fdb732eb3b0a77fbd9.jpg


Terminato lo spettacolo ne approfitto per comprare qualche oggetto in ceramica molto bello da portare a casa


4d9226fe8ca383089ea7e5c301e31b47.jpg


26cf2252c17aa37cfd8e2e8cbc7b5cfc.jpg


Riprendiamo il viaggio verso Tulum sperando che una volta arrivati ci spiegherà qualcosa e invece, no: ci parlerà solo dei sacrifici umani in maniera piuttosto truculenta e facendoli mimare a due malcapitati compagni di escursione; ci fa notare una figura che rappresenta un serpente su uno dei templi e poi ci congeda dicendoci che abbiamo 2 ore di tempo per andare in spiaggia e per mangiare. Ma io non voglio andare in spiaggia, voglio visitare il sito e capire quello che sto guardando!

Cercherò, da qui in avanti, di raccontare io quello che non ci ha detto la guida.

Quando si arriva a Tulum gli autobus si fermano in un grande piazzale e lì intorno ci sono ristoranti e negozi di ogni genere. Poco oltre inizia un lungo viale che si percorre a piedi per raggiungere l'ingresso al sito archeologico. Ci sono due marciapiedi alberati ai lati della strada ma vi consiglio di dotarvi di un cappello e crema solare per difendervi dal sole che "picchia" e non dimenticate l'acqua perché con l'umidità che c'è si suda molto e un repellente per gli insetti. Al termine del viale si trova l'accesso al sito che avviene attraverso la porta principale nelle mura.

31fddff6e6a66672e9076000e71d961b.jpg


e5d5fd7f5baa406ae9cfa5dcaf60a88e.jpg


Ci ritroviamo in una grande radura ed iniziamo a scorgere i templi Maya che sono giunti fino a noi. Sono rimasti solo i templi o le costruzioni che avevano una funzione pubblica perché costruite in pietra mentre le abitazioni in legno sono andate perdute.

18cbfe53bec884e4d8c3544168cbfc17.jpg


88897ddd1a55a6f1fec5204a387db386.jpg


af1e5a96c686b66aeb53fa53df1065aa.jpg


74b6c76f775e6981ac6d17d8a6dd7e54.jpg


4e8823386e6df4a5e6caf852e2ae06bf.jpg


23cb417a2a7fbc5f5d85334f6e531eac.jpg


Ovunque si vedono iguane che rimangono tranquille a farsi fotografare

45a50b3956415c705cf0589348dc36eb.jpg


5960bc28059f2f02e1db264cfe919118.jpg


5be3935316233f2e1e9cbf0679a8c3c4.jpg


Continua.....

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
La città è stata fondata attorno al XIII secolo dal popolo Maya come porto commerciale. Da qui passavano pesce, miele, cotone, fave di cacao, sale ed altre merci. Nel periodo di massimo sviluppo vi vivevano tra le 1000-1600 persone. Il nome originario della città era Zama' che in lingua Maya significa "luogo del sole nascente" : infatti è rivolta ad est. È stata ribattezzata Tulum (muraglia) dagli archeologi che l'hanno studiata intorno al 1840.
In effetti la parte ancora rimasta è circondata da una muraglia che la cinge su tre lati, mentre il quarto è a strapiombo sul mare. In realtà la città era molto più grande: all'interno delle mura vivevano i sacerdoti e le persone più importanti, mentre fuori stava la maggior parte della popolazione.
Appena entrati, la prima costruzione che si incontra è la casa del cenote.

3e86ca6a7d92401014b43d29c35d0f44.jpg


Il cenote era una zona di raccolta che forniva acqua dolce a tutta la città ed era dentro le mura poiché l'acqua era un bene molto preziosa per il popolo Maya.

La struttura principale del sito è il cosiddetto El Castillo direttamente affacciato sul mare. Era sicuramente una sorta di santuario dove, in base a ritrovamenti archeologici, venivano anche eseguiti sacrifici umani. Contrariamente a quello che si pensa, i sacrificati non erano nemici catturati ma erano persone della città stessa che si offrivano agli dei.

8d3cfb4eb558192617916fcc76a85006.jpg


7b8a9164e7e2b13dffa7a0b25172e58f.jpg


07fa303c0bdb7aa1006a7e63243bd94d.jpg


Data la sua posizione veniva sicuramente utilizzato anche come torre di avvistamento e come faro.

Continua....

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
Continuiamo la nostra visita spostandoci verso la costruzione proprio di fronte al Castillo. Si tratta del tempio degli affreschi: risale a circa il 1450 ed aveva funzione di santuario. Al suo interno, nella parte superiore, sono presenti raffigurazioni della luna, della pioggia e di alcune divinità. Purtroppo tutti gli edifici non sono accessibili e gli interni non possono essere visitati.

755d70bc97fb4374df457ee52d59f63a.jpg


a37dd044422266e84516e3e441dc0e6b.jpg


b93e53f027c413f65656520e587e3b17.jpg


Alcuni particolari del tempio:

6c9532e8f8a97740a84a7ea3d8bc0826.jpg


36cf351a122d6770be14e787c7323fd1.jpg


1c24ca5d25a35ae9892da24bd65f2d1b.jpg


In quest'ultima immagine di nota una figura umana a testa in giù; si tratta del dio Ape. Secondo alcune interpretazioni rappresenta il sole che tramonta, secondo altre la pioggia che scende sulla terra.
Proseguendo passiamo davanti alla casa del sommo sacerdote. È la più grande costruzione del sito ed è ben conservata. È caratterizzata da una serie di colonne e da ampie sale

db8a2cbf9e5f054ff0d3d61a6d9d04fe.jpg


49c32121b5401a561a8924319d82d7a8.jpg


6a227632ee1e0c234a17360006673960.jpg


Passeggiamo ancora un po' tra le varie costruzioni

102e32660ccbdac12bf30d0dbbed7446.jpg


6ed8db3a32e7ef2974fd650097d09227.jpg


36a6027d2ebd86b72598ad81030cd486.jpg


92102bf886b1c949d2a83e5c71ba3071.jpg


a5087ee1876dd8e3aa55d2568a9dce63.jpg


cd0ab91197abf92264dc4846791a7db6.jpg


250d48179c9265ac88cef74c81523ab1.jpg


84631565bc9476ba258a9a37ec7f8e6e.jpg


Andiamo a vedere la spiaggia chiamata Playa Paradiso

53f66b2e51ff053cdaa0098c8df58e21.jpg


78db276c7f8133df1d026ff22af927b8.jpg


28f888f299625b8cd4e94126588e7efe.jpg


Da lì in lontananza vedo un'altra costruzione su un'altura poco distante.

61e8ec3d68ab5a85e38f63c7cb16137a.jpg


Decidiamo di avvicinarci e prendiamo un piccolo sentiero che chi porta fuori dalle mura.

2018401263639ad5068c6cff78c646cd.jpg


682503fffb71d973a0ca0e002f5f8042.jpg


c835b715ef63cc69e4abfd8d00c38e80.jpg


8c544544d9c58c97a1e3cd5f62083538.jpg


d601b198a4a1711fc56412c4751614ea.jpg


29b0c1fc08c5bf0e4a0abfa1ef025e96.jpg


Passiamo anche a fianco ad un nido di tartaruga protetto da una rete e siamo sorvolati da uno stormo di pellicani

9afeaea7c72ccce0e3958e020565fcf4.jpg


38d6e6cdc231b4679f95ebdfc518b306.jpg


f214a88246a1330e4b0bf7c765d42fb6.jpg


b1b3eb2f7f4b78307184d3d71746a7fd.jpg


Arriviamo alla costruzione e scopriamo che si tratta di un altro tempio dedicato al dio Kukulcan, il dio del vento e di vento qui ce n'è davvero tanto.

È arrivato il momento di ritornare verso l'uscita, passando dalla porta nelle mura dalla parte opposta a quella da cui siamo entrati



5a043c8701ab143155688768e24b8738.jpg


47a714acbb9a2993078b6cf9cea1cbdf.jpg


0ba525f85beb9ce988cbd5d1ded792e1.jpg


Ma la giornata non è ancora finita...

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
Ci dirigiamo verso il piazzale dove ci aveva lasciato il bus e facciamo un incontro inconsueto.

67665a7b559d1116748b1c2294222994.jpg


Dalla vegetazione che affianca la strada spunta questo animale accompagnato da altri due suoi simili che però più timorosi rimangono tra le piante. Lui temerario si avvicina probabilmente in cerca di cibo che i turisti a volte gli danno.

287e7f3b973599ae732b76213fd8c5fd.jpg


b26b212987bd01eac40587b1e1885c15.jpg


8f5c525044ed64a844f6a36b9fcb8d1d.jpg


Si tratta di un coati, un animale diffuso soprattutto in Messico appartenente alla famiglia dei procioni. Ci segue per un po', poi visto che da noi non arriva cibo se ne va rientrando nella boscaglia.

Noi arriviamo nel piazzale e decidiamo di fermarci a mangiare qualcosa in un locale pieno di gente: buon segno!
Prendiamo tacos di pollo e di pesce ed i piatti che ci portano sono completati da riso e verdure, optiamo per una birra locale e terminiamo con un piatto di frutta: tutto per 20 dollari in 2.

e813081c0ad067356cdac932097071bf.jpg


ea42472055bf2ae4dac2dd20325c97bb.jpg


04fe31df23bc8953346fbdc185f57f95.jpg


37db75c13df0320569d9ba683bc1eaee.jpg


Le birre non mancavano!

Abbiamo ancora un po' di tempo e facciamo un giro per negozi

4861bd96d4fbcd62f78f12eefd7e8b99.jpg


350983bec01086f8b25d03e39001fb3a.jpg


e gli scheletri la fanno da padroni...
d8a940a69302742b563c1042b9e05611.jpg


91b938f978f3f3bb6e8bb54ab3f8f22c.jpg


f1246092557795509b930ab2be5c8529.jpg


294b9025accfbc519d2d6a10fe2392f2.jpg


È arrivata l'ora di risalire in autobus e il nostro autista ci aspetta con delle salviette rinfrescanti tenute nel ghiaccio: niente di più gradito! Fa molto caldo e si suda anche stando fermi per l'umidità elevata

9e1b937efcae8be8a3cfc7634ea00ce7.jpg


Si riparte per tornare a Playa del Carmen e la nostra guida decide che il suo lavoro è finito ( ma quando era iniziato?.....) e che possiamo dormire: insomma, "non rompetemi le...."
Arriviamo a Playa del Carmen circa un'ora prima della partenza del battello. C'è chi va in spiaggia

b0153e8fc1c83b75cfc8fa91d04d552b.jpg


Noi andiamo a fare un giro lungo la strada principale chiamata " la quinta" dove ci sono molti negozi e bar

7553e04c62d95b16c071b4c5a57e7907.jpg


9966fd049d9a7304eb43a8ddb7aab904.jpg


bbaa84fdcd97c22ba6ae9e7d8e33972c.jpg


6f0c4d14c4cde6517f4bdbdb2969210b.jpg


104e64c8efa211fb29696be4fadca746.jpg


Molti espongono addobbi natalizi e piccoli presepi

bdd4d23d71493e94431939d300c09467.jpg


a897838aac657e0b163a611758088563.jpg


2591e70877705da302a2a40a4ae0e573.jpg


Il tempo di prendere un margarita e si sale a bordo del battello che ci porterà di nuovo a Cozumel

e5ef2a91bfa896c308b4b40b5d1ae8cb.jpg


Ormai si sta facendo buio..

01cf6336bf16080e5f837d4f5ae35c1b.jpg


2bd23cf01c8b01b2a28340c771a53051.jpg


E quando arriviamo Luminosa ed un altra nave si presentano così:

1ee8dc4844e70d38334eeff94df0a106.jpg


661ff3d48a42e5286542db17e33adb49.jpg



Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

soniat

Member
Grazie per aver condiviso questo fantastico reportage.
Nonostante io negli anni abbia trascorso vacanze stanziali in molti di questi posti, una carrellata generale mi ha fatto riaffiorare un bel po' di bei ricordi.
Però... mai incontrato un coati, uffa!
Lieta di vedere che il persistente problema del sargassum non ha impattato la splendida spiaggia di Tulum.
Belli tutti quegli scheletrini vestiti a festa, se qualcuno non lo avesse mai visto, consiglio il cartoon Coco, Disney: ci si apre un mondo!
 

Didi

Active member
Il Messico é un paese da visitare tutto. Bello per archeologia e per natura. Affascinanti le sue antiche civiltà.
Mi spiace che tu abbia trovato una guida incompetente, ti assicuro però che anche con le migliori guide non sono facili da comprendere la civiltà Maya e quelle precedenti. Tanti usi non sono chiari , sono civiltà lontane dalle nostre e si dibatte ancora su quali siano le verità.
Neppure la scomparsa repentina della civiltà Maya ha una sicura motivazione.
Salvo che in questi ultimi 25 anni abbiamo raggiunto certezze che non conosco.
 

lillj

Member
Mi trovi pienamente d 'accordo sul "lavoro" della nostra guida.
Noi all'inizio abbiamo cercato di seguire le sue spiegazioni, poi, abbiamo lasciato perdere...
Forse era consigliabile congedarla noi per primi....
 

gimale

Member
Ed ora un po' di navi incrociate nei vari scali
Iniziamo con Fascinosa partita con Luminosa da Savona e incontrata a Marsiglia

9fd7f57b01f5ce251776ebaf083ea2f2.jpg


Poi MSC Preziosa e Poesia

db00aa582130ae1545f70b0fda02444f.jpg


7036fda251cf6af0fc4013f3c407c52b.jpg


Anche in versione serale

32e4aa9d0783e1047e8527a636977100.jpg


Quindi Marella Explorer II e Aida Luna

83120db586a8f47ac349269e6b217833.jpg


85e761e37f7ae201d3da057c1783e537.jpg


Ed è la volta di Allure of the Seas e Carnival Magic

e8223503af34c9cbfbd88f2d1a676e65.jpg


fd6e4e3d13320ab5defc0ed098d63296.jpg


3b379101cbab8a2788ecfc807b59f878.jpg


Aida Diva e Simphony of the Seas

3233ac281f26bc6ba18e290dc882a753.jpg


b5b67a5032ef067ab2ab68ab2b25dd13.jpg


E ancora: Explorer of the Seas e Norwegian Getaway

1215d7f3f2598b121aeff5c946646405.jpg


6e8d2d4a95d21428ee3e08d336f15863.jpg


Ed infine Carnival Paradise

e36ca4a27b378e29eedbb408fd2c14b2.jpg


6144750a7467a5400e7c5f6eb65cda2c.jpg


Non avevo mai visto tante navi così durante una crociera!

È arrivato l'ultimo giorno di crociera che trascorreremo in navigazione. Abbiamo ancora una bella giornata di sole almeno fino al pomeriggio poi iniziano ad arrivare nuvole minacciose precedute da un bel arcobaleno

2e3037c87c6a53c05097588f487f9b63.jpg


Ho ancora il tempo per qualche scatto agli addobbi natalizi che in questi giorni man mano sono comparsi su Luminosa

b8df0d9d119d5183ce437170da3492e8.jpg


6b62532b35f830668948d8e81628645d.jpg


0160cb690500410a6d925113d6c5b312.jpg


ab29a05e696811d1c0f8afe17eb8ffc2.jpg


ca62517ac287864146efda5bf14750cb.jpg


19fa6a054cea7b260387ab5a7e2d18ca.jpg


9adcb57bf476be41ffab6c7131d6ba21.jpg


c14bb5a61bc3293a729c04e3c8af3155.jpg


Non rimane che andare a preparare le valige che stasera dovremo lasciare fuori dalla cabina. Ma la vacanza non è ancora finita: domani ci aspetta la visita di Miami.

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
12 dicembre, giornata di sbarco. Sveglia presto, la nave deve essere di nuovo svuotata per l'ispezione da parte delle autorità marittime e sanitarie statunitensi. Ci hanno poi raccontato che gli ospiti di una decina di cabine scelte casualmente per l'ispezione hanno dovuto lasciarle addirittura alle 6 del mattino! Noi sbarchiamo poco dopo le 7, recuperiamo le nostre valige e passiamo velocemente i controlli doganali. Fuori ci aspetta il nostro autobus, la guida che ci accompagnerà e una fitta pioggia che un po' ci rovinerà la giornata.
Lasciamo il porto e Fort Lauderdale e ci dirigiamo verso Miami. Prima tappa è l'Ocean Drive che percorriamo lentamente in autobus perché scendere non è possibile visto che sta diluviando. Abbiamo così il tempo di fare un giro nel quartiere di Winwood, un tempo sede principale di spaccio di Miami e luogo in cui si sono verificati molti omicidi. Ora riqualificato e caratterizzato da grandi murales e negozi di lusso.

ef8d0976d9572663833fb80009185036.jpg


03594d30a9593dbf13062aa7c2d16a6e.jpg


611c4ce2777f7dee2b4902ff2e9e448b.jpg


36452cd7847cc50405a08b1037ad45f7.jpg


f002c0a37f747807569de528a1e0a45a.jpg


df93c5836aa0e9b139cc1b3859f11cc0.jpg


de543723da4499b78f8868abe38abe18.jpg


d8db8e2630857a8017639770af681a53.jpg


aefc1fab61ebbd0364023ce617816595.jpg


e31611315eea49cd9f134d370aa5bf3f.jpg


Quindi ci dirigiamo verso Bayside dove ci aspetta il battello che ci porterà a fare un giro per i canali che circondano le diverse isole dove sorgono ville milionarie. Intanto la pioggia non ci dà tregua....

Ecco alcune immagini della navigazione...

c8ef4f2f9f2af31e2c75b0b761e7d14c.jpg


2b4470289b2bdf675845508d12d1e71b.jpg


c5c24dc49f433e8de7d69aba9ca62bab.jpg


a46f41ff6e11d4db4d1c9b45e0fcacea.jpg


f36d89791fb894e89606326abbcd3f1a.jpg


7644c784eaa14ff75d84be1e7241f1db.jpg


6c13eff04466ac22dae26477bc7e1050.jpg


3ed964f9dc589b49e60417e4dd2ec3df.jpg


E le ville di personaggi come Madonna, Ricky Martin e l'inventore del Viagra...

ccc821bc9a5d40730c268af75d241aa9.jpg


00c056ee5952ec70e0a9cdc015dc4fd4.jpg


fe047a9d7ccc02d8ed4a797999b46491.jpg


c5fe5497bf2167a6c46442cb6e27d092.jpg


826803b2dcdd37dc169dc30db4da0402.jpg


f4024e1ef68dbe6d5928bd1341cf0c4f.jpg


3e39b086d535b30fdf3fcfc54db86ec3.jpg


92e7d4ec6b73e4f161b6619802d51aa8.jpg


31c536175d20a8b15261c0afef8c53e7.jpg


e questa è quella che era di Al Capone


add074cb5182111c1586ff3e8d713d14.jpg


Ritorniamo verso il porticciolo in tempo per un veloce spuntino e per un giro nei dintorni

deb11345fed5b6b70c1a44cc1a5f9109.jpg






9428d05d677ab45efd8716f4599733f0.jpg


c24721231f993a7ba2ebf4b4eb325155.jpg


b92e499a1ce831c43c109a9aee539c18.jpg


9439b5b490d26cbf15d494dc639be5ee.jpg


9cdd3dcd70364e457b5d08db4d41004b.jpg


84dbb4044129f183117ecf9b03338f60.jpg


Ma è ora di risalire sull'autobus che ci porterà all'ultima tappa della nostra rapida visita di Miami.

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

gimale

Member
Il trasferimento a Little Avana è di pochi minuti ed intanto ha smesso di piovere.

4cd4826a22c79fb5a9991054743ff813.jpg


9c7362a5200b88dfc63619b73e046390.jpg


86ab575e95540dba89dc3a2e09539277.jpg


5a8d3b54e98cf2dda3b1d8755ceca8e0.jpg


18d6e4a5f68851a075af6592c7c95e85.jpg


e7dae751179a52484184eb1402747dad.jpg


4231d20275279f67ca2bcee4f12c0ddb.jpg


Ed eccoci arrivati; ci accolgono questi galli

4830402281cad218b4b5d13b488367b3.jpg


eab9412806f6323c88791a1abd574b89.jpg


Iniziamo a gironzolare per il quartiere, sembra veramente di essere a Cuba. Le case, i negozi sono completamente differenti dalle altre zone della città che abbiamo attraversato. Qui si respira un'aria "latina"


c48b36e4916ed886e3c2471725ae8dcb.jpg


73ed85cd422c9e30ecf4bf291ece44f0.jpg


9dd88df89c15214faacb4ad66fbada86.jpg


2fa184c2703e5e025a47ddc79033d9d9.jpg


73a50ccdc82889be638ffc51b769be46.jpg


c6f40fd25602048fbbbc3a98d599bc2c.jpg


6e69117acab4aee7d0d427dfdfef6813.jpg


441584727c08d20b45de1feb70bb05c0.jpg


9102cc6333970976bdf7531982ed12f6.jpg


Intanto passa un trolley, gli autobus colorati che attraversano le principali zone di Miami.

a25daee7c2994a4caa99c094bec86e8c.jpg


d7c1e6c37eb933275741decd8f65de2f.jpg


Ormai il nostro viaggio è proprio arrivato al termine è ora di andare in aeroporto. I controlli sono piuttosto veloci ed in poco tempo siamo all'area di imbarco. Lasciamo l'aeroporto addobbato per Natale

0217538ae10568d62404c01e089c6e6c.jpg


cc058ed221cca8f407f95667f43c4c70.jpg


non prima di aver gustato un vero hot dog americano

bf1d66a7cb2d0619ff3842579ae74bf6.jpg


Saliamo sull'aereo che ci riporterà a casa dopo questa fantastica crociera........

Inviato dal mio WAS-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Didi

Active member
É stata veramente una fantastica crociera, così bella non c’è ne sono in programma.
Rimpiango tanto di non aver insistito con mio marito per farla!
 

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top